Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

nelinho nelinho 27/04/2011 ore 12.36.38
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

arlina scrive:
ma quali snob da salotto.. svegliati.
non è certo mettendo la testa sotto la sabbia che risolverai la situazione ed il fatto che io sia realista non vuole certo dire che sia contenta di quello che sta accadendo. i cinesi si stanno comprando mezzo mondo. gli italiani sono una popolazione a termine.
non facciamo più figli, non più siamo competitivi in niente.i nostri giovani pensano alla bella vita e noi genitori gli facciamo credere che sono tutte rose e fiori. uscite dal guscio di tartaruga e fate qualcosa. altrimenti tacete
DI QUESTO QUALCOSA CONDIVIDO............ATTENZIONE MA NON DOBBIAMO AGEVOLARE LA LORO AZIONE DI CONQUISTA............A TORINO I CINESI NON PAGANO TASSE PER 8 ANNI SE APRONO UN'ATTIVITA'............L'ITALIANO COSE' UN FIGLIO DI PUTTANA?POI TU ITALIANO TI DEVI ROMPERE IL CULO FISICAMENTE E MORALMENTE PER COMPRARTI UNA CASA..... A LORO GLIELA REGALANO VEDI CASE POPOLARI...........POI ASSEGNI DI ACCOMPAGNAMENTO,SANITA' GRATUITA.............E IO NON TI PARLO DEGLI STRANIERI ARRIVATI NEGLI ANNI 90 QUELLI SONO DISGRAZIATI COME NOI.........CI HANNO MESSO DELL'IMPEGNO PER INTEGRARSI...........QUELLI ARRIVATI DAL 2000 IN AVANTI NON GLIENE FREGA NIENTE......CERA UNA DISCUSSIONE TRA COLLEGHI ROMENI A PROPOSITO CHE UNO DI LORO ERA DIVENTATO CITTADINO ITALIANO GLI DICEVANO DI VERGOGNARSI............IO LI HO MANDATI A FANCULO........TANTO ANCHE LORO LO PRENDONO NEL CULO DAI CINESI.............CHIARO SONO PIU' DETERMINATI A CONQUISTARE IL MONDO FACENDO LE FORMICHINE.........PERO' IL MONDO LI STA AGEVOLANDO ECONOMICAMENTE...........POI A ME NON DISPIACEREBBE LA FILOSOFIA CINESE DI ROMPERSI IL CULO PER UNA MANCIATA DI RISO
MalaSalus MalaSalus 27/04/2011 ore 12.37.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

Morgana.Avalon scrive:
Innanzitutto sarebbe basilare una conoscenza corretta della propria lingua.
Nello specifico la lingua italiana (in questo forum si leggono certi orrori ...)

In secondo luogo basterebbe avere insegnanti preparati, piuttosto che interessati solo al posto fisso&pubblico, in grado di insegnare in modo corretto la lingua inglese (senza bizzarre inflessioni dialettali).

Oltre al ripristino serio del greco e del latino.

la fai molto riduttiva.
arlina arlina 27/04/2011 ore 12.41.07
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

nelinho scrive:
DI QUESTO QUALCOSA CONDIVIDO............ATTENZIONE MA NON DOBBIAMO AGEVOLARE LA LORO AZIONE DI CONQUISTA............A TORINO I CINESI NON PAGANO TASSE PER 8 ANNI SE APRONO UN'ATTIVITA'............L'ITALIANO COSE' UN FIGLIO DI PUTTANA?POI TU ITALIANO TI DEVI ROMPERE IL CULO FISICAMENTE E MORALMENTE PER COMPRARTI UNA CASA..... A LORO GLIELA REGALANO VEDI CASE POPOLARI...........POI ASSEGNI DI ACCOMPAGNAMENTO,SANITA' GRATUITA.............E IO NON TI PARLO DEGLI STRANIERI ARRIVATI NEGLI ANNI 90 QUELLI SONO DISGRAZIATI COME NOI.........CI HANNO MESSO DELL'IMPEGNO PER INTEGRARSI...........QUELLI ARRIVATI DAL 2000 IN AVANTI NON GLIENE FREGA NIENTE......CERA UNA DISCUSSIONE TRA COLLEGHI ROMENI A PROPOSITO CHE UNO DI LORO ERA DIVENTATO CITTADINO ITALIANO GLI DICEVANO DI VERGOGNARSI............IO LI HO MANDATI A FANCULO........TANTO ANCHE LORO LO PRENDONO NEL CULO DAI CINESI.............CHIARO SONO PIU' DETERMINATI A CONQUISTARE IL MONDO FACENDO LE FORMICHINE.........PERO' IL MONDO LI STA AGEVOLANDO ECONOMICAMENTE...........POI A ME NON DISPIACEREBBE LA FILOSOFIA CINESE DI ROMPERSI IL CULO PER UNA MANCIATA DI RISO



chi li fa i controlli scusa??? se la guardia di finanza non fa il propio dovere coi cinesi e invece a me e a te ci apre un mazzo tanto, è colpa mia o tua??? in italia c'è il brutto vizio di farsi la guerra tra poveri, non riusciamo ad essere uniti su niente, nemmeno sui nostri interessi. siamo un paese a termine, lo dico a malincuore.
nelinho nelinho 27/04/2011 ore 12.47.55
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

@ arlina: HO SCRITTO DI GETTO.......TU 6 TROPPO INTELLIGENTE E UN'OTTIMA PROVOCATRICE...........A PROPOSITO QUEI COLLEGHI ROMENI MI HANNO FATTO LICENZIARE...............IO ERO UNO CHE NON FACEVA DISTINZIONI............ANZI..SONO STATO A CASA 3 MESI .A 47 ANNI NON E FACILE TROVARE UN NUOVO LAVORO MA GRAZIE AD UN AMICO SONO DI NUOVO NEL GIRO GUADAGNO POCO ANZI POCHISSIMO MA VA BENE LO STESSO..........VOLEVO AIUTARE UN MAROCCHINO DEGLI ITALIANI SI SONO MESSI DI TRAVERSO DICENDOMI NON TI E' SERVITA LA LEZIONE.............MI HANNO DETTO AIUTIAMOCI TRA ITALIANI E FATTI I CAZZI TUOI..............E TI DICO VAFFANCULO ALLA DESTRA E ALLA SINISTRA SONO TUTTI BASTARDI CIAO
LadyIsabell LadyIsabell 27/04/2011 ore 12.49.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

redetoby scrive:
E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO
altrimenti rimaniamo al palo ... altro ke insegnare il lombardo eccc -Quella SOMARA della GELMINI è ora che si svegli ..( anke se ne dubito visto la somara che è)


Sono IDIOMI troppo impegnativi il cui insegnamento porterebbe via troppe ore alle altre materie e comunque qualche ora fatta così a scuola non ti farebbe imparare la lingua.
Per apprenderle al meglio (se si ha la passione) bisogna fare la scelta mirata iscrivendosi alla facoltà di lingue orientali e poi praticare con tirocini sul posto.
Io le definisco "lingue economiche" e le persone che conosco, oltre ad aver seguito il percorso che ti ho descritto, avevano chiaramente in mente di immergersi in un ambito lavorativo specifico di queste lingue. Alcune vivono proprio in Arabia e in Cina, altre, che dopo vari stages all'estero preferivano stare in Italia, sapendo arabo/cinese e inglese sono stati preferiti a candidati che avevano inglese/altre lingue, ma parliamo sempre di un contesto internazionale specifico del singolo paese.
Lord.Goring Lord.Goring 27/04/2011 ore 12.50.19
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

In alcune scuole sono già stati introdotti corsi di cinese. Tra cui quella dove ho studiato io.

Ormai sapere l'inglese è scontato... il valore aggiunto sul curriculum è il cinese!

Mi sa che siste rimasti un po' indietro eh...

:clava

Servo.Ancestrale Servo.Ancestrale 27/04/2011 ore 12.51.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

arlina scrive:
saranno i nostri futuri datori di lavoro,

vedrai come si sveglieranno quelli della fiom quando il padrone sara cinese :hehe
cristian1977 cristian1977 27/04/2011 ore 12.52.25
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

l'italiano odia studiare le lingue straniere
anche se sarebbe giusto studiarle
nelinho nelinho 27/04/2011 ore 13.06.05
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

@ Lord.Goring:SE UNO VUOLE IMPARARE IL CINESE PER MOTIVI PROFESSIONALI FA BENISSIMO..............MA CHE CENTRA L'ARABO,IL CINESE IN UNA ISTITUZIONE ITALIANA?ANZI IO SNELLIREI IL PROGRAMMA SCOLASTICO DELLE SCUOLE ELEMENTARI VISTO CHE HANNO TANTE MATERIE E I BAMBINI DEVONO STUDIARE IL SABATO E ALLA DOMENICA.........E SI DEVE METTERE DI IMPEGNO ANCHE IL GENITORE VISTO CHE LA MAGGIOR PARTE DEGLI INSEGNANTI NON SONO IN GRADO DI FARE IL PROPRIO MESTIERE MA QUI E' UN ALTRO DISCORSO...........
nelinho nelinho 27/04/2011 ore 13.09.43
segnala

(Nessuno)RE: E' ORA CHE NELLE SCUOLE SI INIZI AD INSEGNARE il CINESE E L'ARABO

LadyIsabell scrive:
Sono IDIOMI troppo impegnativi il cui insegnamento porterebbe via troppe ore alle altre materie e comunque qualche ora fatta così a scuola non ti farebbe imparare la lingua.
Per apprenderle al meglio (se si ha la passione) bisogna fare la scelta mirata iscrivendosi alla facoltà di lingue orientali e poi praticare con tirocini sul posto.
Io le definisco "lingue economiche" e le persone che conosco, oltre ad aver seguito il percorso che ti ho descritto, avevano chiaramente in mente di immergersi in un ambito lavorativo specifico di queste lingue. Alcune vivono proprio in Arabia e in Cina, altre, che dopo vari stages all'estero preferivano stare in Italia, sapendo arabo/cinese e inglese sono stati preferiti a candidati che avevano inglese/altre lingue, ma parliamo sempre di un contesto internazionale specifico del singolo paese.
OTTIMO LADY VERAMENTE OTTIMO..............UN PENSIERO SENZA INFLUENZE DI NESSUN TIPO

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.