Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cristian1977 cristian1977 27/04/2011 ore 20.05.31
segnala

ImportanteVINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

Finito nel tritacarne di Mani pulite, il costruttore Vincenzo Lodigiani ha passato 13 anni di calvario giudiziario ed è stato costretto a vendere l’impresa

Sessantatre inchieste, zero condanne. È un primato. Ma è uno di quei record di cui non si può essere orgogliosi. L'ingegner Vincenzo Lodigiani era l'erede di una delle maggiori imprese di costruzioni italiane, una società edile nata a Piacenza e passata di padre in figlio. Un nome conosciuto in tutto il mondo per aver lavorato in 35 Paesi: ponti, dighe, strade, fabbricati industriali, il salvataggio del tempio egiziano di Abu Simbel. All'inizio degli anni ’90, alla vigilia di Mani pulite, la Lodigiani aveva centinaia di dipendenti e fatturava mille miliardi di lire all'anno. I colossi dell'edilizia tricolore erano due: loro e Cogefar. «Avevamo commesse garantite per altri tre anni», ricorda l'ingegnere, oggi ottantenne.

D'improvviso, il terremoto. Procure di tutta Italia aprirono fascicoli a carico dell'impresa. Tangenti, appalti truccati, corruzione, finanziamenti illeciti. Sessantatre fascicoli. Una pioggia di ordini d'arresto per Lodigiani, un cupo giro d'Italia da un penitenziario all'altro. In totale sei mesi agli arresti, tra carcere e domiciliari. Tredici anni di calvario giudiziario. E cento giorni dopo l'ultima assoluzione, la morte della moglie che non l'aveva mai abbandonato. Lodigiani non parla volentieri di quel periodo. Ha rotto il riserbo l'altro giorno con la «Cronaca» di Piacenza. Non nutre animosità: «Era inevitabile fossimo coinvolti, la Lodigiani aveva sede a Milano ed era la più importante impresa di costruzioni a conduzione familiare, preceduta per fatturato soltanto dalla Cogefar di casa Fiat».

Ma il prezzo pagato è stato altissimo. La pressione delle procure fu insostenibile. I lavori non venivano più pagati. Le banche chiedevano di ritorno i soldi prestati. L'impresa non poteva gareggiare per ottenere altre opere. Sotto un peso insopportabile, la famiglia piacentina prese una decisione coraggiosa: saldò le banche e i fornitori, aiutò i dipendenti a trovare un nuovo lavoro e uscì di scena. «Per pagare ogni debito la mia famiglia ha messo a disposizione tutti i propri mezzi personali - dice Lodigiani -. L'occupazione fu garantita con il confluire in Impregilo, società che non avendo lavori in Italia non era stata coinvolta in inchieste giudiziarie».

«Ciò di cui vado più fiero - confessa al Giornale - è che nessuno dei dipendenti abbia perso il lavoro, anzi tutte le maggiori aziende italiane del settore hanno con sé maestranze della Lodigiani. Sono sparsi in tutta Italia, e la cosa che mi fa più piacere è che con la grande maggioranza di loro il rapporto non si è interrotto. Ci vediamo, ci sentiamo. Anche per loro è stato un trauma: dopo tanti anni in una società, cambiare è uno shock. Nella nostra vicenda, di traumi ce ne sono stati tanti. Sussulti che magari non fanno la grande storia, ma lasciano ugualmente il segno».

L'onore dei Lodigiani doveva essere difeso anche nelle aule di giustizia, dove la montagna di accuse si è sgretolata come ghiaia. Archiviazioni (molte delle quali decretate dagli stessi pubblici ministeri), assoluzioni, rare prescrizioni; anzi, in numerosi casi è emerso che la società era in realtà parte lesa e da accusata si trasformò in parte civile. Si accanirono procure di tutta Italia, da Roma a Milano, da Reggio Calabria a Trento, da Sondrio a Cosenza, e ancora Caltanissetta, Grosseto, Messina, Isernia, Torino, Palermo, Firenze. Misero sotto inchiesta perfino lavori fatti in Somalia o Tanzania, grandi opere bandite all'estero, aggiudicate da commissioni estere, realizzate lontano dal nostro Paese. «Dov'erano i problemi di corruzione in Italia? Me lo domando ancora adesso».

Tredici anni di indagini si sono chiusi senza condanne né un euro dovuto come risarcimento. «L'azienda, la mia famiglia e io siamo usciti con le ossa rotte da questa vicenda e certamente l'avere superato questo periodo con la fedina penale pulita non è un'adeguata compensazione», confessa l'ingegnere. È ancora aperta la ferita di quando i suoi concittadini lo insultarono, in quei drammatici primi anni ’90, in piazza Cavalli, il cuore del capoluogo emiliano. Non c'erano ancora sentenze, soltanto indagini in corso, e non contava che la Lodigiani avesse dato lavoro a generazioni di piacentini: il coinvolgimento nelle inchieste era di per sé un indelebile marchio d'infamia.

E la magistratura? «Mi viene in mente il mio professore di filosofia del liceo classico. Diceva: non esiste la “cavallinità”, esistono i cavalli. La magistratura in sé non è né buona né cattiva. Esistono i magistrati. E io ne ho conosciuti tanti, molti si sono comportanti con me in maniera corretta, compreso Di Pietro. Cercavano di capire come sono andate davvero le cose. Ad alcuni invece non interessava capire, ma colpire».

COSA PENSATE?

un'azienda sana e forte distrutta dalla magistratura
una famiglia distrutta dalla magistratura
13 anni di processi, anche per fatti eccaduti all'estero dove non è competente la nostra magistratura che hanno portato solo a 63 assoluzioni

nessun risarcimento a quest'uomo che ha perso tutto per colpa della magistratura

amici difensori dei magistrati cosa mi dite di questo caso?
sempre a dire che la magistratura non va riformata?
sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi?

se SI allora vi auguro di passare le stesse pene che ha passato vincenzo lodigiani

a me non può che venir da :vomitino


aioh aioh 27/04/2011 ore 20.10.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LONIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

....................Immaginati se in un raptus di pazzia qst VITTIME organizzassero una banda e iniziassero a punire tutte queste "canagliate",senza dimenticare alcuno!
Solo quando ti fanno male inizi a ripensare alla tua esistenza............... questi supereroi della carta , pensano di essere intoccabili!
aioh aioh 27/04/2011 ore 20.13.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

..............Chissa che c'azzecca L'ANM ,all università di Perugia con gli studeti di architettura e non quelli di giurisprudenza!
:haha Si ride per non vomitare?
cristian1977 cristian1977 27/04/2011 ore 20.14.46
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

aioh scrive:
..............Chissa che c'azzecca L'ANM ,all università di Perugia con gli studeti di architettura e non quelli di giurisprudenza!
Si ride per non vomitare?



ma soprattutto perchè non si occupa di coloro che hanno perseguitato con 63 inchieste quest'uomo?
aioh aioh 27/04/2011 ore 20.18.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

@ cristian1977: Precisi orini dall alto del cielo!
Qnd gli vai a dire che ordivano trame conrto SB,(il vecchietto),han risposto che lì è stata violata la privacy! Capito?
E te lo dicono con quel sorrisetto beffardo pure!
Una vergogna solo Italiana!
........................................Guarda cosa devo fare ora: risalire sul tetto! :pipistrello
roys66 roys66 27/04/2011 ore 20.34.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

cristian1977 scrive:
un'azienda sana e forte distrutta dalla magistratura
una famiglia distrutta dalla magistratura
13 anni di processi, anche per fatti eccaduti all'estero dove non è competente la nostra magistratura che hanno portato solo a 63 assoluzioni

nessun risarcimento a quest'uomo che ha perso tutto per colpa della magistratura

amici difensori dei magistrati cosa mi dite di questo caso?
sempre a dire che la magistratura non va riformata?
sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi?

se SI allora vi auguro di passare le stesse pene che ha passato vincenzo lodigiani

a me non può che venir da


Perché nessun risarcimento?? Se ha ragione, avrà un risarcimento che gli farà vivere degnamente gli ultimi anni della sua vita.

Sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi?? Se almeno si facesse processare, come un qualsiasi cittadino italiano farebbe, e ne uscirebbe pulito, forse, di potrebbe veramente pensare ad una persecuzione.
Ma dato che lui evita i processi, facendosi delle leggi su misura per ogni occasione, come facciamo a pensare che sia una povera vittima?
cristian1977 cristian1977 27/04/2011 ore 20.43.46
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

roys66 scrive:
cristian1977 scrive:
un'azienda sana e forte distrutta dalla magistratura
una famiglia distrutta dalla magistratura
13 anni di processi, anche per fatti eccaduti all'estero dove non è competente la nostra magistratura che hanno portato solo a 63 assoluzioni

nessun risarcimento a quest'uomo che ha perso tutto per colpa della magistratura

amici difensori dei magistrati cosa mi dite di questo caso?
sempre a dire che la magistratura non va riformata?
sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi?

se SI allora vi auguro di passare le stesse pene che ha passato vincenzo lodigiani

a me non può che venir da

Perché nessun risarcimento?? Se ha ragione, avrà un risarcimento che gli farà vivere degnamente gli ultimi anni della sua vita.

ma da sue dichiarazioni non ha avuto un euro di risarcimento e comunque se anche avesse un risarcimento sarebbe ridicolo visto che per colpa dei magistrati ha perso tutto ed i risarcimenti riguardano solo per i giorni di detenzione in carcere oppure ai domiciliari e non per gli anni di processo che ha affrontato


Sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi?? Se almeno si facesse processare, come un qualsiasi cittadino italiano farebbe, e ne uscirebbe pulito, forse, di potrebbe veramente pensare ad una persecuzione.

magari tra 30anni vista la nostra magistratura non trovi?


Ma dato che lui evita i processi, facendosi delle leggi su misura per ogni occasione, come facciamo a pensare che sia una povera vittima?

cristian1977 cristian1977 27/04/2011 ore 20.45.40
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

@ roys66:

Un giorno di carcere ingiusto vale 235,82 euro, la metà se trascorso agli arresti domiciliari. E c’è un tetto massimo risarcibile: 516.456,90 euro

secondo te bastano per uno che è andato in fallimento per colpa dei giudici?
aioh aioh 28/04/2011 ore 03.04.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

@ cristian1977: fanne tesoro: a volte o meglio spessissimo a taluni ,piace arieggiare la dentiere,spesso sulla pelle degli altri,qui nel forum invece,è matematica composta applicata e asseverata!....
cristian1977 cristian1977 28/04/2011 ore 08.02.06
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

topic scomodo
v.iki1 v.iki1 28/04/2011 ore 08.58.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

non è scomodo è una stronzata come al solito,ti sei dimenticato di dire che ha pagato 30miliardi di mazzette in 12
anni il poverino,e le ha pagate a esponenti politici di sx e di dx,e grazie alle sue rivelazioni c'e' gente che è andata in galera,quindi prima di dire fesserie informati......................
v.iki1 v.iki1 28/04/2011 ore 09.04.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

Archivio storico
parla Vincenzo Lodigiani: " cosi' pagavamo i partiti "
intervista di Lodigiani Vincenzo all' " Espresso "

------------------------- PUBBLICATO ------------------------------ TITOLO: Parla Vincenzo Lodigiani: "Cosi' pagavamo i partiti" - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - ROMA . Le elezioni del 5 aprile sono costate alla "Lodigiani Spa" quasi un miliardo. Lo rivela Vincenzo Lodigiani, presidente della societa' , terza impresa di costruzioni italiana, con 800 miliardi di giro d' affari, in una intervista rilasciata al settimanale "l' Espresso". "Parlo di finanziamenti consentiti dalla legge . sottolinea l' imprenditore . e iscritti nei nostri bilanci", ma aggiunge: "Poi ci sono tante altre esigenze: le sponsorizzazioni, i convegni, i festival dell' Amicizia, del Garofano, dell' Unita' e cosi' via". "Aiuti ce ne hanno chiesti tutti e continuano a chiederceli . dichiara Lodigiani ., non basta rivedere la legge sul finanziamento, occorre cambiare la struttura dei partiti". L' alto dirigente e' convinto che "con l' inchiesta di Milano si e' chiusa un' epoca". Tutto, racconta Lodigiani, comincio' a meta' degli anni Settanta "quando scomparve l' opposizione e quindi ogni controllo sui metodi di governo. All' inizio erano solo casi sporadici, poi i partiti hanno divorato tutto e il sistema e' diventato insopportabile: alla fine chiedevano soldi tutti, dai vertici alla base".




Carlitoswai.70 Carlitoswai.70 28/04/2011 ore 09.13.06
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

roys66 scrive:
Perché nessun risarcimento?? Se ha ragione, avrà un risarcimento che gli farà vivere degnamente gli ultimi anni della sua vita.

------------
fantastica idea, solo un dettaglio. si era votato a favore della responsabilità dei giudici, poi la solita manina sinistra ha scaricato sul contribuente il costo. nella lista ci sei anche tu..non fai le capriole dalla gioia?
------------

Sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi??
Se almeno si facesse processare, come un qualsiasi cittadino italiano farebbe, e ne uscirebbe pulito, forse, di potrebbe veramente pensare ad una persecuzione.
Ma dato che lui evita i processi, facendosi delle leggi su misura per ogni occasione, come facciamo a pensare che sia una povera vittima?


-------------
forse non t'hannno avvisato, al processo ci è andato e se scorri la sua fedina penale, vedrai che NON E' MAI STATO CONDANNATO, anzi, nel 1994 gli hanno tolto il governo tramite 1a pagina del corriere. Idea geniale quella del pool di mani lerce.
------------------

auguro a molti italioti un tanzi...
Carlitoswai.70 Carlitoswai.70 28/04/2011 ore 09.18.22
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

@ cristian1977:

avevo letto di questo capolavoro giudiziario, basato sul codice penale meneghino, fatto su misura per il pool mani lerce.

mi son detto, (l'aria nel forum era tesa) , meglio non pubblicarlo, replicherebbero, come è già stato fatto, con falsità.
Bene hai fatto tu Cristian, tanto per rinvigorire la giornata dei lavoratori in toga. loro sono come i sindacalisti, non pagano MAI.
v.iki1 v.iki1 28/04/2011 ore 09.58.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

Carlitoswai.70 scrive:
replicherebbero, come è già stato fatto, con falsità.

no coment.dici gia tutto tu....................
kingofcool86 kingofcool86 28/04/2011 ore 11.22.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

cristian1977 scrive:
amici difensori dei magistrati cosa mi dite di questo caso?
sempre a dire che la magistratura non va riformata?
sempre a difenderla solo per dare contro a berlusconi?



forse i termini del discoso non ti sono chiari:la magistratura va riformata e quando i pm sbagliano vanno puniti.ma sbagliare non vuol dire condurre un indagine che porterà all'assoluzione dell'imputato.sbagliare è perseguitare senza motivo alcuno una persona,o sentenziare con fini terzi,e questo checchè ne dica berlusconi non è la realtà odierna.
quindi la riforma va anche fatta,ma non come dice berlusconi e per sottomettere i magistrati al volere dell'esecutivo,rendendo più fragile la giustizia affinchè certi delinquenti possano acquistarsi l'impunità.
cristian1977 cristian1977 28/04/2011 ore 12.47.46
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

v.iki1 scrive:
non è scomodo è una stronzata come al solito,ti sei dimenticato di dire che ha pagato 30miliardi di mazzette in 12
anni il poverino,e le ha pagate a esponenti politici di sx e di dx,e grazie alle sue rivelazioni c'e' gente che è andata in galera,quindi prima di dire fesserie informati......................



assolto
non ha pagato nulla a nessuno
roys66 roys66 28/04/2011 ore 13.21.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

cristian1977 scrive:
Un giorno di carcere ingiusto vale 235,82 euro, la metà se trascorso agli arresti domiciliari. E c’è un tetto massimo risarcibile: 516.456,90 euro



Non so queste cifre da dove le tiri fuori, ma io ho sentito di un mega risarcimento ad un uomo di Taranto.
Venti anni di galera, fatti ingiustamente, gli sono stati risarciti con 5 milioni di euro, cifra ben superiore di 516 mila euro.
cristian1977 cristian1977 28/04/2011 ore 13.22.35
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

roys66 scrive:
cristian1977 scrive:
Un giorno di carcere ingiusto vale 235,82 euro, la metà se trascorso agli arresti domiciliari. E c’è un tetto massimo risarcibile: 516.456,90 euro


Non so queste cifre da dove le tiri fuori, ma io ho sentito di un mega risarcimento ad un uomo di Taranto.
Venti anni di galera, fatti ingiustamente, gli sono stati risarciti con 5 milioni di euro, cifra ben superiore di 516 mila euro.


fonti dap
topic postato a pasquetta

http://forum.chatta.it/politica/8109887/in-cella-senza-motivo-risarcite-78-perso.aspx?pcount=4
roys66 roys66 28/04/2011 ore 13.25.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

Carlitoswai.70 scrive:
fantastica idea, solo un dettaglio. si era votato a favore della responsabilità dei giudici, poi la solita manina sinistra ha scaricato sul contribuente il costo. nella lista ci sei anche tu..non fai le capriole dalla gioia?
------------



Dovrei fare le capriole di gioia, anche per il nucleare, visto che si era votato per il no, e adesso tentano di rifarlo?

Dovrei fare le capriole di gioia, anche per il finanziamento pubblico ai partiti, che si era votato per il no, ma di fatto, non è mai cessato?
roys66 roys66 28/04/2011 ore 13.27.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

Carlitoswai.70 scrive:
NON E' MAI STATO CONDANNATO,


Chissà come mai, forse depenalizzando qualche reato, oppure arrivando (grazie ad impegni fasulli) alla prescrizione, e la prescrizione, non significa che l'imputato sia innocente.
roys66 roys66 28/04/2011 ore 13.31.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

cristian1977 scrive:
magari tra 30anni vista la nostra magistratura non trovi?



Ed eccoci ad un punto fondamentale.

La riforma tanto sbandierata, come epocale, non farà nulla per ridurre i tempi dei processi, ma punta solo ad essere punitiva nei confronti della magistratura.
In pratica, più punizioni, ma i tempi dei processi, saranno gli stessi.
e allora a me cosa mi frega di questa "riforma epocale", se per avere giustizia, dovò aspettare lo stesso 30 anni??
cristian1977 cristian1977 28/04/2011 ore 17.36.23
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

roys66 scrive:
cristian1977 scrive:
magari tra 30anni vista la nostra magistratura non trovi?


Ed eccoci ad un punto fondamentale.

La riforma tanto sbandierata, come epocale, non farà nulla per ridurre i tempi dei processi, ma punta solo ad essere punitiva nei confronti della magistratura.
In pratica, più punizioni, ma i tempi dei processi, saranno gli stessi.
e allora a me cosa mi frega di questa "riforma epocale", se per avere giustizia, dovò aspettare lo stesso 30 anni??


errato stabilisce dei tempi inferiori proprio per non arrivare ad avere processi lunghi 30 anni
Duca.theKnight Duca.theKnight 28/04/2011 ore 17.41.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

Calmi, tutti buoni e tranquilli! A risolvere la cosa in modo assolutamente serio, equo e riparatorio ci penserà questo qui:

cristian1977 cristian1977 29/04/2011 ore 19.45.08
segnala

(Nessuno)RE: VINCENZO LODIGIANI: "Io, perseguitato dai Pm: inquisito e assolto 63 volte"

up

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.