Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cristian1977 cristian1977 22/05/2011 ore 09.33.27
segnala

ImportantePISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

da la stampa

Letizia Moratti accusa Pisapia di voler alzare le tasse ai commercianti. Nel programma dell’avvocato si punta a privilegiare il prelievo sull’utilizzo/ consumo della città rispetto al prelievo sui redditi e ad aggiornare il catasto delle proprietà immobiliari per recuperare maggior gettito grazie ad una più corretta rappresentazione del valore delle proprietà ai fini dell’Ici seconda casa. In quello dell’attuale sindaco, invece, è prevista l’introduzione dell’Imu con l’intento di rimodularla al ribasso per le imprese artigiane e commerciali in difficoltà e in periferia, e per le nuove imprese ad alta tecnologia.

COSA PENSATE?

di fatto pisapia aumenterà le tasse. basta vedere il topic sulla sicurezza dove vuol far aumentare i controlli per le sanzioni amministrative (multe) ed anche in questo piano mi sa che i suoi piani siano di aumentare le tasse a prescindere
la moratti invece le vorrebbe diminuire
Diavolettotentatore Diavolettotentatore 22/05/2011 ore 09.42.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

cristian1977 scrive:
Nel programma dell’avvocato si punta a privilegiare il prelievo sull’utilizzo/ consumo della città rispetto al prelievo sui redditi



lo trovo "concettualmente" corretto in quanto a prelevare sul reddito già ci pensa (e bene :haha) lo stato
15732345
cristian1977 scrive: Nel programma dell’avvocato si punta a privilegiare il prelievo sull’utilizzo/ consumo della città rispetto...
Risposta
22/05/2011 9.42.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
redetoby redetoby 22/05/2011 ore 09.44.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

cristian1977 scrive:
da la stampa

Letizia Moratti accusa Pisapia di voler alzare le tasse ai commercianti. Nel programma dell’avvocato si punta a privilegiare il prelievo sull’utilizzo/ consumo della città rispetto al prelievo sui redditi e ad aggiornare il catasto delle proprietà immobiliari per recuperare maggior gettito grazie ad una più corretta rappresentazione del valore delle proprietà ai fini dell’Ici seconda casa. In quello dell’attuale sindaco, invece, è prevista l’introduzione dell’Imu con l’intento di rimodularla al ribasso per le imprese artigiane e commerciali in difficoltà e in periferia, e per le nuove imprese ad alta tecnologia.

COSA PENSATE?

di fatto pisapia aumenterà le tasse. basta vedere il topic sulla sicurezza dove vuol far aumentare i controlli per le sanzioni amministrative (multe) ed anche in questo piano mi sa che i suoi piani siano di aumentare le tasse a prescindere
la moratti invece le vorrebbe diminuire

Cristian i MIlanesi al primo turno hanno detto ke la Moratti è solo una fanfarona arrogante, eccc.. quindi il suo programma come vedi al momento è solo un fallimento ... se non erro è lei ke era al governo della Città ... se era stata brava secondo te andava al ballottaggio specialmente contro uno sx ...? o Milanesi sono impazziti o c'è qualcosa che non va ..poi come fa a parlare la MOratti di Tasse quando basta fare la denuncia dei redditi e ti accorgi Iva aumentata nelle case in locazione .detrazione trasposrti scolastici TOLTA ecc ..se non erro c'è il suo AMATO PADRONE AL GOVERNO DEL PAESE ..come fa lei a non seguire le direttive ... NEL PDL NON SI RAGIONA CON LA PROPRIA TESTA !!! ::NOTO ke lo scordi spesso questo piccolo particolare..
Mirose Mirose 22/05/2011 ore 09.45.36
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

Peccato che le cose non stiano proprio come le raccontano a Palazzo Marino e che a Milano gli aumenti tariffari siano già stati previsti ma ovviamente non pubblicizzati. Perché formalmente è vero lo slogan: “Letizia Moratti non ha aumentato le tariffe”. Ma è una verità solo contabile. La sostanza è ben altra. Perché, a dirla tutta, le casse di Palazzo Marino sono talmente vuote che gli aumenti delle tariffe non solo sono nell’aria ma sono stati già pianificati e proprio dalla giunta Moratti, con tanto di iscrizione a bilancio. Un bilancio evidentemente elettorale che li nasconde nel biennio 2010-2011 – l’anno elettorale di Letizia Moratti appunto – per farli ricomparire dopo, a urne ormai chiuse, a partire dal 2012.
:-)))
intermezzo intermezzo 22/05/2011 ore 09.47.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

Mirose scrive:
Peccato che le cose non stiano proprio come le raccontano a Palazzo Marino e che a Milano gli aumenti tariffari siano già stati previsti ma ovviamente non pubblicizzati. Perché formalmente è vero lo slogan: “Letizia Moratti non ha aumentato le tariffe”. Ma è una verità solo contabile. La sostanza è ben altra. Perché, a dirla tutta, le casse di Palazzo Marino sono talmente vuote che gli aumenti delle tariffe non solo sono nell’aria ma sono stati già pianificati e proprio dalla giunta Moratti, con tanto di iscrizione a bilancio. Un bilancio evidentemente elettorale che li nasconde nel biennio 2010-2011 – l’anno elettorale di Letizia Moratti appunto – per farli ricomparire dopo, a urne ormai chiuse, a partire dal 2012.



Fonte?

cristian1977 cristian1977 22/05/2011 ore 09.48.43
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

Mirose scrive:
Peccato che le cose non stiano proprio come le raccontano a Palazzo Marino e che a Milano gli aumenti tariffari siano già stati previsti ma ovviamente non pubblicizzati. Perché formalmente è vero lo slogan: “Letizia Moratti non ha aumentato le tariffe”. Ma è una verità solo contabile. La sostanza è ben altra. Perché, a dirla tutta, le casse di Palazzo Marino sono talmente vuote che gli aumenti delle tariffe non solo sono nell’aria ma sono stati già pianificati e proprio dalla giunta Moratti, con tanto di iscrizione a bilancio. Un bilancio evidentemente elettorale che li nasconde nel biennio 2010-2011 – l’anno elettorale di Letizia Moratti appunto – per farli ricomparire dopo, a urne ormai chiuse, a partire dal 2012.



se così fosse l'articolo su "la stampa" lo direbbe invece non lo dice
lo direbbe smentendo appunto i piani della moratti
intermezzo intermezzo 22/05/2011 ore 09.52.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

cristian1977 scrive:
se così fosse l'articolo su "la stampa" lo direbbe invece non lo dice
lo direbbe smentendo appunto i piani della moratti


Non lamentarti, Cristian, la nostra amica si abbevera sicuramente a fonti più autorevoli delle tue. Abbozza.



15732361
cristian1977 scrive: se così fosse l'articolo su "la stampa" lo direbbe invece non lo dice lo direbbe smentendo appunto i piani...
Risposta
22/05/2011 9.52.39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Mirose Mirose 22/05/2011 ore 09.59.37
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

cristian1977 scrive:
se così fosse l'articolo su "la stampa" lo direbbe invece non lo dice
lo direbbe smentendo appunto i piani della moratti

Per conoscere i bilanci ed i documenti di previsione, non devi leggere i giornali ma i documenti UFFICIALI MESSI A DISPOSIZIONE (obbligatoriamente) dai comuni. Quello di Milano lo trovi qui, leggilo e poi commentiamo insieme.

http://allegati.comune.milano.it/redazioneprogrammazionebilancioetributi/Bilancio2010/RelazionePrevisionaleProgrammatica2010-2012.pdf
Mirose Mirose 22/05/2011 ore 10.00.29
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

Mirose Mirose 22/05/2011 ore 10.00.52
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA/MORATTI programmi a confronto su TASSE

intermezzo scrive:
Non lamentarti, Cristian, la nostra amica si abbevera sicuramente a fonti più autorevoli delle tue

Esatto! Bravo.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.