Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

viaggiatore000 viaggiatore000 22/05/2011 ore 12.49.54
segnala

(Nessuno)pisapia like jesus

'La giornata di ieri e' stata molto tesa e questo mi dispiace. Faro' di tutto perche' non avvenga piu''. Lo afferma il candidato sindaco di Milano del centrosinistra Giuliano Pisapia che ai suoi sostenitori ha detto 'di porgere l'altra guancia qualora fossero provocati o ci fosse addirittura violenza nei loro confronti'. La disputa sullo spostamento di alcuni ministeri a Milano tra Bossi e il sindaco di Roma Alemanno, conclude Pisapia, sono 'un'ulteriore prova delle divisioni del centrodestra'.
Servo.Ancestrale Servo.Ancestrale 22/05/2011 ore 13.05.57 Ultimi messaggi
viaggiatore000 viaggiatore000 22/05/2011 ore 13.08.02
segnala

(Nessuno)RE: pisapia like jesus

@ Servo.Ancestrale: viva gesù e viva pisapia.
il figlio di dio è con noi ;-)
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 22/05/2011 ore 13.09.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Beh, dopo un'aggressione ad un elettore di CSX:
L'uomo, che indossava una delle spillette arancione a sostegno del candidato sindaco Pisapia, sarebbe stato aggredito davanti ad un banchetto di sostenitori del sindaco uscente Letizia Moratti.


Ed alla madre di un assessore del PDL:
Era stato lo stesso Pisapia a denunciare l'accaduto, dopo la notizia dell'aggressione, questa volta da parte di un sostenitore di centrosinistra, alla mamma dell'assessore del Pdl Alan Rizzi (a sua volta ricoverata con un trauma cervicale all'ospedale San Carlo).


Credo non sia l'unico, Pisapia, a dover chiedere di smorzare i toni.. a Milano, gli idioti violenti si stanno prendendo troppa libertà, da una parte e dall'altra, avrebbero bisogno di un piccone alla mano..
viaggiatore000 viaggiatore000 22/05/2011 ore 13.11.53
segnala

(Nessuno)RE: pisapia like jesus

MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Credo non sia l'unico, Pisapia, a dover chiedere di smorzare i toni.. a Milano, gli idioti violenti si stanno prendendo troppa libertà, da una parte e dall'altra, avrebbero bisogno di un piccone alla mano..



bah,probabilmente l'aggressione alla madre del consigliere pdl è falsa ed autoinflitta.anzi..sicuramente.comunque hai ragione.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 22/05/2011 ore 13.13.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

@ viaggiatore000: non credo sia falsa, altrimenti potrebbe esserlo pure l'altra... davanti ad aggressioni infami come queste, dovrebbe alzarsi forte l'indignazione, non il complottismo..
15733115
@ viaggiatore000: non credo sia falsa, altrimenti potrebbe esserlo pure l'altra... davanti ad aggressioni infami come queste,...
Risposta
22/05/2011 13.13.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
viaggiatore000 viaggiatore000 22/05/2011 ore 13.14.17
segnala

(Nessuno)RE: pisapia like jesus

MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
non credo sia falsa, altrimenti potrebbe esserlo pure l'altra... davanti ad aggressioni infami come queste, dovrebbe alzarsi forte l'indignazione, non il complottismo..



l'indignazione per il complottismo,no?
sai..conoscendo chi sono gli avversari e di cosa hanno dato dimostrazione di essere capaci...c'è una certa differenza,per fortuna,tra loro e gli altri.
viaggiatore000 viaggiatore000 22/05/2011 ore 13.14.49
segnala

(Nessuno)RE: pisapia like jesus

comunque pisapia ha ragione e si sta comportando da politico responsabile.vedremo gli altri..
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 22/05/2011 ore 13.15.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

@ viaggiatore000: l'indignazione per la violenza è un conto, lamentarsi del complottismo, un altro.
Perchè dobbiamo sempre spacciare veritiere le aggressioni che subiamo e falsificare le altre, quando c'è una violenza reale compiuta...?
viaggiatore000 viaggiatore000 22/05/2011 ore 13.16.32
segnala

(Nessuno)RE: pisapia like jesus

@ MIRKO.CUOREROSSOBLU: perchè conosciamo gli avversari ed i loro metodi.ed abbiamo già sperimentato in passato.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.