Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

473MLDiBirra 473MLDiBirra 30/12/2011 ore 18.17.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

giorgio60 scrive:
il programma e' il fine elettorale.

Assolutaente no, io posso votare un parlamentare perchè mi sta simpatico o per altri motivi più o meno sindacabili. Poi certo, il programma è un'indicazione importante, ma non vincolante. Anche perchè produrrebbe un corto circuito elettorale nel caso in cui il parlamento propone una legge da programma (tipo il nucleare) e poi la consultazione elettorale la boccia (tipo il referendum).
Dai retta a me, meglio che i programmi (specie quelli dei partiti italiani), non siano vincolanti.
16316024
giorgio60 scrive: il programma e' il fine elettorale. Assolutaente no, io posso votare un parlamentare perchè mi sta simpatico o...
Risposta
30/12/2011 18.17.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
excristian1977 excristian1977 30/12/2011 ore 18.40.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

473MLDiBirra scrive:
Assolutaente no, io posso votare un parlamentare perchè mi sta simpatico o per altri motivi più o meno sindacabili.



e sbaglieresti
tu devi votare un programma
spartana.x spartana.x 30/12/2011 ore 18.48.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

@ excristian1977: ALLORA DI BERLUSCONI COSA SI DOVEVA DIRE CHE PRENDEVA ORDINI DI QUEL LA VITOLA. CHE GLI SUGGERIVA DI COME FARE X FARSI LE LEGGE APERSONAM ....... %-) .
......
spartana.x spartana.x 30/12/2011 ore 18.49.28 Ultimi messaggi
giorgio60 giorgio60 30/12/2011 ore 19.19.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

473MLDiBirra scrive:
Scusa giorgio., ma la maggioranza parlamentare è un fatto matematico, non istituzionale.Non esiste la maggioranza delle elezioni, specie al senato. Esiste una maggioranza concretizzata che si realizza dopo gli accordi dei gruppi parlamentari. Ma non sta scritto da nessuna parte che lega e pdl debbano sostenere lo stesso governo.



lega e pdl si sono presentati agli elettori come coalizione e sostenevano un candidato a premier...
era scritto da tutte le parti e sottolineato in tutte le trasmissioni televisive e radiofoniche nonche' ai comizi elettorali.

la stessa cosa vale per le altre coalizioni.

non ho mai detto che la maggioranza e' un fatto istituzionale.
e' certamente un fatto matematico che dipende dagli elettori nelle democrazie normali.
nelle democrazie truffaldine dipende dal mercato delle vacche nei parlamenti.

in queste democrazie truffaldine ci puo' stare che pdl e pd che si scannano in campagna elettorale vanno poi a braccetto a sostenere un candidato che nemmeno esisteva come prospettiva durante le elezioni.
giorgio60 giorgio60 30/12/2011 ore 19.24.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

473MLDiBirra scrive:
il programma è un'indicazione importante, ma non vincolante.



non c'e' nulla di vincolante nel diritto del voto.
certo che si puo' votare per simpatia o non votare per antipatia...
si puo' votare per interesse o altro...
ma se parliamo di politica e di valore del voto allora dobbiamo riempire il tutto di un contenuto che e' il programma politico di chi si vuole fare eleggere.
senza programma politico si puo' solo chiedere il voto mostrando le gambe o il portafoglio e questo non c'entra con la politica.
16316182
473MLDiBirra scrive: il programma è un'indicazione importante, ma non vincolante. non c'e' nulla di vincolante nel diritto del...
Risposta
30/12/2011 19.24.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
giorgio60 giorgio60 30/12/2011 ore 19.45.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

moanafancu scrive:
Credi ancora a babbonatale? I programmi politici, sono i libri dei sogni. Nessun partito li ha mai attuati.



infatti sostengo che la democrazia in italia non esiste.
le elezioni sono un dettaglio inutile,costoso...
mi piace chiamare le cose con il loro nome...
chi dice che l'italia e' una democrazia deve poterlo dimostrare con i fatti.
l'italia ha una costituzione che permette ad un sistema democratico di trasformarsi in qualcosa di diverso e molto vicino ai regimi dittatoriali.
Zeta.One Zeta.One 30/12/2011 ore 19.51.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

GreenDNA scrive:
W Bossi

:clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap
giorgio60 giorgio60 30/12/2011 ore 19.54.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

Zeta.One scrive:
GreenDNA scrive:
W Bossi


...e anche la juve... :cuore
:batapalla
spartana.x spartana.x 30/12/2011 ore 20.02.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NAPOLITANO si DEVE DIMETTERE

giorgio60 scrive:
nfatti sostengo che la democrazia in italia non esiste... CERA CHI VOLEVA PORTARE LA DEMOCRAZIA IN ITALIA . VOLEVA CAMBIARE LA COSTITUZIONE . PURTROPPO POI SE SCOPERTO CHE VOLEVA PORTARE NO LA DEMOCRAZIA - MA UNA DITTATURA ..MEGLIO AVERE UN NAPOLITANO COSI COME.. CHE UN ATRO FANTOMATICO BERLUSCONI ..... %-) . -

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.