Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 10.52.48 Ultimi messaggi
segnala

DivertitoMilano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

segue...
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 11.12.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

micio.grigio scrive:
Egli fanno "bau settete". Dietro Standard & Poor's c'è la mafia finaziaria internazionale che -se statiuniti, inghilterra ed europa non cambiano le sciagurate regole che oggi lasciano mano libera alla finanza senza regole- possono mettere in ginocchio le economie di mezzo mondo, impunemente.


E' da capire se queste agenzie di rating agiscono in autonomia o se , come per la pirateria del XVI e XVII secolo, dietro ci sono nazioni impegnate a farsi una guerra strisciante,
Sic.58 Sic.58 19/01/2012 ore 11.16.02
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Spirit0.Liber0 scrive:
E' da capire se queste agenzie di rating agiscono in autonomia o se , come per la pirateria del XVI e XVII secolo, dietro ci sono nazioni impegnate a farsi una guerra strisciante,




La seconda che hai detto,non serve essere degli economisti per capirlo.

Questa è la nuova strategia di guerra dei poteri forti,l'impoverimento dei popoli fino al loro totale asservimento,e il tutto senza nemmeno sporcarsi le mani.
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 11.19.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Sic.58 scrive:
Spirit0.Liber0 scrive:
E' da capire se queste agenzie di rating agiscono in autonomia o se , come per la pirateria del XVI e XVII secolo, dietro ci sono nazioni impegnate a farsi una guerra strisciante,





La seconda che hai detto,non serve essere degli economisti per capirlo.


Infatti sembra che l'abbia capito anche cervello-se-cesso :hihi :hihi
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 11.35.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Inchiesta Trani, ispezioni della Finanza
negli uffici milanesi di Standard & Poor's


Da questa mattina le verifiche della Guardia di Finanza. Gli accertamenti sono stati disposti dalla Procura della Repubblica di Trani che indaga sulle turbolenze dei mercati finanziari seguite ai giudizi diffusi dalle agenzie internazionali

Da questa mattina la Guardia di Finanza sta compiendo verifiche nella sede milanese nell'agenzia di rating Standard & Poor's. Gli accertamenti sono stati disposti dalla Procura della Repubblica di Trani che indaga da tempo sull'operato delle agenzie di rating e sul ruolo che le loro valuzioni hanno avuto nelle fluttuazioni dei mercati internazionali. Il sospetto degli investigatori è che i risparmiatori possano essere vittime della speculazione sui mercati e sui titoli di Stato in seguito alla diffusione di giudizi sull'Italia da parte di S&P ma anche di Moody's. Gli accertamenti della Gdf sono eseguiti dal nucleo di Bari : I militari sono andati negli uffici di via S.Giovanni sul Muro, in centro.

Sono tre gli analisti di Standard & poor indagati per aver «elaborato e diffuso» giudizi «falsi, parzialmente infondati o comunque imprudenti, tendenziosi e scorretti» sul sistema economico-finanziario e bancario italiano: si tratta di Eilen Zhang, Frank Gill e Moritz Kraemer, quest' ultimo responsabile per il debito europeo, Ma nel registro degli indagati ci dovrebbero essere anche un non identificato dirigente senior analyst di Moody' s e un numero imprecisato di «persone da identificare». I tre analisti di S&P sono accusati di abuso di informazioni privilegiate e manipolazione del mercato; gli altri solo di quest' ultimo reato.

http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/01/19/news/inchiesta_trani_ispezioni_della_finanza-28404539/?ref=HREC1-1
Diavolettotentatore Diavolettotentatore 19/01/2012 ore 11.39.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Spirit0.Liber0 scrive:
E' da capire se queste agenzie di rating agiscono in autonomia o se , come per la pirateria del XVI e XVII secolo, dietro ci sono nazioni impegnate a farsi una guerra strisciante


La risposta credo sia abbastanza ovvia :haha
combattente1983 combattente1983 19/01/2012 ore 11.41.16
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

FINALMENTE
combattente1983 combattente1983 19/01/2012 ore 11.43.33
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

DECLASSA IL RATING ITALIA E DI ALTRI PAESI EUROPEI PER FAVORIRE GLI USA .

II TITOLI DI STATO AMERICANI CON IL DECLASSAMENTO DELL'ITALIA , FRANCIA , E ALTRI DIVENTANO PIù AFFIDABILI . E FRA POCO QUANDO I TITOLI DI STATO DI QUESTI PAESI SARANNO SUL MERCATO GLI INVESTITORI daranno fiducia ai titoli gli usa.

standars & poors è Americana .


conflitto d'interesse incredibile
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 11.44.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

combattente1983 scrive:
DECLASSA IL RATING ITALIA E DI ALTRI PAESI EUROPEI PER FAVORIRE GLI USA .

II TITOLI DI STATO AMERICANI CON IL DECLASSAMENTO DELL'ITALIA , FRANCIA , E ALTRI DIVENTANO PIù AFFIDABILI . E FRA POCO QUANDO I TITOLI DI STATO DI QUESTI PAESI SARANNO SUL MERCATO GLI INVESTITORI daranno fiducia ai titoli gli usa.


Combattè, me piaci quando fai cosi' :hihi

Molto meno quando cazzeggi di altre cose...
combattente1983 combattente1983 19/01/2012 ore 11.47.35
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

viva la procura di Trani
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 14.30.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

micio.grigio scrive:
Vai a vederechi sono i soci delle agnzie di raing. Non certo un azionariato popolare, ma operatori della finanza internazionale.


Su questo non ci piove, ma questi rating al ribasso seguono di poco una disposizione americana in cui si vieta di investire sui bond dell'area euro.

http://it.paperblog.com/l-autority-americana-sui-futures-vieta-l-acquisto-di-bond-europei-una-mossa-avventata-oltre-che-errata-746380/


E' del 30 novembre 2011.
Ne avevo già scritto, non siete stati attenti.. :hihi
JunLeCar JunLeCar 19/01/2012 ore 14.38.24
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

giusto che la magistratura si muova tempestivamente
se mai ci sono stati complotti contro l'Italia
questo può essere avvenuto solo per minare la credibilità di Monti!

presto se lo spread non scenderà sotto i 300 punti
incrimineranno anche la merkel per il reato di egoismo :hehe
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 14.40.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

JunLeCar scrive:
giusto che la magistratura si muova tempestivamente
se mai ci sono stati complotti contro l'Italia


Curioso che adesso vi appelliate alle Toghe Rosse. :hihi :hihi :hihi
LadyIsabell LadyIsabell 19/01/2012 ore 14.41.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Spirit0.Liber0 scrive:
Combattè, me piaci quando fai cosi' :love1


Usti :haha
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 14.44.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

LadyIsabell scrive:
Spirit0.Liber0 scrive:
Combattè, me piaci quando fai cosi' smile



Usti

Acquazzone... :hihi :hihi :hihi

E' che combattente mi pare fondamentalmente un bravo ragazzo, solo che spesso non capisce un ... :hihi
JunLeCar JunLeCar 19/01/2012 ore 14.48.51
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Spirit0.Liber0 scrive:
Curioso che adesso vi appelliate alle Toghe Rosse.


voglio vedere la merkel in galera!
Forza toghe rosse, sventate subito il complotto contro Monti! :ok
VOIVODA VOIVODA 19/01/2012 ore 14.49.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Secessione scrive:
Credere all'indipendenza di S&P e' come credere alla neutralità della magistratura, o a babbo natale


Tutte le versioni del Babbo Natale moderno derivano dallo stesso personaggio storico, il vescovo (poi divenuto santo) Nicola della città di Myra (antica città dell'odierna Turchia), di cui si racconta che, essendo un vescovo, esortò tutti gli altri parroci della sua diocesi a diffondere il cristianesimo laddove i bambini non avevano la possibilità o la volontà di recarsi in chiesa anche a causa del freddo invernale, che costringeva molti a non uscire di casa. Così li esortò dicendo loro di recarsi dai bambini portando un regalo e di cogliere l'occasione per spiegare chi fosse Gesù Cristo e che cosa avesse fatto per l'intera umanità. I parroci, portando con loro un sacco pieno di regali, raggiungevano i bambini mediante alcune slitte trainate da cani.

La leggenda di san Nicola è alla base della grande festa olandese di Sinterklaas (il compleanno del Santo) che, a sua volta, ha dato origine al mito ed al nome di Santa Claus nelle sue diverse varianti.

Antiche origini cristiane
Rappresentazione di Sinterklaas, antico Babbo Natale del Benelux.Il primo personaggio è san Nicola di Mira (più noto in Italia come san Nicola di Bari), un vescovo cristiano del IV secolo. Mira (o Myra) era una città della Licia, una provincia dell'Impero bizantino che corrisponde all'attuale Anatolia, in Turchia.

In Europa (in particolare nei Paesi Bassi, in Belgio, Austria, Svizzera, Germania e Repubblica Ceca) viene ancora rappresentato con abiti vescovili e con la barba. Le reliquie di san Nicola furono traslate a Bari da alcuni pescatori e per ospitarle fu costruita una basilica nel 1087. Il luogo è da allora meta di pellegrinaggi da parte dei fedeli.

San Nicola è considerato il proprio patrono da parte di marinai, mercanti, arcieri, bambini, prostitute, farmacisti, avvocati, prestatori di pegno, detenuti. È anche il santo patrono della città di Amsterdam e della Russia. In Grecia san Nicola viene talvolta sostituito da san Basilio Magno (Vasilis), un altro vescovo del IV secolo originario di Cesarea. Nei Paesi Bassi, in Belgio e in Lussemburgo, Sinterklaas (Kleeschen in lussemburghese) viene festeggiato due settimane prima del 5 dicembre, data in cui distribuisce i doni (il suo compleanno risulta essere il 6 dicembre). L'equivalente di Babbo Natale in questi paesi è Kerstman (letteralmente "uomo di Natale"). In alcuni villaggi delle Fiandre, in Belgio, si celebra la figura, pressoché identica, di san Martino di Tours (Sint-Maarten). In molte tradizioni della Chiesa ortodossa, san Basilio porta i doni ai bambini a Capodanno, giorno in cui si celebra la sua festa.

Nessun problema, figliolo. Sei leghista e come tale hai tutti i diritti ad essere allergico alla cultura. :-)))
LadyIsabell LadyIsabell 19/01/2012 ore 14.50.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

Spirit0.Liber0 scrive:
LadyIsabell scrive:
Spirit0.Liber0 scrive:
Combattè, me piaci quando fai cosi' smile

Usti

Acquazzone...


Se, se...verba volant, scripta manent!

Tranquillo, non serve che tu ti giustifichi...si sa che gli opposti si attraggono :ok
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 14.51.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

JunLeCar scrive:
voglio vedere la merkel in galera!

Dici che lei non se le farà le leggi ad personam come berlusconi?

Nel caso c'è alfano che come leader di partito lascia a desiderare.. la merkel lo potrebbe prezzolare come consulente legale... :hihi
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 14.52.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

LadyIsabell scrive:
Tranquillo, non serve che tu ti giustifichi...si sa che gli opposti si attraggono

Io pensavo di piacere a te, invece me tocca combattente? :hihi :hihi :hihi :hihi

PS: ma combattente lo sa che gli toccherà un ruolo più passivo che combattivo? :hoho :hoho :hoho
Spirit0.Liber0 Spirit0.Liber0 19/01/2012 ore 15.25.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Milano, la Finanza negli uffici di Standard & Poor's

micio.grigio scrive:
Fino a quando gli usa, l'europa, l'inghilterra, Hon cong, .... non si mettono d'accordo e blocano la finaza criminale, la circolazione di derivati e simili, il gioco a ribasso (vendendo titoli allo scopeto), non usciremo da questa crisi. Crisi nata nel 2008 negli statiuniti, con lo scoppio della bolla immobiliare.

Purtroppo oggi ci sono due grandi ostacoli elettrorali:

l'elezione presidenziale negli statiuniti che condiziona obama;

l'approssimarsi delle elezioni in germania. La merkel fa una politaca, miope, a tutela della sola germania, quando poi blatera di salvezza dell'euro e dell'europa. Prima subentreranno i socialdemocratici tedeschi, prima l'uropa si attrezzerà per uscire dalla crisi, adottando strategie finanziarie che le consentano di essere autonoma ed affrancarsi come "potenza", anche in alternativa agli statiuniti. .


E loro che l'hanno ributtata addosso a noi...

Poi scoppio della bolla immobiliare è solo una parte della faccenda, ci sono trilioni di titoli spazzatura in giro. Chi ce li ha non lo dice, ma ci sono.

La Germania non è alternativa agli USA, solo che gliu USA, dopo la riunificazione, gli hanno promesso un ruolo da n° 2 del "campo occidentale".
Sono Valvasori.

Per quello io penso che non aiuteranno l'Italia, sia perchè il progetto di far cadere l'Euro e americano e loro non si metteranno contro gli USA, sia perchè ai tedeschi non dispace più di tanto.

Anche perchè, una vota caduto l'euro, non è che si torna a come eravamo.
Credo che passerebbero alla fase 2: moneta unica coi paesi del centro nord europa. Chiamalo pure Grande Marco a sto punto.

Tra l'altro due-tre anni fa circolavano voci (effedieffe) di riunioni per far fuori l'Italia e piazzare al suo posto la Gran Bretagna nell'euro... ora la situazione dell GB è mutata, ma l'idea c'era a quanto pare...



Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.