Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

xpescatore xpescatore 04/04/2013 ore 12.20.44
segnala

FuriosoRuby rubacuori accusa

Da RAINEWS 24
Milano, 04-04-2013
"Sono spiaciuta di aver fatto una cavolata dicendo che ero parente di Mubarak". Umiliata, offesa e sconvolta, 'Ruby' Karima El Marough compare davanti alle telecamere davanti al tribunale di Milano e chiede di essere ascoltata dai magistrati: "Quello che dovevo dire l'ho detto - replica alle domande dei giornalisti - ora spero che mi chiamino".

Prima, quasi fra le lacrime, ha letto un documento che poi distribuisce ai giornalisti presenti: "Non c'è la prova che mi prostituissi, l'atteggiamento degli investigatori fu amichevole poi cambiò quando capirono che non avrei accusato Silvio Berlusconi", dice lamentando il fatto di non essere stata chiamata a deporre nel processo in corso a carico di Berlusconi, imputato di concussione e prostituzione minorile.

"La colpa della mia sofferenza - ha detto la ragazza di origine marocchina - è anche di quei magistrati che, mossi da intenti che non corrispondono ai valori di
giustizia, mi hanno attribuito la qualifica di prostituta nonostante abbia sempre negato di aver avuto rapporti sessuali a pagamento e soprattutto di averne avuti con Silvio Berlusconi".

Karima ha mostrato, fra l'altro, il passaporto nel quale compare il nome Mubarak, fatto questo che la indusse a mentire sulle sue origini "perché volevo un'altra vita, migliore". La giovane accusa anche la stampa: "Quei giornalisti che mi hanno violentato pubblicando le intercettazioni telefoniche che mi riguardavano, manipolando la verità mi hanno trasformato in quella che non sono, una prostituta". La ragazza racconta di essere stata insultata a messa la domenica di Pasqua, ma ritorna su quello che più le preme almeno in apparenza: "Trovo sconcertante e ingiusto che nessuno voglia ascolltarmi soprattutto perchè secondo l'ipotesi accusatoria sarei la vittima".
Ruby legge quasi 6 fogli dattiloscritti che con ogni probabilità qualcun altro ha preparato per lei. Dice e legge che si scusa di aver mentito sulla parentela con Mubarak "e di aver detto altre bugie, ho giocato di di fantasia perchè il vecchio passaporto me lo ha permesso. Presentarmi come la nipote di Mubarak mi serviva a
mostrare un'origine diversa lontana dalla povertà in cui sono cresciuta".

Ma ora, dopo l'ultimo episodio a Pasqua, quando una passante l'ha additata davanti alla figlia come prostituta, Ruby rompe il silenzio: ""Dopo essere andata a messa con il mio compagno Luca e con nostra figlia la domenica di Pasqua - ha raccontato - sono stata vittima dell'ennesimo episodio di intolleranza; una donna sconosciuta guardando mia figlia si è permessa di dire con disprezzo: 'speriamo non diventi come sua madre'. Quella donna e' solo l'ultima di una lunga serie di persone che mi hanno umiliato per tropo tempo: per loro sono qualcuno da evitare, un modello da cui fuggire. Ho reagito insultandola e di cio' sono dispiaciuta. Però - ha aggiunto - forse è stato proprio in quel momento che ho sentito il bisogno di parlare".

"Una volta - ha raccontato ancora Ruby - non potendone piu' sono addirittura scappata dalla comunità di Genova in cui mi trovavo per non dover subire ancora quella pressione e l'unico che si preoccupo' e mi convinse a rientrare e' stato un amico al quale sono tuttora affezionata. Sono rientrata e di fronte alla pressione incessante dei magistrati ho ceduto: era più facile dire sì e raccontare storie inverosimili piuttosto che farmi angosciare o peggio far accettare la verita' che avrei voluto raccontare". "Mi sono resa conto - ha continuato - che a loro non interessava nulla di me. Ho raccontato di aver incontrato persone che conoscevo solo grazie ai rotocalchi, come Cristiano Ronaldo o Brad Pitt e dentro di me mi domandavo come fosse possibile che non si accorgessero che erano frottole. Questa è stata la peggiore delle violenze che ho subito, oltre alle costanti diffamazioni riportate dalla stampa alle quali mi pento di non aver reagito prima".

E ancora: "Oggi ho capito che è in corso una guerra contro Berlusconi e io ne sono rimasta coinvolta, ma non voglio che la mia vita venga distrutta", dice.
"Voglio che mia figlia sia fiera di sua madre" e ha parlato di violenza "che oggi colpisce anche il mio compagno Luca Risso, che è accusato dalla procura di Genova di reati mai commessi".

"La colpa della mia sofferenza è anche di quei magistrati che, mossi da intenti che non corrispondono a valori di giustizia, mi hanno attribuito la qualifica di prostituta, nonostante abbia sempre negato di aver avuto rapporti sessuali a pagamento e soprattutto di averne avuti con Silvio Berlusconi", ha detto Ruby davanti al tribunale di Milano. "L'unica prova fornita nel processo che dimostrerebbe che mi prostituivo, sono delle fotografie che il capo degli investigatori ha mostrato in aula dopo averle scaricate dal mio profilo Facebook: una circostanza ridicola! All'epoca dei fatti avevo solo 17 anni e di questo stampa e magistrati non hanno tenuto conto", si legge ancora nella nota distribuita da Karima ai giornalisti.

"Solo alcuni interrogatori sono stati verbalizzati e sul testo di alcuni non ho apposto la mia firma" aggiunge Karima denunciando "l'atteggiamento investigativo apparentemente amichevole è mutato progressivamente quando è stato chiaro che non avrei accusato Berlusconi".

Nel suo sfogo davanti al Palazzo di Giustizia di Milano, Ruby ha spiegato di aver raccontato tante bugie, anche ai magistrati, perche' "mi vergognavo di me, del
posto in cui sono nata, della mia famiglia, dei piccoli lavori di fortuna che sono stata costretta a fare per racimolare qualche spicciolo". Per questo, "ho raccontato bugie per sentirmi diversa e per convincere anche gli altri che lo fossi davvero, diversa come avrei voluto essere sempre. Mi spiace - solo le sue parole - aver raccontato queste bugie anche a Silvio Berlusconi, il quale, oggi, sono sicura, si sarebbe dimostrato rispettoso e disposto ad aiutarmi anche se avessi detto la verità".

no comment
raphael1983 raphael1983 04/04/2013 ore 12.22.58 Ultimi messaggi
xpescatore xpescatore 04/04/2013 ore 12.24.28
segnala

(Nessuno)RE: Ruby rubacuori accusa

raphael1983 scrive:
@ xpescatore: Ma....tu le credi?

Perchè bisogna credere solo alla Boccassini?
Ci sono prove contrarie a quanto ha dichiarato?
Perchè la Boccassini non l'ha convocata?
Silicia Silicia 04/04/2013 ore 12.25.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ruby rubacuori accusa

raphael1983 scrive:
Ma....tu le credi?


Non vedo perché no. Il fatto che secondo l'accusa lei era la vittima, e continuava a negare la cosa, dovrebbe palesare la questione.
17452800
raphael1983 scrive: Ma....tu le credi? Non vedo perché no. Il fatto che secondo l'accusa lei era la vittima, e continuava a...
Risposta
04/04/2013 12.25.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 04/04/2013 ore 12.31.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Non si prostituiva, no, faceva solo la Escort... A ruby... Ma vatteneafangiro va :hoho
raphael1983 raphael1983 04/04/2013 ore 12.36.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ruby rubacuori accusa

xpescatore scrive: Beh io sto a Milano e Ruby e la Minetti qua la conoscono bene. Ma al di là di questo la signorina Ruby può dire quello che vuole ci mancherebbe...Molte donne che vengono picchiate e abusate dai mariti ad esempio negano sistematicamente di aver subito violenze.. Se la giustizia avesse inderogabilmente bisogno della loro deposizione per processare i colpevoli staremmo davvero freschi......
17452846
xpescatore scrive: Beh io sto a Milano e Ruby e la Minetti qua la conoscono bene. Ma al di là di questo la signorina Ruby può...
Risposta
04/04/2013 12.36.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
carlitos.wai70 carlitos.wai70 04/04/2013 ore 12.37.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ruby rubacuori accusa

raphael1983 scrive:
Ma....tu le credi?



io si, ma se tu hai prove oggettive, e non castelli accusatori, ti ascolto.
17452849
raphael1983 scrive: Ma....tu le credi? io si, ma se tu hai prove oggettive, e non castelli accusatori, ti ascolto.
Risposta
04/04/2013 12.37.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
carlitos.wai70 carlitos.wai70 04/04/2013 ore 12.38.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ruby rubacuori accusa

raphael1983 scrive:
la Minetti qua la conoscono bene



evvai con il sentito dire. :-)
cozzabella.MI cozzabella.MI 04/04/2013 ore 12.45.59 Ultimi messaggi
roys66 roys66 04/04/2013 ore 12.46.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ruby rubacuori accusa

Ed il fatto che a chiamarla a testimoniare, furono proprio Ghedini e Longo, che ricordiamo anche se non serve, sono i legali di Berlusconi, e che gli stessi, abbiano ottenuto un rinvio delle udienze, proprio per l'assenza della Ruby, e che quando la Ruby è arrivata in Italia, gli stessi avvocati, non l'abbiano più chiamata a testimoniare, asserendo che la stessa testimonianza, era inutile, non dice niente??
17452888
Ed il fatto che a chiamarla a testimoniare, furono proprio Ghedini e Longo, che ricordiamo anche se non serve, sono i legali di...
Risposta
04/04/2013 12.46.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.