Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

xpescatore xpescatore 17/07/2013 ore 16.40.03
segnala

AssonnatoUNIPOL

Ringrazio Morgana per avermi dato l'imput con questa frase:

STORIA
1962 : Una società per azioni con marchio Unipol (Unica Polizza), registrata ma non ancora operante, viene acquisita da alcune cooperative aderenti alla Lega delle Cooperative di Bologna per riunire in un'unica compagnia tutto il portafoglio assicurativo delle cooperative associate.

Ecco come nasce la fortuna (?) di UNIPOL.
Dal 1962 in poi qualunque amministrazione di sinistra, Regione, Provincia, Comune, Comunità montana, governata dalla sinistra, nonchè coop facenti capo alla Lega, sindacati di sinistra, stipulavano polizze milionarie ed a minor rischio con la "loro" assicurazione, lasciando quelle a maggior rischio alle altre compagnie tanto per essere "democratici".
Quindi con i soldi dei cittadini italiani, che avrebbero dovuto essere equamente spalmati su tutte le compagnie assicurative, i signori della sinistra si sono costruiti una potenza economica che sta fagogitando man mano tutte le altre assicurazioni, piccole o grandi che siano.
Mai sentito parlare di mafia rossa, non russa, proprio rossa.
Arli.Na Arli.Na 17/07/2013 ore 16.45.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

xpescatore scrive:
Quindi con i soldi dei cittadini italiani, che avrebbero dovuto essere equamente spalmati su tutte le compagnie assicurative, i signori della sinistra si sono costruiti una potenza economica che sta fagogitando man mano tutte le altre assicurazioni, piccole o grandi che siano.
Mai sentito parlare di mafia rossa, non russa, proprio rossa.


scusa.. non ho capito.

in che senso "con i soldi dei cittadini italiani" ??

l'hanno messa su coi soldi delle tasse?
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 16.47.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

@ Arli.Na: INFORMETE EHEHE AI GG NOSTRI CONDANNANO BERLUSCONI PERCHE' HA SAPUTO STA STORIA CHE DISSE LA MATIA EHEHE CHE E' FASSINO SI SENTI' PER TELEFONO STE FRAIS :ALLORA ABBIAMO UNA BANCA? EHEHEHE :ok
17602083
@ Arli.Na: INFORMETE EHEHE AI GG NOSTRI CONDANNANO BERLUSCONI PERCHE' HA SAPUTO STA STORIA CHE DISSE LA MATIA EHEHE CHE E'...
Risposta
17/07/2013 16.47.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
aero.batic aero.batic 17/07/2013 ore 16.48.01
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

@ xpescatore:
Pensa che con UNIPOL sono assicurate le automobili di Berlusconi.
Lo so, sempre lì andiamo a finire...
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 16.49.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL



Il Gruppo Unipol è oggi il secondo gruppo assicurativo nel mercato italiano e il primo nei rami Danni.



Il Gruppo Unipol a nuovo perimetro pro-forma (includendo quindi i premi del Gruppo Premafin/Fondiaria-SAI) ha registrato una raccolta assicurativa consolidata diretta al 31 dicembre 2012 di 16,8 miliardi di euro, di cui 10,6 nei Rami Danni e 6,2 miliardi nei Rami Vita.



Adotta una strategia di offerta integrata, coprendo l'intera gamma dei prodotti assicurativi e finanziari ed è particolarmente attivo nei settore della previdenza integrativa e della salute.



Il Gruppo Unipol conta più di 13,5 milioni di clienti (di cui 6,5 Unipol, 4 Fondiaria-Sai e 3 Milano Assicurazioni), con una rete distributiva di 4.082 punti vendita di rete primaria (1.382 Agenzie Unipol e 2.700 Agenzie Fondiaria-Sai + Milano Assicurazioni), 7.255 punti vendita di rete secondaria (3.428 Sub-agenzie Unipol e 3.827 Sub-agenzie Fondiaria-Sai + Milano Assicurazioni) e 304 filiali bancarie al 30 settembre 2012.



Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. è una holding di partecipazioni e servizi ed è una società quotata in Borsa, il cui azionista di maggioranza è Finsoe S.p.A., che detiene attualmente una quota pari al 50,75% del capitale sociale ordinario, e che a sua volta è controllata al 64,6% direttamente da 28 cooperative, tra cui vi sono le principali cooperative italiane di consumo e di produzione e lavoro.



Pierluigi Stefanini è Presidente del Gruppo Unipol e Carlo Cimbri ne è Amministratore Delegato: sono stati nominati rispettivamente nel gennaio 2006 e nell’aprile 2010.



La storia del Gruppo Unipol ha avuto inizio da Unipol Assicurazioni, nata nel 1961 e successivamente acquisita da alcune cooperative facenti parte della Lega delle Cooperative.



Nei servizi assicurativi opera tramite le società Unipol Assicurazioni, Linear, Linear Life, UniSalute, Fondiaria-Sai, Milano Assicurazioni, Dialogo, Liguria e Siat; nella bancassicurazione attraverso Arca, Arca Vita, Popolare Vita, BIM Vita e Systema; nei servizi bancari, del risparmio gestito e del merchant banking attraverso Unipol Banca, Unipol Merchant - Banca per le Imprese, Unipol Fondi, Unipol SGR, Unicard e BancaSai.
:ok
17602088
Il Gruppo Unipol è oggi il secondo gruppo assicurativo nel mercato italiano e il primo nei rami Danni. Il Gruppo Unipol a nuovo p...
Risposta
17/07/2013 16.49.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 17/07/2013 ore 16.52.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Qual'è il problema con Unipol? Che è una MULTINAZIONALE che riunisce diverse agenzie? A me sta benissimo, che vengano fatti controlli, perché da un lato ci saranno dei furbi ma non solo loro, e francamente non demonizzerei l'intero gruppo. Però non è la sola multinazionale presente sul territorio Italiano, mi pare. Anche le altre vanno assoggettate a controlli, anche quelle che NON hanno dirigenti di sinistra?
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 16.52.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

Perché a Piero Fassino stava tanto a cuore la conquista della Banca nazionale del lavoro? Perché il segretario dei Ds si dava del tu con l'amministratore delegato di Unipol, e festeggiava come un successo comune un affare fatto da quest'ultimo? Chi decise che l'intercettazione del dialogo tra Fassino e Consorte fosse talmente irrilevante da non venire nemmeno trascritta negli atti dell'inchiesta? Chi appose l'omissis sul brogliaccio? La Procura sapeva o non sapeva che dietro l'omissis del 18 luglio era nascosto Piero Fassino?
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 16.53.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

@ MIRKO.CUOREROSSOBLU: E' VERO E' UNA MULTINAZIONALE DELLA SINISTRA HAI RAGIONE EHEHEHE :ok
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 16.54.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

Ieri la scalata di Bnl da parte della “rossa” Unipol, oggi il caso Mps. Sono passati quasi sette anni tra i due “scandali”, ma siamo sempre lì.

Leggi di Più: Il caso Mps e il caso Unipol | Tempi.it
Follow us: @Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook
Ieri la scalata di Bnl da parte della “rossa” Unipol, con la famosa telefonata (intercettata) dell’allora segretario dei Ds Piero Fassino al manager del gruppo Giovanni Consorte: «Allora, abbiamo una banca?». Oggi il caso Montepaschi. Sono passati quasi sette anni tra i due “scandali”, ma siamo sempre lì. Come testimonia questa lettera di Giancarlo Cesana, storico esponente di Cl, già leader del Movimento popolare, oggi presidente della Fondazione Policlinico di Milano, pubblicata sul Foglio del 17 gennaio 2006.

Leggi di Più: Il caso Mps e il caso Unipol | Tempi.it
Follow us: @Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 17/07/2013 ore 16.56.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

@ mery1981: lo so che è a dirigenza prevalente di uomini di sinistra, ma è pochino, per criminalizzarla in toto.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.