Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Arli.Na Arli.Na 17/07/2013 ore 17.04.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

mery1981 scrive:
FORSE NON HAI CAPITO ALLORA NON E' QUESTIONE DI SCEGLIERE O MENO UNA O L'ATRA ASSICURAZIONE IL PROBLEMA E' CHE CI STA CON TUTTE LE SCARPE LA SINISTRA CAPISCI SI O NO? ALLORA NON PJASSERO DE PETTO A BERLUSCONI CHE TIENE LE IMPRESE CAPISCI SI? PERCHE' A STO PUNTO BERLUSCONI PAGA TUTTE LE TASSE E GLI ALTRI NO A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE EHEHEHE QUI TE VOJO FA CAPI' CHE A TUTTI I POLITICI JE PIACE ER DIO QUATTRINO EHEHEH


forse sei tu che non hai capito invece.

ritenta.
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.04.44 Ultimi messaggi
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.05.12 Ultimi messaggi
Margherita.46 Margherita.46 17/07/2013 ore 17.05.43
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

@ MIRKO.CUOREROSSOBLU:

Strano che non sia mai intervenuto l'Antitrust
Ah già, si parla di sinistra.
roys66 roys66 17/07/2013 ore 17.06.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

mery1981 scrive:
SENTI MA TE FAI L'INDIANO COME SEMPRE VERO? AHAHAHAHAHA



Perché faccio l'indiano??
Quello c'è scritto, e quello ho commentato.
Cos'è, farvi notare le vostre incongruenze, che puntualmente postate (vedi thread di ieri, sui possedimenti di Monti, da te aperto), non vi va giù??
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 17/07/2013 ore 17.07.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

@ Margherita.46: se nonè mai intervenuto non ci saranno state le condizioni, che ne so :hoho pensi che se intervenisse, mi preoccuperei? Che in Unipol ci sia gente corrotta questo lo so e lo ammetto. Mica sono uno che si volta dall'altra parte per campare solo delle vicende altrui :-))
aero.batic aero.batic 17/07/2013 ore 17.07.18
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

mery1981 scrive:
@ Arli.Na: FORSE NON HAI CAPITO ALLORA NON E' QUESTIONE DI SCEGLIERE O MENO UNA O L'ATRA ASSICURAZIONE IL PROBLEMA E' CHE CI STA CON TUTTE LE SCARPE LA SINISTRA CAPISCI SI O NO? ALLORA NON PJASSERO DE PETTO A BERLUSCONI CHE TIENE LE IMPRESE CAPISCI SI? PERCHE' A STO PUNTO BERLUSCONI PAGA TUTTE LE TASSE E GLI ALTRI NO A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE EHEHEHE smile QUI TE VOJO FA CAPI' CHE A TUTTI I POLITICI JE PIACE ER DIO QUATTRINO EHEHEH smile

Senti, bellebbella, hai mai sentito parlare di Mediolanum?
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.09.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

Derivati, i pm di Bologna aprono un fascicolo su Unipol È solo un fascicolo conoscitivo, senza indagati né ipotesi di reato. Lo ha aperto la Procura di Bologna dopo l’arrivo di alcuni esposti. I denuncianti segnalano una serie di illeciti che sarebbero stati commessi nella gestione di patrimoni privati e societari da parte di Unipol Banca attraverso strumenti finanziari derivati.

Secondo lo studio legale trevigiano Calvetti-Murgia, che assiste i denuncianti, il meccanismo sarebbe quello dell’abuso sistematico della negoziazione di prodotti finanziari derivati senza alcuna autorizzazione, in conflitto di interessi tra la banca del gruppo Unipol e i clienti. Le perdite accertate sarebbero di oltre 50 milioni di euro per la clientela. Corrispondenti ad altrettanti utili per il gruppo assicurativo che così si sarebbe liberato – stando ai denuncianti – di enormi quantitativi di titoli “tossici”. I fatti risalgono al 2007, quando gli investimenti in derivati fatti dai clienti, stipulati tra il 2002 e il 2005, iniziarono ad evidenziare perdite consistenti, ben oltre i limiti del mandato gestorio che i clienti sostengono di aver conferito a Unipol
FIGURATEVI AAHAHHAHAHA SE FRA CANI SE MOZZICANO IO NON CI CREDO CHE INDAGHERANO EHEHE

mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.10.23 Ultimi messaggi
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 17/07/2013 ore 17.11.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Stanno già indagando. L'unica peculiarità è che non sbattono ogni cosa in prima pagina per buttare a mare prove e processo, cosa che dovrebbe sempre esser fatta in tal modo.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.