Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

aero.batic aero.batic 17/07/2013 ore 17.21.47
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

@ Margherita.46:
Eh si, le solite stramaledette toghe rosse!

(Però un po' è anche colpa di Prodi)
Arli.Na Arli.Na 17/07/2013 ore 17.22.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

aero.batic scrive:
La famiglia Ligresti, proprietaria di SAI e amica di B. (lo so, sempre lì andiamo a finire) oggi è stata messa tutta nel gabbio.
Commenti?


gomblotto.

e poi la sinistra è peggio quindi va bene così.

17602178
aero.batic scrive: La famiglia Ligresti, proprietaria di SAI e amica di B. (lo so, sempre lì andiamo a finire) oggi è stata messa...
Risposta
17/07/2013 17.22.30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.23.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL


Ma noi, a Massa, siamo fortunati !!! La vicenda del Monte dei Paschi di Siena si fa sempre più preoccupante.



Ogni giorno ne vengono alla ribalta aspetti sempre più drammatici.



Ma noi, a Massa, siamo fortunati !!!



Un nostro illustre concittadino, infatti, oltre che Consigliere Comunale (non a caso del PD), è stato membro del Consiglio di Amministrazione di MPS Capital Service .



Lui potrebbe chiarire tutto e rassicurarci circa i rischi a cui potrebbero andare incontro i risparmiatori.



I Massetani, infatti, delle banche “rosse” (vedi il caso UNIPOL), ne hanno già abbastanza
:many
Margherita.46 Margherita.46 17/07/2013 ore 17.25.19
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

aero.batic scrive:
La famiglia Ligresti, proprietaria di SAI e amica di B. (lo so, sempre lì andiamo a finire) oggi è stata messa tutta nel gabbio.Commenti?


Già fatto.
E ti sei risposto da solo.
Arli.Na Arli.Na 17/07/2013 ore 17.26.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

mery1981 scrive:
I Massetani


cosa sono i massetani?? :sbong
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.26.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

Se Berlusconi non può farlo, le pubblichiamo noi: ecco le intercettazioni Fassino-Consorte
Sono 73 le intercettazioni telefoniche relative all’inchiesta milanese sulle scalate bancarie Antonveneta e Bnl. Nel luglio 2005 sono state effettuate telefonate che hanno coinvolto, tra gli altri, i diessini Massimo D’Alema, Piero Fassino, Nicola La Torre e l’allora presidente del gruppo finanziario Unipol, Giovanni Consorte. Fassino, D’Alema e i vertici del Pd, assolutamente intoccabili per la magistratura, non sono neppure stati indagati.
Anzi, chi ha osato “toccarli” è stato, come abbiamo visto, condannato. Ritenendo di non vivere (ancora) in un regime e giudicando anomalo il fatto che le intercettazioni non possano essere pubblicate o diffuse solo quando rischiano di inguaiare una certa fazione politica, abbiamo deciso di pubblicare proprio oggi, giorno della condanna ai fratelli Berlusconi, i contenuti di alcune delle telefonate tra Fassino e Consorte. :ok A STO PUNTO STIAMO AZZOOOOOOOOOOOOOOO
Margherita.46 Margherita.46 17/07/2013 ore 17.26.51
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

aero.batic scrive:
Senti, bellebbella, hai mai sentito parlare di Mediolanum

Ma chi sei, Mirko travestito?
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.28.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

Il 5 luglio 2005 Piero Fassino, all’epoca segretario dei Ds, parlando con l’ex presidente di Unipol Giovanni Consorte, spiega a quest’ultimo che l’allora numero uno di Bnl, Luigi Abete, vuole vederlo per parlargli. Ecco un brano:
FASSINO: Gli… gli altri cosa fa? Perché mi ha chiamato Abete.
CONSORTE: Sì.
FASSINO: Chiedendomi di vederci, non mi ha spiegato, cioè voglio parlarti, parlarti a voce, a voce, viene tra un po’.
CONSORTE: Uhm.
FASSINO: Su quel fronte lì cosa succede?
CONSORTE: Mah, guarda, su quel fronte lì… eh noi con.. però tu… ma questa… eh… non gliela devi dire a lui…
FASSINO: Ma io non gli dico niente, voglio sapere, voglio solo avere elementi utili per il colloquio.
CONSORTE: No, no, no. No, no. Ti sto infatti…
FASSINO: Sto abbottonatissimo.
CONSORTE: Eh. No, ma ti dico anche quello che puoi dire e non dire, solo questo.
FASSINO: Ecco meglio così. Dimmi tu.
CONSORTE: Noi, sostanzialmente con gli spagnoli un accordo l’abbiamo raggiunto.
FASSINO: Sì.
CONSORTE: Anzi, non sostanzialmente ma di fatto proprio, concreto. Uhm! Naturalmente ci siamo riservati di sentire i nostri organi.
aero.batic aero.batic 17/07/2013 ore 17.28.33
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

mery1981 scrive:
Ma noi, a Massa, siamo fortunati !!! La vicenda del Monte dei Paschi di Siena si fa sempre più preoccupante.



Ogni giorno ne vengono alla ribalta aspetti sempre più drammatici.



Ma noi, a Massa, siamo fortunati !!!



Un nostro illustre concittadino, infatti, oltre che Consigliere Comunale (non a caso del PD), è stato membro del Consiglio di Amministrazione di MPS Capital Service .



Lui potrebbe chiarire tutto e rassicurarci circa i rischi a cui potrebbero andare incontro i risparmiatori.



I Massetani, infatti, delle banche “rosse” (vedi il caso UNIPOL), ne hanno già abbastanza

Auguri!
Beati voi...
mery1981 mery1981 17/07/2013 ore 17.29.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNIPOL

FASSINO: Ma sarebbe un accordo che si configurerebbe come?
CONSORTE: L’accordo si configura che noi aderiamo alla loro ops…
FASSINO: Eh.
CONSORTE: Loro ci danno il controllo di Bnl Vita.
(La conversazione prosegue):
FASSINO: Vi passano a voi le quote di Bnl Vita?
CONSORTE: Sì.
(Dopo ancora qualche battuta, la telefonata va avanti così):
CONSORTE: Sì, sì e soprattutto ci danno tutti gli assets, quindi otto miliardi di euro che Bnl Vita gestisce, cioè tutta l’azienda proprio, praticamente no? Poi ci danno un altro oggetto…
FASSINO: Ehm.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.