Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 17.39.01
segnala

SarcasmoRiforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni


Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni
Riforme Berlusconi non sono di Renzi ma nostre da 20 anni
13:59 25 GEN 2014

(AGI) - Napoli, 25 gen. - "Ora speriamo di poter andare avanti e faremo di tutto per non rimanere delusi anche questa volta".
Intervenendo telefonicamente nel corso di un incontro organizzato da Forza Italia a Napoli, Silvio Berlusconi torna sull'incontro con il segretario del Pd, Matteo Renzi. "Troppe volte la generosita' del centrodestra - ricorda - e' stata ripagata con l'odio politico e con l'invidia". "Queste non sono le riforme di Renzi, ma le nostre stesse riforme sin dalla nostra discesa in campo 20 anni fa", ha ribadito Berlusconi.
"Alcune sono le riforme che avevamo gia' approvato in Parlamento - aggiunge - e che la sinistra ha cancellato con un referendum sciagurato". (AGI) .
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 17.42.09
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

Queste non sono le riforme di Renzi, ma le nostre stesse riforme sin dalla nostra discesa in campo 20 anni fa", - :many Quattro volte presidente del consiglio HA GOVERNATO STò PAESE . E TIENE ANCORA IL CORAGGIO CHE LA SINISTRA GLI HA IMPEDITO DI GOVERNARE.......... :many %-)
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 17.43.39
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

ERANO LE SUE QUESTE RIFORME CINQUE LUNGHI ANNI HE STATO SEDUTO INTEROTTAMENTE IN QUELLA POLTRONA X CHE CAZZO NN LA MAI FATTE .. :many ... %-)
Carlitos.cat Carlitos.cat 25/01/2014 ore 17.44.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

@ valchiria.x:


ecco un buon motivo di tacere in questi momenti, sventolare la paternità di quanto detto potrebbe far girare le olive a chi ora è con lui.
taci, a riforma fatta piuo dirlo!!!
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 17.46.19
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

Queste non sono le riforme di Renzi, ma le nostre stesse riforme sin dalla nostra discesa in campo 20 anni fa", - CHE IO RICORDI NN Cè MAI STATO NESSUN REFERENDUM NEL IMPEDIRGLI NEL FARE QUESTE RIFORME DI CUI PARLA STò DELINQUENTE SERIALE .... :many %-)
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 17.48.55
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

@ Carlitos.cat: L'UNICA RIFRMA CHE VOLEVA FARE ERA QUELLA DEL LODO ALFANNO .. QUELLA SI CHE GLI HE STATA BOCCIATA :many %-)
Carlitos.cat Carlitos.cat 25/01/2014 ore 17.50.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

@ valchiria.x:
ciao, mi raccomando, cerca di bucare il monitor, un detto televisivo per dire che '' quella '' sa come interloquire con gli spettatori. :-)
excristian1977 excristian1977 25/01/2014 ore 17.55.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

valchiria.x scrive:
Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni



non ha tutti i torti
quello che renzi ha proposto è da 20anni che berlusconi prova a fare
ricordiamo anche la riforma dell'articolo V della costituzione fatta da berlusconi, bocciata dalla sx per ideologia, ed ora ripresentata di fatto identica da renzi
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 18.02.05
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

@ Carlitos.cat: Attività di politica interna ed estera del Governo
Riforma dello stato e dell'ordinamento

Riforma della seconda parte della Costituzione (bocciata dal referendum costituzionale del 2006, e quindi mai entrata in vigore)
Riforma dell'ordinamento giudiziario (si sono avuti anche altri provvedimenti in materia, seppure non organici alla riforma, quali la legge Cirami, la legge sulle rogatorie internazionali, la legge sul mandato di cattura europeo, il lodo Schifani, la legge Pecorella, la legge sulla legittima difesa e la legge ex-Cirielli. Alcuni di questi provvedimenti sono stati di iniziativa parlamentare, ma hanno visto l'appoggio politico sostanziale da parte del governo)
Legge elettorale (ritorno al sistema proporzionale) e voto degli italiani all'estero
Legge Frattini sulla disciplina del conflitto d'interessi
Riforma del processo civile
Istituzione del poliziotto di quartiere
Riforma della protezione civile

Riforme strutturali ed economiche

Riforma del mercato del lavoro (Legge 30/2003)
Riforma dell'orario di lavoro
Riforma fiscale
Riforma delle pensioni portate alla soglia minima di un milione di lire mensili
Legge obiettivo per le grandi opere
Riforma del diritto societario
Modifica al cosiddetto "Falso in bilancio"
Riforma del diritto fallimentare
Riforma del risparmio e della Banca d'Italia
Riforma del mercato dell'energia
Riforma del sistema radiotelevisivo (Legge Gasparri)
Riforma dell'agricoltura e della pesca
Riforma delle misure di sostegno all'imprese
Riforma degli incentivi e fondo unico per il Mezzogiorno
Riforma dell'impresa sociale

Riforme sociali

Riforma della disciplina dell'immigrazione (legge Bossi-Fini)
Sospensione del servizio militare di leva in Italia (ai sensi della legge 331/2000)
Riforma della scuola (Riforma Moratti)
Riforma della docenza universitaria
Riforma degli enti di ricerca
Riforma in materia di stupefacenti ("legge Fini-Giovanardi")
Introduzione di un contributo una tantum, detto "bonus bebè", per ogni primogenito
Introduzione del divieto di fumo nei locali pubblici

Nuovi codici e testi unici

Codice dell'Amministrazione Digitale;
Codice dei beni culturali e ambientali;
Codice della nautica da diporto;
Nel Codice della navigazione: profonda modifica della parte aerea;
Codice della proprietà industriale;
Codice del consumo;
Nel Codice della strada: istituzione della patente a punti;
Codice delle assicurazioni private;
Codice dell'ambiente (decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152 "Norme in materia ambientale");
Codice dei contratti pubblici (appalti pubblici di servizi, lavori e forniture);
Codice sulla protezione dei dati personali.

Dibattito sul mantenimento delle promesse

La riforma fiscale, secondo quanto diceva il Contratto con gli italiani, non è stata completata. Sul realismo di questo progetto le opinioni professate da governo e opposizioni divergono sostanzialmente; il primo ha affermato che è stato possibile realizzarlo solo in parte a causa di alcune resistenze all'interno della coalizione (aggiungendo però che c'è stata comunque una diminuzione della pressione fiscale), le altre che per le classi meno abbienti gli scarsi sgravi sull'IRPEF sono stati più che annullati dall'aumento delle imposte locali e indirette, come i bolli.
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 18.06.27
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

Le riforme del delinquente seriale solo aria fritta ...... :many %-)
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 18.13.58
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

@ excristian1977:
PDL, ecco tutte le promesse non mantenute



Siamo andati a riprendere il programma elettorale del 2008 del PdL per controllare quante di quelle promesse siano state realizzate. Il PdL ha governato, in questa legislatura, per tre anni e mezzo: Berlusconi ha mantenuto le promesse elettorali? La risposta è semplice: no. In questa prima parte analizziamo i capitoli su fisco (imprese e famiglie) e giustizia. Un’incredibile serie di propositi mai rispettati. Forse una piccola presa di coscienza degli incredibili errori fatti dal Governo Berlusconi servirebbe per ripartire. Il peccato originale del Pdl è tutto lì: bisognerebbe inziare a capirlo. Senza trovare scuse.

—–

TASSE X IMPRESE

• detassazione di straordinari, premi e incentivi legati a incrementi di produttività; PARZIALE -> caduta la parte degli straordinati, detassati soli premi di produzione riconosciuti dai contratti aziendali e/o territoriali, con l’esclusione dei premi attribuiti unilateralmente dal datore di lavoro o contrattati individualmente.
• graduale e progressiva detassazione delle “tredicesime” o di una mensilità; NO
• versamento IVA dovuto solo dopo il reale incasso della fattura; SI’
• rimborsi IVA in tempo commerciale (da 60 a 90 giorni), per lasciare liquidità nelle imprese; NO
• eliminazione di adempimenti burocratici e fiscali superflui e costosi; NO
• riforma degli studi di settore, partendo dalle realtà economiche territoriali e coinvolgendo anche i Comuni; NO
• graduale e progressiva abolizione dell’IRAP, a partire dall’abolizione dell’IRAP sul costo del lavoro e sulle perdite; NO
• graduale e progressiva riduzione dell’IVA sul turismo. NO (anzi hanno creato la tassa di soggiorno)

TASSE X FAMIGLIE

• Totale eliminazione dell’ICI sulla prima casa, senza oneri per i Comuni; PARZIALE ottima l’abolizione dell’ici ma dopo proprio per i mancati introiti per i comuni Tremonti e Calderoli hanno creato l’Imu (pronto dal 2014, non sulla prima casa, Monti l’ha anticipato e reso più pesante, con i voti del Pdl)
• graduale e progressiva introduzione del “quoziente familiare” che tiene conto della composizione del nucleo familiare; NO
• abolizione delle tasse sulle successioni e sulle donazioni reintrodotte dal governo Prodi; NO
• graduale e progressiva diminuzione della pressione fiscale sotto il 40% del prodotto interno lordo in attuazione dei principi contenuti nella Legge delega per la riforma fiscale del governo Berlusconi; NO
• graduale e progressiva tassazione separata dei redditi da locazione; NO

GIUSTIZIA

• perfezionamento dell’azione intrapresa nella legislatura 2001/2006 dal Governo Berlusconi, con il completamento della riforma dei codici, la definitiva razionalizzazione delle leggi esistenti e l’attuazione dei principi enunciati dalle sentenze della Corte Costituzionale, non ancora trasposti in atti legislativi; PARZIALE, ma inutile nei risultati
• attuazione dei principi costituzionali del giusto processo per una maggiore tutela delle vittime e degli indagati; NO
• aumento delle risorse per la giustizia NO
• garanzia della certezza della pena, con la previsione che i condannati con sentenza definitiva scontino effettivamente la pena inflitta ed esclusione degli sconti di pena per i recidivi e per chi abbia commesso reati di particolare gravità e di allarme sociale; NO
• costruzione di nuove carceri e ristrutturazione di quelle esistenti; NO
• rafforzamento della distinzione delle funzioni nella magistratura, come avviene in tutti i paesi europei; confronto con gli operatori della giustizia per una riforma di ancor maggiore garanzia per i cittadini, che riconsideri l’organizzazione della magistratura, in attuazione dei principi costituzionali; NO
• limitazione dell’uso delle intercettazioni telefoniche e ambientali al contrasto dei reati più gravi; divieto della diffusione e della pubblicazione delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, con pesanti sanzioni a carico di tutti coloro che concorrono alla diffusione e pubblicazione; NO
• riforma della normativa anche costituzionale in tema di responsabilità penale, civile e disciplinare dei magistrati, al fine di aumentare le garanzie per i cittadini; NO
• completamento della riforma del Codice di Procedura Civile con snellimento dei tempi di definizione ed incentivi alle procedure extra giudiziali. PARZIALE, ma inutile nei risultati
excristian1977 excristian1977 25/01/2014 ore 18.33.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

valchiria.x scrive:
@ excristian1977:
PDL, ecco tutte le promesse non mantenute



metà per colpa di magistrati ed opposizione
xxstellina91 xxstellina91 25/01/2014 ore 18.37.07
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

valchiria.x scrive:
Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni


Ecco perchè fanno schifo!
Daniel81moro Daniel81moro 25/01/2014 ore 18.38.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

ma che nazione comica :many :many :many :many
valchiria.x valchiria.x 25/01/2014 ore 20.56.39
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

excristian1977 scrive:
metà per colpa di magistrati ed opposizione... :many
%-) TI RENDI CONTO COSA SCRIVI %-) .
Maggie3 Maggie3 25/01/2014 ore 21.03.10
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

excristian1977 scrive:
non ha tutti i torti


Per niente.
Solo che la sinistra deve sempre prendersi il merito.
Non sia mai che qualcosa possa essere ascritto a destra.
E se non se ne può fare a meno, si continua a denigrarlo e a combatterlo, come la legge Bossi-Fini.
Infiniti.Reloaded Infiniti.Reloaded 25/01/2014 ore 21.07.53
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

excristian1977 scrive:
ricordiamo anche la riforma dell'articolo V della costituzione fatta da berlusconi, bocciata dalla sx per ideologia, ed ora ripresentata di fatto identica da renzi


Ma cosa parli a fare????
Non sai nemmeno cosa significa la riforma di quell'articolo!!!

Se riformano quell'articolo, come vogliono loro, il comune di Milano, ad esempio, viene VENDUTO all'estero.

La Lombardia è tra quelle Regioni che ha già organizzato il tutto, e questo dovrebbe far riflettere.

Le Regioni organizzate in tal senso sono molte di più, quasi tutte meridionali, tra l'altro.

Smettetela di parlare, non sapete nemmeno cosa accade a casa vostra, e sguazzate in mezzo a programmi televisivi come "amici" o fiction sui canali del dgtale terrestre.
Daniel81moro Daniel81moro 25/01/2014 ore 21.10.37 Ultimi messaggi
arjane17 arjane17 25/01/2014 ore 21.14.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni




in teoria forse...

come mai nn le hai mai messe in pratica??? :fuma



roys66 roys66 25/01/2014 ore 22.44.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

arjane17 scrive:
in teoria forse...

come mai nn le hai mai messe in pratica???


Perché a lui per primo, non interessavano.
A lui interessava ben altro, tipo la depenalizzazione di alcuni reati, la prescrizione lunga o corta, a seconda dei casi, quella della giustizia si riferiva solo a togliere potere ai pm, per renderli dei passacarte, ecc.
intermezzo intermezzo 25/01/2014 ore 23.16.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

roys66 scrive:
Perché a lui per primo, non interessavano.


Giusto quindi attendere che cadesse per riproporle tali e quali con la promessa che grazie a loro si salverà il Paese.

Carlitos.cat Carlitos.cat 26/01/2014 ore 03.29.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riforme: Berlusconi, non sono di Renzi ma nostre da 20 anni

valchiria.x scrive:
L'UNICA RIFRMA CHE VOLEVA FARE ERA QUELLA DEL LODO ALFANNO .. QUELLA SI CHE GLI HE STATA BOCCIATA


dai andiamo, voi non avete bisogno di avvocati, per la giustizia italiana siete invisibili.notte stelassa!!!!:-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.