Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

mery1981 mery1981 22/06/2015 ore 11.14.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

@lacki65 : GUARDA CHE L'ERITREA FU RISARCITA COME ANCHE L'ETIOPIA E LA SOMALIA TANTO E'VERO CHE SA GENTE CHE SI RITENEVA GIUSTAMENTE ANCHE IN PARTE ITALIANA SONO ENTRATI QUI' IN ITALIA OGGI COME OGGI SONO TUTTE NAZIONI ORMAI ISLAMICHE NON ABBIAMO NESSUN RENDICONTO DA DARE A STI PAESI SOTTOSVILUPPATI PER SCELTA LORO IMPARA LA STORIA :ok
lacki65 lacki65 22/06/2015 ore 11.31.52
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

@mery1981 scrive:
GUARDA CHE L'ERITREA FU RISARCITA

guarda che non hai capito nulla , io parlo di 20.000 italiani massacrati dagli eritrei altro che risarcirli
o accettarli qua , io che questi trogloditi hanno ammazzato mia sorella gli sparerei direttamente sui
barconi in mare
kipling13 kipling13 22/06/2015 ore 12.11.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

@lacki65 scrive:
io parlo di 20.000 italiani massacrati dagli eritrei



anche i romani con Giulio Cesare ne fecero di danni!!! :hoho

:-)))
lacki65 lacki65 22/06/2015 ore 13.43.19
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

@kipling13 scrive:
anche i romani con Giulio Cesare ne fecero di danni!!!

si anche adamo ed eva e ne paghiamo ancora le conseguenze , ma fammi il piacere
Dantalian.n Dantalian.n 22/06/2015 ore 14.51.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale


Nell’ immaginario di molti italiani, non solo di quei pochi, ancora in vita, che hanno perduto un’esistenza di privilegi, questa terra era una volta l’ Eritrea Felix. Se nelle vicine Libia ed Etiopia i colonialisti ed i fascisti avevano stuprato, torturato ed ucciso, qui si erano comportati bene, portando civiltà e benessere anche per gli eritrei. Ma è una falsità storica che la nostalgia per il paradiso perduto alimenta. I bianchi hanno costruito per loro stessi. Le infrastrutture, strade, ponti, ferrovie, fabbriche ed aziende agricole sono state costruite e formate per il proprio sviluppo economico e benessere. Hanno edificato ville ed alberghi dove vivere con privilegi, chiese dove pregare il proprio dio, bar, ristoranti e bordelli dove divertirsi. Non sono stati regali di civiltà al popolo eritreo. La missione dei coloni non è stata quella di migliorare le condizioni di vita degli indigeni. Eritrea felix per il bianco, Eritrea infelice per il popolo eritreo, una razza integrata al progetto coloniale come razza inferiore con funzioni subordinate e servili. La ferrovia Asmara-Massaua, i ponti, le architetture di Asmara ed altro, esistono ancora e sono utilizzati, ma non sono un regalo, bensì un bottino di guerra del popolo eritreo, che ha conquistato con l’indipendenza le opere degli italiani.

Oltre a migliaia di morti, il colonialismo ed il fascismo furono responsabili in Eritrea di razzismo e sfruttamento, di crimini sessuali e di uno spietato sistema carcerario.

Un genocidio africano

Il numero di morti eritrei dal 1890 al 1941 fu alto, anche se inferiore e di molto a quello dei libici e degli etiopi. Per dare un’idea del genocidio africano di cui l’Italia coloniale e fascista è responsabile, le perdite etiopi nella guerra del 1935 e 1936 furono 760.000, secondo il numero fornito dal Negus alla Società delle Nazioni. Un numero forse non esatto, ma che indica la dimensione del massacro. In Etiopia a questo numero immenso, vanno aggiunte le perdite della prima guerra italo-etiope, 1895 – 1896, e dopo le stragi di bambini, donne e uomini dopo l’ attentato a Graziani nel 1937, il massacro di Amazegna Wagni, nel 1939 ed i morti della seconda guerra mondiale in Africa Orientale.

Gli eritrei che hanno pagato il più alto prezzo di sangue furono i soldati dell’ esercito coloniale, gli ascari. Le stime, però, sono molto vaghe. Per i soldati italiani morti in terrra d’Africa la contabilità è precisa, i soldati eritrei sono carne da macello, qualche migliaio in più o in meno ha poca importanza.

Circa 2000 furono gli ascari morti nella prima guerra italo etiopica, tra il dicembre del 1895 e l’ ottobre del 1896. Nella seconda guerra italo-etiopica, 1935-1936, gli ascari morti sono da 3500 a 4500. Contro gli inglesi i morti eritrei si stimano essere 10000, solo 3700 nella battaglia di Gondar nel 1941. Queste morti di soldati di un popolo dominato, arruolati, con la costrizione o con il miraggio di sfuggire la fame, per combattere sotto la bandiera del dominatore devono essere addebitate al colonialismo ed al fascismo italiano.
lacki65 lacki65 22/06/2015 ore 18.08.08
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

@Dantalian.n scrive:
Nell’ immaginario di molti italiani

nel tuo immaginario , visto che tu non ci hai vissuto , io ci sono nato e vissuto ,la tua e solo una delegittimazione uso sinistra per giustificarsi ,dal fatto che oggi si stanno vendendo l'italia e gli italiani , spiacente non legittimo l'ignoranza , resta poi sempre il fatto che parliamo di due epoche completamente diverse che nulla hanno a che spartire, ma se vuoi ti do ragione ,tanto io sono vecchio,
ma e a voi giovani che vi date il martello sui genitali da soli e sorridete beati di finto bonismo,
ma i vostri figli pagheranno la stupidita dei loro padri , te lo assicuro
nonmifermo nonmifermo 22/06/2015 ore 18.20.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

ma cè davvero gente che crede che cè il razzismo in italia?

e come dire che nella sinistra non ci sono teste di cazzo
18771468
ma cè davvero gente che crede che cè il razzismo in italia? e come dire che nella sinistra non ci sono teste di cazzo
Risposta
22/06/2015 18.20.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 22/06/2015 ore 18.46.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Tra il thread e il 90% degli interventi, non so se ci sia qualcosa di costruttivo e sensato, francamente :hoho
18771501
Tra il thread e il 90% degli interventi, non so se ci sia qualcosa di costruttivo e sensato, francamente :hoho
Risposta
22/06/2015 18.46.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
LightAFunCool LightAFunCool 22/06/2015 ore 18.57.57
segnala

(Nessuno)RE: Odio. Razziale

@valchiria.x scrive:
Ecco cosa ci ha regalato la lega nord di Salvini . chè schifo .chi cè lo doveva dire chè un giorno x colpa di una forza politica exsenoba ed razzista il popolo italiano si faceva influenzare tanto x farlo divenire un popolo razzista

dici che salvini ha convinto anche ungheresi, danesi, francesi, inglesi, austriaci ecc ecc??????

ma non lo vedi che tutta l'europa va a destra e per fortuna si oppone all'invasione islamica?

svegliati, scendi dalla pianta, che l'illegittimo governo italiano è l'unico al mondo che invece di difenderci dai predatori economici, se li va a raccattare fino in africa con la marina militare.... siamo i primatisti mondiali di coglionaggine, non c'è partita

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.