Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 21.47.52
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
a ?
LA SPAGNA DI FRANCO è RIMASTA FULGIDO ESEMPIO DI soprusi sociali ,diritti e libertà negate,arbitrio polizi




E vogliamo parlare del kgb? ??

Carissimo. ..illustrami una polizia segreta che non abbia portato terrore nel passato, nel presente, e certamente lo farà nel futuro.
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 22.14.50
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
E vogliamo parlare del kg? ??

Vorrei spiegarti se ne fossi capace che ogni potere porta intrinsecamente una certa dose di violenza
La vita di un popolo ha bisogno di poteri per avere un minimo di coesione
il potere accentrato ,dittatoriale e sempre piu o meno un potere malato di paranoia
Il nazifascismo viene giustamente considerato il male assoluto
Mai era capitato prima nella storia umana che nazioni ideologicamente omogenee ,militarmente aggressive
ispirite a filosofie nikiliste e del superuomo ,della razza superiore b e del radicale disprezzo per l'umanità considerata razza inferiore ,abbiano pianificato la morte come attività industriale ,arrivando a eccessi inimmaginabili fino ad allora ,per questo il nazifascismo è diventato male assoluto sinonimo di morte e violenza
Tu mi fai notare giustamente che di violenza è piena la storia ,dalla quale nessuna ideologia nessuna religione ha saputo sottrarsi
Hai ragione diletta
Ma quella violenza ,quel modo industriale di dare freddamente la morte per scopi razziale ,e per l'igene dei popoli rimane la vetta ancora insuperata del abiezione umana
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 22.15.04
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante : kjhs
66lauretta 66lauretta 31/08/2015 ore 22.22.37
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
kjhs

Sta volta un te serve la campanella glie l'hai accesa
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 22.25.03
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@66lauretta : meglio adbundare que deficere!!
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 01.41.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto scrive:
Secondo me Mussolini ha fatto anche una considerazione di comodo.... avendo come vicino l'alleato germanico la sua prima paura era che l'Italia potesse venire velocemente e subito invasa da Hitler già nella prima fase della guerra. Mussolini


E perché? Italia e Germania non avevano forse firmato il Patto d'Acciaio? Mussolini entrò in guerra quando la Germania aveva già iniziato a vincere. Pensava che la guerra sarebbe durata sei mesi, pensava ad una guerra circoscritta vinta dai tedeschi . Secondo lui l'Italia doveva partecipare alla vittoria . Fu avidità . La paura dei tedeschi c'era, soprattutto nei gerarchi, che in privato parlavano malissimo dei germanici ( basta vedere i diari o le lettere private di Galeazzo Ciano ).
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 02.13.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
1) Hitler combatté una guerra prevalentemente terrestre ed europea, quindi una potenza come l'Italia, con una grande forza navale, ma in posizione periferica in Europa, non sarebbe stata in grado di sparigliare i giochi;



D'accordo. Ma Hitler, nel suo folle disegno, immaginava che Rommel e gli Italiani, conquistando ad oriente, andassero a congiungersi addirittura con la colonna tedesca lanciata verso i' Urss meridionale ( una delle tre diverse colonne, o fronti, lanciate/aperti dai tedeschi in Urss .
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 02.43.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
1940 - Battaglia d'Inghilterra: Hitler cerca di piegare Londra, senza riuscirci.


Il primo dei due enormi errori strategici di Hitler. Attacca la Gran Bretagna solo con gli aerei. Non attacca ( per vari motivi ) con le navi . Va detto che molti storici si sono chiesti perché non attaccò subito dopo Dunkerque , quando inglesi e francesi si stavano con grande difficoltà ritirando in Inghilterra.
unavocetratante unavocetratante 01/09/2015 ore 07.12.52
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
la vetta ancora insuperata del abiezione umana



Ambè. allora se si parla di vette....
Controv3nto Controv3nto 01/09/2015 ore 08.19.00
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@miles27a scrive:
E perché? Italia e Germania non avevano forse firmato il Patto d'Acciaio? Mussolini entrò in guerra quando la Germania aveva già iniziato a vincere. Pensava che la guerra sarebbe durata sei mesi, pensava ad una guerra circoscritta vinta dai tedeschi . Secondo lui l'Italia doveva partecipare alla vittoria . Fu avidità . La paura dei tedeschi c'era, soprattutto nei gerarchi, che in privato parlavano malissimo dei germanici ( basta vedere i diari o le lettere private di Galeazzo Ciano ).


La Germania ha firmato anche il patto di non aggressione con la Russia.. infatti poi si è visto come lo ha rispettato... la Germania non ha mai nemmeno dichiarato guerra a nessuno per prima...intanto però si annetteva varie regioni dell'Europa... anche la Polonia invasa senza nessuna dichiarazione preventiva di guerra.... insomma Hitler non era molto affidabile...Mussolini lo sapeva bene... aveva ormai i tedeschi anche sul confine austriaco e secondo me era legittimato ad aspettarsi di tutto... specialmente se avesse avuto le palle per rifiutare l'entrata in guerra di fronte a precise pressioni tedesche... io non credo che pensasse poi solo alla vittoria... perlomeno ufficialmente diceva questo... ma in politica le motivazioni reali non sono sempre rese esplicite... perlomeno non tutti e di solito non c'è mai solo una motivazione..

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.