Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cavalierecrociato120 31/08/2015 ore 00.22.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

come sarebbe andata a finire la storia d'italia se mussolini non si fosse alleato con la germania nazista?????? avremmo ancora un regime fascista ?
8309387
come sarebbe andata a finire la storia d'italia se mussolini non si fosse alleato con la germania nazista?????? avremmo ancora un...
Discussione
31/08/2015 0.22.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Cipici.Bc Cipici.Bc 31/08/2015 ore 00.42.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

impossibile, tutti erano in guerra, si chiama seconda gueerra mondiale, essendo in posizione strategica non ci avrebbero lasciati neutrali

la guerra andava fatta, mussolini aveva scelto il più forte, solo un caso li ha fermati altrimenti oggi sarebbero gli eroi della terra ;-)
18842050
impossibile, tutti erano in guerra, si chiama seconda gueerra mondiale, essendo in posizione strategica non ci avrebbero lasciati...
Risposta
31/08/2015 0.42.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
solo.occhi solo.occhi 31/08/2015 ore 01.01.26
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

La sua follia era ben chiara già prima della guerra... Impiccato dopo una guerra civile
Cipici.Bc Cipici.Bc 31/08/2015 ore 01.52.30 Ultimi messaggi
marghe461 marghe461 31/08/2015 ore 08.35.02
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Cipici.Bc scrive:
tutti erano in guerra

No, non tutti.
La Spagna e la Svizzera non erano in guerra.
Però la storia non è fatta di "se..."
Tremalnaik Tremalnaik 31/08/2015 ore 09.02.45 Ultimi messaggi
CiuffCiuffTreno CiuffCiuffTreno 31/08/2015 ore 09.17.59
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Cipici.Bc scrive:
la guerra andava fatta, mussolini aveva scelto il più forte, solo un caso li ha fermati altrimenti oggi sarebbero gli eroi della terra

La realtà è che era solo un buon statista, niente più.
Se non fosse succcesso quel "caso" (?) che dici, adesso saremmo una colonia nazista, a fare gli schiavetti per i panzer... ;-)
Meglio che sia andata come è andata.
marghe461 marghe461 31/08/2015 ore 09.30.40
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@CiuffCiuffTreno scrive:
adesso saremmo una colonia nazist

Non credo: Hitler avrebbe proseguito la guerra da solo, avrebbe perso , .
l'Italia avrebbe proseguito il suo percorso e, come in Spagna, alla morte (naturale) di Mussolini sarebbe subentrata la democrazia
Al massimo, avrebbe dovuto rintuzzare le mire espansioniste dei comunisti.

Ma non avendo fronte di guerra non credo che sarebbe stato difficile.
Ma ripeto, la storia non è fatta di "se...."
Controv3nto Controv3nto 31/08/2015 ore 09.42.36
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

L'Italia rimanendo neutrale sarebbe stata a un certo punto chiamata in causa, con le buone o con le cattive, dai nazisti o dagli alleati. Siamo nel Mediterraneo vicini all'Africa e per quei tempi eravamo in una posizione strategica troppo importante per essere lasciati in pace. Comunque Mussolini non ha capito che Germania e Giappone, in guerra con il mondo intero, non avrebbero mai vinto comunque: le risorse messe in campo dal resto del mondo erano infinitamente superiori a quella delle due potenze dell'Asse e quindi la guerra non poteva che finire in un solo modo. Secondo me Mussolini ha fatto anche una considerazione di comodo.... avendo come vicino l'alleato germanico la sua prima paura era che l'Italia potesse venire velocemente e subito invasa da Hitler già nella prima fase della guerra. Mussolini disprezzava Hitler, lo riteneva un folle (mentre Hitler provava comunque sincera ammirazione per Mussolini) e quindi secondo me ha anche avuto paura. Anzi secondo me sapeva benissimo che avevamo un esercito totalmente impreparato e già stremato nella campagna d'Africa e ha scelto solo quello che riteneva il meno peggio nell'immediato...
marghe461 marghe461 31/08/2015 ore 10.01.09
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto :

Può essere. Ma non essendo belligeranti, non avremmo subito bombardamenti e al massimo, per far passare le truppe alleate, avremmo potuto chiedere un congruo "pedaggio".

Comunque, l'ingresso in guerra degli USA non era stato considerato. E gli USA entrarono in guerra per interessi economici.
Della povera Europa non gli interessava granchè, ma erano enormemente esposti di crediti verso l'Inghilterra e gli seccava perderli.
bouree1951 bouree1951 31/08/2015 ore 10.10.08
segnala

SorpresoRE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@cavalierecrociato120 scrive:
e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

Qualche milioncino di morti in meno? Sti cazzi!
excristian1977 excristian1977 31/08/2015 ore 10.32.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@cavalierecrociato120 scrive:
e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?
come sarebbe andata a finire la storia d'italia se mussolini non si fosse alleato con la germania nazista?????? avremmo ancora un regime fascista ?


avremmo ancora la monarchia
e forse anche il fascismo
sicuramente le cose sarebbero state migliori di oggi
18842203
@cavalierecrociato120 scrive: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ? come sarebbe andata a finire la storia d'italia se...
Risposta
31/08/2015 10.32.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
sc2 sc2 31/08/2015 ore 10.38.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto : In realtà è più che possibile che l'Italia, se fosse rimasta neutrale, non sarebbe stata chiamata a entrare in guerra: infatti

1) Hitler combatté una guerra prevalentemente terrestre ed europea, quindi una potenza come l'Italia, con una grande forza navale, ma in posizione periferica in Europa, non sarebbe stata in grado di sparigliare i giochi;

2) Hitler aveva gli occhi puntati sulla Francia e sull'Inghilterra, quindi - secondariamente - sull'Europa orientale; il Mediterraneo non gli interessava, come dimostrò ripetutamente (per esempio, inviando ben poche truppe in quello scacchiere, o rifiutandosi di colpire Malta);

3) se l'Italia non fosse entrata in guerra il Mediterraneo sarebbe divenuto un fronte irrilevante (come fu per esempio il Baltico per quasi tutta la guerra).

Certo, Hitler aveva intenzione di portare l'Italia in guerra, ma una larga parte dei gerarchi fascisti (che già non vedevano di buon occhio l'alleanza con la Germania) non aveva intenzione di affrontare un conflitto che, anche in caso di vittoria, si sarebbe chiuso in un successo puramente tedesco (si pensi che, nell'autunno del '39, c'erano stato addirittura un tentativo per destituire Mussolini, ormai ritenuto troppo compromesso con Hitler, e allontanare l'Italia dalla scia tedesca; in quell'occasione non si andò fino in fondo, ma erano le prove generali per il 25 luglio).
Il punto è che Mussolini aveva fatto una valutazione sbagliata, ritenendo che Hitler fosse in grado di vincere la guerra; e aveva pensato che fosse meglio sedersi al tavolo dei vincitori, piuttosto che restarne fuori. Aveva sottovalutato la capacità e la volontà di resistenza dell'Inghilterra, come del resto anche Hitler. Se il PNF si fosse mostrato compatto al suo interno nel tenere l'Italia fuori dal conflitto, probabilmente nessuno ne avrebbe preteso l'ingresso.

* * *

Cosa poi sarebbe successo, ovviamente non è facile a prevedersi. Possiamo però immaginare che, lentamente, nello stesso PNF si sarebbe prodotta una spaccatura: una parte (guidata probabilmente da Ciano, con l'appoggio del re) avrebbe preferito mantenere una linea "morbida", basata sull'interlocuzione con Gran Bretagna e Stati Uniti (quasi certamente, infatti, Hitler avrebbe comunque perso la guerra, con o senza l'Italia), mentre un'altra (di cui probabilmente Balbo sarebbe stato a capo) avrebbe preferito comporre una forza con la Spagna, il Portogallo, la Grecia (probabilmente sarebbe perdurato il regime anche in Grecia, senza l'intervento italiano) in opposizione sia all'URSS che agli USA. E' possibile che queste due tendenze, tra le quali Mussolini avrebbe dovuto barcamenarsi, avrebbero finito per incrinare il regime dall'interno, e questo prima che gli interessi internazionali (l'Italia ha comunque una posizione strategica, nel Mediterraneo) e l'eventuale, crescente, insofferenza interna provocassero il crollo del regime. In ogni caso, probabilmente, non sarebbe finita a Piazzale Loreto.

@marghe461 : in realtà la storia si fa anche con i "se". Chiedersi "cosa sarebbe successo, se" è un'ottimo esercizio per comprendere meglio i processi storici che fanno da sfondo a quello che è poi realmente accaduto.
18842210
@Controv3nto : In realtà è più che possibile che l'Italia, se fosse rimasta neutrale, non sarebbe stata chiamata a entrare in...
Risposta
31/08/2015 10.38.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Controv3nto Controv3nto 31/08/2015 ore 10.56.01
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@marghe461 scrive:
non essendo belligeranti, non avremmo subito bombardamenti e al massimo, per far passare le truppe alleate, avremmo potuto chiedere un congruo "pedaggio".


una volta che ti schieri con qualcuno, anche come collaborazionista passivo, rischi seriamente di subire bombardamenti dalla parte avversa... e poi gli alleati per contrastare Hitler sarebbero entrati anche da SUD e non solo da NORD... sbarco in Normandia e sbarco in Sicilia...
Controv3nto Controv3nto 31/08/2015 ore 10.57.29
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
1) Hitler combatté una guerra prevalentemente terrestre ed europea, quindi una potenza come l'Italia, con una grande forza navale, ma in posizione periferica in Europa, non sarebbe stata in grado di sparigliare i giochi;

2) Hitler aveva gli occhi puntati sulla Francia e sull'Inghilterra, quindi - secondariamente - sull'Europa orientale; il Mediterraneo non gli interessava, come dimostrò ripetutamente (per esempio, inviando ben poche truppe in quello scacchiere, o rifiutandosi di colpire Malta);

3) se l'Italia non fosse entrata in guerra il Mediterraneo sarebbe divenuto un fronte irrilevante (come fu per esempio il Baltico per quasi tutta la guerra).


ripeto quello che ho detto sopra... anche se l'Italia fosse rimasta neutrale... gli americani avrebbero tentato di rompere le palle a Hitler anche entrando da SUD... no solo da NORD...una volta che agevoli il passaggio delle truppe di qualcuno rischi seriamente di subire ritorsioni dalla parte avversa. l'Africa poi era importante per le risorse... anche oggi infatti è sfruttata per questo...
marghe461 marghe461 31/08/2015 ore 11.02.12
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto scrive:
gli alleati per contrastare Hitler sarebbero entrati anche da SUD e non solo da NORD... sbarco in Normandia e sbarco in Sicilia

Tutti gli strateghi dicono che gli alleati hanno fatto un grosso errore a partire dal Sud.
Fossero partiti dal Nord la guerra in Italia sarebbe durata assai meno.
Controv3nto Controv3nto 31/08/2015 ore 11.11.16
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@marghe461 scrive:
Tutti gli strateghi dicono che gli alleati hanno fatto un grosso errore a partire dal Sud.
Fossero partiti dal Nord la guerra in Italia sarebbe durata assai meno.


erano troppo vicini alla potenza di fuoco tedesca.... avevano anche bisogno di tempo per organizzarsi e di utilizzare anche le risorse in loco... il Sud aveva già fatto il voltafaccia e era passato con gli alleati.. ma proprio perchè aveva fatto il voltafaccia non era cosi affidabile....meglio prendere in mano tutta l'Italia da subito.... la Repubblica di Salò praticamente era già Germania.... hanno preferito risalire piano piano facendo in modo che i tedeschi si allungassero verso sud così da tenerli meno compatti... altrimenti allora potevano entrare anche subito in Germania da Nord senza fare lo sbarco in Normandia... Hitler e Napoleone hanno cominciato a perdere quando si sono allargati troppo... più ingrandisci il tuo territorio più diventa lento il rifornimento delle truppe e le comunicazioni... e più ti esponi ad attacchi da più parti...
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 11.18.19
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@cavalierecrociato120 scrive:
avremmo ancora un regime fascista



avremo di certo un mondo migliore di questo che ci hanno imposto le grandi democrazie.
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 11.19.15
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@bouree1951 scrive:
Qualche milioncino di morti in meno?



perché, ti risulta che in certi "paesi democratici o socialisti" non ci siano stati morti a iosa???
Ingenuo.
bouree1951 bouree1951 31/08/2015 ore 11.20.51
segnala

EuforicoRE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
perché, ti risulta che in certi "pesi democratici o socialisti" non ci siano stati morti a iosa???
Ingenuo.
Mal comune mezzo gaudio. Ottima risposta... :clap
:clap :clap
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 11.24.02
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@bouree1951 scrive:
. Ottima risposta



non ti offendere, sei simpatico alfine ma....l'ipocrisia non fa per me, chiedi delucidazioni ai tuoi amici cosa ne pensano, post pubblico, riposta pubblica...o sbaglio? e che cavolo, siamo o no in democrazia!!

Grande Mussolini, unico sbaglio? Hitler.
Chiedi banno pure tu :-)))
bouree1951 bouree1951 31/08/2015 ore 11.28.04
segnala

AngelicoRE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
Grande Mussolini, unico sbaglio? Hitler.
Hai detto tutto...un matto irresponsabile con chi si poteva alleare... :drunk
:drunk :drunk
GABRY7T7 GABRY7T7 31/08/2015 ore 11.45.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

in effetti fu costretto anche dai vertici militari che non hanno capito niente,poteva tergiversare e aspettare gli eventi,se attaccato da hitler,sarebbe stato costretto ad assecondarlo,se non attaccato doveva stare fermo in attesa di altri eventi e poi decidere.queste sono nostre convizioni la realtà come possiamo saperla? comunque ,ha creato l'INPS, assegni familiari, colonie estive,le 48 ore di lavoro, una giustizia ottima, buoni pasto per i poveri.che potevano comprare da poter vivere.
ho trovato una volta una signora di 84 anni,che mi ha riferito,che con mussolini viveva molto bene.con i buoni pasto comprava alimenti per tutta la famiglia e per un errore di età fu considerata maggiorenne poteva comprare gratis 3 pacchetti di sigarette che poi vendeva,questo valeva per tutti i giorni
mi riferi che era sufficiente rigare dritto,altrimenti erano legnate...non come adesso ,drogati,ubriaconi, ladri, etc,etc.

18842302
in effetti fu costretto anche dai vertici militari che non hanno capito niente,poteva tergiversare e aspettare gli eventi,se...
Risposta
31/08/2015 11.45.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mery1981 mery1981 31/08/2015 ore 11.46.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@cavalierecrociato120 : mbeh non credo che mo stiamo mejo ahahah avemo la dittatura comunista de che te lamenti?
sc2 sc2 31/08/2015 ore 11.57.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto : In realtà era impossibile attaccare la Germania dall'Italia: le Alpi avrebbero permesso ai Tedeschi di trincerarsi mille volte meglio che nel Vallo Atlantico (e infatti c'erano molti generali tedeschi, tra cui Rommel, contrari all'invasione dell'Italia, perché avrebbe solo drenato uomini e mezzi dal vero pericolo, i.e. un secondo fronte in Francia). La prova è che la campagna d'Italia rimase a languire per un anno e mezzo, senza che mai Inglesi o Americani si impegnassero seriamente.

Se gli Angloamericani avessero poi voluto attaccare Hitler anche da sud, la cosa più sensata sarebbe stato occupare prima l'Africa settentrionale (come accadde realmente, con l'operazione Torch), quindi sbarcare in Corsica (necessariamente poco difesa, poiché non vitale) e quindi sbarcare in Provenza (come avvenne realmente, nell'agosto del '44).

Il punto è che, nel 1940, l'Italia era comunque una grande potenza. Dopo il crollo rovinoso della Francia e il disastro di Danquerke, gli Inglesi sarebbero stati dei pazzi sclerotici, se avessero esteso il conflitto anche al Mediterraneo. Ciò significa che sia Hitler, sia gli Inglesi avrebbero potuto concentrarsi sulla battaglia d'Inghilterra (nella quale l'Italia ha dato un contributo irrilevante e che è stata decisa essenzialmente dalla superiorità della RAF sulla Luftwaffe). A quel punto è anche possibile che Hitler cercasse di coinvolgere l'Italia, per impegnare l'Inghilterra anche nel Mediterraneo e indebolirla, ma se Mussolini si fosse mostrato contrario (come gran parte del suo stato maggiore, dei capi del regime e dello stesso sovrano), difficilmente Hitler avrebbe si sarebbe imbarcato contro la Penisola.

In quanto agli Angloamericani, come detto dall'Italia era impossibile lanciare un colpo mortale al cuore della Germania. Se l'Italia avesse mostrato poca intenzione a contrastarli, probabilmente non sarebbero andati a cercare la rogna.

* * *

A questo punto, occorre poi fare una considerazione. Con Hitler impegnato contro l'Inghilterra, gli Stati Uniti e la Russia, era abbastanza chiaro che questi avrebbero finito per schiacciarlo. A quel punto a Mussolini sarebbe convenuto pensare al dopo: a un'Europa cioè in cui Francia, Germania e Inghilterra sarebbero rimaste gravemente indebolite dalla guerra e a un mondo dominato da Stati Uniti e Unione Sovietica. In questo scenario, un'Italia in piena efficenza economica e militare avrebbe potuto giocare un ruolo molto attivo (cosa di cui ho discusso nel commento precedente); non è quindi impossibile che, quando le sorti della guerra si fossero messe male per Hitler, l'Italia scegliesse addirittura di entrare in guerra contro la Germania.
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 12.02.11
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

errato per me nn tenere in debita considerazione lo scontro inevitabile di filosofie antitetiche,dove in palio c'era il globo
Destinate a scontrarsi principalmente per la natura aggressivamente imperiale di una parte e l'espansionismo economico insito nella filosofia del altra
errato pensare a nazioni con regimi omogenei nn inevitabilmente necessitati ad allearsi anche militarmente ,la spagna ne resto fuori solo perchè stremata dalla guerra civile 36/39 ma era pronta a fare la sua parte
A MIO MODESTO PARERE dimostra dilettantismo mentale sconcertante chi pensa ,che l'unico errore di mussolini è stato allearsi con hitler e se nn lo avesse fatto ora si starebbe meglio
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 12.14.34
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
mussolini è stato allearsi con hitler e se nn lo avesse fatto ora si starebbe meglio


Carissimo, credo che lo sbaglio più grande sia fatto da chi pensa di offrire il didietro in cambio di una civiltà e democrazia persa!
Nemmeno tu puoi affermare con certezza cosa sarebbe potuto succedere o no??
Scegliere tra i nostri rappresentanti (salvo sporadici avvenimenti )di questi ultimi decenni con uno che amava il paese perché era il suo??
Vedi tu.
Errori? Io sbaglio in buona fede qualcosa ogni giorno nel mio microcosmo famigliare, tu?
Lui???
La risposta immagino la capisci da solo.
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 12.19.22
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante : scusami diletta è la prima volta che vedo su questa chatt un dibattito politico-storico alto
NN voglio contribuire ad abbassarlo
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 12.26.34
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
NN voglio contribuire ad abbassarlo



Dipende sempre da che posizione si guarda la "statura" di un periodo storico...evidentemente la mia è diversa dalla tua.

Vado valà :-))
Controv3nto Controv3nto 31/08/2015 ore 12.41.05
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
Il punto è che, nel 1940, l'Italia era comunque una grande potenza. Dopo il crollo rovinoso della Francia e il disastro di Danquerke, gli Inglesi sarebbero stati dei pazzi sclerotici, se avessero esteso il conflitto anche al Mediterraneo. Ciò significa che sia Hitler, sia gli Inglesi avrebbero potuto concentrarsi sulla battaglia d'Inghilterra (nella quale l'Italia ha dato un contributo irrilevante e che è stata decisa essenzialmente dalla superiorità della RAF sulla Luftwaffe). A quel punto è anche possibile che Hitler cercasse di coinvolgere l'Italia, per impegnare l'Inghilterra anche nel Mediterraneo e indebolirla, ma se Mussolini si fosse mostrato contrario (come gran parte del suo stato maggiore, dei capi del regime e dello stesso sovrano), difficilmente Hitler avrebbe si sarebbe imbarcato contro la Penisola.

In quanto agli Angloamericani, come detto dall'Italia era impossibile lanciare un colpo mortale al cuore della Germania. Se l'Italia avesse mostrato poca intenzione a contrastarli, probabilmente non sarebbero andati a cercare la rogna.



non sono d'accordo..la tua teoria sta in piedi se gli Americani avessero effettivamente pensato di invadere la Germania solo da SUD... Lo sbarco in Italia serviva anche come diversivo per tenere le truppe tedesche impegnate su più fronti... e infatti la strategia si è rivelata vincente... l'Italia militarmente valeva poco e niente... quando ha dichiarato guerra alla Francia poi con l'esercito non ci ha fatto comunque una bella figura e anche in Grecia abbiamo avuto bisogno dei tedeschi... non parliamo poi di quello che è successo in Africa... non siamo mai stati una potenza militare se non ai tempi dell'antica Roma... il fascismo era militarista solo a parole... in realtà l'unico obiettivo del fascismo era quello di impedire la rivoluzione bolscevica in Italia...
Hitler magari, non avrebbe invaso l'Italia di fronte a un rifiuto di Mussolini per l'entrata in guerra, ma sarebbero anche arrivati gli Americani a chiedercelo e questo ci avrebbe messo in una posizione molto precaria qualunque scelta avessimo fatto....
Controv3nto Controv3nto 31/08/2015 ore 12.44.06
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
avremo di certo un mondo migliore di questo che ci hanno imposto le grandi democrazie.


In quel periodo non ci avrebbero permesso di rimanere neutrali per tanto tempo... la guerra sarebbe scoppiata perchè Hitler la voleva... e noi eravamo troppo vicini alla Germania e troppo in mezzo al Mediterraneo per non essere coinvolti...comunque abbiamo un esempio di stato fascista sopravvissuto alla guerra... la Spagna di Franco... ma non mi sembra che il regime franchista abbia portato la Spagna ad essere una delle più grandi potenze mondiali...

finchè siamo stati una democrazia parlamentare invece (ora siamo una finta democrazia agli ordini dei burocrati della UE) siamo riusciti addirittura ad avere un posto tra le nazioni più industrializzate del mondo. Quando abbiamo deciso di accettare l'EURO abbiamo invece perso posizioni su posizioni e il futuro italiano sembra che sarà di colore.....nero .. e di religione... araba.
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 12.59.32
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

LA SPAGNA DI FRANCO è RIMASTA FULGIDO ESEMPIO DI soprusi sociali ,diritti e libertà negate,arbitrio poliziesco ecc ecc
E dobbiamo tener conto il contesto profondamente cambiato in cui ha dovuto agire franco costretto a barcamenarsi ,in mezzo a democrazie che in qualche modo ne hanno temperato ql eccessi
Se intorno avesse avuto l'europa nazista nn è azzardato pensare che avremmo anche li come in italia avuto i campi di concentramento qli eccidi di massa e tutto l'abominevole campionario di crimini contro l'umanita tipici di ogni dittatura fino ad arrivare al'olocausto
sc2 sc2 31/08/2015 ore 13.40.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto : No, contesto. Facciamo la seguente ipotesi: Mussolini e gran parte della dirigenza fascista sono contrari all'entrata in guerra (i motivi possono essere i più vari, ivi compresa una lucida analisi sulla reale situazione militare italiana). Vediamo dunque cosa sarebbe potuto succedere.

1940 - Battaglia d'Inghilterra: Hitler cerca di piegare Londra, senza riuscirci.

In questa fase, l'intervento italiano non è necessario. Anzi, Hitler può essere addirittura soddisfatto nel piegare la perfida Albione senza l'aiuto del suo alleato, prendendosi così tutto il merito e accrescendo il proprio peso politico. L'Inghilterra, da parte sua, non ha alcun interesse, in un momento di così grave difficoltà (nel giugno del '40, in tutta l'isola c'erano solo 50 cannoni) ad aprire un secondo fronte, per di più in una zona delicata come il Mediterraneo.

Primavera 1941 - La battaglia d'Inghilterra è persa. Hitler ha solo due possibilità: costringere l'Italia a entrare in guerra, impegnando gli Inglesi nel Mediterraneo o proseguire con una strategia continentale.

Costringere l'Italia, con Mussolini contrario, significava dichiararle guerra. Ma le Alpi e il Vallo Alpino avrebbero facilmente bloccato l'iniziativa tedesca (nel '43 non servirono a nulla, perché l'esercito fu lasciato allo sbando, senza ordini, con truppe tedesche già penetrate nella penisola). E' improbabile che Hitler volesse aprire un fronte anche con l'Italia, ma se anche fosse successo, a quel punto l'Italia sarebbe stata fin da subito a fianco dell'Inghilterra e quindi, con ogni probabilità, dei vincitori.

L'altra possibilità significava aggredire l'URSS per impadronirsi delle sue riserve di grano e petrolio (oltre che dei suoi impianti industriali) e usare queste risorse per mettere in ginocchio l'Inghilterra. Questa strada fu effettivamente percorsa, ed è probabile che sarebbe stata imboccata anche in questo scenario - probabilmente con gli stessi esiti.

Estate 1941 - Estate 1942 - Hitler attacca la Russia, ma è fermato davanti a Mosca; il Giappone attacca gli Stati Uniti Pearl Harbor.

Esattamente quello che è successo storicamente (tranne per il mancato contributo dell'Italia). E' possibile che in questa fase Mussolini sia tentato di intervenire al fianco di Hitler, visti i successi tedeschi e nipponici, ma l'andamento altalenante della campagna in Russia e la ferma volontà (nella nostra ipotesi, ovviamente) di tenere l'Italia neutrale mantengono la situazione.

1943 - Ritirata tedesca in Russia. Occupazione alleata del Nordafrica. Progetto di apertura del 2° fronte.

Più o meno come accaduto storicamente. La differenza è che l'Italia è neutrale, quindi niente sbarco in Sicilia e niente 8 settembre. In questa fase a Hitler non conviene assolutamente attaccare l'Italia, perché si tratta di aprire un fronte in più, senza che sia necessario per la difesa tedesca. Non conviene nemmeno all'Italia scendere in campo, perché le sorti della guerra vanno male per Hitler (ma non è ancora detto che la guerra sia perduta, quindi è meglio non attaccarlo).

Il fattore di rischio è qui rappresentato dagli alleati. Aprire un secondo fronte OK, ma dove? Quasi certamente non in Italia o in Provenza, perché 1) sarebbe difficile far affluire grandi quantità di uomini e materiali dagli Stati Uniti e 2) sarebbe molto difficile attaccare direttamente la Germania, attraverso le Alpi. Il secondo fronte deve quindi essere aperto sulle coste francesi della Manica (possiamo tranquillamente immaginare in Normandia).

Gli alleati potrebbero però decidere di occupare l'Italia per avere una base avanzata contro la Germania meridionale. Improbabile. In questi anni le forze armate italiane hanno certo avuto modo di prepararsi, quindi l'Italia è una sorta di castello invalicabile; inoltre la flotta italiana (ancora intatta, se non addirittura potenziata), dopo l'internamento e l'autoaffondamento di quella francese, è la seconda del Mediterraneo, comunque confrontabile con quella britannica. In queste condizioni, attaccare l'Italia rischierebbe di essere molto costoso dei benefici che l'eventuale occupazione potrebbe offrire (ovvero bombardamenti aerei nella Germania del sud; ma il grosso dell'industria bellica tedesca era a nord).

1944-1945 - Gli alleati sbarcano in Normandia; i Russi scardinano i satelliti tedeschi in Europa orientale. Fine della guerra.

A questo punto, un attacco all'Italia - da parte di chiunque - è semplicemente inutile. Gli alleati hanno una testa di ponte in Francia e Hitler è costretto a combattere su due fronti. Il Mediterraneo e l'Italia sono del tutto marginali. Non è addirittura impossibile che sia l'Italia a dichiarare guerra alla Germania - anche in questo caso, però, finendo per essere poi al tavolo dei vincitori.

1945-1947 - Si formano i blocchi.

L'Italia, in quel momento la maggiore potenza d'Europa (e terza al mondo, dopo USA e URSS) forma un'alleanza politico-militare con Spagna, Portogallo e Grecia. Sul piano militare non può competere con le due superpotenze, ma può risultare decisiva nella nascente guerra fredda. Questo, però, è un altro scenario e deve essere analizzato separatamente.
18842512
@Controv3nto : No, contesto. Facciamo la seguente ipotesi: Mussolini e gran parte della dirigenza fascista sono contrari...
Risposta
31/08/2015 13.40.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 13.56.10
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

LA SPAGNA DI FRANCO è RIMASTA FULGIDO ESEMPIO DI soprusi sociali ,diritti e libertà negate,arbitrio poliziesco ecc ecc




giusto quello che noi abbiamo in piena democrazia!


OLOCAUSTO

1.Sacrificio supremo, nell'ambito di una dedizione totale a motivi sacri o superiori.
"offrirsi in o. per la patria"


ECCO, IO DI QUESTO DEMOCRATICO OLOCAUSTO NON NE SENTO LA MANCANZA E MAI L'HO RICHIESTO E POI, PER QUALE PATRIA, QUALE PAESE?? IL MIO O QUELLO ISLAMICO CHE CI STA CONDIZIONANDO TUTTA LA VITA ORMAI? NO, PERCHE?, UNA SOTTILE DIFFERENZA CI SAREBBE...

E tu, lo chiami olocausto personale, quando si parla della Siberia, dei gulag delle bombe atomiche, delle imposizioni di tutti i generi verso donne e bambini considerati meno di una pecora da scopare a cui nessuno importa niente e di quei semplici mortali (leggi sfigati plebei) che non possono opporsi eppure nessuno le chiama atrocità fasciste??? No, perché, vorrei capire dove la vedi tutta sta diversità per chi la prende nel solito posto! senza contare che si fanno tutte queste schifezze in tempo di pace.
Viva la guerra, almeno uno si prepara psicologicamente se restare a morire o scappare, se emularsi per quel senso di appartenenza o diventare una pulce in cerca di attecchire in un qualsiasi paese straniero.
Questa è la diversità tra pace e guerra, diritto di scegliere, cosa non permessa nella moderna democrazia in gran parte del mondo.

Ah, ricordiamoci sempre che le guerre, anche quella di cui discutete... in quanto tali, chiamano sangue, non portano fiori se non sulle tombe, nemmeno le guerre di potere che combattono tutti i giorni i grandi del mondo con il bene tacito di tutti, questo è il vero olocausto non richiesto ma imposto ai disgraziati, carissimo, poi, ognuno la vede con la vista delle proprie ideologie.
Grande Mussolini, richiedi bannatura per sproloqui continuati :-)))









2.lett
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 14.39.09
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

L'olocausto è stato il folle sbocco obbligato della dittatura fasciohitleriana
Il proseguimento logico di quel modo di concepire l'essere umano,la continuazione con altri mezzi delle leggi razziali
Nel tentativo che fai di vedere la storia come unico blocco monolitico ci vedo una gran confusione
verità ,vere !ricavate da considerazioni errate,ti sbagli diletta le atrocità che hai elencato io le chiamo fascionaziste in quanto discendono dallo stesso disprezzo verso l'essere umano ,storicamente organizzato su scala transnazionale raggiunto dal nazifascismo ,la vetta ,il male assoluto,come dichiarato da papa woityla che di gulag se ne intendeva e come ha ribadito il segratario di un partito italiano erede della repubblica di salo' nel piazzale delle moschee a gerusalemme
Ma quelle atrocità sono perpetrate in nome di qualsiasi sistema di pensiero ,d
Tutte le ideologie ,e religioni hanno conosciuto degenerazioni
L'olocausto è solo la vetta del'abominio raggiunto ,da un sistema di potere con alle spalle una cultura ,degli stati nazionali,la deliberata volontà di arrivare fin dove nessuno fino ad allora si era mai arrischiato
IL definitivo superamento di ogni limite
L'inequivocabile definitiva sentenza della morte di dio ,cosi come fino ad allora lo avevamo concepito
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 14.39.37
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante : oitd
nino251 nino251 31/08/2015 ore 18.00.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@marghe461 scrive:
La Spagna e la Svizzera non erano in guerra.



la spagna era in guerra al fianco della germania
solo che avevano un esercito talmente scarso ed delle contestazioni interne talmente grandi che sono stati sopraffatti ancor prima che la guerra vera e propria iniziasse
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 20.13.24
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
oitd



Cioe?
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 20.27.14
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 :


h si, come noto tutti conoscono la storia, anzi, ne sono stati partecipi, io sono un po' più giovane :-)))
Le chiami nazifasciste??? e perché non si possono chiamare socialcomuniste? opinione personale, di partito, di convinzione popolare o che???
Dove sta scritto che i crimini contro le persone si chiamino così e non colà???
Non faccio nessuna confusione, esprimo in libertà la mia opinione che, per precisare, non passa per libri storici forsanche scritti dai luminari, ho solo precisato che alcune persone vengono messe alla gogna senza tenere conto che "forse" hanno anche fatto cose positive, il resto? potrebbero chiamarsi danni collaterali dovuto ad amicizie fuori luogo.
La storia va anche vista da punti di vista diversi da come l'hanno scritta nei testi.
Ma ti assicuro che, quando sarò nelle celesti praterie, indagherò e farò sapere :-)))

P.S. rimane solo una cosa certa, la morte di innocenti...come quelli che hanno sterminato paesi molto più democratici del fascismo e a quelli porto rispetto, tutto il resto è democraticamente personalizzabile.

Rimane sempre la superiorità, nel bene o nel male, di una persona che ha rispettato questo paese più dei tanti pinocchietti che siedono in parlamento.
Amen.
sc2 sc2 31/08/2015 ore 20.46.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@nino251 : La Spagna non è mai entrata in guerra. Hitler aveva fatto pressioni perché ciò avvenisse, per prendere Gibilterra tra due fuochi, ma Franco riuscì a non farsi irretire. La Spagna fu "non belligerante" fino al '43, quando cambiò il proprio status in neutralità piena.
unavocetratante unavocetratante 31/08/2015 ore 21.47.52
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
a ?
LA SPAGNA DI FRANCO è RIMASTA FULGIDO ESEMPIO DI soprusi sociali ,diritti e libertà negate,arbitrio polizi




E vogliamo parlare del kgb? ??

Carissimo. ..illustrami una polizia segreta che non abbia portato terrore nel passato, nel presente, e certamente lo farà nel futuro.
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 22.14.50
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
E vogliamo parlare del kg? ??

Vorrei spiegarti se ne fossi capace che ogni potere porta intrinsecamente una certa dose di violenza
La vita di un popolo ha bisogno di poteri per avere un minimo di coesione
il potere accentrato ,dittatoriale e sempre piu o meno un potere malato di paranoia
Il nazifascismo viene giustamente considerato il male assoluto
Mai era capitato prima nella storia umana che nazioni ideologicamente omogenee ,militarmente aggressive
ispirite a filosofie nikiliste e del superuomo ,della razza superiore b e del radicale disprezzo per l'umanità considerata razza inferiore ,abbiano pianificato la morte come attività industriale ,arrivando a eccessi inimmaginabili fino ad allora ,per questo il nazifascismo è diventato male assoluto sinonimo di morte e violenza
Tu mi fai notare giustamente che di violenza è piena la storia ,dalla quale nessuna ideologia nessuna religione ha saputo sottrarsi
Hai ragione diletta
Ma quella violenza ,quel modo industriale di dare freddamente la morte per scopi razziale ,e per l'igene dei popoli rimane la vetta ancora insuperata del abiezione umana
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 22.15.04
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante : kjhs
66lauretta 66lauretta 31/08/2015 ore 22.22.37
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
kjhs

Sta volta un te serve la campanella glie l'hai accesa
Dasty2 Dasty2 31/08/2015 ore 22.25.03
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@66lauretta : meglio adbundare que deficere!!
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 01.41.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Controv3nto scrive:
Secondo me Mussolini ha fatto anche una considerazione di comodo.... avendo come vicino l'alleato germanico la sua prima paura era che l'Italia potesse venire velocemente e subito invasa da Hitler già nella prima fase della guerra. Mussolini


E perché? Italia e Germania non avevano forse firmato il Patto d'Acciaio? Mussolini entrò in guerra quando la Germania aveva già iniziato a vincere. Pensava che la guerra sarebbe durata sei mesi, pensava ad una guerra circoscritta vinta dai tedeschi . Secondo lui l'Italia doveva partecipare alla vittoria . Fu avidità . La paura dei tedeschi c'era, soprattutto nei gerarchi, che in privato parlavano malissimo dei germanici ( basta vedere i diari o le lettere private di Galeazzo Ciano ).
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 02.13.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
1) Hitler combatté una guerra prevalentemente terrestre ed europea, quindi una potenza come l'Italia, con una grande forza navale, ma in posizione periferica in Europa, non sarebbe stata in grado di sparigliare i giochi;



D'accordo. Ma Hitler, nel suo folle disegno, immaginava che Rommel e gli Italiani, conquistando ad oriente, andassero a congiungersi addirittura con la colonna tedesca lanciata verso i' Urss meridionale ( una delle tre diverse colonne, o fronti, lanciate/aperti dai tedeschi in Urss .
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 02.43.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
1940 - Battaglia d'Inghilterra: Hitler cerca di piegare Londra, senza riuscirci.


Il primo dei due enormi errori strategici di Hitler. Attacca la Gran Bretagna solo con gli aerei. Non attacca ( per vari motivi ) con le navi . Va detto che molti storici si sono chiesti perché non attaccò subito dopo Dunkerque , quando inglesi e francesi si stavano con grande difficoltà ritirando in Inghilterra.
unavocetratante unavocetratante 01/09/2015 ore 07.12.52
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
la vetta ancora insuperata del abiezione umana



Ambè. allora se si parla di vette....
Controv3nto Controv3nto 01/09/2015 ore 08.19.00
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@miles27a scrive:
E perché? Italia e Germania non avevano forse firmato il Patto d'Acciaio? Mussolini entrò in guerra quando la Germania aveva già iniziato a vincere. Pensava che la guerra sarebbe durata sei mesi, pensava ad una guerra circoscritta vinta dai tedeschi . Secondo lui l'Italia doveva partecipare alla vittoria . Fu avidità . La paura dei tedeschi c'era, soprattutto nei gerarchi, che in privato parlavano malissimo dei germanici ( basta vedere i diari o le lettere private di Galeazzo Ciano ).


La Germania ha firmato anche il patto di non aggressione con la Russia.. infatti poi si è visto come lo ha rispettato... la Germania non ha mai nemmeno dichiarato guerra a nessuno per prima...intanto però si annetteva varie regioni dell'Europa... anche la Polonia invasa senza nessuna dichiarazione preventiva di guerra.... insomma Hitler non era molto affidabile...Mussolini lo sapeva bene... aveva ormai i tedeschi anche sul confine austriaco e secondo me era legittimato ad aspettarsi di tutto... specialmente se avesse avuto le palle per rifiutare l'entrata in guerra di fronte a precise pressioni tedesche... io non credo che pensasse poi solo alla vittoria... perlomeno ufficialmente diceva questo... ma in politica le motivazioni reali non sono sempre rese esplicite... perlomeno non tutti e di solito non c'è mai solo una motivazione..
aqwmaschio aqwmaschio 01/09/2015 ore 10.03.16 Ultimi messaggi
aqwmaschio aqwmaschio 01/09/2015 ore 10.04.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

Se Spartaco vinceva la guerra ,nobili e plebei ci avrebbero oggi i calli alle mani e non sudore sotto la lingua.
antoniodemadrid antoniodemadrid 01/09/2015 ore 10.06.40
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@aqwmaschio :

per fortuna che l'ha persa.

chi nasce plebeo e chi nobile.

chi intelligente e chi meno.

per fortuna che c'è stato il Rinascimento e non di certo per grazia dei plebei, morti di fame e acculturati.
sc2 sc2 01/09/2015 ore 10.50.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@miles27a : Hitler non considerò mai seriamente la guerra in Africa. L'Afrika Korps fu inviato in Libia solo dopo che l'esercito italiano ebbe mostrato tutte le proprie carenze logistiche e contò su solo 12.000 uomini (un'inezia, per la II guerra mondiale). Inoltre, ritenne inutile l'occupazione di Malta (cosa di cui invece qualsiasi stratega si occupato, Mussolini compreso).
Al di là della propaganda eventualmente ammannita alla popolazione, Hitler non considerò mai il Medio Oriente come un fronte importante. Fu un errore, certo: con il Canale di Suez e le sue immense riserve di petrolio era in realtà un obiettivo cruciale, nella guerra nel Mediterraneo. Questo perché, nella visione di Hitler, la Germania avrebbe dovuto dominare l'Europa (la fortezza Europa), di cui il Mediterraneo era solo la periferia, il giardinetto; ben venisse dunque che lo conquistasse l'Italia (cosa che andava molto a genio a Mussolini, con il suo programma di ricostruire l'Impero)... Almeno per il momento, certo.
sc2 sc2 01/09/2015 ore 10.57.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@miles27a scrive:
Il primo dei due enormi errori strategici di Hitler. Attacca la Gran Bretagna solo con gli aerei. Non attacca ( per vari motivi ) con le navi . Va detto che molti storici si sono chiesti perché non attaccò subito dopo Dunkerque , quando inglesi e francesi si stavano con grande difficoltà ritirando in Inghilterra.


In realtà, per una volta, il Führer non commise un errore. L'attacco all'Inghilterra non poteva essere condotto che con la sola aviazione, perché

1) nel 1940 la Kriegsmarine era molto forte nel campo dei sommergibili, ma molto debole nel campo delle unità di superficie (la Graf Spee era affondata, la Bismarck non ancora in servizio, ecc.). Un attacco navale sarebbe stato facilmente respinto dalla Royal Navy, rimasta intatta dopo Francia e Norvegia e infinitamente superiore in termini tattici e strategici;

2) al contrario, la Luftwaffe e la RAF avevano potenzialità tattiche confrontabili; inoltre Hitler vantava gli Stukas, tra i più temibili caccia del tempo;

3) se Hitler non attaccò subito dopo Danquerke è perché il piano d'invasione prevedeva l'attacco alla Francia e non poteva essere modificato in corso d'opera; d'altro canto, in quel mese che passò tra Danquerke e l'attacco all'Inghilterra, quest'ultima non fu certo in grado di rinforzare molto le difese terrestri (quelle aeree e navali, invece, erano pronte anche prima).
nino251 nino251 01/09/2015 ore 17.41.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
La Spagna non è mai entrata in guerra. Hitler aveva fatto pressioni perché ciò avvenisse, per prendere Gibilterra tra due fuochi, ma Franco riuscì a non farsi irretire. La Spagna fu "non belligerante" fino al '43, quando cambiò il proprio status in neutralità piena.


ma cmq era retta da partiti filonazisti
Dasty2 Dasty2 01/09/2015 ore 18.37.30
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
Ambè. allora se si parla di vette....

se volevi parlare di buche dovevi dirlo prima
unavocetratante unavocetratante 01/09/2015 ore 18.43.36
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
di buche dovevi



esistono le colline :-)))
Dasty2 Dasty2 01/09/2015 ore 18.46.32
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
esistono le colline

dici quelle del desiderio?
nonmifermo nonmifermo 01/09/2015 ore 18.58.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

non abbiamo mussolini ,abbiamo 4 teste di cazzo comunisti sul suolo italiano

guardate come siamo finiti

potremmo avere anche il re come molti stati europei ,abbiamo 4 pidocchi che comandano di merda e rubao milioni di euro
Dasty2 Dasty2 01/09/2015 ore 19.09.18
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

ma come fa a fermarsi chi nn è mai partito? bhoooo
unavocetratante unavocetratante 01/09/2015 ore 19.13.13
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
dici quelle del desiderio?


anche, il desiderio di prendere il nostro posto in questo paese unico al mondo.
a meno che non intendi altro ma, alla tua età fa male :-)))
Dasty2 Dasty2 01/09/2015 ore 19.20.59
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@unavocetratante scrive:
anche, il desiderio di prendere il nostro posto in questo paese unico al mondo.
a meno che non intendi altro ma, alla tua età fa male

grazie della delicatezza di preoccuparti del mio benessere
Ma sei proprio cosi sicura? oparli per esperienza personale?
miles27a miles27a 01/09/2015 ore 23.06.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
L'attacco all'Inghilterra non poteva essere condotto che con la sola aviazione, perché


Perché Hitler stesso non si è mai sentito sicuro nel dirigere un' azione bellica via mare . Del resto, da giovane, era stato soltanto un coraggioso e solitario caporale dell'esercito, durante la prima guerra mondiale. L' attacco navale, inoltre, gli fu sconsigliato dai suoi generali. Si dice anche che soffrisse di un certo complesso d' inferiorità, nei confronti degli inglesi. Comunque sia, sperava, con la sola aviazione, di indurli a trattare. Non aveva fatto i conti con un uomo, lui si , di grande formazione ed esperienza militare di nome Churchill.
miles27a miles27a 02/09/2015 ore 00.02.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
Estate 1941 - Estate 1942 - Hitler attacca la Russia, ma è fermato davanti a Mosca; il Giappone attacca gli Stati Uniti Pearl Harbor.


Il secondo, e più grave del primo, enorme errore strategico del Fuhrer. Lancia, all'attacco dell'immensa Russia, un enorme numero di divisioni. ( 90 ? ) Ma anziché tenerle unite, le divide mandandole in tre direzioni diverse : un' armata a Nord, una al Centro, ed una decisamente a Sud. Nonostante questo, arriva a trenta chilometri da Mosca. In seguito, le piogge abbondanti e il gelo dell'inverno ( i tedeschi non erano equipaggiati per il freddo ) favoriranno il contrattacco russo ( ringraziando il Signore..... ) .
miles27a miles27a 02/09/2015 ore 00.12.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

Ma la storia ritorna ( direbbe Bagnai ) , ed oggi la domanda è: se usciamo dall'euro, la Germania ci attacca ?
Settembre Settembre 02/09/2015 ore 07.33.43 Ultimi messaggi
unavocetratante unavocetratante 02/09/2015 ore 08.19.37
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Dasty2 scrive:
Ma sei proprio cosi sicura? oparli per esperienza personale?



ESATTO!

Abbondare è si meglio ma il soggetto non sono io :-)))

La luce che dovrebbe accendersi sarebbe consigliata a chi ti imbocca le risposte :-)))

Amen
sc2 sc2 02/09/2015 ore 09.06.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@miles27a : Come ho detto, e qui ribadisco, il problema è che Hitler non disponeva di un'adeguata flotta militare, capace di contrastare la Royal Navy. Quindi, al di là di ogni ipotesi, resta il fatto che l'attacco navale non era proprio possibile.

In quanto all'altro commento, beh, non dimentichiamo che Hitler era uno stratega pessimo: il motivo per cui gli alleati non cercarono mai di assassinarlo era proprio per la sua incompetenza strategica (al tempo stesso pretendeva però di dirigere tutte le operazioni).
Comunque sia, tengo a sottolineare che il mio intervento da cui hai tratto le citazioni seguiva un corso ipotetico, nel quale l'Italia non è entrata in guerra.
miles27a miles27a 04/09/2015 ore 00.00.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
@miles27a : Come ho detto, e qui ribadisco, il problema è che Hitler non disponeva di un'adeguata flotta militare, capace di contrastare la Royal Navy. Quindi, al di là di ogni ipotesi, resta il fatto che l'attacco navale non era proprio possibile.


Beh.....diciamo che il canale della Manica non è molto largo e non c'era ne spazio ne tempo di affrontare tutta la Royal Navy . Ora, supponiamo, e supponiamo soltanto che i tedeschi avessero attaccato con le navi in più punti , supportati da una buona copertura aerea. Avrebbero avuto buone possibilità di sbarcare . E se avessero sbarcato un buon numero di uomini, blindati e carri armati, per esempio comandati da uno come Rommel, esperto di guerra veloce ( o lampo ) , i tedeschi , un pezzetto di Cornovaglia o Inghilterra l' avrebbero conquistato . Insomma, una qualche testa di ponte l'avrebbero creata . A questo punto sarebbero potuti arrivare altri rinforzi..... e qui mi fermo,perchè, ringraziando il Signore così non è andata, e anche perché gli Inglesi mi sono simpatici.
miles27a miles27a 04/09/2015 ore 00.48.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@sc2 scrive:
Comunque sia, tengo a sottolineare che il mio intervento da cui hai tratto le citazioni seguiva un corso ipotetico, nel quale l'Italia non è entrata in guerra.

tranquillo......la mia era solo stupida vanità intellettuale.

miles27a miles27a 04/09/2015 ore 00.56.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

La mia frase è andata sopra.....comunque si capisce, ciao, grazie .
Settembre Settembre 04/09/2015 ore 08.13.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@excristian1977 :

ma dimmi...c'è ancora qualcuno che conosce la storia non scritta?

ma vera?

Mussolini fece un plebiscito al popolo reduce vittorioso dalle colonie

e guarda caso ma che strano il popolo votò GUERRA..

quando leggo certe stronzate amico mio mi vien da parlare in cinese... :esaurito
18846499
@excristian1977 : ma dimmi...c'è ancora qualcuno che conosce la storia non scritta? ma vera? Mussolini fece un plebiscito al...
Risposta
04/09/2015 8.13.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
sc2 sc2 04/09/2015 ore 09.08.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@miles27a : Nessun problema. Anche i miei interventi erano un esercizio intellettuale.
antoniodemadrid antoniodemadrid 04/09/2015 ore 09.10.41
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Settembre ciao settembre, come butta l'autunno? ahahahahhahahhahhhin 3 parole una ottima disamina....ciao
excristian1977 excristian1977 04/09/2015 ore 15.22.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@Settembre scrive:
@excristian1977 :

ma dimmi...c'è ancora qualcuno che conosce la storia non scritta?

ma vera?



la censura e la lobotomia del PCI hanno dato frutti sulla storia
18846867
@Settembre scrive: @excristian1977 : ma dimmi...c'è ancora qualcuno che conosce la storia non scritta? ma vera? la censura e la...
Risposta
04/09/2015 15.22.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mery1981 mery1981 04/09/2015 ore 15.32.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: e se mussolini non avesse dichiarato guerra ?

@CiuffCiuffTreno : CMQ SEMPRE SOTTO AI MAGNACARTOFEN SEMO AHAHAH 'HANNO PENSATO DU VORTE INVECE DE FA N'ANTRA GUERR VISTO CH NE HA PERSE DE AHAHAH CON L'AIUTO DELI USA COMMANNO L'EUPA CON LA FINZNA E DARE ORDNI A TUTTO SPIANO :vomitino :vomitino :vomitino :vomitino :vomitino

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.