Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

sc2 sc2 27/02/2017 ore 21.30.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@Momo.55 :
Rimane sempre che la mia vita è mia. Non tua. Quindi perchè tu dovresti decidere sulla mia vita? Io non decido sulla tua. Quale presunzione ti fa arrogare il diritto di decidere sulla vita altrui?
Decidi della tua. E va bene a tutti.


Rimane il fatto che nessuno può decidere di darsi la vita e quindi non ne è proprietario. E' presuntuoso arrogarsi il presunto diritto di decidere di gettare al vento la vita di cui non si è proprietari. Questa è arroganza.
19449792
@Momo.55 : Rimane sempre che la mia vita è mia. Non tua. Quindi perchè tu dovresti decidere sulla mia vita? Io non decido sulla...
Risposta
27/02/2017 21.30.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Momo.55 Momo.55 27/02/2017 ore 21.33.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@sc2 scrive:
Rimane il fatto che nessuno può decidere di darsi la vita e quindi non ne è proprietario. E' presuntuoso arrogarsi il presunto diritto di decidere di gettare al vento la vita di cui non si è proprietari. Questa è arroganza.


Come vuoi.
Quindi non farlo. Tua opinione, tua la scelta di essere coerente con essa. Ma, ripeto, non è la mia opinione. E siccome io non ti impongo la mia, tu non mi imponi la tua. Si chiama reciprocità e rispetto del prossimo.
intermezzo intermezzo 27/02/2017 ore 21.41.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@Momo.55 scrive:
Anche perchè.... chi è che ne avrebbe invece la disponibilità? Un Dio?


Secondo un ateo: nessuno.
Momo.55 Momo.55 27/02/2017 ore 21.44.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@intermezzo scrive:
Secondo un ateo: nessuno.

Secondo un ateo quale io sono ... me stessa. Ma se tu credi in un DEio ... per carità, libero di pensarla così. Ma io voglio essere libera di pensarla diversamente.
intermezzo intermezzo 27/02/2017 ore 21.54.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@Momo.55 scrive:
Secondo un ateo quale io sono ... me stessa. Ma se tu credi in un DEio ...


No, la questione del dio lasciamola da parte. Nessuno la vuole tenere da conto. La cosa essenziale è la seguente: scegliere di morire non è una scelta come qualunque altra, ad esempio di vivere in un modo piuttosto che in un altro. Scegliere di morire significa smettere definitivamente di sbagliare, di pentirsi, di scegliere, di amare e di avere qualcuno che ci ama. La vita è la cosa più grande che abbiamo, e investe la vita di tutti. Chi promuove la sua oggettivazione nel senso di una proprietà di cui possiamo disfarci quando vogliamo, non chiede libertà per sé. Fa ben altro.
19449820
@Momo.55 scrive: Secondo un ateo quale io sono ... me stessa. Ma se tu credi in un DEio ... No, la questione del dio lasciamola...
Risposta
27/02/2017 21.54.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Momo.55 Momo.55 27/02/2017 ore 21.59.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@intermezzo scrive:
No, la questione del dio lasciamola da parte. Nessuno la vuole tenere da conto. La cosa essenziale è la seguente: scegliere di morire non è una scelta come qualunque altra, ad esempio di vivere in un modo piuttosto che in un altro. Scegliere di morire significa smettere definitivamente di sbagliare, di pentirsi, di scegliere, di amare e di avere qualcuno che ci ama. La vita è la cosa più grande che abbiamo, e investe la vita di tutti. Chi promuove la sua oggettivazione nel senso di una proprietà di cui possiamo disfarci quando vogliamo, non chiede libertà per sé. Fa ben altro.


Lo so cosa vuole dire scegliere di morire.
Ma tu devi considerare quando la scelta di morire è come unica scelta rimasta. quando non puoi più scegliere nulla come quel ragazzo in Svizzera. Nemmeno di soffiarti il naso. Devi considerarla come scegliere di continuare o soffrire o smettere.
intermezzo intermezzo 27/02/2017 ore 22.04.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@Momo.55 scrive:
Lo so cosa vuole dire scegliere di morire.


Scusa, ma permettimi di dubitare....

Il ragazzo svizzero, vezzeggiato dai radicali e da amici che gli chiedevano allegramente cosa secondo lui avrebbe trovato dopo la sua dipartita (ed effettivamente una prospettiva trascendente aiuta ad affrontare quello che altrimenti si temerebbe essere il nulla definitivo), lo paragonerei al bambino della pubblicità di Zalone. Se lui chiedesse di porre fine alla propria vita, che faresti? Che gli diresti? Io lo so cosa gli direi. Ma tu?

Momo.55 Momo.55 27/02/2017 ore 22.11.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@intermezzo scrive:
Scusa, ma permettimi di dubitare....
...


Non dovresti, forse sono l'unica qui dentro che può parlare dell'argomento con cognizione di causa. Purtroppo.

cajo.021079 cajo.021079 27/02/2017 ore 22.14.55
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@sc2 scrive:
C'è chi lo fa: alcuni scelgono il Calvario, invece della fuga.


Persino un certo Giovanni Paolo II disse basta cosi.
E se ne andò.
cajo.021079 cajo.021079 27/02/2017 ore 22.15.57
segnala

(Nessuno)RE: La vignetta di Intermezzo - 27 02 2017

@Momo.55 scrive:
Non dovresti, forse sono l'unica qui dentro che può parlare dell'argomento con cognizione di causa. Purtroppo.


Pure io.
Maledetti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.