Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

thanos1961 26/08/2017 ore 12.54.08 Ultimi messaggi
segnala

ArrabbiatoVoto selezionato.

Perché tanti elettori italiani hanno paura dell'ipotesi di un diritto di voto selezionato?
Perché temono di dover dimostrare di meritare quanto hanno ricevuto in regalo?
8515147
Perché tanti elettori italiani hanno paura dell'ipotesi di un diritto di voto selezionato? Perché temono di dover dimostrare di...
Discussione
26/08/2017 12.54.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 15.44.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 :

Prego? Stai proponendo una oligarchia?
Detto ciò la domanda sorge spontanea: hai paura del suffragio universale? E come mai?
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 16.00.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
Prego? Stai proponendo una oligarchia?
Detto ciò la domanda sorge spontanea: hai paura del suffragio universale? E come mai?


Ho posto delle domande.
Nel tuo scritto non appare alcuna risposta.
nera1965 nera1965 26/08/2017 ore 16.25.12
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Perché tanti elettori italiani hanno paura dell'ipotesi di un diritto di voto selezionato?

Perché è la tomba della democrazia.
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 16.33.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nera1965 scrive:
Perché è la tomba della democrazia.


In Italia ci sono tante brave persone oneste, responsabili, intelligenti, dotate di buon bagagli cognitivo, capaci di riconoscere i propri errori e fare autocritica, dotate di dignità e buon senso.
Ma ci sono anche corrotti, bugiardi, imbroglioni, imbonitori, mafiosi, parassiti, collusi, ipocriti, ottusi, delinquenti, pervertiti, prezzolati ...
Democrazia significa governo di tutti.
Ora, i membri del secondo gruppo devo considerarli come facenti parte dei tutti dei quali io e te facciamo parte o dovrei piuttosto, da individuo onesto e responsabile, considerarli come altri?
66lauretta 66lauretta 26/08/2017 ore 16.35.14
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Bah, sai
Non puoi impedire al cieco di camminare, vero che non vede la strada, ma ha le gambe e il diritto di muoversi,semmai devi aiutarlo a non finire nel fosso.
Che nello specifico non significa dirgli chi votare, ma istruirlo a saper scegliere con la sua testa
sc2 sc2 26/08/2017 ore 16.37.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 :

Introdurre una selezione significa introdurre un criterio arbitrario. Questa è la parola chiave: chi può dire di essere sufficientemente preparato? Nulla impedisce di rendere il criterio sempre più selettivo, anche gradualmente, finché il diritto di voto non si riduca a un ristretto circolo di menti elette e illuminate che si prenderebbero cura di un esercito di paria. Come disse Brecht al termine di una sua celebre poesia, "quando vennero a prendere me, non c'era più nessuno per difendermi".

Se il suffragio universale ha dei problemi, abolirlo è una soluzione peggiore del male.
19629605
@thanos1961 : Introdurre una selezione significa introdurre un criterio arbitrario. Questa è la parola chiave: chi può dire di...
Risposta
26/08/2017 16.37.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 16.45.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@sc2 scrive:
Se il suffragio universale ha dei problemi, abolirlo è una soluzione peggiore del male.


Credimi, rispetto il tuo pensiero, ed in parte lo condivido.
Ma la selezione fa parte del quotidiano di tutti noi, anche se spesso non ci facciamo caso.
Selezioniamo tra la gente coloro che siamo lieti di definire amici, selezioniamo tra i supermercati quelli che hanno sui banconi i prodotti che maggiormente soddisfano le nostre esigenze alimentari, selezioniamo i negozi di abbigliamento o di elettronica come selezioniamo il legale al quale chiedere consigli o il commercialista al quale affidiamo la nostra fiscalità.
E se un supermercato vede la propria clientela allontanarsi rinnoverà i suoi reparti per renderli maggiormente appetibili, così come un legale o un commercialista amplierà ed approfondirà le proprie cognizioni per richiamare quei clienti che scelgono di rivolgersi alla concorrenza.
Personalmente non desidero negare il diritto di voto a nessuno, vorrei solo che l'elettore medio elevasse i propri requisiti in modo da dimostrare non solo di meritarlo ma soprattutto di saperlo ben gestire.
Ed il fatto che l'elettorato si è nei decenni lamentato di ogni governo, da quelli DC al pentapartito, dal centrodestra al centrosinistra, dai governi tecnici a quelli di coalizione, dovrebbe significare qualcosa.
Cioè, se dopo aver cambiato varie automobili continuo ad avere multe ed incidenti forse è meglio che sia io automobilista a cambiare il mio approccio con la strada.

Spero di essere stato abbastanza chiaro.
sc2 sc2 26/08/2017 ore 16.56.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
thanos1961


Per esser chiaro è chiaro, ma c'è un errore di fondo. Quello che esponi è, in sostanza, il paradosso dei due gelatai e riguarda l'offerta politica, se così possiamo chiamarla, non la clientela (i.e. gli elettori).

Nel primo intervento, invece, si parla di selezionare un'élite di cittadini che abbiano diritto al voto; e questo è agghiacciante. Parafrasando, ma in fondo non troppo, sarebbe come imporre la patente ai pedoni: perché anche i pedoni fanno uso della strada...
c.ioccolatino111 26/08/2017 ore 17.09.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 :

Anche tu, come me, hai un sogno ! (irrealizzabile)

Purtroppo, il secondo gruppo, è un bacino di voti il quale forma e poi vota, quegli eletti che hanno un estremo bisogno di esistere.
Sin dalla scuola materna, il caro asilo, si dovrebbe iniziare ad insegnare ai piccoli (i bambini piccoli, sono una spugna e imparano immediatamente ciò che si insegna loro) il rispetto e l'educazione.
Quando si sono inculcati in loro rispetto ed educazione, tutto il resto viene da sé.
Ma, c'è un ma: i bambini hanno bisogno di esempi e molti adulti, ahinoi, danno un pessimo esempio.
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 17.11.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@sc2 scrive:
Per esser chiaro è chiaro, ma c'è un errore di fondo. Quello che esponi è, in sostanza, il paradosso dei due gelatai e riguarda l'offerta politica, se così possiamo chiamarla, non la clientela (i.e. gli elettori).

Nel primo intervento, invece, si parla di selezionare un'élite di cittadini che abbiano diritto al voto; e questo è agghiacciante. Parafrasando, ma in fondo non troppo, sarebbe come imporre la patente ai pedoni: perché anche i pedoni fanno uso della strada...


Come qualsiasi essere umano anch'io posso sbagliare (non ho mai rivendicato la mia infallibilità).
Il quesito principale rimane però il seguente:
L'elettore italiano possiede tutti i requisiti per ben esercitare il suo diritto di voto?
Possiede quegli elementi di intelletto, cognizioni, dirittura morale, senso di responsabilità, onestà intellettuale, capacità di autocritica, dignità ed empatia atta ad effettuare scelte mirate al benessere di tutta la comunità nazionale?
Se la risposta è positiva allora non si spiega la critica perpetua adottata da tutti gli italiani nei confronti di tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi decenni.
Se la risposta è negativa allora è indispensabile trovare un modo per rendere l'elettore degno della responsabilità che gli viene affidata con il diritto di voto.

Non esitare a correggermi se trovi errato quanto sopra esposto.
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 17.33.13
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Vuoi vivere . , in un paese stile hitler, pure lui cercava di poter selezionare le persone. ma ti rendi che idiozia , vai ciarlatando . scusa il termine forte . il bello che ti permetti di parlare di democrazia . tu che vorresti un popolo selezionato magari poi selezioando di qua , e selezioando di la ,avremo sempre gli stessi che votano per la stesa dittatura .. non e questa la soluzione per educare un popolo, un popolo lo si educa dandogli . buone scuole pubbliche. una giusta e parziale informazione,, %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 17.35.26
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Tu . figli li educhi , dandogli una giusta educazione , un popolo lo si educa dandogli una giusta informazione %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 17.43.54
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Poi ci sono ovviamente delle regole da rispettare, tu citi sempre sè un carcerato . tiene il tuo stesso diritto nel voto , no si fanno regole per chi sbaglia non potrà poi piu' votare, come appunto chi commette dei reati , poi un popolo ignorante lo si può sempre educare dandogli una giusta scuola pubblica , una buona cultura,. ed sopratutto una vera informazione. . cosi lo si educa un popolo , per potersi poi scegliersi consapevolmente da chi vuole essere governato . Ripeto tutti hanno il diritto al voto . . però come ho scritto . chi commette dei reati contro le persone e contro, i beni pubblici . questi non gli si deve permettere piu di poter andare ha votare. %-)
sc2 sc2 26/08/2017 ore 17.48.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Sarebbe bello, limitarsi a un aut aut...

Ipotesi: risposta affermativa

- Governare uno stato non è per niente facile, anche ammettendo le buone intenzioni dei governanti. Se le condizioni sono oggettivamente difficili, nessun governo riuscirà a migliorarle, ma ciò non toglie che la gente, comunque, si lamenterà.

- Le critiche non vengono necessariamente da tutti. I media non sono certo neutrali e tendono, Cicero pro domo sua, a dare voce alla propria parte, addirittura tacendo sui risultati positivi (che non sono sempre assenti).

- Nel caso specifico dell'Italia, dopo quasi trent'anni di attacchi selvaggi dai media, volti ad aizzare l'opinione pubblica, è difficile tornare indietro. Questa non è una valutazione di merito, ma unicamente di metodo: vista la canea mediatica, non ci si può troppo sorprendere dello sviluppo movmentistico, che certo non ha avuto parte secondaria, negli ultimi trent'anni.

- Sarà anche politicamente scorretto, ma non tutte le critiche a tutti i governi erano fondate. Anche se è un'analisi ormai un po' datata, https://scenarieconomici.it/analisi-esclusiva-di-monti-il-peggior-governo-della-2-repubblica-e-letta-a-ruota-valutazione-analitica-delle-performance-dellitalia-rispetto-alla-ue-di-tutti-i-governi/ prova che non sempre il governo ha sbagliato (o perlomeno non tutto).

- Non dimentichiamo, infine, che spesso tendiamo a dare per scontate le comodità, mentre delle difficoltà ci lamentiamo.

Ipotesi: risposta negativa

Personalmente, tenderei a puntare più su questa che sulla prima; continuare a votar partiti del "contrordine, compagni!" suono piuttosto bizzarro. Il problema è che di "soluzioni" rischiano di non essercene poi tante. Perlomeno, soluzioni che non siano peggiori del male:

- Voto "élitario": come detto, sarebbe agghiacciante. Porterebbe infatti a un'aristocrazia che diventerebbe, di fatto, autoreferenziale (e suggerisco di rivedere quanto diceva Bakhunin, non uno sporco reazionario, al riguardo).

- Colpo di stato: instaurando una dittatura, il problema si risolverebbe alla radice; non solo, ma c'è persino la possibilità che il dittatore, essendo uno e non una casta, non sia autoreferenziale e agisca per il bene della nazione. Il problema è che questo è l'ambiente adatto per un regime totalitario; il quale, per sua natura, non ammetterebbe altra visione che la propria. Non sono sicuro che ne valga il prezzo...

- Anche se è datato e di propaganda, vale la pena dare un'occhiata a cose come questa: https://www.youtube.com/watch?v=bZou8mgDSs8

- Educazione civica: a mio parere è la scelta più sensata. Il problema è che, grazie all'allegria sessantottina, la scuola è sempre più simile a un teatrino che a un luogo d'istruzione. Nessuno pretende una scuola ferrea di cappelli d'asino e bacchettate sulle mani, ma solo un po' di serietà.

- A fare da pendant, l'affermazione propositiva di valori: del resto, se tutto è uguale, allora non c'è differenza; e quindi non c'è differenza nemmeno a votar tizio o caio. Il discorso, però, dovrebbe essere approfondito altrove.


In realtà, tutte queste osservazioni hanno una qualche validità, perché la risposta non è un semplice NO o SI'. C'è un più ampio mescolamento e quindi tutti gli elementi vanno tenuti in conto.

Resta il fatto che io non mi sono mai sognato di negare le difficoltà del sistema democratico così come lo conosciamo. Ma mi chiedo, coscientemente: le soluzioni proposte sono davvero migliori?
19629640
@thanos1961 : Sarebbe bello, limitarsi a un aut aut... Ipotesi: risposta affermativa - Governare uno stato non è per niente...
Risposta
26/08/2017 17.48.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 17.50.42
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Per esempio non farei neanche piu andare ha votare il Berlusconi . :haha gli negherei il diritto del voto . come per Beppe Grillo.. Purtroppo entrambi hanno sbagliato .. giusto negargli questo diritto .Anche , se Grillo lo sbaglio che ha fatto . non era,lo stesso, di quello di Berlusconi visto chè Grillo il suo sbaglio è stato da inconsapevole ( un incidente stradale chè può capitare a tutti coloro che guidano un mezzo ). mentre per. BERLUSCONI SAPEVA BENISSIMO DI CIò CHE STAVA FACENDO ,purtroppo entrambi per la legge . hanno commesso dei reati, giusto che gli venga negato il diritto al voto %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 17.53.08
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@sc2 scrive:
- Educazione civica: a mio parere è la scelta più sensata. Il problema è che, grazie all'allegria sessantottina, la scuola è sempre più simile a un teatrino che a un luogo d'istruzione. Nessuno pretende una scuola ferrea di cappelli d'asino e bacchettate sulle mani, ma solo un po' di serietà.
:clap
:ok %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 17.57.19
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@66lauretta scrive:
Bah, sai
Non puoi impedire al cieco di camminare, vero che non vede la strada, ma ha le gambe e il diritto di muoversi,semmai devi aiutarlo a non finire nel fosso.
Che nello specifico non significa dirgli chi votare, ma istruirlo a saper scegliere con la sua testa

:clap :ok %-)
c.hicca44 c.hicca44 26/08/2017 ore 18.27.30
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : ciao thanos io capovolgo la domanda. esistono partiti o persone , in questo momento, che abbiano i requisiti per essere votati?
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 18.33.30
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Tutti i politici del movimento 5 stelle si stanno dimostrando. :haha di poter essere tutti rieletti mai cosi un movimento politico aveva sfornato una dirigenza politica cosi onesta e preparata %-)
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 19.05.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.hicca44 scrive:
ciao thanos io capovolgo la domanda. esistono partiti o persone , in questo momento, che abbiano i requisiti per essere votati?


Agli occhi di molti elettori italiani SI!

La risposta è volutamente polemica, anche se non sembra. ;-)

P.S.: Non sono favorevole ad alcuna forma dittatoriale, anzi, non c'è nulla al mondo che valga la mia libertà, preferisco nutrirmi di avanzi per strada che banchettare dentro una cella. E per essere più chiaro cito una meravigliosa strofa di Stephan Mellarmè:

"L'albero su cui stacci
come il loro contenuto
mi separa dai miei stracci,
come un Dio io vado nudo".
c.hicca44 c.hicca44 26/08/2017 ore 19.08.48
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : grazie per avermi risposto :-)
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 19.09.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
Tutti i politici del movimento 5 stelle si stanno dimostrando. di poter essere tutti rieletti mai cosi un movimento politico aveva sfornato una dirigenza politica cosi onesta e preparata


Mia dolcissima nibelunga:

Perdonami se te lo dico ma mi sembri la protagonista di una pubblicità.
Mi ricordi mia figlia quando mi parlava della Barbie o delle unghia finte.
Non te la prendere, ma mi ispiri analoga tenerezza. :ok
thanos1961 thanos1961 26/08/2017 ore 19.12.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.hicca44 :

O.T.

Hai visto?
C'è il pluribannato multinick.
Quello che giusto oggi ha commesso un reato secondo la Legge n° 115 del 16 giugno 2016.
Ho idea che se continuano a lasciarlo senza museruola il sito avrà prima o poi qualche problema.

Fine O.T.
valchiria2.0 valchiria2.0 26/08/2017 ore 19.14.47
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Mia dolcissima nibelunga:

Perdonami se te lo dico ma mi sembri la protagonista di una pubblicità.
Mi ricordi mia figlia quando mi parlava della Barbie o delle unghia finte.
Non te la prendere, ma mi ispiri analoga tenerezza.
Se tra le tante bambole gli piaceva la barbie . vuol dire che aveva ottimi gusti nel scegliersi le cose. speriamo che crescendo non abbia preso poi dal papà %-)
c.hicca44 c.hicca44 26/08/2017 ore 19.15.06
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : o.t. se non lo considerassi sparirebbe l'unica sua motivazione è la visibilità. fine o.t.
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 19.21.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Ho posto delle domande.
Nel tuo scritto non appare alcuna risposta.



Ovvio visto che ho a mia volta posto delle domande con l'intento di capire che stai sostenendo vista la genericità della tua affermazione.
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 19.25.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
In Italia ci sono tante brave persone oneste, responsabili, intelligenti, dotate di buon bagagli cognitivo, capaci di riconoscere i propri errori e fare autocritica, dotate di dignità e buon senso.
Ma ci sono anche corrotti, bugiardi, imbroglioni, imbonitori, mafiosi, parassiti, collusi, ipocriti, ottusi, delinquenti, pervertiti, prezzolati ...
Democrazia significa governo di tutti.
Ora, i membri del secondo gruppo devo considerarli come facenti parte dei tutti dei quali io e te facciamo parte o dovrei piuttosto, da individuo onesto e responsabile, considerarli come altri?



Non tocca a te stabilire queste cose. Altri hanno questo compito, non tu.
E visto che sembra che tu non lo sappia, tocca alla magistratura stabilire chi è corrotto, mafioso o quant'altro. Nel qual caso la pena normalmente comprende la perdita dei diritti civili e quindi del diritto di voto.
Quanto ad altri elementi che tu definisci bugiardi, ipocriti ... molti qui pensano che tu faccia parte di queste categorie e quindi, secondo il tuo criterio, niente voto per te.
19629724
@thanos1961 scrive: In Italia ci sono tante brave persone oneste, responsabili, intelligenti, dotate di buon bagagli cognitivo,...
Risposta
26/08/2017 19.25.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 19.27.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@66lauretta scrive:
Bah, sai
Non puoi impedire al cieco di camminare, vero che non vede la strada, ma ha le gambe e il diritto di muoversi,semmai devi aiutarlo a non finire nel fosso.
Che nello specifico non significa dirgli chi votare, ma istruirlo a saper scegliere con la sua testa



Molti che ritengono di dover insegnare ad altri a camminare dovrebbero prima preoccuparsi di imparare. Fra cui, ad esempio, il concetto della libertà di opinione che non rende una opinione diversa dalla propria non accettabile.
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 19.31.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Ma, c'è un ma: i bambini hanno bisogno di esempi e molti adulti, ahinoi, danno un pessimo esempio.


Vero, il pessimo esempio dato dall'estremismo politico è insuperabile. Eppure mai mi sognerei di togliere il voto a gente così.
19629731
@c.ioccolatino111 scrive: Ma, c'è un ma: i bambini hanno bisogno di esempi e molti adulti, ahinoi, danno un pessimo esempio....
Risposta
26/08/2017 19.31.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 19.34.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
L'elettore italiano possiede tutti i requisiti per ben esercitare il suo diritto di voto?
Possiede quegli elementi di intelletto, cognizioni, dirittura morale, senso di responsabilità, onestà intellettuale, capacità di autocritica, dignità ed empatia atta ad effettuare scelte mirate al benessere di tutta la comunità nazionale?
Se la risposta è positiva allora non si spiega la critica perpetua adottata da tutti gli italiani nei confronti di tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi decenni.
Se la risposta è negativa allora è indispensabile trovare un modo per rendere l'elettore degno della responsabilità che gli viene affidata con il diritto di voto.

Non esitare a correggermi se trovi errato quanto sopra esposto.



E perchè dovrebbero essere quelli i requisiti? E chi sei tu per stabilire che i requisiti siano quelli? Ma non solo, sei sicuro di averli tu per primo questi requisiti? Perchè vedi, secondo me non li hai, altrimenti non faresti mai discorsi del genere.
Momo.55 Momo.55 26/08/2017 ore 19.39.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@sc2 scrive:
In realtà, tutte queste osservazioni hanno una qualche validità, perché la risposta non è un semplice NO o SI'. C'è un più ampio mescolamento e quindi tutti gli elementi vanno tenuti in conto.

Resta il fatto che io non mi sono mai sognato di negare le difficoltà del sistema democratico così come lo conosciamo. Ma mi chiedo, coscientemente: le soluzioni proposte sono davvero migliori?



Ovviamente no visto che dalle possibili soluzioni ci siamo già passati e abbiamo visto i risultati. Mai nessuno dei quali era nei propositi iniziali di quei percorsi perchè si sa: le strade dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni.
Sorprende solo che chi pone questo problema e vecchie alternative sembri non conoscerne la storia.
c.ioccolatino111 27/08/2017 ore 11.52.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
Eppure mai mi sognerei di togliere il voto a gente così.


Mi ricordo parecchie tue frasi (tutte rivolte alla Raggi o al M5S) in cui scrivesti quanto sono ignoranti e cretini gli elettori del M5S.
Un pizzicorio all'orecchio dx, mi dice che (forse) hai sognato che, gente così, non votasse più. ;-)
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 11.57.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Mi ricordo parecchie tue frasi (tutte rivolte alla Raggi o al M5S) in cui scrivesti quanto sono ignoranti e cretini gli elettori del M5S.
Un pizzicorio all'orecchio dx, mi dice che (forse) hai sognato che, gente così, non votasse più.


Personalmente tra coloro che dovrebbero dimostrare di meritare il diritto di voto mi ci metto anch'io.
Anzi sarei tra i primi ad iscrivermi per l'esame.
Perché, come ha dichiarato un mio conoscente ex colonnello dell'aviazione militare, non mi sognerei maidi dare un ordine che non sarei in grado di eseguire personalmente.
c.ioccolatino111 27/08/2017 ore 12.18.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 :

Un esame degno, equo, dovrebbe essere concepito da persone degne e responsabili, non certo farlocche.
In Parlamento, fino ad oggi ne ho rilevate ben poche. Ci sono tra i miei amici, ma hanno scelto di stare km e km di distanza dalla politica e affini.
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 14.16.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Mi ricordo parecchie tue frasi (tutte rivolte alla Raggi o al M5S) in cui scrivesti quanto sono ignoranti e cretini gli elettori del M5S.
Un pizzicorio all'orecchio dx, mi dice che (forse) hai sognato che, gente così, non votasse più.



Datti un pizzico anche all'altro orecchio. I 5 stelle sono ignoranti e chi li elegge pure. Ma non per questo non devono votare. Anche i comunisti e i fascisti sono ignoranti. Perfino peggio dei 5 stelle visto l'evidenza del passato. Eoppure anche loro debbono votare. Come da legge non deve votare chi si macchia di certi crimini, non perchè ha idee che differiscono dalle mie, O dalle tue o quelle di chiunque altro. E visto che ognuno pensa di avere ragione direi che la conclusione sia ovvia: suffragio universale.
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 14.18.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Perché, come ha dichiarato un mio conoscente ex colonnello dell'aviazione militare, non mi sognerei maidi dare un ordine che non sarei in grado di eseguire personalmente.



E di nuovo: questo non è un lavoro, è un diritto. Altrimenti tu non staresti in una casa visto che probabilmente non sai costruirla pesonalmente. E non mangeresti il piollo o l'insalata visto che non sai allevarlo e coltivarlo personalmente.
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 14.25.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Un esame degno, equo, dovrebbe essere concepito da persone degne e responsabili, non certo farlocche.



Comunisti e fascisti ogni volta trovano persone degne, eque, responsabili e non farlocche. Secondo loro ovviamente. E ogni volta, grazie al totale concetto di sudditanza che caratterizza entrambe le fazioni, gli consegnano tutto il potere. Ma proprio tutto tutto. E non a caso chiamavano Togliatti il migliore. Sono due ideologie dove domina il culto del capo a cui gli aderenti si sottomettono docilmente.
Direi che i risultati della storia siano li a rivelare che succede quando si consegna tutto il potere in mano a persone presunte degne, eque, responsabili e non farlocche.
Pare che costoro, forse per il profondo concetto di sudditanza che li caratterizza, non abbiano mai imparato la massima di Montesquieu che dice che 'chiunque ha potere tende ad abusarne'. Anche se sono persone degne, eque, responsabili e non farlocche.
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 14.55.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
questo non è un lavoro, è un diritto


I diritti non esistono in natura, sono solo convenzioni umane che possono venire riconosciute o meno.
Tu non hai il diritto di eseguire un intervento chirurgico, un medico chirurgo iscritto all'albo invece si.
Tu non hai il diritto di patrocinare una causa in tribunale, un legale iscritto all'albo invece si.
Tu non hai il diritto di stilare una valutazione tecnica o economica di una costruzione, un perito iscritto all'albo invece si.
Questo anche se sei perfettamente in grado di compiere l'intervento chirurgico o il patrocinio di una causa civile o penale.
Di contro un tifoso che vota berlusconi così il milan vince il campionato dovrebbe ben comprendere la responsabilità che consegue alle sue azioni prima di entrare in una cabina elettorale.
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 15.24.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Di contro un tifoso che vota berlusconi così il milan vince il campionato dovrebbe ben comprendere la responsabilità che consegue alle sue azioni prima di entrare in una cabina elettorale.


Anche un comunista o un fascista dovrebbero ben comprendere che le dittature sono pericolose, fanno danni e tolgono la libertà. Eppure n on lo capiscono. Anzi, anelano a che qualcuno gli tolga la libertà quasi come se abbiano bisogno della libertà di non essere liberi.
Quindi vedi, preferisco un tifoso che vota Berlusconi perchè così il Milan vince che un fasciocomunista che vota per togliere libertà. Il primo è innocuo, questi ultimi sono invece pericolosissimi.
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 15.28.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
Anche un comunista o un fascista dovrebbero ben comprendere che le dittature sono pericolose, fanno danni e tolgono la libertà.


Il fascista o il comunista che auspica una dittatura di destra o di sinistra identifica sempre la propria persona tra coloro che tale dittatura si limitano ad imporla, mai a subirla.
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 15.30.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Il fascista o il comunista che auspica una dittatura di destra o di sinistra identifica sempre la propria persona tra coloro che tale dittatura si limitano ad imporla, mai a subirla.


Rivelando di essere un poraccio al pari di quello che vota per il Milan. Ma, appunto, più pericoloso perchè non ci sarà mai una dittatura del Milan ma ci sono state sanguinarie dittature comuniste e fasciste.
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 15.33.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
Rivelando di essere un poraccio al pari di quello che vota per il Milan. Ma, appunto, più pericoloso perchè non ci sarà mai una dittatura del Milan ma ci sono state sanguinarie dittature comuniste e fasciste.


Immaginare di poter vincere una competizione sportiva grazie a pressioni politiche è già presupposto di mentalità pro dittatoriale.

P.S.: A spese altrui, naturalmente, l'importante è che vinca la propria squadra, con qualsiasi mezzo, lecito o non.
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 15.48.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 :

E' solo o ignoranza o predisposizione alla sudditanza. Sono entrambe più diffuse di quel che si pensi. Ma fa parte della natura umana: tutti votano per convenienza. Molti si illudono che non sia così.
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 15.51.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
E' solo o ignoranza o predisposizione alla sudditanza. Sono entrambe più diffuse di quel che si pensi. Ma fa parte della natura umana: tutti votano per convenienza. Molti si illudono che non sia così.


A che serve il voto di un ignorante o di chi è predisposto alla sudditanza?
Quali vantaggi può portare la scelta di un simile individuo alla comunità tutta?
Momo.55 Momo.55 27/08/2017 ore 16.12.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
A che serve il voto di un ignorante o di chi è predisposto alla sudditanza?
Quali vantaggi può portare la scelta di un simile individuo alla comunità tutta?



Serve anche lui ad impedire che chi ha potere ne abusi. Che come già capirono gli antichi Greci e come meglio espose Montesquieu: chiunque ha potere tende ad abusarne. Quindi che me ne faccio del voto di presunti migliori se poi comunque abuseranno del loro ruolo? E stai sicuro che lo faranno. Succede sempre. In specie quando credono di essere migliori.
Ma sei tu che devi domandarti se davvero credi che ci siano persone migliori e più degne di altre. Ovvero se non abuserebbero del potere consegnatogli. I Greci come pure Montesquieu arrivarono alla conclusione che no, non esistono persone migliori di altre che non abuserebbero del proprio ruolo. Tu qui non fai altro che riproporre e domandare se non sia meglio un vecchio concetto di aristocrazia riveduta e corretta. Stai proponendo una selezione fra presunti migliori che era esattamente quel che accadeva con l'aristocrazia. Anch'essa ritenuta migliore ed in grado di provvedere ai più deboli.
E d'altro canto basterebbe approfondire un pò e farsi qualche domanda per capire che i tuoi concetti non stanno in piedi. Per esempio chi è che selezionerebbe i migliori? E in base a cosa? E chi sarebbero costoro? Sarebbero i migliori dei migliori? E chi li nomina?n E in base a cosa?
Diventa un pò triste vedere che 2000 anni di storia sembra che non lascino tracce.
nino251 nino251 27/08/2017 ore 18.21.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Perché tanti elettori italiani hanno paura dell'ipotesi di un diritto di voto selezionato?
Perché temono di dover dimostrare di meritare quanto hanno ricevuto in regalo?



CHI DECIDEREBBE CHI PUO VOTARE E CHI NO?
E CHI DECIDEREBBE I CRITERI PER STABILIRE CHI PUO VOTARE E CHI NO?
nino251 nino251 27/08/2017 ore 18.26.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@odiolibero scrive:
io toglierei il voto agli statali, tranne le fdo



PROPRIO LE FORZE D'ELLORDINE SONO LE ULTIME CHE DOVREBBERO VOTARE IN TAL CASO

DIFATTI SONO ESCLUSE DAI RUOLI DI PRESIDENTE SEGGIO SEGRETARIE E SCRUTATORE

TUTTI GLI APPARTENENTI ALLE FORZE DELL'ORDINE COMPRESA POLIZIA MUNICIPALE CARABINIERI FINANZIERI ECC
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 18.31.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
CHI DECIDEREBBE CHI PUO VOTARE E CHI NO?
E CHI DECIDEREBBE I CRITERI PER STABILIRE CHI PUO VOTARE E CHI NO?


Questa è un'ottima domanda.
Ma troppo complessa ed articolata la sua possibile risposta per poterla affrontare in tale sede.
Per adesso limitiamoci al tema del 3D.
Personalmente non avrei problemi a mettermi in gioco per dimostrare di possedere o meno i requisiti intellettivi, cognitivi e morali atti a ben esercitare il diritto di voto, così come non avrei remore a sottopormi ad una prova, teorica o pratica, atta a sancire se sono in grado o meno di guidare un veicolo.
Perché quindi un individuo dovrebbe temere di mettersi in gioco quando cosciente di poter affrontare questa o quell'altra verifica?

P.S.: Non è una polemica.
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 18.47.50
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Un popolo lo si educa .dandogli una giusta istruzione , delle buone scuole pubbliche . ed una giusta informazione , vedrai , chè sempre di meno . ci saranno persone che sanno scegliersi chi li deve governare. non e con la selezione che . avrai piu democrazia anzi il selezionare sono sempre state cause dittature %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 18.51.01
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Pure Renzi vuole selezionare chi deve portarsi come politico . dentro le istituzioni . infatti non vuole che i suoi politici vengano passati dal voto popolare . ecco un campione di selezione INFATTI VOLEVA TANTO UNA LEGGE ELETTORALE . CHE PORTASSE DENTRO QUELLE CAMERE UN CUMULO DI PALAMENTARI NOMINATI DA LUI. %-) :many :many
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 18.53.14
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 Non sarai per caso uno che avrà suggerito al Renzi . :haha un parlamento di nominati visto che pure tu come a lui piace selezionare. %-)
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 19.03.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
@thanos1961 Non sarai per caso uno che avrà suggerito al Renzi . un parlamento di nominati visto che pure tu come a lui piace selezionare.


Mia dolcissima nibelunga:

Come tutti selezioni le amicizie.
E selezioni anche i colleghi di cui fidarmi e quelli no.
Se potessi selezionerei anche i parenti.
Però seleziono gli alimenti, l'abbigliamento, i ristoranti, i luoghi dove recarmi per diporto, gli spettacoli ai quali assistere, i pensierini per la mia compagna, ecc. ecc. ecc.
Tu invece no?
Tu prendi in tutto la prima cosa che capita?

P.S.: Per un attimo avevo avuto l'impressione che avevi scelto il M5S dopo aver selezionato tutti gli schieramenti politici, e che lo avevi scelto perché ai tuoi occhi era selettivamente migliore rispetto agli altri. Ma sicuramente è solo una impressione personale immotivata. ;-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 19.11.53
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
P.S.: Per un attimo avevo avuto l'impressione che avevi scelto il M5S dopo aver selezionato tutti gli schieramenti politici,
Devo dirti che qui hai indovinato. :hoho infatti da ignorantona chè sono , mi sò domandata . lo votati tutti rossi, neri , bianchi . ed vedo che questo paese peggiora sempre di piu . perchè non provare chi ancora . questo paese non la mai governato %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 19.15.39
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
P.S.: Per un attimo avevo avuto l'impressione che avevi scelto il M5S dopo aver selezionato tutti gli schieramenti politici, e che lo avevi scelto perché ai tuoi occhi era selettivamente migliore rispetto agli altri. Ma sicuramente è solo una impressione personale immotivata.
Però rispetto . le persone ignorante come me . chè ancora credono . chi hanno gia visto in questo paese . magari costoro . non sò votandoli hanno un loro resoconto ,hai mai visto una persona che fa un cosa cosa ,senza ottenere nulla in cambio %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 19.18.17
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : TE LO RIPETO PER L'ENNESIMA VOLTA :hehe . IL POPOLO LO CAMBI,. LO EDUCHI ,DANDOGLI UN OTTIMA INFORMAZIONE . E DELLA BUONA SCUOLA PUBBLICA........................ PUNTO %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 19.26.14
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Concordi . che tutti abbiamo un prezzo. vedi cè chi sè venduto per una manciata di soldi 80 euro. ma li si può capire . . avranno pensato almeno questo sè lo voto in cambio riceverò 80 euro, cè chi si vende credendo chè Salvini . riuscirà nel eliminare tutti gl'immigrati . come lo farà non lo so . ma cè gente che crede chè solo salvini può riuscire in questa impresa titanica . poi cè chi crede ad un reddito di cittadinanza chè potrebbe ricominciare nel dare dignità alle persone piu bisognose di questo paese . magari crede che con tale reddito . non ci saranno piu politici che possano ricattare con 80 euro una buona parte di questo popolo. come vedi . per te sono persone da selezionare. per me no . . poi stà alla buona informazione . ed ad una buona istruzione . fare in modo che tutte queste persone possano scegliere il meglio per loro . insomma scegliere chi tra tutte queste promesse sia quella piu buona per te sono ignorantoni . . per me no sono persone come tante altre che . non si danno per nulla . %-)
nino251 nino251 27/08/2017 ore 19.42.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Questa è un'ottima domanda.
Ma troppo complessa ed articolata la sua possibile risposta per poterla affrontare in tale sede.
Per adesso limitiamoci al tema del 3D.
Personalmente non avrei problemi a mettermi in gioco per dimostrare di possedere o meno i requisiti intellettivi, cognitivi e morali atti a ben esercitare il diritto di voto, così come non avrei remore a sottopormi ad una prova, teorica o pratica, atta a sancire se sono in grado o meno di guidare un veicolo.
Perché quindi un individuo dovrebbe temere di mettersi in gioco quando cosciente di poter affrontare questa o quell'altra verifica?

P.S.: Non è una polemica.



perche la guida di un veicolo e una questione di tecnica
e abbastanza oggettiva

la possibilita di saper votare o meno e una questione politic e quasi totalmente soggettiva

ognuno riterrebbe indegni tutti coloro che non voterebbero come lui
e quindi si ritornerebbe alla dittatura


ps
in quest'epoca sta avvenendo proprio il processo opposto,
ovvero che nelle cariche pubbliche(dove ci sono senmpre stati altolocati borghesi i dotti) stanno mettendo persone qualunque

ho visto piu di uno lamentarsi pure del fatto che il controllo degli enti pubblici e affidato a revisori e non a gente comune,

e li si tratta di conoscere conti bilanci, leggine fatte apposta per non essere capite ...insomma e un ruolo per un tecnico
nino251 nino251 27/08/2017 ore 19.42.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@odiolibero scrive:
anche in cosa sei laureato è un ottima domanda alla quale non rispondi mai



credo filosofia
nino251 nino251 27/08/2017 ore 19.45.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Come tutti selezioni le amicizie.
E selezioni anche i colleghi di cui fidarmi e quelli no.
Se potessi selezionerei anche i parenti.
Però seleziono gli alimenti, l'abbigliamento, i ristoranti, i luoghi dove recarmi per diporto, gli spettacoli ai quali assistere, i pensierini per la mia compagna, ecc. ecc. ecc.
Tu invece no?
Tu prendi in tutto la prima cosa che capita?

P.S.: Per un attimo avevo avuto l'impressione che avevi scelto il M5S dopo aver selezionato tutti gli schieramenti politici, e che lo avevi scelto perché ai tuoi occhi era selettivamente migliore rispetto agli altri. Ma sicuramente è solo una impressione personale immotivata.




UNA COSA E CHE TU STESSO SELEZIONI CIO CHE VUOI MANGIARE

UN'ALTRA CHE UN SELEZIONATORE CHE NON SI SA CHI DOVREBBE ESSERE SCEGLIE COSA E GIUSTO CHE TU MANGI, DOVE TU VIVE E ALTRE SCELTE CHE DOVREBBERO ESSERE PERSONALI
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 19.49.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
la possibilita di saper votare o meno e una questione politic e quasi totalmente soggettiva


Potresti anche aver ragione.

Cioè, secondo il mio modestissimo parere la capacità di voto dovrebbe basarsi su fattori inerenti l'intelletto, il bagaglio cognitivo, quello morale, il senso di responsabilità, la capacità di autocritica, l'onestà intellettuale, la capacità di ascoltare, comprendere ed analizzare.

Se ho omesso qualcosa ogni suggerimento sarà naturalmente gradito.

P.S.: Immagino che siamo entrambi in buona fede, se così non fosse sarebbe inutile proseguire.
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 19.52.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
UNA COSA E CHE TU STESSO SELEZIONI CIO CHE VUOI MANGIARE

UN'ALTRA CHE UN SELEZIONATORE CHE NON SI SA CHI DOVREBBE ESSERE SCEGLIE COSA E GIUSTO CHE TU MANGI, DOVE TU VIVE E ALTRE SCELTE CHE DOVREBBERO ESSERE PERSONALI


Verissimo.
Ed infatti suderei se dovessi venire giudicato da un fascista o da un comunista o da qualsiasi altro estremista.
Ma se il collegio giudicante fosse composto da sostenitori di correnti diverse ritengo che, dopo essersele date di santa ragione, giungerebbero ad un giudizio abbastanza vicino all'obiettività.
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 19.57.08
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Non farei piu votare le persone che hanno avuto problemi con la giustizia e che sono stati condannati.a costoro impedirei per sempre il voto %-)
c.ioccolatino111 27/08/2017 ore 19.57.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
Comunisti e fascisti ogni volta trovano persone degne, eque, responsabili e non farlocche. Secondo loro ovviamente.


E non scordiamo come pure certi neo-liberisti, liberali, democristiani, socialisti e via di seguito.
Le persone degne, eque, responsabili e non farlocche alle quali mi riferivo non c'entrano con fascisti e/o comunisti, ma sono persone a cui sta a cuore il bene, il benessere del Paese e di persone oneste e responsabili, se pure, forse, sono la minoranza, fortuna nostra, ancora ci sono nel nostro Paese.
Purtroppo, quelle che conosco io, rifuggono la politica e non stanno là, in Parlamento, seduti su poltrone Frau a sonnecchiare, a sbraitare o a giocare con lo smartphone o l'I-Pad.
Arduo, difficilissimo, forse è impossibile il compito di accontentare tutti, ma in questi ultimi 30 anni, molti (900 e rotti tra parlamento e senato) hanno accontato neppure la metà del popolino. Sarà un diritto ma ad un totò riina e suoi simili, mi piacerebbe che si sospendesse il diritto di voto.

Inoltre, mica vero che tutti votano per convenienza oppure sono predisposti alla sudditanza: c'è
una buona fetta di elettorato che non vota più. Pare che l'astensionismo, negli ultimi anni,
sia al suo apice e che il primo partito in Italia, sia proprio "il partito del non voto"!
E qui non si tratta soltanto di ignoranza o menefreghismo, sono molteplici i motivi per i quali molti italiani non vanno più a votare e direi, da come stiamo, non hanno tutti i torti.
Vuoi per rigetto verso una politica becera e fancazzista, vuoi anche per indifferenza ma ci
sono persone schifate, deluse, demoralizzate, amareggiate, disilluse e moltissime, sono pure incazzate fes.
Votare il meno peggio non è mai stata una buona soluzione a mio parere e se tutti i partiti mi comunicano sempre e soltanto proclami, reclams di quarta segata come diciamo noi bresciani, se non si instaura fiducia e stima, hai voglia e allora, perchè mai dovrei andare a votare ... ma poi, chi, cosa ???
C'è chi spera in un ricambio generazionale ma i futuri governanti, quali esempi e quanti privilegi avranno in eredità da chi (da 90 anni) ancora sta al governo ?
I vertici obsoleti dei partiti scompariranno per essere soppiantati da altri vertici ma se noi non
smettiamo di - scusatemi - fotterci con la sinistra e la destra, gli errori fatti dai precedessori, si ripeteranno perpetuamente con i nuovi partiti e/o movimenti e suoi giovani eletti.

Il non voto, è un "voto" di protesta a mio parere e comunque, mi sovvien un detto che trovo
veramente azzeccato:
"ogni popolo ha il governo che si merita" !



19630625
@Momo.55 scrive: Comunisti e fascisti ogni volta trovano persone degne, eque, responsabili e non farlocche. Secondo loro...
Risposta
27/08/2017 19.57.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nino251 nino251 27/08/2017 ore 19.59.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Potresti anche aver ragione.

Cioè, secondo il mio modestissimo parere la capacità di voto dovrebbe basarsi su fattori inerenti l'intelletto, il bagaglio cognitivo, quello morale, il senso di responsabilità, la capacità di autocritica, l'onestà intellettuale, la capacità di ascoltare, comprendere ed analizzare.

Se ho omesso qualcosa ogni suggerimento sarà naturalmente gradito.

P.S.: Immagino che siamo entrambi in buona fede, se così non fosse sarebbe inutile proseguire.



LA QUESTIONE DI BASE E CHE SONO TUTTE COSE LA CUI QUANTIFICAZIONE E TOTALMENTE SOGGETTIVA

NON SI PUO MISURARE IL BUOSENSO DI UNA PERSONA, COSI COME LìONESTA INTELLETTUALE E ALTRE COSE CHE HAI ELENCATO
c.ioccolatino111 27/08/2017 ore 19.59.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
stà alla buona informazione . ed ad una buona istruzione


Hai voglia ! Hanno smantellata la scuola pubblica e l'informazione sobilla, eccita gli animi, dividendoli.
19630630
@valchiria2.0 scrive: stà alla buona informazione . ed ad una buona istruzione Hai voglia ! Hanno smantellata la scuola pubblica...
Risposta
27/08/2017 19.59.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 19.59.42
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Sarà un diritto ma ad un totò riina e suoi simili, mi piacerebbe che si sospendesse il diritto di voto.
:clap
:ok %-)
nino251 nino251 27/08/2017 ore 20.03.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Verissimo.
Ed infatti suderei se dovessi venire giudicato da un fascista o da un comunista o da qualsiasi altro estremista.
Ma se il collegio giudicante fosse composto da sostenitori di correnti diverse ritengo che, dopo essersele date di santa ragione, giungerebbero ad un giudizio abbastanza vicino all'obiettività.



DIMENTICHI CHE C'E GRILLO PER IL QUALE CHIUNQUE TUTTI I VECCHI PARTITI SONO MORTI
E CHE ISTALLA NELLA GENTE NOTIZIE A CASO TIPO CHE IL GOVERNO E ILLEGALE, A INIZIO LEGISLATURA HA FATTO SALIRE I SUOI SULK TETTO PERCHE SECONDO LUI IL RIFUTO DI APPROVARE UNA MODIFICA COSTITUZIONALE VIOLEREBBE LA COSTITUZIONE STESSA CHE PERMETTE DI ESSERE MODIFICATA

HO SCRITTO PERMETTE NEL SENSO CHE DELLE PROCEDURE DI MODIFICA ESISTONO
MA QUESTO NON VUOL DIRE CHE UNA MODIFICA DEVE NECESSARIAMENTE ESSERE APPROVATA
nino251 nino251 27/08/2017 ore 20.04.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
Non farei piu votare le persone che hanno avuto problemi con la giustizia e che sono stati condannati.a costoro impedirei per sempre il voto



C'E GIA
ANCHE SE IN EFFETTI VALE SOLO PER I REATI GRAVI
OVVERO PER CHI E STATO CONDANNATO DAI 5 ANNI IN SU
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 20.07.13
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
@valchiria2.0 scrive:
stà alla buona informazione . ed ad una buona istruzione


Hai voglia ! Hanno smantellata la scuola pubblica e l'informazione sobilla, eccita gli animi, dividendoli.
Mica scemi,infatti ci rimane solo una buona informazione. intanto il raggio d'azione dell'informazione grazie al web si sta allargando sempre di piu . prima pendavamo dalla solita informazione chè ci veniva dettata dalla tv . e dalla solita carta stampata . infatti i soliti vecchi governanti delle solite vecchie poltrone stanno facendo di tutto per poter tappare la bocca al web . magari con la scusa degli insulti . facendo credere che nel web passano le solite bufale .dove la verità e solo quella che manda la solita t v . %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 20.09.24
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
C'E GIA
ANCHE SE IN EFFETTI VALE SOLO PER I REATI GRAVI
OVVERO PER CHI E STATO CONDANNATO DAI 5 ANNI IN SU

per ,me metterei su tutti i reati un popolo lo si educa pure dandogli delle regole. chi non le rispetta sa poi cosa va incontro . chi viene condannato anche per un piccolo furto . per me non tiene piu il diritto di poter andare ha votare %-)
nino251 nino251 27/08/2017 ore 20.09.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Potresti anche aver ragione.

Cioè, secondo il mio modestissimo parere la capacità di voto dovrebbe basarsi su fattori inerenti l'intelletto, il bagaglio cognitivo, quello morale, il senso di responsabilità, la capacità di autocritica, l'onestà intellettuale, la capacità di ascoltare, comprendere ed analizzare.

Se ho omesso qualcosa ogni suggerimento sarà naturalmente gradito.

P.S.: Immagino che siamo entrambi in buona fede, se così non fosse sarebbe inutile proseguire.



L'UNICO LIMITE CHE SI POTREBBE METTERE

POTREBBE ESSERE CHE BISOGNA NON ESSERE IGNORANTI (UNA VOLTA GLI ANALFABETI NON POTEVANO VOTARE, ADESSO SI POTREBBE ELEVARE ALLA LICENZA MEDIA)

E MAGARI RILASCIARE UN PATENTINO DOPO UN TEST DI DIRITTO
TIPO COME VIENE ELETTO IL PDR, COME VENGONO FORMATE LE LEGGI E SIMILI


MA QUESTI PALETTI DEVONO ESSERE MOLTO BLANDI PERCHE GIA METTERE LA LICENZA LICEALE SAREBBE ESCLUDERE UN SACCO DI GENTE
UN ESAME DI DIRITTO SERIO NON LO PASSEREBBE NESSUNO

A QUEL PUNTO SI TORNEREBBE ALLE ELITE TIPO NOBILTA DOVE VOTANO I LAUREATI, LEGIFERANO I DOCENTI UNIVERSITARI
E LA CASTA E PIU FORTE CHE MAI


c.ioccolatino111 27/08/2017 ore 20.12.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 :

Valchi... dall'età dell'asilo, il primo insegnamento rispetto ed educazione. Uno/A che conosce il significato del rispetto e dell'educazione, ha poche probabilità di fare il bullo o il ganzo o altro.
Dalla prima elementare in su, educazione civica e stradale + una conoscenza approfondita (dalla terza) della nostra bella Costitution. :ok
Sarebbe un primo passo verso ad un possibile futuro governo equo e senza tante bale.
19630639
@valchiria2.0 : Valchi... dall'età dell'asilo, il primo insegnamento rispetto ed educazione. Uno/A che conosce il significato del...
Risposta
27/08/2017 20.12.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nino251 nino251 27/08/2017 ore 20.13.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Potresti anche aver ragione.

Cioè, secondo il mio modestissimo parere la capacità di voto dovrebbe basarsi su fattori inerenti l'intelletto, il bagaglio cognitivo, quello morale, il senso di responsabilità, la capacità di autocritica, l'onestà intellettuale, la capacità di ascoltare, comprendere ed analizzare.

Se ho omesso qualcosa ogni suggerimento sarà naturalmente gradito.

P.S.: Immagino che siamo entrambi in buona fede, se così non fosse sarebbe inutile proseguire.



PICCOLO TEST DI VALUTAZIONE ECONOMICO GIURIDICA PER POTER ACCEDERE AL DIRITTO DI VOTO

CHI MI SA DIRE SENZA ANDARLO A CERCARE SU GOOGLE LIBRI O SIMILI
QUINDI BASATEVI SOLO SULLE VOSTRE CONOSCENZE COME SE FOSSE UNA INTERROGAZIONE ORALE

1) QUALI NORME POSSONO ESSERE SOTTOPOSTE A REFERENDUM ABROGATIVO

2) LA DIFFERENZA TRA TASSA E IMPOSTA

3) CHE CARATTERISTICHE DEVE AVERE UN SEGRETARIO DI SEGGIO ELETTORALE
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 20.14.01
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Basterebbe introdurre fin dalle elementari .LA CLASSICA MATERIA EDUCAZIONE CIVICA. OVVIAMENTE . PORTARLA ANCHE COME MATERIA DI ESAMI DI STATO %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 20.15.22
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Valchi... dall'età dell'asilo, il primo insegnamento rispetto ed educazione. Uno/A che conosce il significato del rispetto e dell'educazione, ha poche probabilità di fare il bullo o il ganzo o altro.
Dalla prima elementare in su, educazione civica e stradale + una conoscenza approfondita (dalla terza) della nostra bella Costitution.
Sarebbe un primo passo verso ad un possibile futuro governo equo e senza tante bale
Vedi come si seleziona un buon popolo . :-)) .
%-)
nino251 nino251 27/08/2017 ore 20.18.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
Basterebbe introdurre fin dalle elementari .LA CLASSICA MATERIA EDUCAZIONE CIVICA. OVVIAMENTE . PORTARLA ANCHE COME MATERIA DI ESAMI DI STATO



PERCHE NON PROVI A RISPONDERE AL MIO TEST

SENZA GUARDARE LE RISPOSTE

COSI
TANTO PER VEDERE SE LO SUPERERESTI
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 20.20.23
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 : Mi sbaglio, ma stiamo diventando per chi ci legge ridicole :-)) , visto che tutto ciò chè scriviamo qua dentro :hoho . sembra chè la pensiamo alla stessa maniera . sembriamo . le gemelle badaumpà. %-) :many :many
valchiria2.0 valchiria2.0 27/08/2017 ore 20.24.11
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
@valchiria2.0 scrive:
Basterebbe introdurre fin dalle elementari .LA CLASSICA MATERIA EDUCAZIONE CIVICA. OVVIAMENTE . PORTARLA ANCHE COME MATERIA DI ESAMI DI STATO



PERCHE NON PROVI A RISPONDERE AL MIO TEST

SENZA GUARDARE LE RISPOSTE

COSI
TANTO PER VEDERE SE LO SUPERERESTI
Al dire il vero stavo pensando :haha .di andare apparecchiare la tavola TRANQUILLO TI darò RISPOSTA ,PER ADESSO DEVO ANDARE NEL FAR AUMENTARE LA PRODUZIONE INDUSTRIALE %-)
nino251 nino251 27/08/2017 ore 20.26.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 :

OK
GRAZIE VALKIRIA

stavo temendo che il mio test fosse stato considerato insulso :angel
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 20.37.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
E MAGARI RILASCIARE UN PATENTINO DOPO UN TEST DI DIRITTO
TIPO COME VIENE ELETTO IL PDR, COME VENGONO FORMATE LE LEGGI E SIMILI


Sarebbe già qualcosa.
Ed escluderebbe un buon 15/20% dell'attuale base elettorale.
Quelli, ad esempio, che continuano a ripetere che il PdC è illegittimo perché non è stato eletto direttamente dal popolo.

P.S.: Se avessi detto una stronzata del genere al mio docente di diritto mi avrebbe detto se preferivo essere picchiato da lui o se fosse meglio picchiarmi da solo. ;-)
19630654
@nino251 scrive: E MAGARI RILASCIARE UN PATENTINO DOPO UN TEST DI DIRITTO TIPO COME VIENE ELETTO IL PDR, COME VENGONO FORMATE LE...
Risposta
27/08/2017 20.37.57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Light28 Light28 27/08/2017 ore 23.24.35
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 :Aprire una discussione come questa significa che non hai capito niente in merito alla situazione in cui ci troviamo:

Non serve il voto selezionato perche' chiunque andra' al governo (tranne la Lega Nord e Fratelli d'Italia) portera' avanti la stessa agenda e le stesse riforme! Ci saranno solo delle minime differenze su temi secondari!
Prendi l'abolizione dell'ART.18 ...era una cosa che ti aspetteresti fare dalla Destra, invece l'ha fatta il PD!
Prendi il jobs act o i voucher! Precarizzazione del lavoro, compressione dei salari...l'ha fatta il PD! Che dovrebbe difendere i lavoratori!
Il punto e' che stanno seguendo l' agenda dettata nel 2011 dalla BCE nella famosa lettera a Berlusconi!
Draghi lo aveva spudoratamente ammesso,ti cito 2 sue affermazioni:
''Molti dei processi di risanamento continueranno ad andare avanti con il pilota automatico. Dovete tenere conto del fatto che in Italia l'aggiustamento fiscale proseguira'. Non e' in discussione l'unita' di intenti nell'Eurozona. L'unita' di intenti dei governi non e' stata toccata''

''Per Paesi Eurozona e'il momento di cedere sovranita' all'Europa anche per quanto riguarda le riforme strutturali''
PS: Sono riforme suicide come quelle approvate da Monti:Tasse,tagli alla spesa sociale,aumento eta' pensionabile,privatizzazioni totali,riduzione dei salari,pareggio di bilancio in costituzione,flessibilita' dei contratti di lavoro!

Vi rendete conto che l'euro sta ammazzando la democrazia e sta affamando il popolo per poter aiutare le banche private!Vi rendete conto della gravita' delle affermazioni di Draghi?

Tu,caro il mio professorone,o non te ne rendi conto oppure ti sta' bene cosi! In entrambi i casi non meriteresti di passare l'esame di abilitazione al voto !
thanos1961 thanos1961 27/08/2017 ore 23.28.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 :

Ti ho chiesto una infinità di volte cosa succede una volta usciti dall'euro.
Sei in grado di rispondere o ti vuoi buttare dal trampolino ad occhi chiusi senza prima controllare se la piscina è piena?
19630772
@Light28 : Ti ho chiesto una infinità di volte cosa succede una volta usciti dall'euro. Sei in grado di rispondere o ti vuoi...
Risposta
27/08/2017 23.28.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Light28 Light28 28/08/2017 ore 00.20.21
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:

Ti ho chiesto una infinità di volte cosa succede una volta usciti dall'euro.
Sei in grado di rispondere o ti vuoi buttare dal trampolino ad occhi chiusi senza prima controllare se la piscina è piena?

Ma ti avevo risposto! E mi pareva una risposta esaustiva!
thanos1961 thanos1961 28/08/2017 ore 14.29.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ma ti avevo risposto! E mi pareva una risposta esaustiva!


Può essere esaustiva per chi si accontenta di slogan, non per chi vive nella realtà.

L'Italia non possiede fonti di energia.
Non possiede materie prime.
Ha un debito pubblico enorme.

Come acquisteremo ADESSO l'energia per far funzionare le industrie o per mettere in funzione i caloriferi?
Come acquisteremo le materie prime per costruire tutto quanto necessita al nostro quotidiano o i prodotti da vendere all'estero?
Come pagheremo gli interessi IN EURO del debito pubblico?

Sei in grado di esporlo una volta per tutte?
19631113
@Light28 scrive: Ma ti avevo risposto! E mi pareva una risposta esaustiva! Può essere esaustiva per chi si accontenta di slogan,...
Risposta
28/08/2017 14.29.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Light28 Light28 28/08/2017 ore 14.32.00
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 scrive:
Prego? Stai proponendo una oligarchia?
Detto ciò la domanda sorge spontanea: hai paura del suffragio universale? E come mai?

Mi tocca difendere Thanos: perche' fingi di non condividere la sua proposta?
Io ho capito quale' il tuo pensiero ed e' infinitamente meno democratico del suo!
Il tuo pensiero e'=" I politici italiani fanno schifo, l'unica mia speranza era Renzi ma gli italiani ignoranti(che han sempre votato politici incapaci) puntualmente scacciano via i migliori! Quindi meglio che ci governi la Troika!"
Light28 Light28 29/08/2017 ore 12.12.57
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Può essere esaustiva per chi si accontenta di slogan, non per chi vive nella realtà.

L'Italia non possiede fonti di energia.
Non possiede materie prime.
Ha un debito pubblico enorme.

Come acquisteremo ADESSO l'energia per far funzionare le industrie o per mettere in funzione i caloriferi?
Come acquisteremo le materie prime per costruire tutto quanto necessita al nostro quotidiano o i prodotti da vendere all'estero?
Come pagheremo gli interessi IN EURO del debito pubblico?

Sei in grado di esporlo una volta per tutte?

La domanda dovrebbe essere: hai voglia di ripetermelo per l'ennesima volta? XD
L'Italia potra' ritornare ad avere piena sovranita' monetaria controllando la Banca d'Italia che tornera' ad acquistare tutti i titoli non collocati presso gli investitori privati riuscendo in questo modo a mantenere bassi i tassi di interesse sul debito pubblico!
Come avveniva prima del divorzio tra Tesoro e Banca d'Italia nel 1992!
Poi...sulle materie prime ti ricordo che anche prima di entrare nell'euro l'Italia non aveva materie prime! Eppure riusciva ad acquistarle!
Il costo delle materie prime e' in dollari..Ovvio che con la nuova lira svalutata costeranno di piu' ma non e' un grande problema perche' ad esempio se compri al supermercato una scatola di cereali, solo una minima parte del suo prezzo e' imputabile alla materia prima(cereali),il resto sono costi di trasporto e il costo del lavoro,della scatola ecc...Noi importiamo materia prima e la lavoriamo,il costo della lavorazione non verra' minimamente toccato dal cambio di moneta!
Anche l'euro si e' svalutato rispetto al dollaro,grazie al QE di Draghi(e pensare che tutti coloro che temono la svalutazione uscendo dall'euro,difendono la BCE mentre svaluta l'euro XD)! Nonostante cio' il prezzo alla pompa non era schizzato alle stelle! Perche' appunto il prezzo alla pompa e' composto principalmente da tasse, la quota relativa alla materia prima petrolio e' minima! Inoltre se la quotazione del petrolio si abbassa,questo gia' compenserebbe l'aumento del suo costo per importarlo.
Ti consiglio di non guardare solo le importazioni! Con la lira piu' debole le esportazioni aumenteranno,quindi se l'Italia paghera' qualcosa in piu' di import, d'altro canto ci guadagnera' di piu' nell'export!
Light28 Light28 29/08/2017 ore 12.40.32
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Momo.55 : Spiegami come mai i terroristi mediatici della stampa e gli economisti venduti, quando si parla di uscire dall'euro dicono che sarebbe una tragedia perche' si svalutera' rispetto all'euro e sara' la nostra rovina!
Mentre quando l'euro si svaluta rispetto al dollaro fanno i salti di gioia! E scrivono articoli elogiando il QE di Draghi che rende l'euro piu' debole!


E spiegami perche' quando gli antieuro affermano che ritrovando la sovranita' monetaria la Banca d'Italia potra' stampare moneta per acquistare titoli di stato e per rilanciare gli investimenti, li criticano dicendo''ECCO,STI IDIOTI PENSANO CHE PER RILANCIARE L'ECONOMIA LA SOLUZIONE E' STAMPARE SOLDI A CAZZO COME FACEVANO IN PASSATO"
Mentre quando lo fa la BCE inonda le banche di moneta con il QE allora dicono che e' la ''SCELTA GIUSTA PER FAR RIPARTIRE L'ECONOMIA,W DRAGHI!'' XD


thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 12.49.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
La domanda dovrebbe essere: hai voglia di ripetermelo per l'ennesima volta? XD
L'Italia potra' ritornare ad avere piena sovranita' monetaria controllando la Banca d'Italia che tornera' ad acquistare tutti i titoli non collocati presso gli investitori privati riuscendo in questo modo a mantenere bassi i tassi di interesse sul debito pubblico!
Come avveniva prima del divorzio tra Tesoro e Banca d'Italia nel 1992!
Poi...sulle materie prime ti ricordo che anche prima di entrare nell'euro l'Italia non aveva materie prime! Eppure riusciva ad acquistarle!
Il costo delle materie prime e' in dollari..Ovvio che con la nuova lira svalutata costeranno di piu' ma non e' un grande problema perche' ad esempio se compri al supermercato una scatola di cereali, solo una minima parte del suo prezzo e' imputabile alla materia prima(cereali),il resto sono costi di trasporto e il costo del lavoro,della scatola ecc...Noi importiamo materia prima e la lavoriamo,il costo della lavorazione non verra' minimamente toccato dal cambio di moneta!
Anche l'euro si e' svalutato rispetto al dollaro,grazie al QE di Draghi(e pensare che tutti coloro che temono la svalutazione uscendo dall'euro,difendono la BCE mentre svaluta l'euro XD)! Nonostante cio' il prezzo alla pompa non era schizzato alle stelle! Perche' appunto il prezzo alla pompa e' composto principalmente da tasse, la quota relativa alla materia prima petrolio e' minima! Inoltre se la quotazione del petrolio si abbassa,questo gia' compenserebbe l'aumento del suo costo per importarlo.
Ti consiglio di non guardare solo le importazioni! Con la lira piu' debole le esportazioni aumenteranno,quindi se l'Italia paghera' qualcosa in piu' di import, d'altro canto ci guadagnera' di piu' nell'export!


Andiamo per ordine:

1° Buona parte del debito pubblico italiano si trova in mano ad istituti finanziari che utilizzano l'euro come valuta. In euro hanno acquistato i titoli italiani, in euro possono legittimamente pretendere di rivenderli. Nessuno di loro ha fino ad ora dichiarato di accettare una valuta nazionale italiana(chiamiamola Tallero) per smobilizzare i titoli italiani in suo possesso. Come farai a convincerli? Quali garanzie puoi offrire? Cosa dovrebbe differenziare ai loro occhi le banconote che offri dalla carta di giornale? A che serve stampare banconote in talleri se nessuno si è reso disponibile ad accettarle in pagamento?

2° I tassi non possono abbassarsi proprio perché dipendono dal rapporto tra domanda e offerta, e nessuno ha dimostrato il proprio interesse finanziario nei confronti di una valuta nazionale italiana. Puoi giocare col tuo portafoglio, non con quello altrui. Se io ho acquistato in euro pretendo legittimamente di rivendere in euro. E tu non puoi obbligarmi a cederti la mia quota di debito pubblico italiano in cambio di banconote che per me non hanno alcun valore.

3° Quello che avveniva prima del 1992 è storia, contemporanea ma sempre storia. Non puoi tornare indietro nel tempo ma solo adeguarti al presente in vista del futuro. Il passato è passato, e non torna più.

4° Ciò che accadeva prima dell'euro appartiene a quel passato che non torna più. Scordatelo, non esiste più, fai finta che non sia mai esistito, esiste solo il presente, se lo accetti bene, se non lo accetti ti estingui, come accaduto ai trilobiti, ai dinosauri, ai dyatrima ed a tutte le altre creature che non sono state capaci di adeguarsi e si sono spente rimpiangendo un passato che era ormai finito. Scordati il passato ed impara a costruire il futuro se non vuoi estinguerti anche tu, madre natura non è famosa per il suo spirito democratico.

5° Nessun produttore di energia, materie prime o semilavorati ha dimostrato interesse verso la valuta nazionale italiana che ipotizzi. Manca quindi il presupposto di base. Il tuo discorso è analogo a quello di chi ipotizza una vincita al totocalcio senza nemmeno aver giocato la schedina. A che ti serve stampare banconote in talleri se nessuno li accetta?

6° Il costo di un qualsiasi prodotto è dato dalla sua esistenza. Non possono esistere prodotti se nessuno ti vende le materie prime per produrli e l'energia per trasformarli. E nessuno, fino ad oggi, si è dichiarato disponibile a vendere petrolio, gas, legno, metallo, plastica, tecnologia o altro in cambio di talleri. Oggi con un euro in tasca ho molto più potere di acquisto di chi ha le valige piene di talleri italiani, quest'ultimo al massimo può offrire le valige in baratto, ma del loro contenuto non gliene frega niente a nessuno, è carta straccia, non ha alcun valore. Ti è chiaro questo o devo farti i disegnini?

7° Le esportazioni italiane sono successive alle importazioni. Non puoi esportare niente se non lo produci. Non puoi produrre niente se non hai le materie prime da trasformare. Non puoi trasformare niente se non hai la tecnologia per strutturare gli impianti. Non puoi fare funzionare gli impianti se non hai l'energia per il loro funzionamento. E le materie prime, la tecnologia e le fonti di energia non puoi acquistarli con i talleri italiani, non li vuole nessuno, tranne forse chi soffre di diarrea.

8° Con il tallero svalutato, ipotizzando per assurdo che qualcuno lo accetti, l'Italia ci perderà ulteriormente perché dovrà esportare una quantità tale di prodotti da non coprire nemmeno la metà dei costi di produzione.

In conclusione il tuo discorso è semplicemente demenziale. Ti stai recando presso una concessionaria per acquistare una Jaguar pensando di pagarla con la vincita della lotteria nazionale senza nemmeno aver acquistato il biglietto.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 12.52.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
E spiegami perche' quando gli antieuro affermano che ritrovando la sovranita' monetaria la Banca d'Italia potra' stampare moneta per acquistare titoli di stato e per rilanciare gli investimenti, li criticano dicendo''ECCO,STI IDIOTI PENSANO CHE PER RILANCIARE L'ECONOMIA LA SOLUZIONE E' STAMPARE SOLDI A CAZZO COME FACEVANO IN PASSATO"
Mentre quando lo fa la BCE inonda le banche di moneta con il QE allora dicono che e' la ''SCELTA GIUSTA PER FAR RIPARTIRE L'ECONOMIA,W DRAGHI!'' XD


La risposta è semplicissima:

L'Euro è una moneta ambita, i talleri italiani non li vuole nessuno.

La tua sciocca domanda è come il chiedersi per quale motivo Marilyn Monroe avesse più spasimanti di Anna Mazzamauro.
19631886
@Light28 scrive: E spiegami perche' quando gli antieuro affermano che ritrovando la sovranita' monetaria la Banca d'Italia potra'...
Risposta
29/08/2017 12.52.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 12.55.28
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : COME SI MISURA LA RICCHEZZA DI UN PAESE . MI SEMBRA CHè UNA VOLTA SECONDO LA QUANTITà DI ORO CHè UNA NAZIONE TENEVA , DA LI POTEVA STAMPARE POI LA SUA CARTA MONETA OGGI INVECE COME SI DECIDE LA QUANTITà DI EURO CHE BISOGNA STAMPARE. QUALI SONO I FATTORI PER CUI SI DECIDE CHE BISOGNA STAMPARE TOT SOLDI %-)
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 12.57.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
ecco come i siti EURISTI ANTISVALUTAZIONE (quando parlano della nuova lira sull'euro) descrivono e auspicano la svalutazione dell'euro sul dollaro:


Ma chi se ne fotte di cosa scrivono gli altri.
Io devo pagare fatture ad una azienda francese che produce guarnizioni.
E devo pagarle in Euro.
E devo pagare l'assistenza tecnica ed i ricambi all'azienda tedesca che li produce per la mia Audi A4.
E devo pagarli in Euro.
Logico quindi che dal mio preside e dai miei clienti pretenda di venir pagato in Euro.
Che me ne faccio dei talleri italiani che mi proponi?
Non ci posso pagare le guarnizioni.
Non ci posso pagare i ricambi per l'automobile.
Non ci posso pagare l'energia elettrica o il gas.
Al massimo posso comprarci uno come te.
Ma si tratta di campioni senza valore.
19631888
@Light28 scrive: ecco come i siti EURISTI ANTISVALUTAZIONE (quando parlano della nuova lira sull'euro) descrivono e auspicano la...
Risposta
29/08/2017 12.57.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 13.02.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
COME SI MISURA LA RICCHEZZA DI UN PAESE . MI SEMBRA CHè UNA VOLTA SECONDO LA QUANTITà DI ORO CHè UNA NAZIONE TENEVA , DA LI POTEVA STAMPARE POI LA SUA CARTA MONETA OGGI INVECE COME SI DECIDE LA QUANTITà DI EURO CHE BISOGNA STAMPARE. QUALI SONO I FATTORI PER CUI SI DECIDE CHE BISOGNA STAMPARE TOT SOLDI


Il valore di una valuta è dato dalla sua capacità di venire accettata indifferentemente ovunque.
Facciamo un rapporto tra Euro e Rublo bielorusso.
Se mi reco a Minsk dopo aver acquistato una divisa in Rubli bielorussi posso acquistare ciò che desidero a prezzo pieno.
Ma se pago in Euro posso avere sconti del 20/30 o 40%.
Inoltre per l'acquisto di una divisa in Rubli bielorussi pagando in Euro posso avere una quotazione negativa fino al 40% a sfavore del ublo rispetto al tasso di cambio ufficiale.
E questo perché la Bielorussia ha molta più fame di Euro di quanto l'Europa abbia fame di Rubli bielorussi.
Comprendi?

P.S.: Quanta fame di Talleri italiani credi potrebbe avere l'Europa, l'America, l'Asia o l'Africa rispetto all'Euro?
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 13.03.15
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
i talleri italiani non li vuole nessuno.
RICORDATI CHE . NON SONO POI I TALLERI CON CUI CI SI SCAMBIANO LE COSE . UN PAESE E RICCO SECONDO CIò CHE ESSO PRODUCE PURTROPPO GRAZIE A QUESTI GOVERNI SCELLERATI CI SIAMO SVENDUTE LE COSE PIU BELLE CHE TENAVAMO IN QUESTO PAESE COME LE NOSTRE IDEE , LA NOSTRA INVENTIVITà I NOSTRI PROGETTI INDUSTRIALI, ERAVAMO UNO DEI PAESI CHE ERA INVIDIATO DA TUTTO IL MONDO PER LA SUA INVENTIVITà ERAVAMO I PRIMI NELLE FIBRE OTTICHE SENZA DI NOI NESSUN STRUMENTO POTEVA FUNZIONARE NE I SATELLITI POTEVANO SOLCARE I CIELI %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 13.07.51
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Il valore di una valuta è dato dalla sua capacità di venire accettata indifferentemente ovunque.
Facciamo un rapporto tra Euro e Rublo bielorusso.
Non ti ho chiesto il valore della moneta . bensi quali sono i fattori per cui oggi si stampa la carta moneta . cioè un paese su quali fattori . stampa la sua ricchezza in moneta capisci . lo sò che al cambio l'euro vale piu dei rubli . ma la mia domanda era un'altra %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 13.09.58
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

insomma qualè oggi la nostra ricchezza che abbiamo in questo paese. %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 13.16.44
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

SECONDO ME IL MADY IN ITALY PIACE SEMPRE DI NEL MONDO, FORSE MOLTO DI PIU DI CIO CHE PRODUCONO I TEDESCHI , ED I FRANCESI MAGARI . I TEDESCHI HANNO LE AUTO . MA POI NOI SIAMO FORTI IN TANTISSIME COSE CHè I TEDESCHI NON HANNO, COME MODA . CIBO ,VINO . E PERCHè NO MONUMENTI ABBIAMO UN MESO AL CIELO APERTO LE NOSTRE BELLEZZE SONO INVIDIATE DA TUTTO IL MONDO. INSOMMA L ITALIA TRA I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA è UNA TRA LE PIU RICCHE . CERTO CI MANCANO LE MATERIE PRIME COME SOPRATUTTO IL FERRO . PERò SIAMO RICCHI DI GAS E DI PETROLIO .. ABBIAMO UN PAESE CHE OFFRE ENERGIE ALTERNATIVE. UNA POTENZIALITà CHE NEANCHE I TANTI PAESI EUROPEI HANNO . DUNQUE . PERCHè AVERE PAURA DI USCIRE DA QUESTA MONETA . INFONDO Sè OGGI SIAMO RIDOTTI COSI MICA E PER COLPA DEL PERCHè AVEVAMO LA LIRA , OPPURE L'EURO . . MA LA COLPA LA SI DA A QUEI GOVERNI CHE DA 50 ANNI HANNO FATTO SI CHè QUESTO PAESE FOSSE SEMPRE STATO IL FANALINO D'EUROPA . OLTRE ALL'EURO BISOGNEREBBE MANDARE VIA TUTTI QUEI POLITICI CHE CI HANNO GOVERNATO DA QUANDO SIAMO ENTRATI NEL FSR PARTE DI QUESTA EUROPA.. CRIMINALI . CI HANNO SVENDUTE. %-)
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 13.21.41
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

Paghiamo ciò che compriamo con la nostra moneta chi vuole scambiare le nostre cose sa chè noi paghiamo in lire . non vogliono la lira . la cambiamo in euro . piu meno valore tiene la nostra moneta, piu noi ne stampiamo .in lire , l importante ridare a questo popolo la sua sovranità , la sua dignità e no essere sottomessi schiavi della germania . ma non vedete che non siamo piu padroni in casa nostra. che ci comandano loro. %-)
seilion seilion 29/08/2017 ore 13.35.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Scusami, ma hai scritto una grossa stupidata. L'uomo per fortuna ha un cervello, ognuno a suo modo ragiona forma opinioni, ama, odia, che mondo sarebbe se tutti ragionassimo allo stesso modo, anzi pochi eletti ragionano per noi. Per raggiungere lo scopo, devi sottrarre i neonati ai genitori per educarli allo stesso modo, dargli la stessa istruzione chi è troppo intelligente o troppo somaro devono essere eliminati, possono stravolgere il sistema. Io, sinceramente lo trovo aberrante
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 13.52.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@seilion scrive:
hai scritto una grossa stupidata


Può essere.
Mai affermato di essere l'individuo più intelligente del mondo.
Ma sarei curioso di conoscerla, se non altro per evitare di ripeterla.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 13.55.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
SECONDO ME IL MADY IN ITALY PIACE SEMPRE DI NEL MONDO, FORSE MOLTO DI PIU DI CIO CHE PRODUCONO I TEDESCHI , ED I FRANCESI MAGARI . I TEDESCHI HANNO LE AUTO . MA POI NOI SIAMO FORTI IN TANTISSIME COSE CHè I TEDESCHI NON HANNO, COME MODA . CIBO ,VINO . E PERCHè NO MONUMENTI ABBIAMO UN MESO AL CIELO APERTO LE NOSTRE BELLEZZE SONO INVIDIATE DA TUTTO IL MONDO. INSOMMA L ITALIA TRA I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA è UNA TRA LE PIU RICCHE . CERTO CI MANCANO LE MATERIE PRIME COME SOPRATUTTO IL FERRO . PERò SIAMO RICCHI DI GAS E DI PETROLIO .. ABBIAMO UN PAESE CHE OFFRE ENERGIE ALTERNATIVE. UNA POTENZIALITà CHE NEANCHE I TANTI PAESI EUROPEI HANNO . DUNQUE . PERCHè AVERE PAURA DI USCIRE DA QUESTA MONETA . INFONDO Sè OGGI SIAMO RIDOTTI COSI MICA E PER COLPA DEL PERCHè AVEVAMO LA LIRA , OPPURE L'EURO . . MA LA COLPA LA SI DA A QUEI GOVERNI CHE DA 50 ANNI HANNO FATTO SI CHè QUESTO PAESE FOSSE SEMPRE STATO IL FANALINO D'EUROPA . OLTRE ALL'EURO BISOGNEREBBE MANDARE VIA TUTTI QUEI POLITICI CHE CI HANNO GOVERNATO DA QUANDO SIAMO ENTRATI NEL FSR PARTE DI QUESTA EUROPA.. CRIMINALI . CI HANNO SVENDUTE.


I governi di cui parli li hanno eletti gli italiani.
E questi ultimi si sono dimostrati costantemente insoddisfatti delle loro scelte.
Come se fosse stato qualcun altro a scegliere e non loro.
Colpa dei fascisti o dei comunisti.
Colpa di berlusconi o di renzi.
Colpa degli extracomunitari, dell'euro, della magistratura, della P.A. ...
Sempre colpa di qualcun altro, insomma.

In Italia ci sono più materie prime e fonti di energia che senso di responsabilità.
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 14.04.39
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
I governi di cui parli li hanno eletti gli italiani.
E questi ultimi si sono dimostrati costantemente insoddisfatti delle loro scelte.
Come se fosse stato qualcun altro a scegliere e non loro.
Colpa dei fascisti o dei comunisti.
Colpa di berlusconi o di renzi.
Colpa degli extracomunitari, dell'euro, della magistratura, della P.A. ...
Sempre colpa di qualcun altro, insomma.

In Italia ci sono più materie prime e fonti di energia che senso di responsabilità.
Si ma non hai risposto alla mia domanda. siamo o no ancora in tempo di poterci riprendere la nostra dignità oppure dobbiamo essere schiavi fino alla fine dei tempi, della Germania ed poi . non hai risposto perchè dobbiamo temere l'uscita dell'euro quando siamo andati avanti con le nostre forze per oltre piu di mezzo secolo %-)
seilion seilion 29/08/2017 ore 14.37.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : al quanto capisco sei un discepolo di Grillo, lui decide e altri acconsentono.
seilion seilion 29/08/2017 ore 14.41.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : meglio essere governati male, ma scegliere chi ci governa, che essere solo pecoroni
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 14.49.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
Si ma non hai risposto alla mia domanda. siamo o no ancora in tempo di poterci riprendere la nostra dignità oppure dobbiamo essere schiavi fino alla fine dei tempi, della Germania ed poi . non hai risposto perchè dobbiamo temere l'uscita dell'euro quando siamo andati avanti con le nostre forze per oltre piu di mezzo secolo


Mia cara nibelunga:

Perché mi tratti come un avversario?
Io non sono tuo nemico, semplicemente non credo nella guerra che stai combattendo.
Se un giorno vedrò positivamente le tue posizioni mi vedrai schierato al tuo fianco, se le vedrò negativamente dovrò purtroppo confrontarmi anche con te.
Ma non ci sarà nulla di personale in questo.

Ora, cerca di capire che il passato è morto e sepolto.
Nessuna soluzione ispirata al passato può funzionare anche nel futuro.
L'errore di base dei fautori del ritorno alla valuta nazionale è ipotizzare che produttori di materie prime e fonti di energia la accetteranno in pagamento.
Come dovrebbero accettarla i possessori del debito pubblico.
Ma è solo una utopia irrealizzabile.
Per quale motivo, da tedesco, francese o svizzero, dovrei riconsegnarti i titoli che ho acquistato in euro in cambio di talleri italiani?
Che me ne faccio di questi talleri?
Cosa ci posso comprare?
E per quale motivo io fornitore di petrolio o gas naturale devo accettare di vendertelo in cambio di talleri italiani se posso venderlo in dollari a cinesi e indiani o in euro a tedeschi, francesi o danesi?
Ad esempio un Euro corrisponde al cambio a quasi 23.256 rubli bielorussi.
Ora, se dovessi vendere il tuo I-phone preferisci cederlo al signor Rossi, che ti offre 450 Euro, oppure al signor Bianchi, che ti offre 10.465.117 rubli bielorussi?

Ti invito cortesemente ad essere sincera nella tua risposta, così come io sono sempre stato sincero, nel bene e nel male, nei tuoi confronti.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 14.52.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@seilion :

Ti ho chiesto quale fosse la stupidata che mi hai additato, non le tue opinioni o considerazioni personali.
valchiria2.0 valchiria2.0 29/08/2017 ore 15.12.18
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Mia cara nibelunga:

Perché mi tratti come un avversario?
Io non sono tuo nemico, semplicemente non credo nella guerra che stai combattendo.
Se un giorno vedrò positivamente le tue posizioni mi vedrai schierato al tuo fianco, se le vedrò negativamente dovrò purtroppo confrontarmi anche con te.
Ma non ci sarà nulla di personale in questo.

Ora, cerca di capire che il passato è morto e sepolto.
Nessuna soluzione ispirata al passato può funzionare anche nel futuro.
L'errore di base dei fautori del ritorno alla valuta nazionale è ipotizzare che produttori di materie prime e fonti di energia la accetteranno in pagamento.
Come dovrebbero accettarla i possessori del debito pubblico.
Ma è solo una utopia irrealizzabile.
Per quale motivo, da tedesco, francese o svizzero, dovrei riconsegnarti i titoli che ho acquistato in euro in cambio di talleri italiani?
Che me ne faccio di questi talleri?
Cosa ci posso comprare?
E per quale motivo io fornitore di petrolio o gas naturale devo accettare di vendertelo in cambio di talleri italiani se posso venderlo in dollari a cinesi e indiani o in euro a tedeschi, francesi o danesi?
Ad esempio un Euro corrisponde al cambio a quasi 23.256 rubli bielorussi.
Ora, se dovessi vendere il tuo I-phone preferisci cederlo al signor Rossi, che ti offre 450 Euro, oppure al signor Bianchi, che ti offre 10.465.117 rubli bielorussi?

Ti invito cortesemente ad essere sincera nella tua risposta, così come io sono sempre stato sincero, nel bene e nel male, nei tuoi confronti.
Intanto . non mi sei per nulla un avversario . anzi tra i tanti qua dentro . sei uno dei pochi che mi piaci cosa scrivi . e come rispondi alle domande che ti pongono . non esci mai fuori dal seminato , in poche parole certo . ci sono i soliti che ovviamente ti vedono come un loro avversario perchè cio che scrivi li metti in grande difficoltà . per loro si che lo sei . io in sicerita non ti vedo tale . visto che mi ci trovo in ciò che vai posando qua dentro . detto questo vedo .un paese sempre piu schiavo della Germania. non mi piace come e stata posta questa moneta cè l'hanno imposta capisci .hai detto che non bisogna vivere nel passato . però tu insegni, chè bisogna prendere le cose piu belle chè il passato ci ha insegnato e non dimenticare mai quelle brutte..si chiama d storia. .ed se vedo indietro nella storia un paese come la Germania . chè da sempre il suo sogno era quello del selezionare . imporci le loro volontà . non cè riuscito tramite le armi .adesso questa loro volontà nel renderci schiavi c è lo vuole imporre tramite questa moneta. La libertà non a prezzo . . non la si vende la Libertà e la dignità di un popolo . certo non avrò lo smartfon . . ne un auto tedesca. ma con il mio tallero come lo chiami tu . lo stesso ,e con dignità darò da vivere al mio popolo . la GAERMANIA NON TIENE PIU RISORSE DI NOI . . NEANCHE . GL'ALTRI PAESI EUROPEI HANNO PIU RISORSE DELLA NOSTRA BELLA ITALIA sè dobbiamo stare in europa . come dio comanda allora che si abbiano gli stessi diritti gli stessi privilegi del popolo tedesco .. il nostro debito pubblico che lo si metta insieme con tutti gl'altri debiti pubblici di tutti i paesi dell'eurozona e chè gli stipendi . e pensioni siano uguali per tutti i paesi dell'eurozona . EH NO CHè DEVO VEDERE CHè UN PROFESSORE ITALIANO DEVE PERCEPIRE METà DI CIO CHè PERCEPISCE UN PROFESSORE TEDESCO ED COSI PER GL'OPERAI %-)
c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.17.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
I governi di cui parli li hanno eletti gli italiani.
E questi ultimi si sono dimostrati costantemente insoddisfatti delle loro scelte.
Come se fosse stato qualcun altro a scegliere e non loro.


Vero, tutto vero ma, c'è un ma ...
Lasciamo perdere i soliti lamentoni e piagnoni ai quali piace soltanto lamentarsi piangendo; c'è una Costituzione in cui il primo art. sta scritto: "l'Italia è una Repubblica Democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al Popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione".
Lo si dovrebbe modificare il tal articolo perchè la sovranità, pare, non appartenga più al popolo ma ad una "elité suvrannaturale" che pochi conoscono.
I cittadini disuniti, si distinguono ogni volta a nuove elezioni: scelgono e votano quel tal partito al quale si sentono più vicini perchè lo stesso, rispecchia - con promesse e balocchi - il loro pensiero bello o brutto che sia. Or bene, a fine elezioni, la coalizione politica (un minestrone con dentro anche aglio e cipolla) che le ha vinte, inizia la consultazione per favorire Tizio, Caio e Sempronio. Trovati "gli illuminati" tra scrutini, assemblee, sorrisi e pacche sulle spalle, ecco che vengono eletti le due maggiori cariche dello Stato: il Presidente della Camera e del Senato. Poi arriva il Presidente della Repubblica, il quale, eletto dal Parlamento, ai sensi dell'articolo 92 della Costituzione, sceglie e nomina il Presidente del Consiglio.
Si evince allora che il popolo sovrano, è fatto di tanti numerini e percentuali richiamati all'ordine quando i 4 dell'Apocalisse, con il benestare dei loro vassalli, decidono e organizzano nuove elezioni.

In breve: se tu, un bel giorno, mi prometti che a pranzo mi prepari un'ottima amatriciana con dell'ottimo pecorino sparso sopra ed io, che adoro l'amatriciana con pecorino, credo alla tua promessa... e seduta a tavola però, mi trovo davanti un bel piatto di broccoli (e mi piacciono anche i broccoli) con dello stracchino muffoso in parte, beh.... è lecito che io mi lamenti e alla grande anche (senza ghiagnere perchè disdegno il vittismo) e alla prossima tornata, se posseggo abbastanza intelletto, certamente non voterò il partito dei broccoli ma forse un altro oppure nessuno.
19632002
@thanos1961 scrive: I governi di cui parli li hanno eletti gli italiani. E questi ultimi si sono dimostrati costantemente...
Risposta
29/08/2017 15.17.10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.20.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

thanos1961 scrive:
Per quale motivo, da tedesco, francese o svizzero, dovrei riconsegnarti i titoli che ho acquistato in euro in cambio di talleri italiani?
Che me ne faccio di questi talleri?
Cosa ci posso comprare?
E per quale motivo io fornitore di petrolio o gas naturale devo accettare di vendertelo in cambio di talleri italiani se posso venderlo in dollari a cinesi e indiani o in euro a tedeschi, francesi o danesi?
Ad esempio un Euro corrisponde al cambio a quasi 23.256 rubli bielorussi.
Ora, se dovessi vendere il tuo I-phone preferisci cederlo al signor Rossi, che ti offre 450 Euro, oppure al signor Bianchi, che ti offre 10.465.117 rubli bielorussi?


E beh, più chiaro di così.... sè more !!!
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.21.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 :

Tutto condivisibile ciò che affermi, se non fosse per un piccolo trascurabile particolare.
In Francia o in Germania chi addita come eroe un mafioso può chiudere il suo chiosco di bibite, qui lo nominiamo PdC.
In Francia o in Germania un sindaco o un senatore colluso con la mafia viene linciato in pubblica piazza e seppellito sul posto (o quasi), qui cerchiamo mille attenuanti e giustificazioni per assolverlo ed al massimo si fa qualche mese di domiciliari.
In Francia o in Germania se commetto reati inerenti una sanzione di tre anni di reclusione mi portano dentro direttamente dall'aula di tribunale senza nemmeno passare da casa a prendere lo spazzolino da denti, qui rimango a piede libero grazie all'indulto.
In Francia o in Germania se tentano di comprarmi posso presentare denuncia preso un magistrato, qui se lo fai finisci dentro perché anche il magistrato al quale presenti la denuncia è stato comprato.

Capisci perché auspico un diritto di voto selezionato?
Capisci perché non credo più nel popolo italiano?

P.S.: Potrei anche sbagliarmi, naturalmente, e quando nuovi elementi mi esporranno una situazione diversa da quella che rilevo attualmente modificherò anche la mia opinione.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.26.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
La sovranità appartiene al Popolo,


E qui ti volevo.

Imbonitori.
Mafiosi.
Truffatori.
Papponi.
Mignotte.
Evasori fiscali.
Corrotti e corruttori.
Imbroglioni.
Bugiardi patologici.
Ottusi.
Collusi.
Analfabeti funzionali.
Approfittatori.
Parassiti.
Prezzolati.

Tutti costoro, e tanti altri ad essi equiparabili, fanno parte del popolo?
Se tu fai parte del popolo puoi riconoscerti in tutti loro?
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.33.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
E beh, più chiaro di così.... sè more !!!


"Se Dio abitasse sulla terra ci sarebbe sempre qualcuno pronto a tirare sassi contro la sua finestra!"

Antico proverbio della cultura Yddish.
c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.35.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Se tu fai parte del popolo puoi riconoscerti in tutti loro?


Uh, uh, certo che no ma la mia filippica, era per farti notare un fatto: c'è anche una parte di popolo che è onesta, operosa, dignitosa, sicera e fiduciosa, (ricordi i due gruppi da te descritti?) e se si lamenta perchè il partito al quale ha dato fiducia, sfiducia le aspettative che si trasformano in illusioni e così delusioni, capisci che, (sono sempre ripetitiva, lo so) è lecito che si lamentino e alla grande anche !
Light28 Light28 29/08/2017 ore 15.38.18
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Buona parte del debito pubblico italiano si trova in mano ad istituti finanziari che utilizzano l'euro come valuta. In euro hanno acquistato i titoli italiani, in euro possono legittimamente pretendere di rivenderli. Nessuno di loro ha fino ad ora dichiarato di accettare una valuta nazionale italiana(chiamiamola Tallero) per smobilizzare i titoli italiani in suo possesso. Come farai a convincerli? Quali garanzie puoi offrire? Cosa dovrebbe differenziare ai loro occhi le banconote che offri dalla carta di giornale? A che serve stampare banconote in talleri se nessuno si è reso disponibile ad accettarle in pagamento?

Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito un debitore che si preoccupa del creditore in questo modo!

Comunque la maggior parte del debito pubblico(il 94%)e' sotto giurisdizione italiana e lo si puo' ridenominare in lire attraverso la LEX MONETAE,che si applica anche ai creditori esteri.
Grazie al primo comma dell'art. 1281 del codice civile, il quale richiama il principio ''lex specialis derogat generali''(''la norma speciale deroga quella generale'') il Governo, con quello stesso decreto di uscita , potra' e dovra' necessariamente stabilire che i rapporti di debito e credito espressi in euro debbano essere disciplinati in nuova lira al cambio previsto alla data di uscita cioe' 1:1, e non a quella del termine di scadenza previsto per il pagamento! Quindi la svalutazione non avrebbe alcun effetto sui debiti per noi ma sarebbero i creditori a smenarci!

c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.39.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
"Se Dio abitasse sulla terra ci sarebbe sempre qualcuno pronto a tirare sassi contro la sua finestra!"

Antico proverbio della cultura Yddish.


Il male entrò nel cuore degli uomini e costoro, scelsero Barabba anziché Gesù, il giusto !

sarà socntata, ma mi è arrivata come un fulmine.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.45.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Uh, uh, certo che no ma la mia filippica, era per farti notare un fatto: c'è anche una parte di popolo che è onesta, operosa, dignitosa, sicera e fiduciosa, (ricordi i due gruppi da te descritti?) e se si lamenta perchè il partito al quale ha dato fiducia, sfiducia le aspettative che si trasformano in illusioni e così delusioni, capisci che, (sono sempre ripetitiva, lo so) è lecito che si lamentino e alla grande anche !


Ma infatti il voto selezionato da me auspicato è solo una prima parte.
La seconda sarebbe la responsabilità solidale e illimitata per le conseguenze inerenti qualsiasi carica elettiva o nominativa.
In parole povere da Sindaco, consigliere regionale, senatore o PdC sono personalmente responsabile (in forma perenne) di ogni atto compiuto sotto il mio mandato, alle cui conseguenze dovrò rispondere personalmente ed a mie spese, coinvolgendo anche il mio patrimonio privato.
Potrò al limite dimostrare la mia estraneità ai fatti e l'impossibilità da parte mia di poterne venire a conoscenza per oppormi al loro iter, ma fino a quando non dimostro tale innocenza parto da una presunzione di colpevolezza, perché il potere comporta anche delle responsabilità, se non sono disposto a subirle posso fare a meno di candidarmi.
La terza parte sarebbe una valutazione post mandato.
Se tale valutazione è positiva nulla da dire.
Se la valutazione è così così restituzione degli emolumenti ricevuti durante l'incarico ed incandidabilità per almeno due turni elettorali.
e la valutazione è negativa restituzione di emolumenti e rimborsi spese, pesanti sanzioni economiche e giudiziarie ed incandidabilità perenne.

P.S.: Se vuoi la bicicletta devi essere disposto a pedalare, un incarico elettivo non è un tandem dove pedala solo quello che sta davanti.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.49.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito un debitore che si preoccupa del creditore in questo modo!

Comunque la maggior parte del debito pubblico(il 94%)e' sotto giurisdizione italiana e lo si puo' ridenominare in lire attraverso la LEX MONETAE,che si applica anche ai creditori esteri.
Grazie al primo comma dell'art. 1281 del codice civile, il quale richiama il principio ''lex specialis derogat generali''(''la norma speciale deroga quella generale'') il Governo, con quello stesso decreto di uscita , potra' e dovra' necessariamente stabilire che i rapporti di debito e credito espressi in euro debbano essere disciplinati in nuova lira al cambio previsto alla data di uscita cioe' 1:1, e non a quella del termine di scadenza previsto per il pagamento! Quindi la svalutazione non avrebbe alcun effetto sui debiti per noi ma sarebbero i creditori a smenarci!


Ti risponderò appena avrò rianimato il mio criceto.
Gli stava venendo un infarto per le gran risate.
19632036
@Light28 scrive: Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito...
Risposta
29/08/2017 15.49.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.51.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
la responsabilità


Questa grande incognita sbeffeggiata, derisa, mai presa sul serio e perennemente demandata ad altri, ad altri, ad altri e altri ancora.
Se si potesse, molti cancellerebbero sto sostantivo dai dizionari.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.56.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Questa grande incognita sbeffeggiata, derisa, mai presa sul serio e perennemente demandata ad altri, ad altri, ad altri e altri ancora.
Se si potesse, molti cancellerebbero sto sostantivo dai dizionari.


Dicono che Damocle fosse un ottimo regnante.
Dedito alla giustizia sociale ed alla prosperità del suo popolo.
Chissà a cosa erano dovute tante doti positive. :-)))

P.S.: Se ho alle spalle un testimone di Geova inizio a correre, ma se alle spalle ho una tigre segno il record sul giro sul circuito di Misano a piedi. ;-)
c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 16.46.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
P.S.: Se ho alle spalle un testimone di Geova inizio a correre, ma se alle spalle ho una tigre segno il record sul giro sul circuito di Misano a piedi.


:haha:haha

A me invece spunterebbero le ali e come el dio Mercurio.... sicuramente sarei più veloce della luce.
nino251 nino251 29/08/2017 ore 23.59.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Spiegami come mai i terroristi mediatici della stampa e gli economisti venduti, quando si parla di uscire dall'euro dicono che sarebbe una tragedia perche' si svalutera' rispetto all'euro e sara' la nostra rovina!
Mentre quando l'euro si svaluta rispetto al dollaro fanno i salti di gioia! E scrivono articoli elogiando il QE di Draghi che rende l'euro piu' debole!


E spiegami perche' quando gli antieuro affermano che ritrovando la sovranita' monetaria la Banca d'Italia potra' stampare moneta per acquistare titoli di stato e per rilanciare gli investimenti, li criticano dicendo''ECCO,STI IDIOTI PENSANO CHE PER RILANCIARE L'ECONOMIA LA SOLUZIONE E' STAMPARE SOLDI A CAZZO COME FACEVANO IN PASSATO"
Mentre quando lo fa la BCE inonda le banche di moneta con il QE allora dicono che e' la ''SCELTA GIUSTA PER FAR RIPARTIRE L'ECONOMIA,W DRAGHI!'' XD



PERCHE QUANDO SI SVALUTA L'EURO PASSA DA 1,60 DOLLARI A 1,58 DOLLARI

SVALUTANDO LA LIRA SI PASSA DA 3000LIRE UN DOLLARO A 300MILA LIRE UN DOLLARO

QUANDO LA BCE AUMENTA LA MASSA MONETARIA LA FA PASSARE DA 1.000 A 1.OOO,01
SE VUOI STAMPARE LIRE PER RICOMPRARE TUTTO IL DEBITO DEVI PASSARE DA 1.000 A 1.000.000 E FORSE PURE DI PIU
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.01.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
ecco come i siti EURISTI ANTISVALUTAZIONE (quando parlano della nuova lira sull'euro) descrivono e auspicano la svalutazione dell'euro sul dollaro:
http://www.huffingtonpost.it/2015/03/11/euro-debole-vantaggi_n_6847806.html

http://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2015/02/24/news/ecco-perche-l-euro-in-calo-fa-bene-all-economia-cosi-la-svalutazione-aiuta-il-made-in-italy-1.200867?preview=true

http://www.repubblica.it/economia/2014/09/02/news/euro_debole_ultima_carta_di_super-mario_aiuta_l_export_e_blocca_la_deflazione-94846249/

http://www.repubblica.it/economia/2014/09/03/news/spinta_all_export_e_deflazione_addio_ora_l_italia_fa_il_tifo_per_la_svalutazione-94905588/



QUI SI PARLA DI EURO DEBOLE
NON DI EURO CARTA STRACCIA
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 00.01.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito un debitore che si preoccupa del creditore in questo modo!

Comunque la maggior parte del debito pubblico(il 94%)e' sotto giurisdizione italiana e lo si puo' ridenominare in lire attraverso la LEX MONETAE,che si applica anche ai creditori esteri.
Grazie al primo comma dell'art. 1281 del codice civile, il quale richiama il principio ''lex specialis derogat generali''(''la norma speciale deroga quella generale'') il Governo, con quello stesso decreto di uscita , potra' e dovra' necessariamente stabilire che i rapporti di debito e credito espressi in euro debbano essere disciplinati in nuova lira al cambio previsto alla data di uscita cioe' 1:1, e non a quella del termine di scadenza previsto per il pagamento! Quindi la svalutazione non avrebbe alcun effetto sui debiti per noi ma sarebbero i creditori a smenarci!


OK, ho smesso anch'io di ridere, ma credo che ricomincerò presto.

Hai omesso un particolare fondamentale.
Le fonti del diritto posseggono una precisa gerarchia.
In cima troviamo la Costituzione.
Seguono i trattati internazionali.
Proni ad essi stanno le leggi, ordinarie e straordinarie, ed i regolamenti, usati in assenza di queste ultime.

Ora, l'utilizzo della valuta Euro come base transitiva di titoli di stato deriva da un trattato internazionale.
Essendo tale trattato gerarchicamente superiore a qualsiasi legge, ordinaria o straordinaria, questa non potrà mai giuridicamente prevaricare i suoi effetti.
Allo stesso modo in cui il regolamento interno di un club o di una associazione culturale non può contrastare alcuna legge.
Una qualsiasi legge non conforme a trattati internazionali sottoscritti da rappresentanti italiani si limiterebbe a non produrre alcun effetto, sarebbe nulla.
Io istituto di credito italiano, tedesco o francese che ha acquistato titoli italiani pagandoli in Euro ho tutti i diritti del mondo di scegliere di cederli solo in cambio della stessa valuta usata per il loro acquisto.
Una legge italiana che mi privi di tale diritto sarebbe anticostituzionale prima ed incompatibile con i trattati internazionali dopo.
Insomma non produrrebbe alcun effetto e gli atti da essi stabiliti sarebbero come non avvenuti.
Stai quindi ipotizzando un capitano che dirama ordini ad un colonnello (il generale è la Costituzione), e l'ipotesi che l'ufficiale superiore esegua gli ordini di chi gli è gerarchicamente inferiore è del tutto campata in aria.
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.07.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
COME SI MISURA LA RICCHEZZA DI UN PAESE . MI SEMBRA CHè UNA VOLTA SECONDO LA QUANTITà DI ORO CHè UNA NAZIONE TENEVA , DA LI POTEVA STAMPARE POI LA SUA CARTA MONETA OGGI INVECE COME SI DECIDE LA QUANTITà DI EURO CHE BISOGNA STAMPARE. QUALI SONO I FATTORI PER CUI SI DECIDE CHE BISOGNA STAMPARE TOT SOLDI



DALLA PRODUZIONE, OVVERO DAL PIL, CHE PUO PRODURRE,
PERO VENGONO FATTE ANCHE DELLE VALUTAZIONI TIPO ADESSO IL PIL E BASSO MA AUMENTANO GLI INVESTIMENTI IN TECNOLOGIA CHE LO FARANNO ALZARE FRA 2 3 ANNI, QUINDI LA FIDUCIA RESTA ALTA
ADESSO E ALTO MA SOLO PERCHE SI DA FONDO AI RISPARMI PER SFIDARE LA SORTE NEI GOLDBET E QUINDI FRA 2 ANNI SAREMO CON LE PEZZE AL CULO E COSE SIMILI

POI O MENO CON CON LE PERSONE
TU DARESTI PIU CREDITO FINANZIARIO AD UN EX NOBILE DISOCCUPATO CHE STA DILAPIDANDO TUTTO IL PATRIMONIO IN VACANZE E STUPIDAGGINI O A UN GIOVANE MEDICO CHE HA DATO FONDO AL CONTO IN BANCA PER PAGARSI GLI STUDI E APRIRSI UNO STUDIO?
ADESSO AVRA IL CONTO IN ROSSO MA ANDRA A RIMPINGUARLO
L'ALTRO CE L'HA PIENO MA LO STA SVUOTANDO
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.11.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
RICORDATI CHE . NON SONO POI I TALLERI CON CUI CI SI SCAMBIANO LE COSE . UN PAESE E RICCO SECONDO CIò CHE ESSO PRODUCE PURTROPPO GRAZIE A QUESTI GOVERNI SCELLERATI CI SIAMO SVENDUTE LE COSE PIU BELLE CHE TENAVAMO IN QUESTO PAESE COME LE NOSTRE IDEE , LA NOSTRA INVENTIVITà I NOSTRI PROGETTI INDUSTRIALI, ERAVAMO UNO DEI PAESI CHE ERA INVIDIATO DA TUTTO IL MONDO PER LA SUA INVENTIVITà ERAVAMO I PRIMI NELLE FIBRE OTTICHE SENZA DI NOI NESSUN STRUMENTO POTEVA FUNZIONARE NE I SATELLITI POTEVANO SOLCARE I CIELI



FATTELO DIRE DA UN ANALISTA
L'ITALIA E STATA SEMPRE BRAVA IN COSE BELLISSIME, MA NON IN COSE COMMERCIABILI
IN GENERE ABBIAMO SEMPRE AVUTO 2 CATEGORIE DI PRODOTTI
O DI QUALITA INFERIORE AL RESTO D'EUROPA

OPPURE ALTISSIMO MA, CON PREZZI IMPROPONIBILI

IN PRATICA E COME SE A CONCORRERE CON UNA AUDI A2 CI METTESSIMO O LA PUNTO CHE NON VALE NIENTE O LA FERRARI CHE E PERFETTA MA CHE NESSUNO PUO PERMETTERSI
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.23.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
Non ti ho chiesto il valore della moneta . bensi quali sono i fattori per cui oggi si stampa la carta moneta . cioè un paese su quali fattori . stampa la sua ricchezza in moneta capisci . lo sò che al cambio l'euro vale piu dei rubli . ma la mia domanda era un'altra



IN PAROLE POVERE
SE SI VUOLE SPINGERE L'INDUSTRIA SI AUMENTA LA QUANTITA DI MONETA , MA COSI SI AUMENTA ANCHE L'INFLAZIONE E LA MONETA SI SVALUTA
SE SI VUOLE CONTENERE L'INFLAZIONE E LA SVALUTAZIONE SI RIDUCE LA MONETA MA COSI SI RIDUCE LA SPINTA ALLE INDUSTRIE

I METODI PER AUMENTARE SONO
ABBASSARE IN RENDIMENTO DELLE OBBLIGAZIONI PUBBLICHE, BTP MA SOPRATTUTTO BOT
ABBASSARE IL TASSO UFFICIALE DI SCONTO
ABBASSARE IL TASSO INTERBANCARIO
ABBASSARE LE PERCENTUALI DELLE RISERVE OBBLIGATORIE

PER RIDURRE SI USANO GLI STESSI STRUMENTI PERO AL CONTRARIO

ULTIMAMENTE PERO IL TASSO DI INTERESSE DEI BOT E STATO DETTATO PIU DALLA NECESSITA DI COPRIRE IL DEBITO PUBBLICO CHE DAL PERSEGUIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI POLITICA MONETARIA
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.27.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 scrive:
SIAMO FORTI IN TANTISSIME COSE CHè I TEDESCHI NON HANNO, COME MODA . CIBO ,VINO



HAI CENTRATO IL PUNTO

ABBIAMO ABITI BELLISSIMI IN ITALIA

ALLORA PERCHE NESSUNO DI NOI HA DEGLI ABITI FIRMATI?

NOI PRODUCIAMO O A 50 MAGLIETTE GENERICHE SIMILI A QUELLE INDIANE O DI ALTRE PARTI MA CHE LORO VENDONO A 20 EURO

OPPURE MAGLIETTE DI QUALITA PREGIATISSIMA MA A 800 EURO L'UNA
CHI VUOI CHE LE COMPRI?

E COSI E ANCHE PER IL RESTO
LA QUALITA E ALTA , MA IL MERCATO QUASI INESISTENTE
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.30.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
"Se Dio abitasse sulla terra ci sarebbe sempre qualcuno pronto a tirare sassi contro la sua finestra!"

Antico proverbio della cultura Yddish.


SEI EBREO?
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.32.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito un debitore che si preoccupa del creditore in questo modo!

Comunque la maggior parte del debito pubblico(il 94%)e' sotto giurisdizione italiana e lo si puo' ridenominare in lire attraverso la LEX MONETAE,che si applica anche ai creditori esteri.
Grazie al primo comma dell'art. 1281 del codice civile, il quale richiama il principio ''lex specialis derogat generali''(''la norma speciale deroga quella generale'') il Governo, con quello stesso decreto di uscita , potra' e dovra' necessariamente stabilire che i rapporti di debito e credito espressi in euro debbano essere disciplinati in nuova lira al cambio previsto alla data di uscita cioe' 1:1, e non a quella del termine di scadenza previsto per il pagamento! Quindi la svalutazione non avrebbe alcun effetto sui debiti per noi ma sarebbero i creditori a smenarci!



QUELLO VALE PER I CREDITI E DEBITI INTERNI ALLO STATO
NON PER QUELLI CON L'ESTERO
nino251 nino251 30/08/2017 ore 00.35.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Dicono che Damocle fosse un ottimo regnante.
Dedito alla giustizia sociale ed alla prosperità del suo popolo.
Chissà a cosa erano dovute tante doti positive.

P.S.: Se ho alle spalle un testimone di Geova inizio a correre, ma se alle spalle ho una tigre segno il record sul giro sul circuito di Misano a piedi.



VERAMENTE DAMOCLE NON ERA UN REGNANTE
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 11.50.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
SEI EBREO?


No.
Sono persino anti sionista.
Ma non antisemita.
Ma sarebbe stupido non riconoscere la profondità di un detto a causa della sua origine etnica o culturale.
19632703
@nino251 scrive: SEI EBREO? No. Sono persino anti sionista. Ma non antisemita. Ma sarebbe stupido non riconoscere la profondità...
Risposta
30/08/2017 11.50.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 11.53.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@nino251 scrive:
VERAMENTE DAMOCLE NON ERA UN REGNANTE


Hai ragione.
Ma è la sua spada che conta, non il nome del padrone delle chiappe che siedono sul trono. ;-)
Light28 Light28 30/08/2017 ore 13.20.38
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Ma e' inutile spiegarti che l'euro e' una trappola! Perche' sei un importatore di prodotti tedeschi e francesi ..e' logico che tifi per l'euro...e avendo una mentalita' da imprenditore liberista,sei egoista,quindi non ti preoccupi se poi tutti i tuoi clienti diventeranno poveri!
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 13.26.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ma e' inutile spiegarti che l'euro e' una trappola! Perche' sei un importatore di prodotti tedeschi e francesi ..e' logico che tifi per l'euro...e avendo una mentalita' da imprenditore liberista,sei egoista,quindi non ti preoccupi se poi tutti i tuoi clienti diventeranno poveri!


Mi sono limitato a rilevare nella tua ipotesi un vizio di procedura che ne annulla gli effetti.
Rinnovo quindi la mia domanda iniziale:
Per quale motivo un creditore italiano o straniero che ha pagato il suo credito in Euro dovrebbe accettarne la copertura in Talleri italiani?
Tu non lo faresti, non lo farei nemmeno io, non lo farebbe nessuno.

P.S.: La vita reale non è basata sul tifo calcistico.
Light28 Light28 30/08/2017 ore 13.40.33
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Mi sono limitato a rilevare nella tua ipotesi un vizio di procedura che ne annulla gli effetti

Ma non e' vero! Vatti a leggere bene in cosa consiste la Lex monetae! E' una legge universale...se ti interessa infatti hanno creato i CAC per bloccare tale "norma" quindi piu' aspettiamo ad uscire piu' inventeranno norme per ostacolarci.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 14.20.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ma non e' vero! Vatti a leggere bene in cosa consiste la Lex monetae! E' una legge universale...se ti interessa infatti hanno creato i CAC per bloccare tale "norma" quindi piu' aspettiamo ad uscire piu' inventeranno norme per ostacolarci.


Qualsiasi legge, ordinaria o straordinaria che essa sia, è gerarchicamente inferiore ad un trattato internazionale.
Questo significa che se i suoi effetti non coincidono con quelli previsti dai trattati di cui sopra gli stessi saranno nulli.
In parole povere se una legge mi obbliga ad accettare in pagamento i talleri italiani in cambio di un articolo che ho acquistato in euro posso rifiutarmi di accettare la valuta propostami in pagamento e presentare appello. Sarà successivamente il giudice a sancire l'incompatibilità tra norma ordinaria o straordinaria e trattato internazionale.
Come cittadino europeo, e l'Italia fa parte della C.E., posso inoltre pretendere l'intervento del Parlamento Europeo al fine di costringere l'Italia a rispettare i trattati da essa sottoscritti.
L'alternativa sarebbe un riconoscimento da parte del Parlamento europeo di validità comunitaria della norma introdotta, anche se incompatibile con i vari trattati internazionali, ma tale provvedimento avrebbe validità a livello comunitario e non esclusivamente nazionale, questo significa che se io sono costretto ad accettare in pagamento i talleri italiani lo sarai anche tu, come entrambi saremo costretti ad accettare in pagamento gli eventuali talleri greci, serbi o montenegrini.

P.S.: Non pretendere la bicicletta se non sei disposto a pedalare.
Light28 Light28 30/08/2017 ore 14.24.14
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Ti vedo come un nemico ma almeno sei un nemico sincero! Quindi rispondi alla mia domanda: Visto che non ti fidi degli italiani...Appoggeresti un commissariamento del nostro paese da parte della Germania? Un governo tecnico di soli tedeschi per mettere apposto i conti del paese?
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 14.31.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ti vedo come un nemico ma almeno sei un nemico sincero! Quindi rispondi alla mia domanda: Visto che non ti fidi degli italiani...Appoggeresti un commissariamento del nostro paese da parte della Germania? Un governo tecnico di soli tedeschi per mettere apposto i conti del paese?


Un nemico degno di rispetto è la cosa più simile ad un amico che la vita possa concederti.
Perché non avrà la delicatezza di mentirti per evitarti delusioni o dolori.
Ti dirà le cose in faccia, nel bene e nel male.
Non eviterà di colpirti secondo le sue possibilità, ma lo farà di fronte, mai alle spalle.
E quando gli eventi demoliranno ogni norma o ogni regola ti avvertirà prima di adeguarsi alle nuove condizioni.
E se tu non farai altrettanto sarà solo colpa tua.

Ora, un qualsiasi commissariamento è inutile, da parte di chiunque.
Non sono i controlli a dover cambiare, non i governi, le leggi o le valute.
Fin quanto non cambiano gli italiani l'Italia sarà il postribolo di puttane, leccaculo e frignoni che ci circonda.
Light28 Light28 30/08/2017 ore 14.34.40
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Qualsiasi legge, ordinaria o straordinaria che essa sia, è gerarchicamente inferiore ad un trattato internazionale.

Si ma tu stai affermando questo perche' ti ho nominato il codice civile italiano! Ma questa norma e' internazionale!E' scritta nei trattati europei!
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 14.44.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Si ma tu stai affermando questo perche' ti ho nominato il codice civile italiano! Ma questa norma e' internazionale!E' scritta nei trattati europei!


Un trattato internazionale non può obbligarmi a ricevere qualcosa di diverso da quanto ho dato senza la mia previa approvazione.
Andrebbe contro la convenzione dell'Aia sui diritti dell'uomo.
Conseguentemente se due norme inerenti due trattati sono tra loro incompatibili avrà una valenza gerarchica superiore quella che maggiormente tutela i miei diritti ed i miei interessi.
Lo stesso principio vale naturalmente anche nei tuoi confronti.
Un trattato internazionale, qualsiasi esso sia, non può obbligarti a calpestare i tuoi interessi a favore di quelli altrui.
Tranne in caso di manifesta volontà da parte tua.
Light28 Light28 30/08/2017 ore 14.45.42
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Un nemico degno di rispetto è la cosa più simile ad un amico che la vita possa concederti.
Perché non avrà la delicatezza di mentirti per evitarti delusioni o dolori.
Ti dirà le cose in faccia, nel bene e nel male.
Non eviterà di colpirti secondo le sue possibilità, ma lo farà di fronte, mai alle spalle.
E quando gli eventi demoliranno ogni norma o ogni regola ti avvertirà prima di adeguarsi alle nuove condizioni.
E se tu non farai altrettanto sarà solo colpa tua.

Ora, un qualsiasi commissariamento è inutile, da parte di chiunque.
Non sono i controlli a dover cambiare, non i governi, le leggi o le valute.
Fin quanto non cambiano gli italiani l'Italia sarà il postribolo di puttane, leccaculo e frignoni che ci circonda.

Bel discorso quello sui nemici! Comunque ragioni come i piddini! Continuano a criticare Berlusconi,Salvini,Meloni e a dire che l'euro/UE e' cosa buona e giusta e ci reca solo vantaggi! Allora chiedo loro: siamo nell'euro/UE che ci reca enormi vantaggi, NON abbiamo piu' Berlusconi dal 2011,dopo un governo tecnico appoggiato dal PD avete governato solo voi...COME MAI LE COSE NON MIGLIORANO??? O LA COLPA E' DEL PD O E' DELL'UE/EURO! Peccato che gli idioti piddini difendono sia UE/Euro sia il PD!!!
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 15.01.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Bel discorso quello sui nemici! Comunque ragioni come i piddini! Continuano a criticare Berlusconi,Salvini,Meloni e a dire che l'euro/UE e' cosa buona e giusta e ci reca solo vantaggi! Allora chiedo loro: siamo nell'euro/UE che ci reca enormi vantaggi, NON abbiamo piu' Berlusconi dal 2011,dopo un governo tecnico appoggiato dal PD avete governato solo voi...COME MAI LE COSE NON MIGLIORANO??? O LA COLPA E' DEL PD O E' DELL'UE/EURO! Peccato che gli idioti piddini difendono sia UE/Euro sia il PD!!!


Andiamo per ordine:

1° Per i berlusconiani chi non è di F.I. è comunista, per i leghisti chi non si sente padano è terrone, e così via. E' una manifestazione di superficialità e generalizzazione che reputo patetica più che ridicola. Negli anni mi hanno dato del fascista, del nazista, del comunista, del grillino, del piddino, dell'anarchico e qualcos'altro ancora che adesso non ricordo. Comprendo il bisogno degli esseri inferiori di inquadrare tutti in determinate categorie per renderli loro simili, ma è un atteggiamento che può solo farmi sorridere prima di annoiarmi. Pensa pure quello che vuoi, la cosa non mi interessa.

2° Come ripeto spesso non ti giudico per quello che dici ma per quello che fai. Del berluska, della sua corte di nani e ballerine, dei celtoteutoetiloleghisti, dei cazzo confuso FdI,dei sinistri e dei destricoli in generale, dei grillini o degli imbonitori vari non condanno le persone ma gli atti che questi hanno compiuto.

3° Il governo Monti è stato appoggiato anche dal berluska, cosa che in tanti tendono ad omettere, ed il suo partito ne era l'azionista di maggioranza. Se i suoi provvedimenti non trovavano la sua approvazione potevano esporre parere negativo prima invece di criticarli dopo averli approvati.

4° L'Euro è solo una valuta, così come una pistola è solo un'arma, ma così come la presenza della prima non rende un individuo o un paese ricco o povero allo stesso modo il possesso della seconda non rende il suo proprietario un assassino o un semplice appassionato di tiro al bersaglio. E' il modo in cui utilizzi lo strumento che ti qualifica, non il possesso dello stesso.

5° Ho chiesto ieri ad altro utente se preferiva vendere il suo I-phone al Signor Rossi in cambio di 450 Euro oppure al signor Bianchi in cambio di 12.000.000 di Rubli bielorussi. Pongo a te la stessa domanda: a quale dei due acquirenti cedi il tuo prodotto? E perché?
Light28 Light28 30/08/2017 ore 15.09.26
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Un trattato internazionale non può obbligarmi a ricevere qualcosa di diverso da quanto ho dato senza la mia previa approvazione.
Andrebbe contro la convenzione dell'Aia sui diritti dell'uomo.
Conseguentemente se due norme inerenti due trattati sono tra loro incompatibili avrà una valenza gerarchica superiore quella che maggiormente tutela i miei diritti ed i miei interessi.
Lo stesso principio vale naturalmente anche nei tuoi confronti.
Un trattato internazionale, qualsiasi esso sia, non può obbligarti a calpestare i tuoi interessi a favore di quelli altrui.
Tranne in caso di manifesta volontà da parte tua.

https://en.wikipedia.org/wiki/Lex_monetae

http://morganstanleycontent.intuition.com/lms/glossary/a_to_z_definition.asp?188502

http://www.eurocoins.co.uk/eurozone.html
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 15.11.35
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Prova a dirlo a coloro che hanno sacrificato la vita per dare la libertà al Popolo Sovrano. Tu vanificheresti anni storia dalla carboneria, ai partigiani che hanno combattuto fin'anche a perdere la loro vita e quella dei loro cari, per dare potere a una minoranza elitaria, che non si sa bene per quale ragione o quale verità abbia che altri non hanno o non possono avere. Pensi di poter indottrinare le menti come facevano Hitler e Stalin? pensi che qualcuno possa avere il sangue blu dell'intelletto mentre altri sono paragonabili ad animali come nel medio evo? Non va bene chiunque può e deve poter esprimere il proprio pensiero senza timore di cadere in pasto agli sbirri di un'oligarchia che pretende di essere saccente e di avere solo lei il diritto di decidere del destino del popolo. No e ancora no, perchè il popolo non è cosi bue come qualcuno vorrebbe farci credere, solo perchè non vuol seguire, docile, la strada per il macello.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 15.24.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b scrive:
chiunque può e deve poter esprimere il proprio pensiero senza timore di cadere in pasto agli sbirri


Verissimo.
Ma nessuno può pretendere di imporre il proprio pensiero a chi non lo condivide.

Al mondo ci sono tanti stati sovrani che non sono legati all'Euro ed adottano una valuta nazionale.
Nessuno ti proibisce di recartici e stabilircisi se ritieni la cosa adeguata ai tuoi interessi.
Ma tu pretendi che sia la popolazione italiana ad adeguarsi alle tue convinzioni, giuste o sbagliate che queste siano, e questo va contro gli interessi miei e di migliaia di altri miei connazionali.
Di contro sia io che i miei connazionali non pretendiamo che tu eviti di coltivare i tuoi interessi presso uno stato senza Euro.
Se ti ci stabilissi rispetteremmo la tua scelta e non ci sogneremmo mai di scegliere per te.
Ma tu pretendi di scegliere per tutti, e senza assumerti alcuna responsabilità personale inerente le loro conseguenze.
Cosa succederebbe se le tue convinzioni si dimostrassero errate?
Cosa succederebbe se a seguito dell'adozione del tallero nazionale i costi aumentassero ed i redditi diminuissero?
Provvederai personalmente a risarcire tutti coloro che hanno subito le conseguenze delle tue scelte?
Oppure sono cazzi loro e ti basta aver raggiunto il tuo obiettivo per soddisfare il tuo ego?
Possiedi un senso di responsabilità?
Ed in che modo lo hai manifestato?

P.S.: Per quale motivo seguire le tue ipotesi invece di adeguarsi alle certezze?
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 15.26.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b :

Supplemento:

Sono solo mezzo italiano, ed in un certo senso sono anch'io un immigrato in Italia.
Quello che è accaduto in Italia prima del mio arrivo quindi non mi compete e non mi coinvolge.
Io vivo nell'oggi, non nel rimpianto di tanti ieri che non esistono più.
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 16.01.06
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Scusa ma io non ne facevo una questione di Euro si o no ecc.. Ne faccio invece una questione di principio perché, a notevole differenza di quanto affermi, il voto non ci è stato regalato ce lo siamo conquistato con il sangue che hanno versato i nostri nonni ed antenati e, pena riprendere in mano le armi, quel diritto nessuno ce lo toglierà, per nulla al mondo. Dici di essere mezzo italiano e che la storia di questo paese non ti coinvolge. Bene riguarda invece 60 milioni di Italiani e quindi mentre tu inviti, coloro che non la pensano come, te a cercare un altri paesi al contrario esorto te a tornare da dove sei venuto perché finchè stai qui devi rispettare e non solo a parole, le decisioni della maggioranza del Popolo, che ti ripeto e ribadisco con forza, sventolandoti in viso anche la Costituzione Italiana, E' SOVRANO.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 16.07.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b scrive:
il voto non ci è stato regalato ce lo siamo conquistato con il sangue che hanno versato i nostri nonni ed antenati e, pena riprendere in mano le armi, quel diritto nessuno ce lo toglierà, per nulla al mondo.


Tu cosa hai versato per dimostrare di meritare tale diritto?
Te lo chiedo senza la minima polemica.
Cosa hai dato di tuo?
In che modo puoi dimostrarmi di non averlo ricevuto in regalo per meriti altrui senza aver fatto nulla per meritarlo?
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 16.20.37
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : No, ma a questo punto te o fai finta di non capire o proprio non ci arrivi.... Prova a togliermi il voto e poi vedi cosa faccio io e milioni come me per riprenderlo.... Quello che hanno fatto i nostri padri i nostri nonni sangue del nostro sangue, hai capito bene?? Noi non scappiamo dalle guerre come va di moda al giorno d'oggi, tutti rifugiati.... si affrontano, si combatte casa per casa con la forza del popolo, stai tranquillo che non lasceremo in mano a sedicenti oligarchie o a elite di saccenti del so tutto io il nostro diritto a votare, mai e poi mai.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 16.29.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b scrive:
No, ma a questo punto te o fai finta di non capire o proprio non ci arrivi.... Prova a togliermi il voto e poi vedi cosa faccio io e milioni come me per riprenderlo.... Quello che hanno fatto i nostri padri i nostri nonni sangue del nostro sangue, hai capito bene?? Noi non scappiamo dalle guerre come va di moda al giorno d'oggi, tutti rifugiati.... si affrontano, si combatte casa per casa con la forza del popolo, stai tranquillo che non lasceremo in mano a sedicenti oligarchie o a elite di saccenti del so tutto io il nostro diritto a votare, mai e poi mai.


Interessante.
Quindi prendersi con la forza ciò che non si è in grado di dimostrare di meritare.
Come chi rivendica un posto di lavoro esclusivamente per raccomandazione.
Come chi rivendica un titolo accademico acquistato per corruzione.

Divertente.
Non offenderti se ti trovo configurante il classico italiano che si chiede come mai ha tanti problemi visto che è così furbo.
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 16.39.10
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Non meriti risposta. Visto che non conosci o fai finta di non conoscere bene la storia di questo paese, ti consiglio di frequentare, almeno per un pò di tempo, qualche circolo dell'AMPI (Associazione Partigiani d'Italia) forse loro sono più bravi di me a farti capire cos'è l'amore per la Libertà e come questo popolo si è conquistato i diritti di cui ora gode e come è sempre pronto a reagire a coloro che intenderebbero togliere o anche solo limitare questi diritti.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 16.45.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b scrive:
Non meriti risposta. Visto che non conosci o fai finta di non conoscere bene la storia di questo paese, ti consiglio di frequentare, almeno per un pò di tempo, qualche circolo dell'AMPI (Associazione Partigiani d'Italia) forse loro sono più bravi di me a farti capire cos'è l'amore per la Libertà e come questo popolo si è conquistato i diritti di cui ora gode e come è sempre pronto a reagire a coloro che intenderebbero togliere o anche solo limitare questi diritti.


Tutti i diritti del mondo a chi è in grado di ben gestirli.
Ma sottrarre il fiammifero al bambino scemo che vive in una casa di carta.

Ti è chiaro adesso?

P.S.: Il passato è morto, come sono morti coloro che lo hanno vissuto. Io vivo nel presente, come te.
nino251 nino251 30/08/2017 ore 18.43.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ma non e' vero! Vatti a leggere bene in cosa consiste la Lex monetae! E' una legge universale...se ti interessa infatti hanno creato i CAC per bloccare tale "norma" quindi piu' aspettiamo ad uscire piu' inventeranno norme per ostacolarci.



puo scegliere il tasso di conversione nel momento in cui si stacca dall'euro

gia al giorno successivo si e nel libero mercato e quindi il tasso di cambio viene dettato dal mercato

sarebbe come valutare lo scafo di una nave dalle onde del porto senza contare che prima o poi andra in mare aperto
nino251 nino251 30/08/2017 ore 18.46.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Sono solo mezzo italiano, ed in un certo senso sono anch'io un immigrato in Italia.
Quello che è accaduto in Italia prima del mio arrivo quindi non mi compete e non mi coinvolge.
Io vivo nell'oggi, non nel rimpianto di tanti ieri che non esistono più


di dove sei originario?

da quanto stai in italia?