Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.21.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@valchiria2.0 :

Tutto condivisibile ciò che affermi, se non fosse per un piccolo trascurabile particolare.
In Francia o in Germania chi addita come eroe un mafioso può chiudere il suo chiosco di bibite, qui lo nominiamo PdC.
In Francia o in Germania un sindaco o un senatore colluso con la mafia viene linciato in pubblica piazza e seppellito sul posto (o quasi), qui cerchiamo mille attenuanti e giustificazioni per assolverlo ed al massimo si fa qualche mese di domiciliari.
In Francia o in Germania se commetto reati inerenti una sanzione di tre anni di reclusione mi portano dentro direttamente dall'aula di tribunale senza nemmeno passare da casa a prendere lo spazzolino da denti, qui rimango a piede libero grazie all'indulto.
In Francia o in Germania se tentano di comprarmi posso presentare denuncia preso un magistrato, qui se lo fai finisci dentro perché anche il magistrato al quale presenti la denuncia è stato comprato.

Capisci perché auspico un diritto di voto selezionato?
Capisci perché non credo più nel popolo italiano?

P.S.: Potrei anche sbagliarmi, naturalmente, e quando nuovi elementi mi esporranno una situazione diversa da quella che rilevo attualmente modificherò anche la mia opinione.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.26.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
La sovranità appartiene al Popolo,


E qui ti volevo.

Imbonitori.
Mafiosi.
Truffatori.
Papponi.
Mignotte.
Evasori fiscali.
Corrotti e corruttori.
Imbroglioni.
Bugiardi patologici.
Ottusi.
Collusi.
Analfabeti funzionali.
Approfittatori.
Parassiti.
Prezzolati.

Tutti costoro, e tanti altri ad essi equiparabili, fanno parte del popolo?
Se tu fai parte del popolo puoi riconoscerti in tutti loro?
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.33.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
E beh, più chiaro di così.... sè more !!!


"Se Dio abitasse sulla terra ci sarebbe sempre qualcuno pronto a tirare sassi contro la sua finestra!"

Antico proverbio della cultura Yddish.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.35.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Se tu fai parte del popolo puoi riconoscerti in tutti loro?


Uh, uh, certo che no ma la mia filippica, era per farti notare un fatto: c'è anche una parte di popolo che è onesta, operosa, dignitosa, sicera e fiduciosa, (ricordi i due gruppi da te descritti?) e se si lamenta perchè il partito al quale ha dato fiducia, sfiducia le aspettative che si trasformano in illusioni e così delusioni, capisci che, (sono sempre ripetitiva, lo so) è lecito che si lamentino e alla grande anche !
Light28 Light28 29/08/2017 ore 15.38.18
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Buona parte del debito pubblico italiano si trova in mano ad istituti finanziari che utilizzano l'euro come valuta. In euro hanno acquistato i titoli italiani, in euro possono legittimamente pretendere di rivenderli. Nessuno di loro ha fino ad ora dichiarato di accettare una valuta nazionale italiana(chiamiamola Tallero) per smobilizzare i titoli italiani in suo possesso. Come farai a convincerli? Quali garanzie puoi offrire? Cosa dovrebbe differenziare ai loro occhi le banconote che offri dalla carta di giornale? A che serve stampare banconote in talleri se nessuno si è reso disponibile ad accettarle in pagamento?

Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito un debitore che si preoccupa del creditore in questo modo!

Comunque la maggior parte del debito pubblico(il 94%)e' sotto giurisdizione italiana e lo si puo' ridenominare in lire attraverso la LEX MONETAE,che si applica anche ai creditori esteri.
Grazie al primo comma dell'art. 1281 del codice civile, il quale richiama il principio ''lex specialis derogat generali''(''la norma speciale deroga quella generale'') il Governo, con quello stesso decreto di uscita , potra' e dovra' necessariamente stabilire che i rapporti di debito e credito espressi in euro debbano essere disciplinati in nuova lira al cambio previsto alla data di uscita cioe' 1:1, e non a quella del termine di scadenza previsto per il pagamento! Quindi la svalutazione non avrebbe alcun effetto sui debiti per noi ma sarebbero i creditori a smenarci!

c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.39.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
"Se Dio abitasse sulla terra ci sarebbe sempre qualcuno pronto a tirare sassi contro la sua finestra!"

Antico proverbio della cultura Yddish.


Il male entrò nel cuore degli uomini e costoro, scelsero Barabba anziché Gesù, il giusto !

sarà socntata, ma mi è arrivata come un fulmine.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.45.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Uh, uh, certo che no ma la mia filippica, era per farti notare un fatto: c'è anche una parte di popolo che è onesta, operosa, dignitosa, sicera e fiduciosa, (ricordi i due gruppi da te descritti?) e se si lamenta perchè il partito al quale ha dato fiducia, sfiducia le aspettative che si trasformano in illusioni e così delusioni, capisci che, (sono sempre ripetitiva, lo so) è lecito che si lamentino e alla grande anche !


Ma infatti il voto selezionato da me auspicato è solo una prima parte.
La seconda sarebbe la responsabilità solidale e illimitata per le conseguenze inerenti qualsiasi carica elettiva o nominativa.
In parole povere da Sindaco, consigliere regionale, senatore o PdC sono personalmente responsabile (in forma perenne) di ogni atto compiuto sotto il mio mandato, alle cui conseguenze dovrò rispondere personalmente ed a mie spese, coinvolgendo anche il mio patrimonio privato.
Potrò al limite dimostrare la mia estraneità ai fatti e l'impossibilità da parte mia di poterne venire a conoscenza per oppormi al loro iter, ma fino a quando non dimostro tale innocenza parto da una presunzione di colpevolezza, perché il potere comporta anche delle responsabilità, se non sono disposto a subirle posso fare a meno di candidarmi.
La terza parte sarebbe una valutazione post mandato.
Se tale valutazione è positiva nulla da dire.
Se la valutazione è così così restituzione degli emolumenti ricevuti durante l'incarico ed incandidabilità per almeno due turni elettorali.
e la valutazione è negativa restituzione di emolumenti e rimborsi spese, pesanti sanzioni economiche e giudiziarie ed incandidabilità perenne.

P.S.: Se vuoi la bicicletta devi essere disposto a pedalare, un incarico elettivo non è un tandem dove pedala solo quello che sta davanti.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.49.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito un debitore che si preoccupa del creditore in questo modo!

Comunque la maggior parte del debito pubblico(il 94%)e' sotto giurisdizione italiana e lo si puo' ridenominare in lire attraverso la LEX MONETAE,che si applica anche ai creditori esteri.
Grazie al primo comma dell'art. 1281 del codice civile, il quale richiama il principio ''lex specialis derogat generali''(''la norma speciale deroga quella generale'') il Governo, con quello stesso decreto di uscita , potra' e dovra' necessariamente stabilire che i rapporti di debito e credito espressi in euro debbano essere disciplinati in nuova lira al cambio previsto alla data di uscita cioe' 1:1, e non a quella del termine di scadenza previsto per il pagamento! Quindi la svalutazione non avrebbe alcun effetto sui debiti per noi ma sarebbero i creditori a smenarci!


Ti risponderò appena avrò rianimato il mio criceto.
Gli stava venendo un infarto per le gran risate.
19632036
@Light28 scrive: Ti preoccupi perche' passando alla lira i CREDITORI non accetterano di farsi ripagare in lire!? AHAH mai sentito...
Risposta
29/08/2017 15.49.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 29/08/2017 ore 15.51.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
la responsabilità


Questa grande incognita sbeffeggiata, derisa, mai presa sul serio e perennemente demandata ad altri, ad altri, ad altri e altri ancora.
Se si potesse, molti cancellerebbero sto sostantivo dai dizionari.
thanos1961 thanos1961 29/08/2017 ore 15.56.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@c.ioccolatino111 scrive:
Questa grande incognita sbeffeggiata, derisa, mai presa sul serio e perennemente demandata ad altri, ad altri, ad altri e altri ancora.
Se si potesse, molti cancellerebbero sto sostantivo dai dizionari.


Dicono che Damocle fosse un ottimo regnante.
Dedito alla giustizia sociale ed alla prosperità del suo popolo.
Chissà a cosa erano dovute tante doti positive. :-)))

P.S.: Se ho alle spalle un testimone di Geova inizio a correre, ma se alle spalle ho una tigre segno il record sul giro sul circuito di Misano a piedi. ;-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.