Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 14.44.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Si ma tu stai affermando questo perche' ti ho nominato il codice civile italiano! Ma questa norma e' internazionale!E' scritta nei trattati europei!


Un trattato internazionale non può obbligarmi a ricevere qualcosa di diverso da quanto ho dato senza la mia previa approvazione.
Andrebbe contro la convenzione dell'Aia sui diritti dell'uomo.
Conseguentemente se due norme inerenti due trattati sono tra loro incompatibili avrà una valenza gerarchica superiore quella che maggiormente tutela i miei diritti ed i miei interessi.
Lo stesso principio vale naturalmente anche nei tuoi confronti.
Un trattato internazionale, qualsiasi esso sia, non può obbligarti a calpestare i tuoi interessi a favore di quelli altrui.
Tranne in caso di manifesta volontà da parte tua.
Light28 Light28 30/08/2017 ore 14.45.42
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Un nemico degno di rispetto è la cosa più simile ad un amico che la vita possa concederti.
Perché non avrà la delicatezza di mentirti per evitarti delusioni o dolori.
Ti dirà le cose in faccia, nel bene e nel male.
Non eviterà di colpirti secondo le sue possibilità, ma lo farà di fronte, mai alle spalle.
E quando gli eventi demoliranno ogni norma o ogni regola ti avvertirà prima di adeguarsi alle nuove condizioni.
E se tu non farai altrettanto sarà solo colpa tua.

Ora, un qualsiasi commissariamento è inutile, da parte di chiunque.
Non sono i controlli a dover cambiare, non i governi, le leggi o le valute.
Fin quanto non cambiano gli italiani l'Italia sarà il postribolo di puttane, leccaculo e frignoni che ci circonda.

Bel discorso quello sui nemici! Comunque ragioni come i piddini! Continuano a criticare Berlusconi,Salvini,Meloni e a dire che l'euro/UE e' cosa buona e giusta e ci reca solo vantaggi! Allora chiedo loro: siamo nell'euro/UE che ci reca enormi vantaggi, NON abbiamo piu' Berlusconi dal 2011,dopo un governo tecnico appoggiato dal PD avete governato solo voi...COME MAI LE COSE NON MIGLIORANO??? O LA COLPA E' DEL PD O E' DELL'UE/EURO! Peccato che gli idioti piddini difendono sia UE/Euro sia il PD!!!
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 15.01.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@Light28 scrive:
Bel discorso quello sui nemici! Comunque ragioni come i piddini! Continuano a criticare Berlusconi,Salvini,Meloni e a dire che l'euro/UE e' cosa buona e giusta e ci reca solo vantaggi! Allora chiedo loro: siamo nell'euro/UE che ci reca enormi vantaggi, NON abbiamo piu' Berlusconi dal 2011,dopo un governo tecnico appoggiato dal PD avete governato solo voi...COME MAI LE COSE NON MIGLIORANO??? O LA COLPA E' DEL PD O E' DELL'UE/EURO! Peccato che gli idioti piddini difendono sia UE/Euro sia il PD!!!


Andiamo per ordine:

1° Per i berlusconiani chi non è di F.I. è comunista, per i leghisti chi non si sente padano è terrone, e così via. E' una manifestazione di superficialità e generalizzazione che reputo patetica più che ridicola. Negli anni mi hanno dato del fascista, del nazista, del comunista, del grillino, del piddino, dell'anarchico e qualcos'altro ancora che adesso non ricordo. Comprendo il bisogno degli esseri inferiori di inquadrare tutti in determinate categorie per renderli loro simili, ma è un atteggiamento che può solo farmi sorridere prima di annoiarmi. Pensa pure quello che vuoi, la cosa non mi interessa.

2° Come ripeto spesso non ti giudico per quello che dici ma per quello che fai. Del berluska, della sua corte di nani e ballerine, dei celtoteutoetiloleghisti, dei cazzo confuso FdI,dei sinistri e dei destricoli in generale, dei grillini o degli imbonitori vari non condanno le persone ma gli atti che questi hanno compiuto.

3° Il governo Monti è stato appoggiato anche dal berluska, cosa che in tanti tendono ad omettere, ed il suo partito ne era l'azionista di maggioranza. Se i suoi provvedimenti non trovavano la sua approvazione potevano esporre parere negativo prima invece di criticarli dopo averli approvati.

4° L'Euro è solo una valuta, così come una pistola è solo un'arma, ma così come la presenza della prima non rende un individuo o un paese ricco o povero allo stesso modo il possesso della seconda non rende il suo proprietario un assassino o un semplice appassionato di tiro al bersaglio. E' il modo in cui utilizzi lo strumento che ti qualifica, non il possesso dello stesso.

5° Ho chiesto ieri ad altro utente se preferiva vendere il suo I-phone al Signor Rossi in cambio di 450 Euro oppure al signor Bianchi in cambio di 12.000.000 di Rubli bielorussi. Pongo a te la stessa domanda: a quale dei due acquirenti cedi il tuo prodotto? E perché?
Light28 Light28 30/08/2017 ore 15.09.26
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 scrive:
Un trattato internazionale non può obbligarmi a ricevere qualcosa di diverso da quanto ho dato senza la mia previa approvazione.
Andrebbe contro la convenzione dell'Aia sui diritti dell'uomo.
Conseguentemente se due norme inerenti due trattati sono tra loro incompatibili avrà una valenza gerarchica superiore quella che maggiormente tutela i miei diritti ed i miei interessi.
Lo stesso principio vale naturalmente anche nei tuoi confronti.
Un trattato internazionale, qualsiasi esso sia, non può obbligarti a calpestare i tuoi interessi a favore di quelli altrui.
Tranne in caso di manifesta volontà da parte tua.

https://en.wikipedia.org/wiki/Lex_monetae

http://morganstanleycontent.intuition.com/lms/glossary/a_to_z_definition.asp?188502

http://www.eurocoins.co.uk/eurozone.html
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 15.11.35
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Prova a dirlo a coloro che hanno sacrificato la vita per dare la libertà al Popolo Sovrano. Tu vanificheresti anni storia dalla carboneria, ai partigiani che hanno combattuto fin'anche a perdere la loro vita e quella dei loro cari, per dare potere a una minoranza elitaria, che non si sa bene per quale ragione o quale verità abbia che altri non hanno o non possono avere. Pensi di poter indottrinare le menti come facevano Hitler e Stalin? pensi che qualcuno possa avere il sangue blu dell'intelletto mentre altri sono paragonabili ad animali come nel medio evo? Non va bene chiunque può e deve poter esprimere il proprio pensiero senza timore di cadere in pasto agli sbirri di un'oligarchia che pretende di essere saccente e di avere solo lei il diritto di decidere del destino del popolo. No e ancora no, perchè il popolo non è cosi bue come qualcuno vorrebbe farci credere, solo perchè non vuol seguire, docile, la strada per il macello.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 15.24.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b scrive:
chiunque può e deve poter esprimere il proprio pensiero senza timore di cadere in pasto agli sbirri


Verissimo.
Ma nessuno può pretendere di imporre il proprio pensiero a chi non lo condivide.

Al mondo ci sono tanti stati sovrani che non sono legati all'Euro ed adottano una valuta nazionale.
Nessuno ti proibisce di recartici e stabilircisi se ritieni la cosa adeguata ai tuoi interessi.
Ma tu pretendi che sia la popolazione italiana ad adeguarsi alle tue convinzioni, giuste o sbagliate che queste siano, e questo va contro gli interessi miei e di migliaia di altri miei connazionali.
Di contro sia io che i miei connazionali non pretendiamo che tu eviti di coltivare i tuoi interessi presso uno stato senza Euro.
Se ti ci stabilissi rispetteremmo la tua scelta e non ci sogneremmo mai di scegliere per te.
Ma tu pretendi di scegliere per tutti, e senza assumerti alcuna responsabilità personale inerente le loro conseguenze.
Cosa succederebbe se le tue convinzioni si dimostrassero errate?
Cosa succederebbe se a seguito dell'adozione del tallero nazionale i costi aumentassero ed i redditi diminuissero?
Provvederai personalmente a risarcire tutti coloro che hanno subito le conseguenze delle tue scelte?
Oppure sono cazzi loro e ti basta aver raggiunto il tuo obiettivo per soddisfare il tuo ego?
Possiedi un senso di responsabilità?
Ed in che modo lo hai manifestato?

P.S.: Per quale motivo seguire le tue ipotesi invece di adeguarsi alle certezze?
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 15.26.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b :

Supplemento:

Sono solo mezzo italiano, ed in un certo senso sono anch'io un immigrato in Italia.
Quello che è accaduto in Italia prima del mio arrivo quindi non mi compete e non mi coinvolge.
Io vivo nell'oggi, non nel rimpianto di tanti ieri che non esistono più.
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 16.01.06
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : Scusa ma io non ne facevo una questione di Euro si o no ecc.. Ne faccio invece una questione di principio perché, a notevole differenza di quanto affermi, il voto non ci è stato regalato ce lo siamo conquistato con il sangue che hanno versato i nostri nonni ed antenati e, pena riprendere in mano le armi, quel diritto nessuno ce lo toglierà, per nulla al mondo. Dici di essere mezzo italiano e che la storia di questo paese non ti coinvolge. Bene riguarda invece 60 milioni di Italiani e quindi mentre tu inviti, coloro che non la pensano come, te a cercare un altri paesi al contrario esorto te a tornare da dove sei venuto perché finchè stai qui devi rispettare e non solo a parole, le decisioni della maggioranza del Popolo, che ti ripeto e ribadisco con forza, sventolandoti in viso anche la Costituzione Italiana, E' SOVRANO.
thanos1961 thanos1961 30/08/2017 ore 16.07.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@gio52b scrive:
il voto non ci è stato regalato ce lo siamo conquistato con il sangue che hanno versato i nostri nonni ed antenati e, pena riprendere in mano le armi, quel diritto nessuno ce lo toglierà, per nulla al mondo.


Tu cosa hai versato per dimostrare di meritare tale diritto?
Te lo chiedo senza la minima polemica.
Cosa hai dato di tuo?
In che modo puoi dimostrarmi di non averlo ricevuto in regalo per meriti altrui senza aver fatto nulla per meritarlo?
gio52b gio52b 30/08/2017 ore 16.20.37
segnala

(Nessuno)RE: Voto selezionato.

@thanos1961 : No, ma a questo punto te o fai finta di non capire o proprio non ci arrivi.... Prova a togliermi il voto e poi vedi cosa faccio io e milioni come me per riprenderlo.... Quello che hanno fatto i nostri padri i nostri nonni sangue del nostro sangue, hai capito bene?? Noi non scappiamo dalle guerre come va di moda al giorno d'oggi, tutti rifugiati.... si affrontano, si combatte casa per casa con la forza del popolo, stai tranquillo che non lasceremo in mano a sedicenti oligarchie o a elite di saccenti del so tutto io il nostro diritto a votare, mai e poi mai.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.