Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

thanos1961 26/11/2017 ore 13.19.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Domanda seria agli anti abortisti.

Una donna, una ragazza o una ragazzina in stato di gravidanza decide di abortire.
Cosa fate?
8519361
Una donna, una ragazza o una ragazzina in stato di gravidanza decide di abortire. Cosa fate?
Discussione
26/11/2017 13.19.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
c.hicca44 c.hicca44 26/11/2017 ore 14.49.44
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 : sono curiosa di vedere SE e COME risponderanno :-) . buona domenica
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 14.56.49
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Una donna, una ragazza o una ragazzina in stato di gravidanza decide di abortire.
Cosa fate?

La faccio partorire in forma anonima e lascio il suo piccolo in adozione. Si può già fare.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 14.57.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
sono curiosa di vedere SE e COME risponderanno . buona domenica


Conosco sia la risposta che i motivi in base ai quali questa non verrà esposta.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 14.59.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
La faccio partorire in forma anonima e lascio il suo piccolo in adozione. Si può già fare.


Sono una adolescente figlia di genitori bigotti o cattolici osservanti.
Se venissero a sapere del mio stato ne morirebbero di dolore o mi riempiono di botte.
Come fai a convincermi a portare a termine la mia gravidanza?

N.B.: Ho scritto CONVINCERMI, non OBBLIGARMI.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.01.56
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Ho scritto CONVINCERMI, non OBBLIGARMI.

Mi dispiace ma non è affatto un problema di convinzione. La vita di un essere umano vale molto di più della sua convinzione. La sua convinzione a fronte di ciò è secondaria.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.03.00
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Ho scritto CONVINCERMI

Comunque non lo avevi scritto...
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 15.05.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Mi dispiace ma non è affatto un problema di convinzione. La vita di un essere umano vale molto di più della sua convinzione. La sua convinzione a fronte di ciò è secondaria.


Questa è una tua opinione.
Posso rispettarla pur non condividendola.
Ma sempre opinione rimane.
Se reputi tale opinione tanto indiscutibile da concederti il diritto di imporre la tua volontà rispetto a quella altrui qualsiasi altro individuo potrà rivendicare analoghi diritti nei tuoi confronti ed importi la sua volontà perché considera le sue opinioni più giuste delle tue.
Sei disposta ad accettare tale sistema?
Oppure le opinioni giuste sono solo le tue?
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 15.07.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Comunque non lo avevi scritto...


"Come fai a convincermi a portare a termine la mia gravidanza?"

Terza riga del mio intervento.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.17.12
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Terza riga del mio intervento.

Si ma io avevo già risposto.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.21.01
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Questa è una tua opinione.
Posso rispettarla pur non condividendola.
Ma sempre opinione rimane.
Se reputi tale opinione tanto indiscutibile da concederti il diritto di imporre la tua volontà rispetto a quella altrui qualsiasi altro individuo potrà rivendicare analoghi diritti nei tuoi confronti ed importi la sua volontà perché considera le sue opinioni più giuste delle tue.
Sei disposta ad accettare tale sistema?
Oppure le opinioni giuste sono solo le tue?

Io penso che il valore di una vita sia un fatto oggettivo non una opinione. Questo se siamo esseri dotati di umanità. Se non si riconosce il valore supremo della vita in senso assoluto o la si pone al pari di una semplice opinione, della nostra umanità resta il nulla.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 15.32.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Io penso che il valore di una vita sia un fatto oggettivo non una opinione. Questo se siamo esseri dotati di umanità. Se non si riconosce il valore supremo della vita in senso assoluto o la si pone al pari di una semplice opinione, della nostra umanità resta il nulla.


Torniamo all'esempio di partenza.
Io adolescente ingravidata da un mascalzone che si è defilato appena ha saputo del mio stato, figlia di genitori intransigenti ed abituale frequentatrice di ambienti moralmente ineccepibili e basati su regole ferree ed incontestabili decido di abortire perché genitori, parenti, amici e chiunque altro frequenta gli ambienti sociali che mi sono propri non perdonerebbe mai il mio stato ed io rimarrei segnata a vita come un paria.
Tu proponi (anzi imponi) che io porti avanti la mia gravidanza fino al parto, successivamente dai il mio bambino in adozione, e la cosa finisce li, almeno per te.
Ma a quel punto che ne è della mia vita?
Quali saranno le conseguenze sulla mia persona?
Rimarrò per sempre la poco di buono che ha scopato con il primo che capita, che è rimasta incinta e che si è liberata del suo bambino.
Che futuro mi aspetta in un ambiente profondamente moralista ed intransigente?
Ti sei prodigata per il bambino, ma io non conto nulla?
La mia esistenza è giustificata solo dal bambino che ho partorito e dopo posso anche andarmene al diavolo?
E' questa la tua idea di giustizia e di morale?
19700487
@nera1965 scrive: Io penso che il valore di una vita sia un fatto oggettivo non una opinione. Questo se siamo esseri dotati di...
Risposta
26/11/2017 15.32.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.44.10
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Quali saranno le conseguenze sulla mia persona?
Rimarrò per sempre la poco di buono che ha scopato con il primo che capita, che è rimasta incinta e che si è liberata del suo bambino.

Scusa ma.. ti preoccupano tanto questi aspetti prettamente morali, ma non è che con un aborto vengono cancellati. Del bambino ti liberi ugualmente, anzi lo fai nel modo peggiore.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.47.06
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Tu proponi (anzi imponi) che io porti avanti la mia gravidanza fino al parto, successivamente dai il mio bambino in adozione, e la cosa finisce li, almeno per te.
Ma a quel punto che ne è della mia vita?

Si ma.. della vita del bambino non fotte un cazzo a nessuno? scusa le parole...
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 15.49.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Si ma.. della vita del bambino non fotte un cazzo a nessuno? scusa le parole...


E' questo il punto fondamentale.
Se io non ho il diritto di decidere della vita di mio figlio da dove viene il diritto che ti arroghi di decidere della mia vita?
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 15.53.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Io penso che il valore di una vita sia un fatto oggettivo non una opinione


Ma lo pensi sulla mia pelle, non sulla tua.
Vuoi tirarmi fuori dai guai e far nascere il bambino?
Parla con i miei, dì loro che tuo fratello mi ha stuprata e dopo ha fatto perdere le sue tracce, digli che ti dispiace tantissimo e che sei pronta ad assumerti tutte le responsabilità del caso, digli che a me gestante ed al bambino non mancherà nulla e che quest'ultimo verrà affidato ad una brava famiglia se io non mi sento di prendermene cura.
Presentami insomma come una persona dotata di umana dignità, non come un utero da usare per soddisfare le tue convinzioni e dopo mettere da parte quando ha assolto lo scopo che gli hai imposto.
19700495
@nera1965 scrive: Io penso che il valore di una vita sia un fatto oggettivo non una opinione Ma lo pensi sulla mia pelle, non...
Risposta
26/11/2017 15.53.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.53.23
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Se io non ho il diritto di decidere della vita di mio figlio da dove viene il diritto che ti arroghi di decidere della mia vita?

Ma io mica ti uccido!
Se hai fatto la sciocchezza di restare incinta e adesso non vuoi tenerti un figlio un qualche prezzo dovrai pure pagarlo! O il prezzo da pagare (la vergogna, il bigottismo e quello che vuoi tu) vale più della vita di un essere umano?
Se pensi questo che parliamo a fare?
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.54.45
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Ma lo pensi sulla mia pelle, non sulla tua.

Lo penso sulla pelle di tutti compresa la mia.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 15.57.35
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Parla con i miei, dì loro che tuo fratello mi ha stuprata

Ci manca solo che mi dici che l'ha messa incinta lo strangolatore di Boston guarda... Comunque per me non cambierebbe nulla. Prima viene il bambino e la sua vita, puoi vengono gli aspetti morali.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 15.59.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Scusa ma.. ti preoccupano tanto questi aspetti prettamente morali,


Morali un accidente, è della mia vita che stiamo parlando, e del mio futuro.
Se porto avanti la mia gravidanza, la porto a termine e lascio il mio bambino in adozione la mia vita è rovinata, sarò per sempre la sgualdrina che si è liberata del figlio della colpa.
Tutti mi daranno contro, nessuno si sforzerà di comprendere, nessuno mi darà la possibilità di giustificarmi.
Sarò segnata per sempre.
E tu che ci metti di tuo?
Vuoi rovinare la mia vita per soddisfare il tuo ego e le tue convinzioni?
Ma vai al diavolo tu e le tue convinzioni, se vuoi un bambino da dare in adozione vai a scopare senza preservativo e pensaci tu invece di rovinare la vita degli altri.
Brutta stronza egoista, prepotente e menefreghista.

N.B.: Attenzione, quello sopra esposto è il profilo comportamentale di molte adolescenti, nulla di personale, sia ben chiaro, non prenderla come una serie di offese nei tuoi confronti ma come un esempio delle motivazioni che una adolescente porterebbe a giustificazione delle sue scelte.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.01.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Ma io mica ti uccido!
Se hai fatto la sciocchezza di restare incinta e adesso non vuoi tenerti un figlio un qualche prezzo dovrai pure pagarlo! O il prezzo da pagare (la vergogna, il bigottismo e quello che vuoi tu) vale più della vita di un essere umano?
Se pensi questo che parliamo a fare?


Il prezzo lo decido io, non tu.
Ed il mio prezzo è affrontare una IVG.
Il bambino non è tuo, l'utero nn è il tuo, i problemi non sono i tuoi, quindi di cosa ti impicci?
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 16.03.34
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Attenzione, quello sopra esposto è il profilo comportamentale di molte adolescenti, nulla di personale, sia ben chiaro, non prenderla come una serie di offese nei tuoi confronti ma come un esempio delle motivazioni che una adolescente porterebbe a giustificazione delle sue scelte.

No no.. non le prendo come offese, ma come una serie bischerate rapportate alla vita di un essere umano si! Se permetti... Spero non ti offenda tu adesso.
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 16.06.40
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Il bambino non è tuo, l'utero nn è il tuo, i problemi non sono i tuoi, quindi di cosa ti impicci?

Neppure la vita del bambino è di proprietà della madre, nessuno deve essere proprietario della vita di un essere umano in una società civile.
Comunque hai aperto un post dicendo di fare una domanda seria agli anti abortisti e mi sembra si stia trasformando in una farsa, dove l'onore di una donna ha più valore della vita del suo bambino.
Assurdo.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.08.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
No no.. non le prendo come offese, ma come una serie bischerate rapportate alla vita di un essere umano si! Se permetti... Spero non ti offenda tu adesso.


Non ho nessun motivo per offendermi.
Il tema dell'aborto è un problema che la mia struttura biologica non mi permetterà mai di conoscere o affrontare.
Ma se una gestante decide di porre fine alla vita che porta in grembo nulla e nessuno potrà impedirglielo, a meno che non la si tenga legata per tutti i mesi che la separano dal parto.
L'unica alterntiva è comprendere le motivazioni che la portano a tale scelta e rimuoverle.
19700507
@nera1965 scrive: No no.. non le prendo come offese, ma come una serie bischerate rapportate alla vita di un essere umano si! Se...
Risposta
26/11/2017 16.08.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.10.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Neppure la vita del bambino è di proprietà della madre, nessuno deve essere proprietario della vita di un essere umano in una società civile.
Comunque hai aperto un post dicendo di fare una domanda seria agli anti abortisti e mi sembra si stia trasformando in una farsa, dove l'onore di una donna ha più valore della vita del suo bambino.
Assurdo.


Ciò che è assurdo per te deve esserlo per tutti?

P.S.: Fino ad ora non hai esposto nulla di condivisibile in grado di convincere una gestante intenzionata a compiere una IVG a modificare la propria scelta.
19700510
@nera1965 scrive: Neppure la vita del bambino è di proprietà della madre, nessuno deve essere proprietario della vita di un...
Risposta
26/11/2017 16.10.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 16.12.13
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Ciò che è assurdo per te deve esserlo per tutti?

Lo spero, ma non ho molta fiducia.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.14.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Lo spero, ma non ho molta fiducia.


Hai mai considerato l'eventualità che qualcuno trovi assurda qualche tua convinzione?
19700514
@nera1965 scrive: Lo spero, ma non ho molta fiducia. Hai mai considerato l'eventualità che qualcuno trovi assurda qualche tua...
Risposta
26/11/2017 16.14.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 16.15.12
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
P.S.: Fino ad ora non hai esposto nulla di condivisibile in grado di convincere una gestante intenzionata a compiere una IVG a modificare la propria scelta.

Te l'ho già scritto prima, qua la convinzione è cosa del tutto secondaria, qua c'entra la salvaguardia di una vita umana. Tu pensala come vuoi, io non accetterò mai l'idea che si debba abortire un figlio sano dietro a motivazioni così infantili e moralistiche.
giorgio60 giorgio60 26/11/2017 ore 16.17.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:

Ma se una gestante decide di porre fine alla vita che porta in grembo nulla e nessuno potrà impedirglielo,



ecco...bravo,rileggi le parole in evidenza che tu stesso hai scritto.

una vita umana che viene recisa e' un omicidio.
nel nostro caso un omicidio che non verra' sancito perche' una legge lo permette.
19700516
@thanos1961 scrive: Ma se una gestante decide di porre fine alla vita che porta in grembo nulla e nessuno potrà impedirglielo,...
Risposta
26/11/2017 16.17.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 16.18.02
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Hai mai considerato l'eventualità che qualcuno trovi assurda qualche tua convinzione?

L'eventualità ce l'ho sotto i miei occhi e sono le tue assurde argomentazioni. Ma non mi stupisco visto che milioni di esseri umani vengono uccisi ancor prima di nascere proprio per futili motivi come quelli che esponi.
Penso che la discussione possa concludersi qua. Non credo viste le basi che troveremo mai un punto d'incontro.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.39.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
qua c'entra la salvaguardia di una vita umana.


La mia vita di donna gravida potrebbe essere rovinata da tale gestazione.
Chi sei tu per decidere che la vita del feto che porto in grembo è più importante della mia o di altre?
Chi sei tu per decidere che devo sacrificare il mio futuro e la mia stessa esistenza al fine di soddisfare le tue convinzioni?
Tu cosa ci metti di tuo?
Quali problemi affronti?
Quali sacrifici devi sostenere?
A cosa devi rinunciare?
E cosa ti da il diritto di impormi problemi, sacrifici e rinunce che potrei facilmente evitare ricorrendo ad una IVG?
19700520
@nera1965 scrive: qua c'entra la salvaguardia di una vita umana. La mia vita di donna gravida potrebbe essere rovinata da tale...
Risposta
26/11/2017 16.39.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.41.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@giorgio60 scrive:
una vita umana che viene recisa e' un omicidio.


Ed una vita o più di una rovinate cos'è?
Chi decide quale sia la vita più degna di considerazione o protezione?
Tu?
E cosa ci metti di tuo?
Quali problemi affronti?
Quali sacrifici patisci?
Quali rinunce accetti?
19700521
@giorgio60 scrive: una vita umana che viene recisa e' un omicidio. Ed una vita o più di una rovinate cos'è? Chi decide quale sia...
Risposta
26/11/2017 16.41.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 16.43.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
le tue assurde argomentazioni


Manca la dimostrazione universalmente condivisibile della loro assurdità.
Non basta affermare che una motivazione è assurda per renderla tale.
Come non basta affermare che il fuoco è freddo per evitare di bruciarsi.
19700522
@nera1965 scrive: le tue assurde argomentazioni Manca la dimostrazione universalmente condivisibile della loro assurdità. Non...
Risposta
26/11/2017 16.43.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
giorgio60 giorgio60 26/11/2017 ore 17.44.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Ed una vita o più di una rovinata cos'è?



io non decido nulla a meno che non sia stato io a mettere incinta quella donna e se vuoi una risposta alla domanda che hai posto sopra e' sempre la stessa risposta...e' omicidio.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 18.15.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@giorgio60 scrive:
io non decido nulla a meno che non sia stato io a mettere incinta quella donna e se vuoi una risposta alla domanda che hai posto sopra e' sempre la stessa risposta...e' omicidio.


Come fai ad evitarlo?

bounce1999 bounce1999 26/11/2017 ore 18.30.42
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

che domanda del cazzo...una ragazza incinta , se non è stata stuprata da un malato di mente o un da un comunista, o da di maio :haha , la ragazza ha il dovere/ piacere di diventare mamma !
c.hicca44 c.hicca44 26/11/2017 ore 18.40.37
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : ah.....sano...un figlio sano.....scusa era qui che ti attendevo
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 18.44.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@bounce1999 scrive:
che domanda del cazzo...una ragazza incinta , se non è stata stuprata da un malato di mente o un da un comunista, o da di maio , la ragazza ha il dovere/ piacere di diventare mamma !


Il padre del bambino si defila e la ragazza non ha il coraggio di comunicare la notizia del suo stato ai genitori.
Il compagno della gestante non vuole un'altra bocca da sfamare e la picchia quotidianamente per costringerla ad abortire.
Una ragazzina rimane incinta per ignoranza e superficialità ed i genitori o l'ambiente nel quale vive le rende la vita impossibile condannandola e colpevolizzandola per il suo stato.
La gestante è portatrice sana di patologie incurabili.
Ad una ecografia il feto appare affetto da mostruose deformazioni.
La gestante è una donna isterica e del tutto incapace di prendersi cura del piccolo.

Nessuno che condanna l'aborto ha offerto la propria disponibilità personale a rimuovere qualcuno dei motivi che possono generare la scelta.
Deve sempre pensarci qualcun altro.
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 18.54.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
ah.....sano...un figlio sano.....scusa era qui che ti attendevo


Hai notato che fino ad ora la posizione degli anti abortisti è imporre alla gestante le proprie convinzioni fottendosene altamente delle sue motivazioni personali?
In parole povere il feto è importante per soddisfare il loro ego, la donna invece non lo è.
Le sue esigenze si possono trascurare.
Le sue paure si possono trascurare.
I suoi problemi, i suoi sacrifici, le sue rinunce si possono trascurare (tanto le subisce lei, mica chi pontifica).
Tutto il resto sono cazzi suoi.
Poi, se dovesse capitare a me, che fino a ieri ho pontificato come un messia, se ne può ridiscutere.
Ma fino a quando la cosa è di competenza altrui si fa come dico io.
Questo almeno è il succo dei loro discorsi.

Mi ricordano una famiglia di miei ex vicini di casa.
Cattolici osservanti di quelli che vanno a messa tutte le domeniche, che prendono sempre la comunione, che si confessano un paio di volte a settimana e che destinano all'inferno separati, divorziati, conviventi, chi procrea al di fuori del matrimonio (naturalmente con rito religioso), chi fa sesso al di fuori del matrimonio, chi mangia carne al venerdì, chi veste scollata, e così via.
Capitò che uno dei nipoti, tra l'altro bravissimo ragazzo con il quale avevo un buon livello di amicizia, divorziasse dalla moglie per motivi troppo lunghi e delicati da esporre in tale sede (ma non si tratta di motivi legati ad adulterio).
A quel punto la posizione cambiò radicalmente.
Non si può fare di tutta l'erba un fascio.
Ci sono casi e casi.
Bisogna distinguere le motivazioni.
Chi crede in Cristo deve saper perdonare.
E così via.

P.S.: Se l'ipocrisia fosse reato mezza Italia sarebbe in galera e l'altra mezza latitante. ;-)
19700653
@c.hicca44 scrive: ah.....sano...un figlio sano.....scusa era qui che ti attendevo Hai notato che fino ad ora la posizione degli...
Risposta
26/11/2017 18.54.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
thanos1961 thanos1961 26/11/2017 ore 18.57.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@bounce1999 scrive:
la ragazza ha il dovere/ piacere di diventare mamma !


La storia della tua genesi è assai interessante.
Più tardi, quando mia figlia che è ancora minorenne andrà a far ninna, potrai esporre ulteriori particolari scabrosi. :-)))
c.hicca44 c.hicca44 26/11/2017 ore 19.04.57
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 : beh abbiamo anche , a quanto pare , parroci che frequentando molto facebook domandano se abbia commesso più omicidi riina o la bonino. scusa ma io neanche rispondo
c.hicca44 c.hicca44 26/11/2017 ore 19.07.01
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

quanti morti ha fatto l'inquisizione?
nera1965 nera1965 26/11/2017 ore 20.20.03
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
ah.....sano...un figlio sano.....scusa era qui che ti attendevo

Tu lo abortiresti un figlio sano?
sc2 sc2 27/11/2017 ore 09.44.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

Nessuna trasformazione continua può generare una proprietà discreta.
La vita è una proprietà discreta.
La gravidanza è una trasformazione continua.

Ergo: la vita è presente durante la gravidanza, fin dall'istante stesso del concepimento (altrimenti cadremmo in contraddizione!).

Se qualcuno vuole legalizzare l'omicidio di 1) un innocente; 2) che non ha nemmeno prestato il suo consenso (classica scusa di chi si arrampica sugli specchi), abbia almeno il coraggio di dirlo apertamente. Ma poi non si lamenti se si troverà gente poco socievole alla porta.
19700982
Nessuna trasformazione continua può generare una proprietà discreta. La vita è una proprietà discreta. La gravidanza è una...
Risposta
27/11/2017 9.44.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.hicca44 c.hicca44 27/11/2017 ore 10.04.20
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : no. ho avuto due figli sani. quelli che desideravo. ma non significa nulla ciò che io abbia fatto o non fatto. che sia consentito non significa che poi io lo faccia ma per me deve essere consentito. del resto anche le leggi sul divorzio non mi hanno fatta divorziare ma per fortuna ci sono
A.Levante A.Levante 27/11/2017 ore 12.08.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Questa è una tua opinione.Posso rispettarla pur non condividendola.Ma sempre opinione rimane.Se reputi tale opinione tanto indiscutibile da concederti il diritto di imporre la tua volontà rispetto a quella altrui qualsiasi altro individuo potrà rivendicare analoghi diritti nei tuoi confronti ed importi la sua volontà perché considera le sue opinioni più giuste delle tue.Sei disposta ad accettare tale sistema?Oppure le opinioni giuste sono solo le tue?



Non si tratta di opinioni ma di VITA, la vita non è una opinione.
Non ti impongo nulla, ti dico solo ciò che penso, sono contro qualsiasi forma di violenza e l'aborto è una violenza che toglie la vita ad un bimbo.
19701022
@thanos1961 scrive: Questa è una tua opinione.Posso rispettarla pur non condividendola.Ma sempre opinione rimane.Se reputi tale...
Risposta
27/11/2017 12.08.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 12.14.17
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
no. ho avuto due figli sani. quelli che desideravo. ma non significa nulla ciò che io abbia fatto o non fatto. che sia consentito non significa che poi io lo faccia ma per me deve essere consentito. del resto anche le leggi sul divorzio non mi hanno fatta divorziare ma per fortuna ci sono

Quindi tu un figlio sano non lo abortiresti. Giusto?
Mi fa piacere.
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 12.21.58
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Non si tratta di opinioni ma di VITA, la vita non è una opinione.
Non ti impongo nulla, ti dico solo ciò che penso, sono contro qualsiasi forma di violenza e l'aborto è una violenza che toglie la vita ad un bimbo.

Giusto, ma una cosa così lapalissiana non vuole essere compresa. Ci si preoccupa di più di aspetti morali che “eventualmente” colpirebbero la madre, come se poi abortire fosse una passeggiata che non causa alcun trauma postumo, piuttosto della vita umana.
Si tirano in ballo, per giustificare l’aborto, strani bigottismi religiosi quando qua la religione non c’entra assolutamente nulla. Chi ha umanità se ne frega della religione, ma pensa piuttosto che ucciderà un figlio!
Sono sbigottita.
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 12.22.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Non si tratta di opinioni ma di VITA, la vita non è una opinione.
Non ti impongo nulla, ti dico solo ciò che penso, sono contro qualsiasi forma di violenza e l'aborto è una violenza che toglie la vita ad un bimbo.


Vero, l'aborto è una forma di violenza.
Così come è una forma di violenza costringere una gestante a partorire un bambino indesiderato.
Possiamo assolvere una forma di violenza e condannare invece solo l'altra?
Possiamo stabilire, secondo arbitrio personale, cosa è giusto o sbagliato in forma tanto assoluta da imporlo anche a chi non condivide tale visione delle cose?
E' lecito evitare una forma di violenza utilizzando un'altra forma di violenza?

Confesso di non saperlo.
19701032
@A.Levante scrive: Non si tratta di opinioni ma di VITA, la vita non è una opinione. Non ti impongo nulla, ti dico solo ciò che...
Risposta
27/11/2017 12.22.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 12.27.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Giusto, ma una cosa così lapalissiana non vuole essere compresa. Ci si preoccupa di più di aspetti morali che “eventualmente” colpirebbero la madre, come se poi abortire fosse una passeggiata che non causa alcun trauma postumo, piuttosto della vita umana.
Si tirano in ballo, per giustificare l’aborto, strani bigottismi religiosi quando qua la religione non c’entra assolutamente nulla. Chi ha umanità se ne frega della religione, ma pensa piuttosto che ucciderà un figlio!
Sono sbigottita.


Mia cara nera:

In apertura ho chiesto cosa farebbe un anti abortista per convincere la gestante a proseguire la propria gravidanza fino al parto, non cosa dovrebbe fare la gestante per soddisfare le opinioni o le convinzioni degli anti abortisti.
Eppure tutti gli anti abortisti, te compresa, continuano a ripetere cosa dovrebbe fare la gestante, anche coercitivamente, non cosa farebbero o potrebbero fare loro.
Ma il credere veramente in qualcosa comporta anche l'onere di agire oltre all'onore di pontificare sul tema.
Come hai agito o agiresti tu?
Come hanno agito o agirebbero tutti coloro che condividono le tue posizioni?
Fino ad ora non l'ho ancora capito.
E te lo dico senza il minimo intento polemico.
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 12.49.29
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
l'onere di agire oltre all'onore di pontificare sul tema.
Come hai agito o agiresti tu?

Io ho agito benissimo visto che sono madre di quattro figli e la possibilità di abortire non mi ha mai neppure sfiorato la mente tanto è il bene che voglio ai bambini. Non me ne frega nulla dei problemi morali di chi resta incinta, questi problemi di fronte a una vita umana sono assolutamente secondari. mi preoccupa molto di più che per dei presunti problemi morali si proceda a un omicidio. La questione è semplicissima se non la vuoi capire non ci si può far niente.
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 12.59.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Io ho agito benissimo visto che sono madre di quattro figli e la possibilità di abortire non mi ha mai neppure sfiorato la mente tanto è il bene che voglio ai bambini. Non me ne frega nulla dei problemi morali di chi resta incinta, questi problemi di fronte a una vita umana sono assolutamente secondari. mi preoccupa molto di più che per dei presunti problemi morali si proceda a un omicidio. La questione è semplicissima se non la vuoi capire non ci si può far niente.


Non ho chiesto come agiresti, da anti abortista, nei confronti di te stessa.
Ho chiesto come agiresti, da anti abortista, nei confronti di una donna/ragazza/adolescente in stato di gravidanza indesiderata ed intenzionata a ricorrere all'IVG.

Sai, mi dispiace dover demolire qualcuna delle tue convinzioni più radicate, ma da quanto ho constatato nell'ultimo mezzo secolo il mondo non ruota attorno alla tua persona.
19701060
@nera1965 scrive: Io ho agito benissimo visto che sono madre di quattro figli e la possibilità di abortire non mi ha mai neppure...
Risposta
27/11/2017 12.59.40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 27/11/2017 ore 13.49.20
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : siamo ,credo, tutti contenti per te. anche per le tue incrollabili certezze. ma alla domanda di thanos tu non hai risposto
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 13.52.08
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Non ho chiesto come agiresti, da anti abortista, nei confronti di te stessa.
Ho chiesto come agiresti, da anti abortista, nei confronti di una donna/ragazza/adolescente in stato di gravidanza indesiderata ed intenzionata a ricorrere all'IVG.


Ancora non l'hai capito? L'aborto su bambini perfettamente sani deve essere vietato dallo stato(almeno questo) e se fosse per me vieterei pure quello sui portatori di handicap, ma comprendo che questa è una questione difficile e lascio la possibilità di abortire.
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 13.53.28
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Sai, mi dispiace dover demolire qualcuna delle tue convinzioni più radicate, ma da quanto ho constatato nell'ultimo mezzo secolo il mondo non ruota attorno alla tua persona.

Non mi scalfiscono gli attacchi personali, sappilo.
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 13.54.54
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
siamo ,credo, tutti contenti per te. anche per le tue incrollabili certezze. ma alla domanda di thanos tu non hai risposto

Le mie argomentazioni sono chiare, serve solo la volontà di volerle capire e non fare orecchie da mercante.
Gio.1947 Gio.1947 27/11/2017 ore 13.57.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 :

Lascia perdere, loro non comprenderanno ed ammetteranno mai che è più CRIMINALE E DISUMANO far nascere un bambino con patologie gravi che l'ABORTO, tanto a soffrire non saranno loro. Non hanno nemmeno minimamente idea di quanto un corpo umano possa soffrire, Infliggere sofferenza per una vita intera è VIOLENZA
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 13.59.41
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Gio.1947 scrive:
Lascia perdere, loro non comprenderanno ed ammetteranno mai che è più CRIMINALE E DISUMANO far nascere un bambino con patologie gravi che l'ABORTO, tanto a soffrire non saranno loro. Non hanno nemmeno minimamente idea di quanto un corpo umano possa soffrire, Infliggere sofferenza per una vita intera è VIOLENZA

Quando non sapete più a cosa aggrapparvi estremizzate. Peccato che la stragrande dei bambini che vengono abortiti nel mondo siano bambini perfettamente sani.. peccato.
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 14.01.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Ancora non l'hai capito? L'aborto su bambini perfettamente sani deve essere vietato dallo stato(almeno questo) e se fosse per me vieterei pure quello sui portatori di handicap, ma comprendo che questa è una questione difficile e lascio la possibilità di abortire.


Ti siamo tutti grati per la clemenza che dimostri lasciando la possibilità di decidere del proprio futuro e di quello del proprio bambino a quelle gestanti che hanno avuto la disgrazia di portare in grembo un feto affetto da patologie gravissime ed incurabili.
Quello che non mi è chiaro è il motivo per cui l'aborto sui bambini perfettamente sani dovrebbe essere vietato dallo stato.
Sei tu lo stato?
Sei tu a decidere per tutti?
Sei tu a coltivare la morale e la verità assoluta?
Se fosse per te tutti seguirebbero le tue regole.
Bello, divertente, appagante.
Almeno per te.
Magari per qualcun altro non lo è altrettanto, ma questo ha poca importanza.
Chissà se sei l'unica a pensarlo o se c'è anche qualcun altro, magari un comunista o un fondamentalista islamico, che la pensa allo stesso modo.
Saresti contenta di sottostare alle sue regole come tutti dovrebbero essere altrettanto contenti di sottostare alle tue, giusto?

A proposito, hai esposto cosa dovrebbe fare la gestante, hai esposto cosa dovrebbe fare lo stato, hai esposto cosa dovremmo fare tutti, me compreso.
Ma tu cosa fai?
Cosa hai fatto?
Cosa farai?
C'è qualche mamma felice di crescere il suo bambino grazie al tuo intervento?
C'è qualche bambino non tuo felice di esistere grazie al tuo intervento?
Insomma, oltre a decidere, condannare, pontificare o altro hai una minima idea di cosa fare di concreto per dimostrare che le tue non sono solo chiacchiere?
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 14.02.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Non mi scalfiscono gli attacchi personali, sappilo.


Ne terrò conto quando deciderò di sferrarti un attacco personale.
Ma cosa c'è di personale in quanto da me esposto?
Forse che il mondo ruota attorno a te ed io non me ne ero mai accorto?
19701106
@nera1965 scrive: Non mi scalfiscono gli attacchi personali, sappilo. Ne terrò conto quando deciderò di sferrarti un attacco...
Risposta
27/11/2017 14.02.47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 14.03.54
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Forse che il mondo ruota attorno a te ed io non me ne ero mai accorto?

Mi pare che tu non ti sia accorto di molte cose.
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 14.04.36
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Ne terrò conto quando deciderò di sferrarti un attacco personale.

Non m'interessa.
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 14.04.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Le mie argomentazioni sono chiare, serve solo la volontà di volerle capire e non fare orecchie da mercante.


La domanda era cosa faresti tu da antiabortista per convincere una donna/ragazza/adolescente in stato di gravidanza indesiderata ad evitare di ricorrere all'IVG.
Tu ha esposto quello che dovrebbe fare lei, non quello che saresti disposta a fare tu.
C'è un minimo di differenza tra quello che deve fare qualcun altro e quello che ti dichiari disposta a fare tu, non credi?
nera1965 nera1965 27/11/2017 ore 14.05.32
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Sei tu lo stato?
Sei tu a decidere per tutti?
Sei tu a coltivare la morale e la verità assoluta?
Se fosse per te tutti seguirebbero le tue regole.
Bello, divertente, appagante.
Almeno per te.

Non ti rispondo neppure... preferisco non scendere così in basso. Buone cose.
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 14.06.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Mi pare che tu non ti sia accorto di molte cose.


Indubbiamente.
Sono un semplice essere umano e, al contrario di te, non sono in possesso di certezze e verità assolute.
Naturalmente potrei chiederti a cosa cosa ti riferisci in particolare con riferimento a ciò di cui non mi sono accorto.
Ma temo che sarebbe tempo perso.
Hai già dimostrato cosa c'è dietro le tue tante parole e pretese.
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 14.15.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Non ti rispondo neppure.


Non puoi, perché hai appena riconosciuto che tutti dovrebbero sottostare alle tue opinioni o convinzioni, ma tu non sei disposta a riconoscere altrettanto rispetto alle opinioni o convinzioni altrui.
Questo perché non hai mai vissuto, nemmeno marginalmente, un qualsiasi dramma legato all'aborto.
Non conosci il tema, non conosci i suoi protagonisti, non hai mai percepito il loro dolore, non hai mai asciugato una loro lacrima.
Il compito che ti sei arrogata si limita a sentenziare, tutto il resto riguarda solo gli altri.
Non ti importa nulla delle loro sofferenze.
Non ti importa nulla dei loro sacrifici.
Non ti importa nulla del loro dolore.
Non sei cattiva, e nemmeno ipocrita, semplicemente convinta di essere nel giusto.
E non sopporti di porti domande che potrebbero incrinare quelle mille certezze sulle quali hai basato la tua vita e la tua visione del mondo.
Forse un giorno avrai a che fare con una sedicenne incinta che scappa di casa perché convinta che i suoi non avrebbero compreso il suo dramma.
Forse avrai a che fare con una povera ragazza che da anni vive quotidianamente nell'immobilità in preda ad atroci dolori chiedendosi per quale motivo sia nata.
Forse vedrai lividi sul volto di una donna picchiata dal suo compagno che non vuole un'altra bocca da sfamare e non dice niente per semplice paura di essere lasciata sola alla sua mercé.
Oppure continuerai a coltivare le tue convinzioni chiusa nella tua torre d'avorio lontana dalle meschinità umane a coltivare le tue verità assolute da imporre a tutti.
A.Levante A.Levante 27/11/2017 ore 14.36.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Gio.1947 scrive:
Lascia perdere, loro non comprenderanno ed ammetteranno mai che è più CRIMINALE E DISUMANO far nascere un bambino con patologie gravi che l'ABORTO, tanto a soffrire non saranno loro. Non hanno nemmeno minimamente idea di quanto un corpo umano possa soffrire, Infliggere sofferenza per una vita intera è VIOLENZA



Chiedilo al bambino.
Abbiamo sotto agli occhi un sacco di casi di persone gravemente menomate che sono felici di vivere e che ottengono anche successi nello sport. Avremmo dovuto ucciderle?
19701160
@Gio.1947 scrive: Lascia perdere, loro non comprenderanno ed ammetteranno mai che è più CRIMINALE E DISUMANO far nascere un...
Risposta
27/11/2017 14.36.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 14.42.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Chiedilo al bambino.
Abbiamo sotto agli occhi un sacco di casi di persone gravemente menomate che sono felici di vivere e che ottengono anche successi nello sport. Avremmo dovuto ucciderle?


La ragazza era sulla ventina.
Anno più, anno meno.
Da lungo tempo era costretta a trascorrere i giorni e le notti reclusa in casacausa totale incapacità deambulatoria.
I dolori la tormentavano istante dopo istante in ogni ora del giorno e della notte, e non sempre le terapie antidolorifiche erano in grado di alleviarli.
In uno di quei momenti in cui il dolore fisico supera l'umana sopportazione e saresti disposta a uccidere o vendere l'anima al diavolo per placarli chiese disperata alla madre per quale motivo l'avesse fatta nascere.
La madre non seppe cosa risponderle.
Ero presente, ma non avevo risposte nemmeno io.
Mi dispiace che non fossi stata presente anche tu.
Magari avresti potuto darle una risposta convincente.
19701177
@A.Levante scrive: Chiedilo al bambino. Abbiamo sotto agli occhi un sacco di casi di persone gravemente menomate che sono felici...
Risposta
27/11/2017 14.42.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Gio.1947 Gio.1947 27/11/2017 ore 16.09.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Quando non sapete più a cosa aggrapparvi estremizzate. Peccato che la stragrande dei bambini che vengono abortiti nel mondo siano bambini perfettamente sani.. peccato.


Tu sei antiabortista convinta come io sono antinatalista convinto. Chi nasce corre dei rischi e alla fine muore e la morte quasi sempre non è mai indolore. chi non nasce non corre alcun rischio
Gio.1947 Gio.1947 27/11/2017 ore 16.16.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Chiedilo al bambino.

Perchè non chiedi al bambino se vuole nascere prima di concepirlo.
beatofrock beatofrock 27/11/2017 ore 16.17.32
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

qui si travisa il tutto

da che ne sò io, e nella trentennale discussione se fosse lecito o non lecito, legale o no,

io c'ero

il punto non era di permetterlo nei casi estremi di malattie o tare vere o presunte

il punto era che un sacco di donne, per svariati motivi, decidevano di abortire. punto!

ora il dibattito era se si dovesse continuare ad ingrassare le mammane (e anche medici compiacenti)

oppure legalizzare

la maggioranza, in parlamento e al referendum, legalizzò

punto

ma poi naturalmente ogni 6 mesi i bacchettoni di varie estrazioni tornano alla carica

minchia che palle
c.hicca44 c.hicca44 27/11/2017 ore 16.18.29
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : comunque "la faccio partorire in forma anonima e dò il bambino in adozione" ,scusa ma è la risposta più agghiacciante che io abbia letto. ed è la tua
c.hicca44 c.hicca44 27/11/2017 ore 16.19.36
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock : concordo
Gio.1947 Gio.1947 27/11/2017 ore 17.01.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Abbiamo sotto agli occhi un sacco di casi di persone gravemente menomate che sono felici di vivere e che ottengono anche successi nello sport. Avremmo dovuto ucciderle?

Indubbiamente sono persone d'ammirare ma non tutti sono come loro che rappresentano comunque una minoranza

Nell’esperienza medica il dolore rappresenta una tra le manifestazioni più importanti delle malattie, e tra i sintomi, è sicuramente quello che incide di più sulla qualità della vita. Secondo alcune stime Istat, registrate negli scorsi anni, la forma di dolore più invalidante – quella cronica – colpisce circa il 25-30% della popolazione. Tuttavia secondo indagini proposte direttamente alla popolazione essa risulta essere molto più diffusa nella popolazione: da ricerche condotte lo scorso anno, risulta essere addirittura il 67,3% dei cittadini a dichiarare di soffrire di dolore cronico.
Inoltre, indicatore della diffusione di questa condizione, in un certo senso, è anche l’aumentato consumo di oppioidi rilevato negli ultimi anni: il ricorso a questo tipo di farmaci da parte dei medici e del personale per attenuare il dolore dei malati, secondo stime ufficiali, ha subito un aumento pari circa al 30% solo negli ultimi due anni. leggi l'articolo per intero http://www.quotidianosanita.it/studi-e-analisi/articolo.php?approfondimento_id=2184
19701382
@A.Levante scrive: Abbiamo sotto agli occhi un sacco di casi di persone gravemente menomate che sono felici di vivere e che...
Risposta
27/11/2017 17.01.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 18.26.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

Dopo otto pagine ed un numero imprecisato di interventi sono ancora all'oscuro su cosa farebbe un antiabortista per convincere una gestante ad evitare di interrompere la propria gravidanza.

N.B.: Convincere ed obbligare non sono sinonimi.
19701438
Dopo otto pagine ed un numero imprecisato di interventi sono ancora all'oscuro su cosa farebbe un antiabortista per convincere...
Risposta
27/11/2017 18.26.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
thanos1961 thanos1961 27/11/2017 ore 18.32.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock scrive:
ma poi naturalmente ogni 6 mesi i bacchettoni di varie estrazioni tornano alla carica


Due domande:

1° Perché ogni sei mesi tornano alla carica? Cosa gliene viene? A cosa devono rinunciare Quali sacrifici affrontano? Cosa ci mettono di loro?

2° Quali alternative propongono? Cosa offrono ad una donna/ragazza/adolescente disperata e confusa che vede la propria vita in pericolo?
19701442
@beatofrock scrive: ma poi naturalmente ogni 6 mesi i bacchettoni di varie estrazioni tornano alla carica Due domande: 1° Perché...
Risposta
27/11/2017 18.32.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
x.nutella89 x.nutella89 27/11/2017 ore 21.54.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

Gli oscurantisti ci provano sempre, ma ogni volta beccano ( giustamente) una mazzata sui denti.
Near87 Near87 27/11/2017 ore 23.50.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : In pratica Thanos ti sta chiedendo che parole useresti per convincere una ragazza a non abortire... Tu non puoi convincerla dicendo: ''perche' la vita e' sacra PUNTO'' perche' quella e' solo un imposizione.
Lascia stare le leggi che approveresti, fai conto che l'aborto si puo' praticare, dopodiche' scegli una tra le numerose situazioni drammatiche prospettate da Thanos e immagina di trovarti faccia a faccia con la ragazza/donna che in tale contesto ha deciso di abortire...spiegandoci cosa le diresti per farle cambiare idea.
A.Levante A.Levante 28/11/2017 ore 12.28.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
La ragazza era sulla ventina.Anno più, anno meno.Da lungo tempo era costretta a trascorrere i giorni e le notti reclusa in casacausa totale incapacità deambulatoria.I dolori la tormentavano istante dopo istante in ogni ora del giorno e della notte, e non sempre le terapie antidolorifiche erano in grado di alleviarli.In uno di quei momenti in cui il dolore fisico supera l'umana sopportazione e saresti disposta a uccidere o vendere l'anima al diavolo per placarli chiese disperata alla madre per quale motivo l'avesse fatta nascere.La madre non seppe cosa risponderle.Ero presente, ma non avevo risposte nemmeno io.Mi dispiace che non fossi stata presente anche tu.Magari avresti potuto darle una risposta convincente.



Sicuramente
Near87 Near87 28/11/2017 ore 12.38.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
@thanos1961 scrive:
La ragazza era sulla ventina.Anno più, anno meno.Da lungo tempo era costretta a trascorrere i giorni e le notti reclusa in casacausa totale incapacità deambulatoria.I dolori la tormentavano istante dopo istante in ogni ora del giorno e della notte, e non sempre le terapie antidolorifiche erano in grado di alleviarli.In uno di quei momenti in cui il dolore fisico supera l'umana sopportazione e saresti disposta a uccidere o vendere l'anima al diavolo per placarli chiese disperata alla madre per quale motivo l'avesse fatta nascere.La madre non seppe cosa risponderle.Ero presente, ma non avevo risposte nemmeno io.Mi dispiace che non fossi stata presente anche tu.Magari avresti potuto darle una risposta convincente.




Sicuramente

Ma concretamente cosa le avresti risposto?
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 13.52.52
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
comunque "la faccio partorire in forma anonima e dò il bambino in adozione" ,scusa ma è la risposta più agghiacciante che io abbia letto. ed è la tua

Consolati c'è di peggio.. "abortisco ed uccido un essere assolutamente innocente".
Penso che più agghiacciante di un omicidio ci possa essere ben poco.

Il parto in forma anonima e relativa adozione è già previsto dalla legge italiana. Spero non ti prenda un coccolone adesso.
A.Levante A.Levante 28/11/2017 ore 13.56.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Near87 scrive:
Ma concretamente cosa le avresti risposto?


Ma secondo te posso risponderti non conoscendo il soggetto? Mica posseggo risposte standard che vanno bene per tutte.
19701777
@Near87 scrive: Ma concretamente cosa le avresti risposto? Ma secondo te posso risponderti non conoscendo il soggetto? Mica...
Risposta
28/11/2017 13.56.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 13.57.51
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Ma secondo te posso risponderti non conoscendo il soggetto? Mica posseggo risposte standard che vanno bene per tutte.

Ahahah... Grande! :ok
A.Levante A.Levante 28/11/2017 ore 13.59.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
@nera1965 : comunque "la faccio partorire in forma anonima e dò il bambino in adozione" ,scusa ma è la risposta più agghiacciante che io abbia letto. ed è la tua



invece uccidere un essere umano è meno agghiacciante? Prova a chiedere alla maggioranza dei bimbi, ora adulti, abbandonati, se avrebbero preferito essere uccisi piuttosto che aver avuto la possibilità di vivere e magari in modo dignitoso.

Agghiacciante è pensare di risolvere questo problema "estirpando ed uccidendo" un embrione.
19701780
@c.hicca44 scrive: @nera1965 : comunque "la faccio partorire in forma anonima e dò il bambino in adozione" ,scusa ma è la...
Risposta
28/11/2017 13.59.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 14.01.23
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:
Agghiacciante è pensare di risolvere questo problema "estirpando ed uccidendo" un embrione.

Vivono la 194 come un dogma, quando la si potrebbe migliorare e salvare moltissime vite innocenti.
A.Levante A.Levante 28/11/2017 ore 14.01.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

Voglio aggiungere una cosa: avete idea di quante siano le donne che sono pentite di aver abortito? Soprattutto quando poi hanno avuto e tenuto un figlio, sempre ricordano di averne "ucciso" uno.
19701784
Voglio aggiungere una cosa: avete idea di quante siano le donne che sono pentite di aver abortito? Soprattutto quando poi hanno...
Risposta
28/11/2017 14.01.47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Near87 Near87 28/11/2017 ore 16.25.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante scrive:

Ma secondo te posso risponderti non conoscendo il soggetto? Mica posseggo risposte standard che vanno bene per tutte.

Nessun problema! Thanos puo' descriverti il profilo comportamentale della ragazza in questione ed e' pure in grado di impersonarla in modo da rendere il vostro dialogo molto realistico!
Near87 Near87 28/11/2017 ore 16.31.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante : Sei favorevole o contraria alla pillola del giorno dopo?
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 17.00.52
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : già consolatissima nessun coccolone conosco quella legge. non vagare in giro augurando coccoloni. grazie
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 17.03.28
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@A.Levante : eh beh sai...."viviamo la 149 come un dogma"....
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 17.07.47
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
1° Perché ogni sei mesi tornano alla carica? Cosa gliene viene? A cosa devono rinunciare Quali sacrifici affrontano? Cosa ci mettono di loro?

2° Quali alternative propongono? Cosa offrono ad una donna/ragazza/adolescente disperata e confusa che vede la propria vita in pericolo?


1- per loro natura i cattolici continuano ciò che sarebbe pure legittimo fare

cioè perorare le loro tesi ma, sempre per loro bimillenaria natura,

vorrebbero far coincidere, in perfetta sintonia con la teocrazia con cui hanno dominato per secoli,

il peccato con il reato

2- piuttosto che svenarsi in questi piagnistei inutili, chiediamo ai cattolici del perchè, nonostante la loro, sino a poco tempo fa, egemone e totalizzante educazione delle genti, vi siano donne che se ne fregano altamente di santa romana chiesa, del catechismo e di tutti li previti

e che, se lo ritengono opportuno, abortiscono, come del resto hanno sempre fatto nei secoli secolorum amen
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 17.11.42
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

il loro sogno è di avere una mille centomila Magdeline

per rimpopolare i conventi-lager gestiti dalle pie suore

al cui confronto, su ciò che accadeva lì dentro, il bdsm porno è roba da, appunto, da educande :hehe
thanos1961 thanos1961 28/11/2017 ore 17.19.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock scrive:
1- per loro natura i cattolici continuano ciò che sarebbe pure legittimo fare

cioè perorare le loro tesi ma, sempre per loro bimillenaria natura,

vorrebbero far coincidere, in perfetta sintonia con la teocrazia con cui hanno dominato per secoli,

il peccato con il reato

2- piuttosto che svenarsi in questi piagnistei inutili, chiediamo ai cattolici del perchè, nonostante la loro, sino a poco tempo fa, egemone e totalizzante educazione delle genti, vi siano donne che se ne fregano altamente di santa romana chiesa, del catechismo e di tutti li previti

e se lo ritengono opportuno abortiscono, come del resto hanno sempre fatto nei secoli secolorum amen


Ho avuto a che fare, anni fa, con il caso di una ragazzina rimasta incinta del suo ragazzo che subito dopo aver saputo la notizia ha fatto perdere le sue tracce.
La ragazza era disperata, non sapeva a quale santo rivolgersi.
Non seguivo personalmente il suo caso, ne ho avuto notizia da un collega che mi ha esposto per sommi capi gli estremi dello stesso.
Sembra che i genitori fossero di un bigottismo a livello patologico.
Sceglievano tutti i capi di abbigliamento della figlia, le persone che poteva o meno frequentare, gli atteggiamenti che doveva tenere, i luoghi dove poter andare e quelli da evitare, e così via.
Credo sia il sistema migliore per mandare una persona sulla cattiva strada, in fondo il primo pensiero di ogni prigioniero è scappare.
Il mio collega ebbe modo di colloquiare con loro in un paio di occasioni, ed in una di queste ebbe modo di venie a conoscenza di un pensiero della madre che gelò il sangue tanto a lui quando lo ascoltò quanto a me quando me lo riferì.
La donna disse infatti che escludeva a priori la possibilità di una tale peccaminosa situazione, che aveva cresciuto la figlia secondo sani principi cristiani e nulla al di fuori di questi (evidentemente il Cristo ha dimenticato di adeguare gli ormoni alle proprie regole), e piuttosto di evitare una simile vergognosa situazione l'avrebbe fatta abortire a calci e dopo l'avrebbe scacciata di casa.
Cioè, rendiamoci conto, per quella zoccola travestita da suora mancata della madre il decoro sociale, le regole che aveva imposto e l'evitare la vergogna di riconoscere i propri fallimenti era più importante della salute fisica e mentale della figlia.
Come si fa a ragionare con certa gente?
Come si fa a non comprendere il bisogno di fuga della ragazza?
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 20.29.37
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
già consolatissima nessun coccolone conosco quella legge

La troverai agghiacciante allora...
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 20.33.49
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock scrive:
1- per loro natura i cattolici continuano ciò che sarebbe pure legittimo fare

cioè perorare le loro tesi ma, sempre per loro bimillenaria natura,

vorrebbero far coincidere, in perfetta sintonia con la teocrazia con cui hanno dominato per secoli,

il peccato con il reato

2- piuttosto che svenarsi in questi piagnistei inutili, chiediamo ai cattolici del perchè, nonostante la loro, sino a poco tempo fa, egemone e totalizzante educazione delle genti, vi siano donne che se ne fregano altamente di santa romana chiesa, del catechismo e di tutti li previti

e che, se lo ritengono opportuno, abortiscono, come del resto hanno sempre fatto nei secoli secolorum amen

Mi spiace, la religione non c'entra nulla anche se la chiesa è da sempre contraria all'aborto, ma c'entra molto l'umanità che è in ognuno di noi e che a quanto pare faticate a possedere.
Io sarei contraria all'aborto anche se fossi atea o buddista,
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 20.34.40
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : sì. e trovo agghiacciante il tuo atteggiamento un tantino cafone , giacchè in altre discussioni hai trovato la mia approvazione . amiche come prima
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 20.36.18
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 : non ci si ragiona. non lo si comprende :-)
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 20.40.50
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
sì. e trovo agghiacciante il tuo atteggiamento un tantino cafone , giacchè in altre discussioni hai trovato la mia approvazione . amiche come prima

Io non sto qua dentro per cercare approvazione di qualcuno, ma per discutere. Se voler difendere la vita dei bambini significa essere cafoni, io sarò la più cafona di tutte. Poi un giorno mi spiegherai perché è più agghiacciante dare in adozione un bambino invece di sopprimerlo.
La tua cafona.
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 20.41.55
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
molto l'umanità che è in ognuno di noi e che a quanto pare faticate a possedere.


forse non hai capito o fai finta di non capire

io sono contrario all'aborto

ma non posso che prendere atto che la pratica c'è sempre stata

persino anche quando comandava il Papa Re

quindi o torniamo alle mammane o ci teniamo la legge

le tue fantasie circa l'educazione etc etc blà blà blà blà

non contano nulla visto che anche in stretto regime di educazione cattolica

la pratica è sempre esistita

quindi se tu non sei favorevole nessuno ti obbliga a farlo

ma smettetela di rompere la minchia su una legge di Stato in vigore
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 20.44.03
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : non hai discusso . hai solo espresso le tue verità . che resteranno indiscutibili. ho la fortuna enorme di non possedere verità indiscutibili . buona serata
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 20.44.46
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 : concordo
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 20.45.33
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock scrive:
ma smettetela di rompere la minchia su una legge di Stato in vigore

Giovanotto.. più rispetto, certe parole riservale ai tuoi pari. Non ho aperto io questo topic e se ti da fastidio leggermi, dileguati.
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 20.46.13
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : tifosa
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 20.47.16
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 : minchia, per i cattolici come te, è già linguaggio disdicevole ?
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 20.47.37
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock : anche io concordo con te. anche se certamente non siamo stati compresi. pace e bene ;-) ;-)
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 20.49.35
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
anche se certamente non siamo stati compresi. pace e bene


stai sottovalutando Nera

una delle menti più lucide, da sempre, in chatta e dappertutto

solo che è anche tifosa e ciò, come è risaputo, offusca anche le menti più lucide
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 20.50.00
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
non hai discusso

Io? Ma se non hai neppure risposto alla mia ultima domanda!
Non ho discusso per chi non vuole sentire. Ho discusso fin troppo invece, ma chi evita il nocciolo della discussione siete proprio voi. Il nocciolo della discussione è la vita dei bambini. Cosa che come si è appurato non ve ne frega niente di niente, visto che evitate di parlarne come se fosse il diavolo!
Buona serata!
nera1965 nera1965 28/11/2017 ore 20.51.42
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock scrive:
minchia, per i cattolici come te, è già linguaggio disdicevole ?

La mancanza di rispetto non è una questione religiosa, ma di civiltà.
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 20.52.40
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@nera1965 scrive:
Il nocciolo della discussione è la vita dei bambini. Cosa che come si è appurato non ve ne frega niente di niente,


come ho già detto

la discussione sul tema, per quel che mi riguarda, è durata più di 20 anni

i dubbi, la coscienza, il dramma..

ma poi basta per giuda! basta!

è passata legge e referendum...basta!

c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 20.53.24
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock : beh....leggendo ciò che mi ha scritto scusami ....secondo questa signora, chiamiamola così, io che pur di evitare di perdere mia figlia ho passato mesi in poltrona e a letto, sarei una persona che se ne frega della vita....maddai....
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 20.57.06
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@beatofrock : ecco parliamone appunto
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 21.04.26
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@c.hicca44 scrive:
beh....leggendo ciò che mi ha scritto scusami ....secondo questa signora, chiamiamola così, io che pur di evitare di perdere mia figlia ho passato mesi in poltrona e a letto, sarei una persona che se ne frega della vita....maddai....


no dai

succede in chatta di prendere scorciatoie, di fraintendere, di travisare per leggerezza

quel pensiero è sicuramente lontano anni luce da Nera

pensa che è sostenitrice di questo Stato e dei suoi governanti

che in 70 anni e con la benedizione, sempre e con tutti i governi, della Chiesa

non ha mai fatto un cazzo di niente per sostenere la famiglia e la maternità

oggi si lamentano della scarsa natalità italiana

e poi vengo a saper cosa è il welfare sull'argomento in Germania, Francia e Regno Unito...

roba da vergognarsi di questo Stato di merda in cui viviamo
beatofrock beatofrock 28/11/2017 ore 21.09.49
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

in Italia

solo per comprare i pannolini

i genitori devono accendere un mutuo




e poi vengono i grillini a dirti di usare i ciripan, che si lavano, si riutilizzano

e sono ecologici
Near87 Near87 28/11/2017 ore 22.32.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Cioè, rendiamoci conto, per quella zoccola travestita da suora mancata della madre il decoro sociale, le regole che aveva imposto e l'evitare la vergogna di riconoscere i propri fallimenti era più importante della salute fisica e mentale della figlia.
Come si fa a ragionare con certa gente?
Come si fa a non comprendere il bisogno di fuga della ragazza?

Mi hai fatto pensare ai testimoni di Geova! Persone cosi entusiaste di raccontare i sani principi di Geova Dio che ci insegnano ad essere piu' buoni,ad amare,rispettare ed essere comprensivi verso il prossimo.....Poi pero' quando un loro 'fratello' viene messo sotto accusa e poi dissociato(magari perche' in un momento di debolezza si e' messo a bere o a fumare) non li rivolgono piu' la parola,lo considerano MORTO!
Uno di loro mi ha detto che e' giusto agire cosi,perche' se non si allontana la mela marcia questa fara' marcire tutto il cesto!

Ma dove sarebbe l'amore e la comprensione in tutto cio' ???Come si fa ad essere cosi ipocriti?? Chissa' quali pressioni eserciteranno su una ragazza che vuole abortire.
thanos1961 thanos1961 29/11/2017 ore 13.48.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Near87 scrive:
Chissa' quali pressioni eserciteranno su una ragazza che vuole abortire.


Ecco, la base è proprio questa.
Quale lucidità mentale, quale pensiero razionale, quali alternative concrete può mai trovare un individuo sottoposto quotidianamente a vere e proprie forme di tortura psicologica?
Quale sorta di adorazione nei confronti dell'ipocrisia e della cattiveria bisogna coltivare per preferire criticare e condannare pur di evitare la fatica di conoscere e comprendere gli eventuali torti, fossero anche i propri?
Chi è il vero carnefice in un aborto indotto da pressioni psicologiche altrui?
Near87 Near87 29/11/2017 ore 22.17.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Quale lucidità mentale, quale pensiero razionale, quali alternative concrete può mai trovare un individuo sottoposto quotidianamente a vere e proprie forme di tortura psicologica?
Quale sorta di adorazione nei confronti dell'ipocrisia e della cattiveria bisogna coltivare per preferire criticare e condannare pur di evitare la fatica di conoscere e comprendere gli eventuali torti, fossero anche i propri?
Chi è il vero carnefice in un aborto indotto da pressioni psicologiche altrui?

Be' parlando dei religiosi puri, loro non si pongono problemi,la religione serve proprio a dare loro tutte le risposte , non devono piu' riflettere,si sentono dalla parte della ragione a prescindere.
Stessa cosa sembra valere anche per le anti-abortiste qui presenti, religiose o no , il loro ragionamento e': SE QUELLA FIGLIA DECIDE DI ABORTIRE E' UN OMICIDA...FINE.
Tutto il resto non conta.
thanos1961 thanos1961 29/11/2017 ore 22.30.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Near87 scrive:
Tutto il resto non conta.


E' proprio tutto il resto a spingere la gestante verso l'IVG, non la sua volontà.
Near87 Near87 29/11/2017 ore 23.34.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
E' proprio tutto il resto a spingere la gestante verso l'IVG, non la sua volontà.

Certo! In quel caso lì sicuramente! Pero' preferivo sentire il parere di NERA o LEVANTE...quest'ultima ha detto che saprebbe come convincerla a non abortire,pero' le servirebbero ulteriori informazioni sulla gestante.
Near87 Near87 29/11/2017 ore 23.34.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
E' proprio tutto il resto a spingere la gestante verso l'IVG, non la sua volontà.

Certo! In quel caso lì sicuramente! Pero' preferivo sentire il parere di NERA o LEVANTE...quest'ultima ha detto che saprebbe come convincerla a non abortire,pero' le servirebbero ulteriori informazioni sulla gestante.
thanos1961 thanos1961 29/11/2017 ore 23.49.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Near87 scrive:
Certo! In quel caso lì sicuramente! Pero' preferivo sentire il parere di NERA o LEVANTE...quest'ultima ha detto che saprebbe come convincerla a non abortire,pero' le servirebbero ulteriori informazioni sulla gestante.


Nulla di più facile.
Anni fa ho conosciuto una ragazza con una triste storia alle spalle.
Era rimasta incinta del suo ragazzo, un poco di buono che qualche settimana dopo è finito in prigione.
Saputo del suo stato il padre l'ha buttata fuori di casa.
La sorella sposata non l'ha nemmeno fatta entrare in casa per non creare casini col marito.
Ha dovuto fare ricorso all'IVG, era il 1995, ed all'epoca non la conoscevo ancora, altrimenti avrei cercato di fare qualcosa per lei.
Adesso ha due splendidi bambini ed un bravo ragazzo che la ama e la rispetta, ma il ricordo di quei momenti credo non la abbandonerà mai.

Ora, se esistono parole capaci di modificare la sua situazione in quei momenti ammetto di non conoscerle.
Near87 Near87 30/11/2017 ore 00.19.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Era rimasta incinta del suo ragazzo, un poco di buono che qualche settimana dopo è finito in prigione.

E come mai stava con un ragazzo poco raccomandabile? Come mai si e' fatta mettere incinta da uno cosi??

thanos1961 thanos1961 30/11/2017 ore 00.27.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Near87 scrive:
E come mai stava con un ragazzo poco raccomandabile? Come mai si e' fatta mettere incinta da uno cosi??


Sai perché si dice che le donne scelgono sempre il peggiore?
Perché molte di loro sono spinte dall'istinto della crocerossina.
Convinte di poter salvare l'uomo pieno di vizi e di abitudini sbagliate grazie alla dolcezza, all'opera di convincimento ed all'influenza che sperano di instaurare nei suoi confronti.
Spesso purtroppo non si rendono conto che magari quell'uomo convive benissimo con tutti i suoi difetti e soprattutto che chi nasce tondo non può morire quadrato.
Non conosco i retroscena di quella storia, non so se il ragazzo fosse davvero un poco di buono o un ingenuo che si è lasciato coinvolgere da frequentazioni sbagliate.
E' andata così, inutile stare a scervellarsi per cercare un responsabile di tutto.
Tutti abbiamo avuto le nostre colpe in questa o in mille altre storie.
La mia è quella di esserne venuto a conoscenza solo anni dopo.
Ma nessuno è del tutto innocente.
Non lo è il ragazzo (anzi l'ex) che l'ha incoscientemente ingravidata invece di allontanarla per proteggerla.
Non lo è il padre che si è limitato a condannare invece di comprendere.
Non lo è la sorella che ha reputato la serenità del proprio quotidiano più importante del destino della consanguinea.
Ma la vita continua, in un modo o nell'altro, qualsiasi cosa succeda.
Near87 Near87 30/11/2017 ore 22.42.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@thanos1961 scrive:
Sai perché si dice che le donne scelgono sempre il peggiore?
Perché molte di loro sono spinte dall'istinto della crocerossina.
Convinte di poter salvare l'uomo pieno di vizi e di abitudini sbagliate grazie alla dolcezza, all'opera di convincimento ed all'influenza che sperano di instaurare nei suoi confronti.
Spesso purtroppo non si rendono conto che magari quell'uomo convive benissimo con tutti i suoi difetti e soprattutto che chi nasce tondo non può morire quadrato.

Perche' sono cretine!
Una mia amica agiva cosi! Nel culmine della sua follia era finita insieme ad uno che la minacciava se usciva da sola con le amiche. Una volta le ha tirato una sberla perche' aveva osato bere una birra in giro in sua assenza! E questa cretina continuava a correre da lui, mentre sua madre la scongiurava di mollarlo!
Dai su...certe ragazze sono indifendibili,se le tratti bene ti mandano a quel paese,se le tratti male si precipitano in ginocchio da te!

thanos1961 thanos1961 30/11/2017 ore 22.53.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Domanda seria agli anti abortisti.

@Near87 scrive:
Perche' sono cretine!
Una mia amica agiva cosi! Nel culmine della sua follia era finita insieme ad uno che la minacciava se usciva da sola con le amiche. Una volta le ha tirato una sberla perche' aveva osato bere una birra in giro in sua assenza! E questa cretina continuava a correre da lui, mentre sua madre la scongiurava di mollarlo!
Dai su...certe ragazze sono indifendibili,se le tratti bene ti mandano a quel paese,se le tratti male si precipitano in ginocchio da te!


Grazie al cielo le donne non sono così.
Quelle alle quali accennavi sono semplici femmine.
Ricordo una mia cara amica che adesso risiede a Roma, troppo indipendente e di carattere forte per poter coltivare insieme qualcosa di più dell'amicizia, quando, a seguito di una lite con il suo ragazzo questi le mollò in ceffone in pubblico (eravamo in una piazza vicino al lungomare).
Lei gli mollò un pugno in faccia, tanto forte da farlo cadere sulla pavimentazione della piazza a gambe all'aria e con lo sguardo stupito, e lei che gli agita ancora il pugno urlandogli "Alzati! Voglio colpirti ancora!".
Non ricordo per quanti lunghi minuti nessuno dei presenti riuscì a smettere di ridere. :-)))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.