Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

mery1981 11/06/2018 ore 15.49.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)ahahaaha du citta' che moiono de fame ahahah aprono li porti? ma annate affaday ahahha

siete citta' italiane percio' e' il ministro degli interni voi non potete fa niente eheheheh La demagogia dei sindaci rossi: "Apriamo noi i porti ai migranti" :many :many :many :many la sinistra non esiste piu' e becerano? ahahahahaha Da Napoli a Trapani, arrivando a Taranto: i sindaci di sinistra si propongono per accogliere i migranti della Aquarius. Ma a decidere saranno Toninelli e Salvini menomle che toninelli ha lume di ragione salvini non odia nessuno ma e' assurdo che 4 sindaci sinistriioti debbano commandare Tutti contro Matteo Salvini, si scoprono improvvisamente accoglienti. Sono i sindaci delle coste (e non solo) italiane, pronti a far sbarcare la Aquarius di Sos Mediterranée che da ieri naviga in mare aperto al largo di Malta in attesa che si risolva la contraversia tra La Valletta e l'Italia.Il primo a prendere la parola era stato De Magistris, contento di accogliere i 600 profughi all'ombra del Vesuvio. Bene. Oggi gli è andato dietro anche il neo sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida. "Siamo disponibili ad accogliere la nave Aquarius e ci rendiamo disponibili a fronteggiare qualsiasi emergenza futura che riguarda migranti e soccorsi in mare - ha detto all'Agi poche ore dopo la vittoria elettorale - Trapani è porta e porto del Mediterraneo non sarà il Salvini di turno a condizionare la nostra storia. Condividendo la responsabilità con altre portualità, a partire da quella di Palermo che si è detta disponibile ad accogliere navi di migranti, continueremo ad offrire un servizio di supporto, di concerto con le altre autorità, tra cui la Capitaneria di porto".

Insomma, nonostante il sinadco trapanese concordi con Salvini "riguardo i tempi delle richieste di asilo", che son troppo lunghi, la Aquarius potrebbe approdare in Sicilia. Il fatto è che, ovviamente, non tocca ai sindaci decidere se aprire un porto o chiuderlo. Ma la decisione spetta al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. Il quale, ad oggi, appare in perfetta sintonia con la decisione di Matteo Salvini di tenere la linea dura.de Magistris pensa a debellare la camorra e le baby gang che esisteno a napoli becero ahahahah A dire il vero nel M5S qualche crepa sembra esserci. Se ieri Roberto Fico, presidente della Camera, e tutta la sinistra grillina avevano fatto sentire la loro irritazione sulla linea dura imposta da Di Maio, oggi pure il sindaco di Livorno Nogarin ha ipotizzato l'apertura del suo porto con un post (poi cancellato). E anche l'assessore ai Diritti del Comune di Torino Marco Giusta ha detto che le piace "sempre immaginare come sarebbe Torino con il mare. Stasera sarebbe ancora più bella. Perchè se c'è il mare c'è un porto, e sono convinto che stasera sarebbe aperto".

Sulla stessa linea d'apertura anche il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci. "Taranto - dice - è pronta ad abbracciare ogni vita in pericolo, senza se e senza ma. In questi casi bisogna distinguere il giudizio politico dalle questioni tecniche. Come è noto secondo queste ultime, dopo la riforma del sistema portuale del '94, i sindaci non hanno più alcuna competenza diretta sulla gestione di banchine e operatività degli scali". Ma per Melucci, visto che "stiamo parlando di vite umane che hanno sempre la priorità su accorgimenti politici e normativi", nel caso Salvini e Toninelli acconsentissero, "la nostra è da sempre terra di accoglienza" e di certo non respigerebbe le 629 persone a bordo della nave".IDIOTI CHI CREDE A LORO CHE SANNO CHE SONO BUFFONATE SOLO IL GOVERNO E IL MINISTRO E' SUPERIORE A LORO. PRENDONO ORDINI DAL PREFETTO, CHE A SUA VOLTA LO PRENDE DAL MINISTRO, E POI A SUA VOLTA DAL GOVERNO. LORO NON SONO ALTRO CHE L'ULTIMA RUOTA DEL CARRO CHE NON CONTA NULLA. COME NAPOLI, MESSINA, PALERMO ED ORA QUESTO TROMBATO.ma da quando un sindaco ha competenze marittime?? poveracci...quando digeriranno le clamorose sconfitte elettorali??Se questi sindaci vogliono andare contro le decisioni del Governo italiano che li paghino loro i soldi dell'accoglienza, non lo Stato italiano. Poi si vedrà se chi li ha votati non li sbattono fuori!!!Bisogna vedere cosa ne pensano i cittadini.....va bene che se li hanno votati e rivotati, si vede che va bene così. Specie a napoli, quanto a sicurezza mi pare che non stiano messi proprio bene....o no?Se voi aprite le porte ai clandestini, si dovrebbero aprire per voi le porte delle patrie galere! La maggioranza degli italiani vuole mettere fine al commercio di carne umana ed il popolo è sovrano pertanto. :clap se un sindaco aprisse il porto alle ONG negriere, illiceità a parte, dovrebbe poi farsi pieno carico delle centinaia di disperati in arrivo, in gran parte richiedenti asilo ECONOMICI, non profughi di guerra. Farsene carico per i giorni a venire, si intende, con costi a carico dei suoi elettori e loro eredi. Salvini, a queste condizioni, dovrebbe concedere l'approdo. Poi cosa faranno i napoletani a De Magistris non mi interessa proprio :ok
Appare evidente che gli italiani dovrebbero stringersi attorno alla bandiera italiana e non ostacolare nemmeno con le parole la chiusura dei porti ai barbari dell'Africa. Qui ci giochiamo la nostra integrità etnica già peraltro compromessa in parte, occorre scegliere se rimanere bianchi con i nostri valori o diventare meticci con i Loro valori. vada avanti Salvini, attento al travestimento M5S di molti Pdioti "Ma la decisione spetta al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli." Complimenti a Toninelli che si sta dimostrando un vero Patriota Italiano. I sindaci comunisti e terzomondisti stanno dimostrando quanto siano anti-italiani, traditori della patria e quinte colonne dell'invasione. Avanti con sempre più batoste elettorali al PD. E' iniziata la gara per il titolo di SINDACO PIU' SCEMO.Per ora è in vantaggio Giggino o'flop,in arte De Magistris,il quale ha bisogno di immigrati per sostituire la popolazione di Napoli quotidianamente falcidiata da pistolettate e raffiche di mitra.Giggino ,tieni duro,il titolo di SINDACO PIU' SCEMO D'ITALIA non può sfuggirti.Giovanni Carmagnola-NOVARA-Piemonte(non Novara di Sicilia) :many :many :many :many :many :many :many bravi sindaci i loro cittadini vivono per strada ma loro aprono le porte! probabilmente hanno già i loro kompagni delle koop pronti a incassare, ma andate all'inferno voi, il vostro finto buonismo e tutti i clandestini delinquenti I sinaci rossi non possono aprire i porti perchè non hanno questo potere. I Sindaci rossi pensi :ok no alla pulizia delle strade, al servizio di nettezza urbana, ai lavori pubblici e al traffico cittadino. Il resto non compete a loro. :clap A partire da SUBITO, vengano sospesi i contributi dello Stato a tutti quei comuni che si diranno disposti a prendersi i barconi. Evidentemente sono tanto ricchi da poterselo permettere. :clap :clap :clap Non si sono rassegnati ad aver perso le elezioni anche ieri! :many :clap :clap :clap Esiste un preciso ordine gerarchico prestabilito (da Decenni, da quando cioè l'ITALIA è Repubblica) a regolamentare l'ORDINE COSTITUITO della Stato ITA. I sindaci territoriali (sia di grandi comuni che di piccoli) hanno potere esecutivo inferiore ai PREFETTI i quali sono governati a loro volta direttamente dal Ministero degli Interni. Quindi che qualche sindaco intenda andare contro le disposizioni emesse dal Viminale lo espone dalla parte del torto, potenzialmente perseguibile dalla Legge (sempre che questa conti ancora qualcosa in Italia, dopo anni di governi pd e sinistroidi, il dubbio è lecito). Quindi questi sindaci o non conoscono la regolamentazione in materia di ORDINE PUBBLICO, o non sanno quello che dicono, probabilmente ebri di filosofia sinistroide delirante.percio' shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh sindaci sinsitridioti ahahahahahaha :many :many PIENO APPOGGIO AL GOVERNO. FINALMENTE UN BARLUME DI ORGOGLIO NAZIONALE. RIMANDIAMOLI INDIETRO TUTTI.sembrano quei briganti che si giocano a dadi i soldi dei malcapitati.Da rendiconti organi di stato preposti:SICILIA almeno 8 miliardi di debito.CAMPANIA almeno 4 miliardi di debito.PUGLIA almeno 3 miliardi di debito.Ma chi volete ospitare, ma chi volete imbrogliare.Mi fosse possibile proporrei un baratto:autonomia come TRENTINO a LOMBARDIA,VENETO,FRIULI V.G. e poi fate quel c...o che vi pare!Sindaci rossi, ma per favore.Le uniche cose buone rosse sono il cocomero e la ferrari, tutto il resto e' m...a :many :clap :clap :clap I porti non sono di competenza dei sindaci. Il loro atto di ribellione merita la galera. :clap :ok
8539717
siete citta' italiane percio' e' il ministro degli interni voi non potete fa niente eheheheh La demagogia dei sindaci rossi:...
Discussione
11/06/2018 15.49.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.