Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

lucapaparazzo 19/06/2018 ore 21.15.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

Il presidente dell'Italia dei Diritti, neoeletto in minoranza al consiglio comunale del bellissimo borgo della Valle dell'Aniene, annuncia un'opposizione intransigente e al contempo collaborativa, sempre nell'interesse dei cittadini


Le posso assicurare che tanti, tra coloro che hanno contribuito alla sua elezione a sindaco la pensano in questo modo. Noi naturalmente paghiamo il fatto di aver presentato una lista con candidati esterni alla comunità di Roccagiovine, e pertanto siamo stati penalizzati dalla fisiologica espressione familiare del consenso propria dei piccoli centri, ma anche di quelli più grandi. Noi pertanto le chiediamo di adoperarsi per risolvere tali problematiche, per tutelare gli interessi, che in alcuni casi si traducono in incolumità, anche e soprattutto di coloro i quali hanno orientato il suffragio verso la sua lista. Purtroppo conosco certe logiche e a tal proposito mi piacerebbe aprire una piacevole parentesi sui percorsi della mia memoria. Mio padre era originario di un piccolo paese della Basilicata che si chiama Roccanova, dove le logiche familiari influiscono, come ovunque, sul verdetto delle urne. A Roccagiovine, al di là dell'incredibile assonanza fonetica, ho respirato gli stessi odori, ho sentito gli stessi sapori di Roccanova".



A questo punto dal numero uno dell'Italia dei Diritti parte una stoccata molto incisiva: "Però a Roccanova e in tanti altri paesi non ho mai trovato gli uffici comunali chiusi, a Roccagiovine mi è successo due volte su tre. Questa è una situazione che non tollereremo. Il Comune è un ente pubblico ed eroga un pubblico servizio. Il tessuto normativo del diritto amministrativo fa riferimento al sacrosanto principio della continuità del servizio pubblico. I cittadini hanno il diritto di usufruire di questo servizio con costanza e non a intermittenza". Il riferimento di De Pierro è al fatto che il Comune di Roccagiovine ha un solo dipendente all'attivo e purtroppo attualmente è assente per giustificati motivi. Un secondo dipendente è comandato da molti anni presso un altro ente. Pertanto più volte l'intero edificio comunale rimane chiuso. A questo punto il sindaco, annuncia una consultazione popolare a cui De Pierro risponde con un sorriso ironico, che non cela un concentrato di forte incredulità.

"Invece di cercare una soluzione idonea a garantire la continuità del servizio erogato — continua il presidente dell'Italia dei Diritti — lei indice una consultazione popolare per trovare un supporto alla chiusura degli uffici. La cosa non può che vederci espressivi di una grande contrarietà, ma soprattutto ci produce un sentimento che ci fa trasecolare. L'apertura degli uffici è una questione etica, prima ancora che di antigiuridicità e noi siamo aggrappati all'etica come motore di una nazione sana, che tutela le cellule più deboli del suo parenchima sociale nel garantire i loro diritti".



Per chiudere De Pierro chiede al sindaco di valutare la possibilità di trasmettere le sedute del consiglio in streaming, fedele alla linea del movimento che presiede di rendere obbligatoria per legge tale pratica in ogni consesso istituzionale del territorio nazionale, a cui il sindaco si oppone adducendo una questione di costi. Il consigliere commenta così l'atteggiamento ostativo del primo cittadino: "Non è detto che la trasmissione debba essere per forza in diretta. Se è un problema di costi possiamo optare per una registrazione da caricare sul sito del Comune, come si fa per ogni tipo di documento. Come vedete siamo collaborativi".

La battaglia dell'Italia dei Diritti per il cambiamento al Comune di Roccagiovine è appena iniziata.
8540228
Il presidente dell'Italia dei Diritti, neoeletto in minoranza al consiglio comunale del bellissimo borgo della Valle dell'Aniene,...
Discussione
19/06/2018 21.15.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
66lauretta 66lauretta 19/06/2018 ore 21.36.38
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

Roccagiovine

263 Abitanti

beatofrock beatofrock 19/06/2018 ore 21.39.12
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

è consolante sapere che a Roccagiovine qualcuno c'è che pensa ai benessere

dei propri concittadini :sbong
beatofrock beatofrock 19/06/2018 ore 21.43.32
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

@66lauretta scrive:
263 Abitanti


embè?

anche Roma, all'inizio, aveva una decina di pastori come abitanti :sbong
66lauretta 66lauretta 19/06/2018 ore 21.53.24
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

@beatofrock scrive:
anche Roma, all'inizio, aveva una decina di pastori come abitanti

A va beh
Vedremo cosa a combinato questo tra qualche millenio
Basta non avere fretta
beatofrock beatofrock 19/06/2018 ore 21.59.06
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

@66lauretta scrive:
Vedremo cosa a combinato questo tra qualche millenio


ok tienili d'occhio tu poi mi dici....
66lauretta 66lauretta 19/06/2018 ore 22.06.02
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

@beatofrock scrive:
ok tienili d'occhio tu poi mi dici....

Poi te aggiorno dall'Impero di roccagiovine, ma non avere fretta, me sa che vole qualche decina de secoli
beatofrock beatofrock 19/06/2018 ore 22.07.19
segnala

(Nessuno)RE: De Pierro conferma linea dura Idd a Comune di Roccagiovine

@66lauretta : e un giorno,però, potrai dire; io c'ero! :-p

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.