Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

BulliesHunter.7 29/04/2020 ore 07.26.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Immunità di gregge

Quando Boris Johnson ne parlò per la prima volta scatenando un putiferio anche io ero tra quelli che lo accusavano pesantemente , dandogli dell'idiota, irresposnabile.
Ora a distanza di un paio di mesi e con la questione che pare allungarsi a dismisura sono orientato per il non escluderla come possibilità, come una via d'uscita, magari da ultima spiaggia ma fattibile.
Va presa in considerazione realisticamente la situazione senza farsi travolgere dall'emotività etica della cosa.
La situazione attuale ci mette di fronte alla scienza che raccomanda prudenza massima, e con tale prudenza massima effettivamente i contagi, i morti, si sono ridotti.
L'altro aspetto è quello sociale, economico, ovvero che tale prudenza sta creando collassamento economico, disperazione tra varie categorie di persone, non più gli ormai noti ceti bassi, ma anche quelli medi e medio alti.
Il prolungarsi di tale situazione prudenziale non farà altro che uccidere persone per stenti o generare catastrofi sociali, ribellioni, guerre civili da morti di fame, far west per un tozzo di pane.
Tornando all'etica, quale tra le due cose sarebbe peggio? L'avere centinaia di migliaia di morti per "fatalismo" da virus o per induzione alla fame, alla miseria?
A me pare grottesco ad esempio già il solo pensare che si possa trovare una soluzione "prudente" per i mezzi pubblici, illudendosi che si manterranno le distanze opportune.
Il rischio palpabile è che si verifichi uno frustrante effetto yo-yo, ovvero si riapre un attimo e dopo un paio di settimane si ritorna nella ferrea chiusura perchè inevitabilmente i contagi saranno risaliti.
Perchè sarà così, come si riaprirà un attimo i contagi risaliranno.
Non è pensabile poter andare avanti mesi con un effetto yo-yo del genere.
A questo punto liberi tutti....si lasci fare alla natura il proprio corso, piangeremo i nostri morti ma si tornerà a vivere appieno.
8601080
Quando Boris Johnson ne parlò per la prima volta scatenando un putiferio anche io ero tra quelli che lo accusavano pesantemente ,...
Discussione
29/04/2020 7.26.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
pabloinglorioso pabloinglorioso 29/04/2020 ore 07.27.04
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@BulliesHunter.7 :

io no, non ero contrario alla idea della immunità di gregge...motivandolo....

RW2602 RW2602 29/04/2020 ore 09.00.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@BulliesHunter.7 scrive:
Quando Boris Johnson ne parlò per la prima volta scatenando un putiferio anche io ero tra quelli che lo accusavano pesantemente , dandogli dell'idiota, irresposnabile.

"nel governo UK nessuno ha mai parlato di perseguire l’immunità di gregge (o un’ancora più fantasiosa forma di Darwinismo) e i giornalisti che in queste ultime ore parlano di inversione a U o di retromarcia del governo in realtà vogliono coprire la loro faziosa narrazione delle dichiarazioni delle prime ore."

non si arriverà mai all'immunità di gregge, come non c'è immunità per l'influenza e per il raffreddore, ma si dovrà arrivare a una terapia efficace, e in questi soli due mesi si è migliorato molto ma non inludendosi che questo virus si possa mai estirpare, ne che smetta di essere letale, anche se per il numero piu basso possibile di persone
BulliesHunter.7 BulliesHunter.7 29/04/2020 ore 09.06.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@RW2602 scrive:
"nel governo UK nessuno ha mai parlato di perseguire l’immunità di gregge (o un’ancora più fantasiosa forma di Darwinismo) e i giornalisti che in queste ultime ore parlano di inversione a U o di retromarcia del governo in realtà vogliono coprire la loro faziosa narrazione delle dichiarazioni delle prime ore."

non si arriverà mai all'immunità di gregge, come non c'è immunità per l'influenza e per il raffreddore, ma si dovrà arrivare a una terapia efficace, e in questi soli due mesi si è migliorato molto ma non inludendosi che questo virus si possa mai estirpare, ne che smetta di essere letale, anche se per il numero piu basso possibile di persone


Perfetto.
Quindi tu preferisci una situazione come quella attuale, con decine di aperture o semi-aperture con nel frattempo la gente che crepa di fame, si frustra, si incazza, le aziende chiudono e tutto va a rotoli.
A me non piace questa situazione francamente, e a lungo termine preferirei l'immunità di gregge, come detto sopra.
RW2602 RW2602 29/04/2020 ore 09.39.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@BulliesHunter.7 scrive:
Perfetto.
Quindi tu preferisci una situazione come quella attuale, con decine di aperture o semi-aperture con nel frattempo la gente che crepa di fame, si frustra, si incazza, le aziende chiudono e tutto va a rotoli.
A me non piace questa situazione francamente, e a lungo termine preferirei l'immunità di gregge, come detto sopra.

il virus si è diffuso in modo esplosivo contando sulla totale mancanza di prevenzione.
quello che a mio parere si dovrebbe fare è continuare a utilizzare mascherine disinfettanti nei luoghi pubblici, evitare tutte le occasioni di diffusione massiva del virus tipo discoteche stadio. proteggere in modo mirato le persone piu a rischio, ma per il resto riaprire tutto
TeRiSdrumo TeRiSdrumo 29/04/2020 ore 09.42.15
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@BulliesHunter.7 scrive:
Immunità di gregge

non si tratta nemmeno di immunità di gregge, ma di selezione naturale.

se guardiamo bene la maggior parte di chi viene contagiato nemmeno si accorge di essere stato malato... i giovani ne sono praticamente immuni e i bambini sconfiggono il gran contagio in un paio di giorni e senza strascichi.

un'altra parte consistente degli infettati adulti guarisce senza particolari problemi, e un'altra fetta guarisce grazie all'aiuto dei respiratori nella fase acuta.

muore meno del 10 percento dei contagiati, di cui il 50% sono vecchi di 100 anni, il 25% è gente che era già malata per i cazzi suoi con due o più patologie serie, gente che vive in zone ad altissimo tasso di inquinamento atmosferico (e quindi con i polmoni già minati) poi ci sono i deboli, gli immunodepressi, i tarati, i dializzati, i trapiantati e gli handicappati vari che, non essendo attrezzati per dare una buona risposta immunitaria, soccombono.....

insomma a ben guardare questo covid è una polmonite un po' più forte che fa pulizia di vecchi, deboli e malati..... mentre i giovani e i forti la superano tranquillamente. e non ha senso ammazzare di fame le nuove generazioni per far vivere in un letto ancora qualche anno i vecchi di 100 anni che le famiglie hanno già da tempo abbandonato negli ospizi

BulliesHunter.7 BulliesHunter.7 29/04/2020 ore 10.03.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@RW2602 scrive:
il virus si è diffuso in modo esplosivo contando sulla totale mancanza di prevenzione.


Questa è una palla colossale.
Prevenzione su cosa scusa?
Ancora c'è qualcuno convinto che se si fossero chiusi tutti i voli con la cina o il resto del mondo non avremmo avuto questo sfacelo?
Stupidaggini.
Il virus e il contagio ce lo avevamo già in tempi non sospetti, ergo parlo di gennaio e anche dicembre 2019, e forse anche prima.
La prevenzione era impossibile da fare non avendo caratteristiche particolari o nettamente riconoscibili, tale virus.
Mousse.allin Mousse.allin 29/04/2020 ore 10.04.52
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@TeRiSdrumo scrive:
insomma a ben guardare questo covid è una polmonite un po' più forte che fa pulizia di vecchi, deboli e malati..... mentre i giovani e i forti la superano tranquillamente. e non ha senso ammazzare di fame le nuove generazioni per far vivere in un letto ancora qualche anno i vecchi di 100 anni che le famiglie hanno già da tempo abbandonato negli ospizi

A lei la dovrebbero bannare a vita da questo posto perché da solo informazioni false e messaggi sbagliati. Sono morti anche tantissimi giovani, trentenni, quarantenni, per colpa dell'imprudenza delle persone come lei.
Mousse.allin Mousse.allin 29/04/2020 ore 10.05.52
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@BulliesHunter.7 : Pure Boris Johnson ha cambiato idea alla fine. Chiediti perché.
BulliesHunter.7 BulliesHunter.7 29/04/2020 ore 10.07.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Immunità di gregge

@TeRiSdrumo scrive:
non si tratta nemmeno di immunità di gregge, ma di selezione naturale.

se guardiamo bene la maggior parte di chi viene contagiato nemmeno si accorge di essere stato malato... i giovani ne sono praticamente immuni e i bambini sconfiggono il gran contagio in un paio di giorni e senza strascichi.

un'altra parte consistente degli infettati adulti guarisce senza particolari problemi, e un'altra fetta guarisce grazie all'aiuto dei respiratori nella fase acuta.

muore meno del 10 percento dei contagiati, di cui il 50% sono vecchi di 100 anni, il 25% è gente che era già malata per i cazzi suoi con due o più patologie serie, gente che vive in zone ad altissimo tasso di inquinamento atmosferico (e quindi con i polmoni già minati) poi ci sono i deboli, gli immunodepressi, i tarati, i dializzati, i trapiantati e gli handicappati vari che, non essendo attrezzati per dare una buona risposta immunitaria, soccombono.....

insomma a ben guardare questo covid è una polmonite un po' più forte che fa pulizia di vecchi, deboli e malati..... mentre i giovani e i forti la superano tranquillamente. e non ha senso ammazzare di fame le nuove generazioni per far vivere in un letto ancora qualche anno i vecchi di 100 anni che le famiglie hanno già da tempo abbandonato negli ospizi


Esattamente.
Deboli e/o vecchi e/o malati che morirebbero cmq o sono cmq soggetti a campare meno, statisticamente parlando.
Un diabetico per dire quandanche giovane ha una aspettativa di vita di almeno 10anni inferiore ad uno sano, e questo se si cura bene, rigorosamente, altrimenti anche 15-20 anni come aspettativa.
E questo vale per tutte le altre "debolezze", patologie.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.