Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 10.09.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@intermezzo scrive:
Però l'hanno trattata bene e le hanno insegnato molto.


Esattamente in quale mio intervento ho personalmente redatto la frase che mi addebiti?
Personalmente non ho mai scritto nulla del genere.
Abbiamo quindi due alternative:

1° Hai dolosamente copiatola frase di qualcun altro addebitandola alla mia persona.

2° Hai altrettanto dolosamente manipolato un mio intervento inserendo la frase addebitatami.

In entrambi i casi è palese i livello della tua buona fede e della tua onestà intellettuale.
Entrambe proprie a chi coltiva valori (eufemismo) destricoli.
intermezzo intermezzo 14/05/2020 ore 10.11.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@fiume.sandcreek scrive:
Esattamente in quale mio intervento ho personalmente redatto la frase che mi addebiti?


Ma sei ubriaco? L'ho detto io in quel preciso momento. Esci da quel corpo egocentrico!

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 10.12.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@Tremalnaik scrive:
diritto di libertà di pensiero e di parola


La libertà di pensiero e di parola non è compatibile con gli atti generanti ipotesi di reato.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 10.15.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@intermezzo scrive:
Ma sei ubriaco? L'ho detto io in quel preciso momento. Esci da quel corpo egocentrico!


E' una opinione tua, non mia.
Io non ho fatto parola sule condizioni inerenti il cittadino italiano Silvia Romano.
Mi sono limitato a rilevare come le affermazioni del deputato leghista Alessandro Pagano siano esulanti i propri incarichi istituzionali e contengano i presupposti di ipotesi di reato.

N.B.: Cosa che per un qualsiasi destricolo costituisce elemento di cui farsi vanto. Ma in Italia esistono anche persone oneste che preferiscono seguire la Legge invece di calpestarla.
intermezzo intermezzo 14/05/2020 ore 10.17.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@fiume.sandcreek scrive:
E' una opinione tua, non mia.


Questo qui si diverte a mettere in bocca le parole agli altri. Stateci attenti.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 10.19.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Il vero traditore è Pagano,non la povera Silvia. Pagano ha tradito i sui fratelli meridionali schierandosi con la Lega Nord, i quali inneggiano alle eruzioni dell'Etna e del Vesuvio.


Piano con leoffese.
Un destricolo leghista non mi viene nemmeno procugino di dodicesimo grado.
E' un extracomunitario senza permesso di soggiorno dedito all'illegalità ed all'odio verso lo stato che l mantiene e non può rivendicare alcuna forma di dignità, onestà o buona fede.

N.B.: Quella di cui sopra non è una opinione personale ma un fatto dimostrabile con riferimenti oggettivi e verificabili.
RW2602 RW2602 14/05/2020 ore 10.32.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@fiume.sandcreek scrive:
DOMANDE:

- Cosa significa "NEO TERRORISTA"? Esistono per caso anche paleo terroristi ed archeo terroristi?

- Quali atti ha commesso la cittadina italiana per venire definita come terrorista?

- Un rappresentante delle pubbliche istituzioni possiede l'autorità e la competenza per additare accuse precise ed offese personali ad un cittadino incensurato sul quale non sono in essere procedimenti giudiziari?

- Un rappresentante delle pubbliche istituzioni è responsabile dei propri atti, delle proprie accuse e dei reati commessi come qualsiasi altro cittadino? Oppure è dotato di una forma di impunità non riconosciuta a livello costituzionale ma rivendicata per motivi ad oggi ancora ignoti?

caro fiume, quando hai ragione hai ragione, per la serie anche gli orologi rotti segnano l'ora giusta due volte il giorno..
ma solo qualche considerazione.
in italia esistono due simpatiche leggi, la prima dice che è vietato pagare il riscatto in caso di rapimento.
la seconda che esiste il reato di "fiancheggiamento esterno in associazione mafiosa"
ora se applichiamo i due reati nel caso corrente, è naturale dedurre che chi ha violato la prima legge ha implicitamente commesso anche il secondo reato.
ora in ambito internazionale le regole sono piu elastiche e a volte all'etica e la morale si preferisce la ragion di stato, ma non mi sembra questo il caso, la signorina Aisha non era certo una funzionaria dello stato ne era autorizzata a trovarsi in quel posto a fare non si sa cosa.
quindi chi ha autorizzato il pagamento del riscatto? e per quale motivo?
e soprattutto è in quale modo giustificata l'accoglienza trionfale con il seguito dei due tacchini conte e di maio? quando l'unica cosa fatta è la calata delle mutande con il pagamento del riscatto alla principale organizzazione terroristica oggi operante in africa.
quindi se concordo con te che il termine neoterrorista non si possa applicare a Aisha, ho invece il sospetto che lo si possa fare, almeno nei termini di "concorso esterno" nei confronti dei due eminenti cretini che sono andati a fare i pavoni all'aereoporto.

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 11.11.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@RW2602 :

TIME OUT.

Non ho esposto alcun commento o considerazione sulla persona di Silvia Romano e sulla vicenda che l'ha vista coinvolta.
Per faro occorrerebbero troppi dati dei quali al momento non dispongo, dovrei quindi basarmi sulle dicerie, sui sentito dire, sulle chiacchiere e sulle convinzioni personali questo o di quest'altro.
Iter che reputo superficiale e di parte e che ho conseguentemente sempre cercato di evitare.
Questo per sottolineare che il tema del presente 3D non è la persona di Silvia Romano o i vari punti di vista sulla vicenda che l'ha vista coinvolta ma semplicemente l'atto posto in pratica dal deputato leghista di cui al titolo.
Il Parlamento Italiano è un organo collegiale del quale un deputato, un ministro o un senatore sono solo elementi a composizione dello stesso.
Compito di tale organo è la gestione del potere legislativo.
Il deputato di cui sopra ha commesso un atto configurabile come ipotesi di reato.
Ha additato ad un cittadino italiano incensurato e senza procedimenti giudiziari in corso specifici reati di una certa gravità.
A tale affermazione non ha fatto seguito esposizione di prove o riferimenti atti ad avallare la veridicità delle accuse esposte in pubblica sede.
Accusare qualcuno di un reato è atto che esula le competenze di un componente dell'organo legislativo.
Lo stesso atto, se privo di riferimenti atti a dimostrarne la veridicità, costituisce reato verso la persona.
Possiamo invocare l'immunità parlamentare, anche se l'atto di cui al tema esula dalla competenze di tale organo.
Possiamo invocare o stato di alterazione emotiva, anche se tale stato,per costituire elemento dotato di valore probante, dovrebbe venire certificato da analista iscritto all'albo.
Possiamo invocare qualsiasi convinzione, prevenzione, discriminazione etnica, religiosa o sociale.
Il presupposto rimane invariato.
Se oggi riconosciamo legittimità ad una accusa di terrorismo da parte di un deputato leghista domani dovremo fare altrettanto con analoga accusa da parte di un senatore piddino o di un ministro grillino.
In base a tale presupposto io cittadino incensurato e senza procedimenti giudiziari a mio carico dovrò riconoscere la legittimità di un parlamentare che mi addita a spacciatore o mafioso come tu, cittadino altrettanto incensurato e senza procedimenti penali in corso, dovrai accettare la legittimità dell'accusa da parte di altro parlamentare che ti da del pedofilo, dello stupratore o dell'incestuoso.
Ed a parte l'offesa personale tali accuse, quando riconosciute come legittime, saranno atte a creare problemi al cittadino che le subisce in ambito familiare, sociale, professionale ...
Tu manderesti tuo figlio in un asilo il cui gestore è stato definito come pedofilo?
Tua moglie ti guarderebbe allo stesso modo se un parlamentare avesse parlato di te come di uno stupratore seriale?
I tuoi fornitori o i tuoi clienti manterrebbero inalterati i rapporti con la tua azienda se un parlamentare ti avesse additato di essere un truffatore sistematico?

Nell'ambito del tema del 3D la Romano non è una vittima di sequestro, una convertita o quant'altro, ma semplicemente una cittadina italiana incensurata e senza procedimenti giudiziari in corso.
Al suo posto potrei esserci io come potresti esserci tu.
Quanti problemi potrebbe causare alla nostra vita di tutti i giorni una semplice affermazione come quella di cui al tema?
E quanto potremo essere disposti a giustificarla o legittimarla nel momento in cui saremo noi a subirne le conseguenze?
socrate666 socrate666 14/05/2020 ore 11.56.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@fiume.sandcreek : studi studia,studia
https://www.brocardi.it/costituzione/parte-ii/titolo-i/sezione-i/art68.html
“I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell’esercizio delle loro funzioni”, così inizia l’art. 68 della Costituzione Italiana che regola la tanto citata immunità parlamentare. Ma qual è il significato e in cosa consiste questa forma di immunità ? È un insieme di privilegi previsti dall’articolo prima citato, a garanzia della libertà dei parlamentari.

Cos’è l’immunità parlamentare
L’immunità è concessa in virtù della carica pubblica: nel momento in cui decada dalla carica, cessa l’inviolabilità ed il soggetto può tornare a subire i provvedimenti in precedenza soggetti ad autorizzazione. Secondo l’articolo 68, infatti, “senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto nell’atto di commettere un delitto per il quale è previsto l’arresto obbligatorio in flagranza. Analoga autorizzazione è richiesta per sottoporre i membri del Parlamento ad intercettazioni, in qualsiasi forma, di conversazioni o comunicazioni e a sequestro di corrispondenza”.

L’immunità parlamentare esiste ancora? Il testo attualmente in vigore ha subito alcune sostanziali modifiche da parte del Parlamento nel 1993. La legge di quell’anno garantiva l’insindacabilità delle opinioni, ovvero il privilegio per cui i parlamentari non potevano essere sottoposti a un procedimento giudiziario per le opinioni espresse nell’esercizio delle loro funzioni, e l’autorizzazione a procedere sia per l’inizio di un procedimento penale sia per l’arresto.

L’immunità parlamentare in Europa
L’immunità parlamentare esiste anche in ambito Europeo. In particolare, in base al Regolamento del Parlamento europeo (Titolo I, Cap. I, articolo 5: Privilegi e immunità),

I deputati beneficiano dei privilegi e delle immunità previsti dal Protocollo n. 7 sui privilegi e sulle immunità dell’Unione europea.
Nell’esercizio dei suoi poteri in materia di privilegi e immunità, il Parlamento opera al fine di mantenere la propria integrità di assemblea legislativa democratica e di garantire l’indipendenza dei suoi membri nell’esercizio delle loro funzioni. L’immunità parlamentare non è un privilegio personale del deputato ma una garanzia di indipendenza del Parlamento in quanto istituzione e dei suoi membri.
Leggi anche:

Costituzione Italiana: anno, firmatari, principi fondamentali
Articoli della Costituzione: quanti sono e struttura
Articolo 1 Costituzione Italiana: spiegazione e commento


Se vuoi aggiornamenti su Immunità parlamentare cos'è: ecco cosa prevede l'art. 68 della Costituzione inserisci la tua email nel box qui sotto:

Scrivi la tua email...
Iscriviti

SI

NO
Acconsento al trattamento dei dati per attività di marketing.

SI

NO
Acconsento al trattamento dei dati ai fini della comunicazione a terzi per loro attività di marketing.
socrate666 socrate666 14/05/2020 ore 11.58.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

muuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.