Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 12.49.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@socrate666 scrive:
queste cose le so, anche le forze dell'ordine non possono posteggiare nei posti disabili, ma dentro il parlamento gode dell'immunità di quello che dice e come vota solo la camera puo' prendere provvedimenti disciplinari, poi non ho armi la mia era una domanda giuridica


L'affermazione del deputato leghista non è riferita ad opinione politica.
Non è riferita ad un voto in sede istituzionale.
Non è riferita alle sue competenze parlamentari.
E' una semplice accusa priva di prove e riferimenti a libero cittadino incensurato e privo di procedimenti giudiziari a suo carico.
Accusare un cittadino rientra tra le competenze di un parlamentare?
Nelle sue parole rientrano i presupposti di una ipotesi di reato?
Possiamo riconoscere ad un parlamentare il diritto di compiere reati in sede istituzionale senza fare altrettanto con tutti i suoi colleghi di entrambe le Camere?
Possiamo auspicare un Parlamento i cui membri possiedono le competenze ed il diritto di commettere impunemente reati?
Sei disposto ad accettare tale competenza ed impunità anche nei confronti della tua persona?
Sei disposto a sentirti dare del pedofilo, dello spacciatore o del comunista da un parlamentare perché tali accuse rientrano tra le competenze che tu gli hai riconosciuto?
agos.62 agos.62 14/05/2020 ore 12.54.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@TeArriSdrumo scrive:
ma erano soldi nostri finiti nelle tasche dei terroristi, il nesso ci sta eccome. specie se

Bene, allora Pagano dimostri questo nesso! Se non esiste, la querela per diffamazione non gliela toglie nessuno e l'immunità parlamentare diventa inapplicabile.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 12.57.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@socrate666 :

Per quale motivo un deputato dovrebbe rivendicare l'immunità parlamentare nei confronti di atti che reputa leciti?
E per quale motivo tu sostieni tale rivendicazione?
Se l'atto commesso dal deputato leghista di cui al titolo è lecito non vi è alcun bisogno di invocare tale immunità perché non esistono presupposti di reato.
Se l'atto commesso dal deputato leghista di cui al titolo è invece illecito vuol dire che tale deputato non si pone scrupoli nel compiere reati, come farebbe qualsiasi altro delinquente.
Di contro non accetta di rispondere delle responsabilità derivanti da tali reati e cerca di evitarle riparandosi dietro un parametro legislativo che non è stato redatto per consentire ad uno o più parlamentari di delinquere impunemente.
A questo punto sorgono due domande:

1° Il deputato leghista di cui al titolo ha commesso un reato? Si o no?

2° Per quale motivo preferisci che l'autore di un reato eviti di rispondere dello stesso dimostrandoti in tal modo simpatizzante o complice di tale delinquente? Sei un delinquente anche tu? Ti piacciono i delinquenti ma non hai il coraggio di imitarli perché temi conseguenze giudiziarie nei tuoi confronti? O che altro?
F.abioMilano F.abioMilano 14/05/2020 ore 13.07.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

Mah, due considerazioni mie, una politica e una giuridica.

1) Il deputato ha detto una cazzata, credo che se ne sia pure accorto (correggendosi a posteriori) e credo che perfino il suo partito lo abbia isolato (vedi precisazioni di Salvini in merito).

2) A parte l'art. 68 della Costituzione, è già stato scritto che, eventualmente, per il 595 c.p., la QUERELA da parte di Silvia Romano è condizione di procedibilità per perseguire l'eventuale reato ?

socrate666 socrate666 14/05/2020 ore 13.13.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

io ho le mie convinzioni tu le tue siamo a posto cosi, per me tutto chiuso
saluti


ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 14/05/2020 ore 13.16.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@TeArriSdrumo scrive:
o sei rimasto fermo ai tempi di miglio e di bossi?

No parlo di Salvini e del coro lavali col fuoco.
Su YouTube puoi reperire il video.
Ah, dimenticavo che Salvini è personaggio più incoerente della politica italiana.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 13.21.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@socrate666 scrive:
io ho le mie convinzioni tu le tue


In ambito giudiziario le convinzioni personali non hanno il minimo peso.
Se un atto è lecito origina un non luogo a procedere.
Se è illecito produce una sentenza ed una sanzione.
Non ci sono altre aternative.
Ma a far testo è la Legge, non le opinioni o le convinzioni personali.
socrate666 socrate666 14/05/2020 ore 13.23.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@F.abioMilano : può presentare querela se vuole, poi sarà la camera a decidere ma credo che nessun pm possa agire, non è un ministro e non rientra nei reati ministeriali, dove la competenza è del tribunale dei ministri, come è dura farvelo capire

c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 14/05/2020 ore 13.24.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@fiume.sandcreek scrive:
La libertà di pensiero e di parola non è compatibile con gli atti generanti ipotesi di reato.


e chi se ne frega.
Tu non puoi vietare ad una persona di esprimere un suo pensiero soltanto perchè non ti piace o non è compatibile con gli atti generanti ipotesi di reato.

In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti.
(Flaiano)

tu sei un "antifascista" con idee e proposte fasciste.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 14/05/2020 ore 13.24.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Deputato Alessandro Pagano: reato di pubblica diffamazione.

@F.abioMilano scrive:
A parte l'art. 68 della Costituzione, è già stato scritto che, eventualmente, per il 595 c.p., la QUERELA da parte di Silvia Romano è condizione di procedibilità per perseguire l'eventuale reato ?


Lo perché il recare offesa personale basandosi su accuse precise ma non dimostrabili nei confronti di un cittadino incensurato non è atto che rientra tra le competenze parlamentari.
Agli occhi di un qualsiasi magistrato e delle stesse Camere Parlamentari la rivendicazione dell'immunità parlamentare da parte dell'autore del'atto costituente ipotesi di reato sarebbe quindi del tutto ingiustificata.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.