Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

THAMIEL333 THAMIEL333 01/06/2020 ore 17.32.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

A Roma musulmane rinchiuse in un “recinto”. La denuncia di Rampelli che incalza la ministra dell’Interno Lamorgese. Una domenica mattina a passeggio con il cane si è trasformata in un reportage sulla segregazione femminile a cielo aperto durante le cerimonie per festeggiare la fine del Ramadan. Il vicepresidente della Camera dei Deputati Fabio Rampelli ha preso il cellulare e ha documentato tutto. A piazza Re di Roma, più di 200 uomini in preghiera visibilmente ravvicinati in spregio alla normativa sul distanziamento, e poco più in là le mogli. Coperte dagli abiti tradizionali e recintate come fossero bestie.
agos.62 agos.62 01/06/2020 ore 17.39.06 Ultimi messaggi
THAMIEL333 THAMIEL333 01/06/2020 ore 17.39.49 Ultimi messaggi
THAMIEL333 THAMIEL333 01/06/2020 ore 17.41.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@agos.62 : Nessun problema ho visto il filmato mica ho condannato qualcuno
agos.62 agos.62 01/06/2020 ore 17.49.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@THAMIEL333 scrive:
Nessun problema ho visto il filmato mica ho condannato qualcuno

guardi che il link che le ho dato spiega i veri motivi dei soldi dati a Tunisia e Bolivia.
THAMIEL333 THAMIEL333 01/06/2020 ore 17.49.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@agos.62 : doacc'ordo non è colpa del covid però i soldi li hanno dati a me non interessa
il perchè e il percome avranno avuto un accordo politico sicuramente

STORIE
CHE COSA C’È DIETRO LA STORIA DEI SOLDI PER TUNISIA E BOLIVIA
7 Aprile 2020 795 0 comments
Giovedì 2 aprile la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione tramite WhatsApp che chiedeva di verificare l’affermazione contenuta in un video circolato, oltre che sull’app di messaggistica, anche su Facebook e Twitter.

Si tratta della replica del deputato di Fratelli d’Italia Andrea Delmastro Delle Vedove all’intervento del ministro degli Esteri Luigi Di Maio durante il question time alla Camera del 1 aprile.

Delmastro ha accusato Di Maio di aver «improvvidamente, sciaguratamente, inopportunamente», dato 50 milioni di euro alla Tunisia ed erogato 21 milioni di euro alla Bolivia, nonostante non vi fosse alcuna scadenza e i memorandum stretti con i due Paesi contenessero una clausola per recedere dagli accordi per «cause di forza maggiore».

Quella somma, ha proseguito il deputato, avrebbe fatto comodo «in patria, per difendere quei medici che voi chiamate angeli, ma che non hanno le mascherine».

Ma è davvero così? Che cosa ha fatto il governo? Vediamo i dettagli.

I memorandum con Tunisia e Bolivia

Quella dei memorandum d’intesa sulla cooperazione allo sviluppo è una polemica nata lo scorso 25 marzo, quando il profilo Facebook dell’ambasciata italiana in Tunisia aveva pubblicato un post (poi cancellato) in cui annunciava l’arrivo di 50 milioni di euro dall’Italia per «rispondere all’impatto socio economico del coronavirus in Tunisia».


Nonostante la pronta rimozione del post, la senatrice di Fratelli D’Italia Daniela Santanché, già il 27 marzo, accusava il governo italiano di aver versato quella somma per combattere l’emergenza nel paese nordafricano, anziché concentrarsi sull’emergenza nazionale.

Come ha precisato lo stesso giorno il ministero degli Esteri – e come verificato da Pagella Politica – l’Italia ha realmente versato 50 milioni nei confronti della Tunisia, ma «non è un dono, né un regalo, bensì un credito (di aiuto) che rientra nel quadro del più ampio memorandum of understanding Italia-Tunisia, siglato nel 2017, dunque ben tre anni fa». L’accordo richiama un protocollo di cooperazione tecnica tra Repubblica Italiana e Repubblica Tunisina in vigore dal 5 ottobre 2001 e che fino a tutto il 2020 mobiliterà complessivamente 165,5 milioni di euro.

Inoltre, sempre in base al comunicato della Farnesina, «la finalità del credito, proprio perché connessa ad accordi del 2017, non potrebbe essere collegata in alcun modo all’emergenza covid».
tanti gentili saluti, devo lascare per andare dal medico
agos.62 agos.62 01/06/2020 ore 17.55.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@THAMIEL333 scrive:
il perchè e il percome avranno avuto un accordo politico sicuramente

Spero che adesso abbia capito, stia più attento alle fake news!
TeSdrumo2 TeSdrumo2 01/06/2020 ore 20.44.00
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@agos.62 scrive:
cambi strategia, denigrazione e insulti non funzionano più,

io non denigro pentasomaro: io dico le cose come sono... tu invece sei un poveraccio che continua a parlare al futuro: revocheremo (benetton), elargiremo (soldi agli italiani), dirstribuiremo (i prestiti europei), otterremo (aiuti tra 6 mesi) ecc ecc

sei l'ultimo dei coglioni che ancora credono alle balle del governo degli scappati di casa :ass ahahahahah
TeSdrumo2 TeSdrumo2 01/06/2020 ore 20.50.14
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@agos.62 : con gli italiani alla canna del gas in piena crisi covid, le pentamerde sganciano 71 MILIONI DI EURO a tunisini e boliviani, che ringraziano il bibitaro ignorante e si intascano la krana ahahahah BUFFONI

c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 01/06/2020 ore 20.54.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La destra ripristina i vitalizi

@agos.62 scrive:
La destra ripristina i vitalizi


chi, quale quotidiano lo ha scritto?
In Sicilia non sono mai stati eliminati. Inoltre, perchè non scrive che da gennaio 2019 gli assegni degli ex parlamentari (gli unici che godono ancora di un vitalizio) saranno ricalcolati con metodo contributivo e dunque non sono stati totalmente eliminati?
20283902
@agos.62 scrive: La destra ripristina i vitalizi chi, quale quotidiano lo ha scritto? In Sicilia non sono mai stati eliminati....
Risposta
01/06/2020 20.54.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.