Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Mousse.allin Mousse.allin 24/06/2020 ore 00.08.34
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@TeRis.drumo : Lei è proprio un cucciolo di Salvini. :-))
EquilibriumFalls EquilibriumFalls 24/06/2020 ore 00.14.37
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@Mousse.allin :

insomma, tutte meno le negre. TeRis.drumo una volta mi ha confessato che era super infoiato e voleva provarci con la prima che trovava e guardacaso la prima era una nigera col culone, ma ha desistito, non tanto per il tipico culone nigero, solo perché non gli piaceva il lezzo emanato dalla pelle di femmina abbronzata.
Mousse.allin Mousse.allin 24/06/2020 ore 00.16.21
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@TeRis.drumo scrive:
vai a segarti al cesso, vai pipparolo sfigato

Vede perché gli italiani non vogliono essere rappresentati dai leghisti?
Questo è il livello più alto di cultura che possono offrire.

:-))
Mousse.allin Mousse.allin 24/06/2020 ore 00.19.29
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@EquilibriumFalls scrive:
insomma, tutte meno le negre. TeRis.drumo una volta mi ha confessato che era super infoiato e voleva provarci con la prima che trovava e guardacaso la prima era una nigera col culone, ma ha desistito, non tanto per il tipico culone nigero, solo perché non gli piaceva il lezzo emanato dalla pelle di femmina abbronzata.

Bene bene... continui continui.. tutta roba utile :-))
EquilibriumFalls EquilibriumFalls 24/06/2020 ore 00.25.36
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@Mousse.allin :

scusi eh? adesso vuole anche impedirmi di dire che non mi piace l'odore della pelle delle africane? ma non le sembra di esagerare? lei è un fascista nello spirito! deve vergognarsi. Dove pensa di essere, in Corea del Nord?

glielo ribadisco se vuole: non amo l'odore emanato dalla pelle degli africani.
Mousse.allin Mousse.allin 24/06/2020 ore 00.30.25
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@EquilibriumFalls scrive:
il lezzo emanato dalla pelle di femmina abbronzata

Poi piangete perché vi chiamano razzisti. Poveri cuccioli indifesi. :-))
EquilibriumFalls EquilibriumFalls 24/06/2020 ore 00.32.09
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@Mousse.allin :

scusi signor Allin, il razzismo non c'entra niente col mio olfatto. Non mi piace proprio l'odore della pelle degli africani. Secondo lei dovrei farmelo piacere per forza per non essere razzista?
BulliesHunter.7 BulliesHunter.7 24/06/2020 ore 09.54.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

@VioIa21 scrive:
lascia perdere tessssoro le femmine appartengono ad un mondo che ancora non vi è dato di conoscere ma dubito che voi possiate comprendere, la autarchia ha codesti effetti collaterali


Fossi in te non farei tanta spavalderia sul mondo femminile che non abbiamo ancora compreso.
Alla fine è lo stesso mondo che frigna gne gne gne per avere una parità che è incapace autonomamente di ottenere.

:-*
BulliesHunter.7 BulliesHunter.7 24/06/2020 ore 09.55.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

e cmq , questa del blocco dei siti porno è una emerita cagata.
roba da asilo mariuccia.
socrate666 socrate666 24/06/2020 ore 10.01.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la lega ci toglierà anche le seghe...

La nave della Ong tedesca aveva a bordo 211 clandestini
La nave della Ong tedesca ha attraccato domenica mattina scorsa dopo aver recuperato al largo della Libia ben 211 immigrati irregolari in tre diverse operazioni in sole 48 ore. L’Ong, dopo aver ricevuto il via libera dalle autorità italiane per approdare nel porto siciliano, ha dovuto attendere per tutto il giorno prima di trasferire gli immigrati a bordo della Moby Zazà perché tra le persone a bordo della Sea Watch c’era un sospetto caso positivo. Poi in serata a è arrivato l’esito negativo del tampone e i 211 clandestini sono stati trasferiti sulla lussuosa nave quarantena (scambiata nei giorni scorsi da una normale nave da crociera piena di turisti dal viceministro Cancelleri), dove c’erano altri immigrati provenienti da sbarchi al porto di Lampedusa.

Ieri la conferma del contagio
Falso allarme, quindi. Ma poi ecco che nella notte tra lunedì e martedì un immigrato a bordo della Moby Zazà ha accusato sintomi da tubercolosi. Immediatamente trasferito all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, l’uomo è stato sottoposto a tampone risultato poi positivo al coronavirus. Ieri sera, nel bollettino diramato dall’Asp di Caltanissetta è arrivata la conferma di un nuovo caso di coronavirus dopo sei giorni di test negativi. E si tratta proprio dell’immigrato, ora ricoverato al reparto malattie infettive dell’ospedale.

Possibile un secondo caso positivo
A quanto pare, anche un secondo immigrato, sempre imbarcato sulla Sea Watch, è stato trasferito all’ospedale di Caltanissetta. Ma per lui si è ancora in attesa dell’esito del test per stabilire se sia positivo al coronavirus. In mattinata, inoltre, sono stati fatti i tamponi a tutti i clandestini a bordo della Sea Watch. E anche per loro si è in attesa dell’esito.

La Ong tedesca si lamenta perché deve stare in quarantena
Dal canto suo, la Ong ieri su Twitter ha annunciato di aver ricevuto l’indicazione non ufficiale di dover effettuare la quarantena a largo di Porto Empedocle. Poi, in serata, la comunicazione ufficiale, in cui si lamenta una disparità di trattamento rispetto alle altre navi-taxi dei clandestini: “Abbiamo ricevuto una mail da parte dell’Usmaf (Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera) che ci comunicava l’obbligo di effettuare la quarantena. Siamo rimasti un po’ stupiti, anche per una differenza di trattamento con altri casi. In questo momento l’equipaggio è isolato e attendiamo che la situazione si sblocchi“. Così Giorgia Linardi, portavoce di Sea Watch, contestando la decisione: “Sono stati adottati tutti i protocolli di sicurezza nelle operazioni di salvataggio – sostiene la Linardi – ed è per questo che non comprendiamo le ragioni del provvedimento che, peraltro, è pervenuto solo via mail. Attraverso il nostro legale Leonardo Marino stiamo cercando di avviare dei contatti con le autorità sanitarie per sbloccare la situazione, magari all’esito dei test sanitari”. Il problema per la nave e i 20 componenti dell’equipaggio è che se deve restare in quarantena non può andare a recuperare altri clandestini da scaricare poi in Italia.

La nave Mare Jonio non è stata messa in quarantena
In ogni caso, Sea Watch si riferisce alla nave italiana Mare Jonio della Ong Mediterranea, vicina ai centri sociali. L’imbarcazione è giunta a Pozzallo sabato scorso con 67 immigrati irregolari recuperati a largo di Lampedusa. Ebbene, i componenti dell’equipaggio sono stati ricevuti dal sindaco Roberto Ammatuna e, dopo i lavori di manutenzione ordinaria, la nave riprenderà il largo alla volta delle coste libiche. Decisione contestata dal deputato leghista Eugenio Zoffili, presidente della commissione Schengen. “Secondo me, in questo periodo di emergenza, e io vengo dalla Lombardia, deve esserci massima attenzione per ogni tipo di equipaggio e di arrivo senza distinzioni, verificheremo anche questa situazione“, riferendosi alla mancata quarantena per l’equipaggio della Mare Jonio.

Adolfo Spezzaferro


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.