Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

teRi.sdrumo teRi.sdrumo 05/07/2020 ore 00.03.03
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@agos.62 scrive:
Il figlio di Esposito non ha mai avuto problemi con la droga,

attualmente il tuo ferdinando esposito è un condannato- brutto ignorante.

La vicenda determinò un procedimento penale a Brescia per tentata induzione indebita con la condanna di Esposito a 2 anni e 4 mesi in rito abbreviato in primo e secondo grado. Tentata induzione indebita confermata poi anche dalla Cassazione. Al Csm i difensori di Esposito sollevarono allora la questione di costituzionalità. Se, cioè, si dovesse applicare la sanzione della rimozione al magistrato che sia stato condannato in sede disciplinare per aver ottenuto, direttamente o indirettamente, prestiti o agevolazioni da determinati soggetti o che sia incorso nella interdizione dai pubblici uffici in seguito a condanna alla pena detentiva per delitto non inferiore a un anno di reclusione la cui esecuzione non sia stata sospesa. La Consulta nel novembre del 2018 dichiarò la legittimità costituzionale di tale norma.

La consiliatura al Csm, quella di Luca Palamara, nel frattempo era terminata e il processo era stato incardinato nel nuovo collegio presieduto da David Ermini. Relatore è ora il togato di Unicost Marco Mancinetti. Difensore di Esposito, il presidente del Tribunale di Siena Roberto Carrelli Palombi. La prossima udienza è prevista il 7 luglio. Visto il clamore si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni, distanziamento sociale permettendo.
teRi.sdrumo teRi.sdrumo 05/07/2020 ore 00.05.00
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@Nemo.1972 scrive:
agostì denunciamo e quereliamo anche i coglioncelli che si sono fatti scappare Graziano Mesina o tanto un altro criminale di tale portata sti gran cazzi se sta fuori eh?

e anche i ministri che lasciano i camorristi mafiosi a casuccia loro, alla faccia dei proclami e degli annunci delle pentaminchie

agos.62 agos.62 05/07/2020 ore 00.29.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@Nemo.1972 scrive:
denunciamo e quereliamo anche i coglioncelli che si sono

Azz c'entra???
pabloesilglorioso pabloesilglorioso 05/07/2020 ore 00.34.06
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@agos.62 :

che figura di merda tontonelli....racconta un sacco mdi balle anche con un video e sonore.

ma voi siete così, la feccia della politica.

"mai col partito di bibbiano..." 21 mandati alla sbarra con accuse terribili.

"una vecchia puttana..."

"ciro e i 3 amicooni che si son scopati a turno, tutta una notte una ragazzina di 19 anni.

dulcis in fundo, il fondatore è un assassino conclamato.

andrete in galera e campi di rieducazione.
BuIlshitDetector BuIlshitDetector 05/07/2020 ore 00.35.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@teRi.sdrumo scrive:
@agos.62 scrive:
Il figlio di Esposito non ha mai avuto problemi con la droga,

attualmente il tuo ferdinando esposito è un condannato- brutto ignorante.

La vicenda determinò un procedimento penale a Brescia per tentata induzione indebita con la condanna di Esposito a 2 anni e 4 mesi in rito abbreviato in primo e secondo grado. Tentata induzione indebita confermata poi anche dalla Cassazione. Al Csm i difensori di Esposito sollevarono allora la questione di costituzionalità. Se, cioè, si dovesse applicare la sanzione della rimozione al magistrato che sia stato condannato in sede disciplinare per aver ottenuto, direttamente o indirettamente, prestiti o agevolazioni da determinati soggetti o che sia incorso nella interdizione dai pubblici uffici in seguito a condanna alla pena detentiva per delitto non inferiore a un anno di reclusione la cui esecuzione non sia stata sospesa. La Consulta nel novembre del 2018 dichiarò la legittimità costituzionale di tale norma.

La consiliatura al Csm, quella di Luca Palamara, nel frattempo era terminata e il processo era stato incardinato nel nuovo collegio presieduto da David Ermini. Relatore è ora il togato di Unicost Marco Mancinetti. Difensore di Esposito, il presidente del Tribunale di Siena Roberto Carrelli Palombi. La prossima udienza è prevista il 7 luglio. Visto il clamore si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni, distanziamento sociale permettendo.


Il giudice Franco dice che lei era “pressato” dalla Procura di Milano perché suo figlio Ferdinando, pm a Milano, era coinvolto in storie di droga.

Falso. Mio figlio non è mai stato coinvolto in storie di droga. E io non sono stato “pressato” da nessuno. Se Franco è giunto al punto di inventarsi una circostanza mia avvenuta, di fronte al soggetto che lui stesso aveva condannato, è lecito chiedersi il perché… (Il Fatto quotidiano, 1 luglio 2020)

In una seconda conversazione registrata da Berlusconi, Amedeo Franco aggiunge, riferendosi al presidente Esposito: “Sussiste una malafede del presidente del consiglio, sicuramente, lui sa che è una porcheria”. Poi butta lì che Esposito era “pressato” per il fatto che il figlio, anch’egli magistrato, era “stato beccato con droga a casa di…”. Ferdinando Esposito, allora pm presso la Procura di Milano, non ha avuto alcuna denuncia per droga, è stato indagato dalla Procura di Brescia per tutt’altro (e poi ha lasciato la magistratura), ma per una vicenda iniziata un anno dopo la sentenza del padre, che non aveva dunque alcun motivo di temere le (inesistenti) “pressioni” della Procura di Milano.
agos.62 agos.62 05/07/2020 ore 00.45.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@teRi.sdrumo scrive:
attualmente il tuo ferdinando esposito è

Ferdinando è il figlio di Antonio Esposito, non c'entra niente in questa vicenda.
checcolo checcolo 05/07/2020 ore 01.59.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

agos.62 siamo su scherzi a parte ahahahahaha .l unica mossa che rimane al ex giubba rossa
di fatto sta che il processo su berlusca rimarrà nella storia della Giurisprudenza Italiana
dalla sentenza del Tribunale civile di Milano che a gennaio "smonta" quella della Cassazione che portò nel 2013 Il magistrato Amedeo Franco nelle vesti di relatore in Cassazione, chiese l'assoluzione perché non sussisteva reato.I due non erano soli, e qualcuno dei presenti registrò la conversazione: "Berlusconi deve essere condannato a priori perché è un mascalzone!
Alla base dell’accusa di frode fiscale la procura di Milano ha dimostrato, dopo dieci anni tra indagini e processi e una sentenza passata in giudicato, che Mediaset gonfiava i prezzi dei film delle major americane acquistandoli da tale Frank Agrama, un intermediario di casa a Hollywood ma che in realtà era un socio occulto di Berlusconi utilizzato “fittiziamente” come intermediatore. I soldi in più fatturati da Agrama erano lo strumento di Mediaset per stornare utili dai bilanci frodando il fisco. Dopo la sentenza penale del 2013, Mediaset ha fatto causa ad Agrama: se quelli erano soldi non dovuti, devono tornare a casa, nella casse Mediaset. Finiscono così sotto sequestro 110 milioni di dollari di mr Agrama. E qui interviene la sentenza del giudice Spera: mr Agrama era un effettivo acquirente e poi rivenditore di film riacquistati dalle società Mediaset e Rti. Cadrebbe così il presupposto dell’inchiesta penale: quella di Agrama era un’intermediazione farlocca solo per gonfiare i prezzi. Non solo: la sentenza civile dimostra che “in più occasioni sia Paramount che Mediaset avevano provato a liberarsi dell’ingombrante costoso mediatore per avere mano più libera nella vendita dei prodotti”. Dunque, la causa civile è persa, i soldi non possono tornare a Mediaset ma il dispositivo civile può portare a ben altri risultati. Gli avvocati infatti lo hanno consegnato ai giudici di Strasburgo.
capisco che difendere i giornaletti di sinistra o mister travaglio con il suo compare Esposito, oggi editorialista de Il Fatto e dura da digerire, compresi le Giubbe rosse, ormai alla fine, ma capre scese in campo come un plotone d’informazione… :haha ”.bella ciao non vogliono AMMETTERE che sempre stata UNA sorpresa quella sentenza andava contro la giurisprudenza”. forse e dico forse ripeto forse E' stato un vero e proprio colpo di Stato giudiziario” NON LO SAPPIAMO PER ADESSO CONOSCIAMO QUELLO CHE AVVENNE DA QUANDO recapitato a Silvio Berlusconi il 22 novembre 1994 e annunciato il giorno prima dal Corriere della Sera con un vero e proprio scoop, proprio nei giorni in cui il presidente del consiglio presiedeva una conferenza internazionale sulla criminalità TUTTO UN VERO flop E CONTINUO DI fLOP IN FLOP Una persecuzione in piena regola giudiziari
ASPETTEREMO COSA SENTENZIERA' LA Corte Europea di Strasburgo.
:bye :bye :bye :bye
BuIlshitDetector BuIlshitDetector 05/07/2020 ore 08.52.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@checcolo scrive:
Il magistrato Amedeo Franco nelle vesti di relatore in Cassazione, chiese l'assoluzione perché non sussisteva reato.I due non erano soli, e qualcuno dei presenti registrò la conversazione: "Berlusconi deve essere condannato a priori perché è un mascalzone!

Stai vaneggiando, leggiti la sentenza, e LE FIRME, se non era d'accordo, essendo in minoranza, POTEVA FARLO ANNOTARE, DOVE STA LA NOTA?

IL GIUDICE ESPOSITO:“FRANCO SCRISSE E FIRMÒ CON NOI LA SENTENZA”
Il giudice Antonio Esposito è stato il presidente della sezione feriale della Cassazione che il 1° agosto 2013 ha confermato e resa definitiva la condanna di Silvio Berlusconi a quattro anni per frode fiscale.

Ha ascoltato le registrazioni in cui il suo collega Amedeo Franco dice che lui non era d’accordo e che è stato tutto un complotto contro Berlusconi?

Chiariamo subito un fatto: la decisione di confermare la sentenza d’appello è stata presa da un collegio di cinque giudici. Il collega Amedeo Franco era il giudice relatore e, come tutti noi, non solo ha discusso il caso, ha accettato la sentenza di cui è stato anche estensore insieme agli altri componenti, e ne ha anche approvato la motivazione, in tutte le sue parti, firmando ogni pagina.
BuIlshitDetector BuIlshitDetector 05/07/2020 ore 08.56.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@checcolo scrive:
UNA sorpresa quella sentenza andava contro la giurisprudenza”.

Anche questo e` falso:

"Amedeo Franco nella registrazione mostra di essere in netto disaccordo con la sentenza."

Franco dice che i precedenti della terza sezione erano di segno opposto alla nostra decisione. E questo non è vero: mente sapendo di mentire, perché nella sentenza abbiamo riportato per numerose pagine precedenti sentenze proprio della terza sezione, le cui decisioni sul sistema delle “frodi carosello” (lo stesso sistema contestato al Berlusconi) erano in linea con quanto abbiamo sostenuto nelle nostre motivazioni. Anzi dirò di più. Riportammo anche la sentenza, sempre della terza sezione, che aveva rigettato il ricorso di Agrama (per le precedenti annualità fiscali).
BuIlshitDetector BuIlshitDetector 05/07/2020 ore 09.06.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il giudice Esposito querela Berlusconi

@checcolo scrive:
ASPETTEREMO COSA SENTENZIERA' LA Corte Europea di Strasburgo.

Quelli si sganasceranno dalle risate

Mica sono come quei fessi che il caiman prende per il sedere come nelle sue trasmissioni tv...sembrate dei creduloni come quelli che si guardano le puntate coi tronisti e il grande fratello...tutte FARSE preparate a tavolino
Hahahahahahaha

A milano c'e` ancora il processo Ruby Ter, dove, vi ricordo, si ipotizza e ci sono parecchie prove e testimonianze, che si tratta di un corruttore seriale DI TESTIMONI....

Quindi quando sento che c'e` un giudice che va dal suo imputato e condannato,ad abiurare le sue stesse sentenze
faccio 2 + 2

IO.....voi continuate a fare le casalinghe fessacchiote di voghera
:many

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.