Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

MIRKO.CUOREROSSOBLU 31/07/2020 ore 10.52.33 Ultimi messaggi
segnala

AmmiccantePd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.



In pratica, si vuol processare un Ministro che ha adottato ogni misura concessagli dalla sua carica per perseguire quelli che ha ritenuto fossero gli interessi degli italiani. Che fosse la scelta giusta o errata, ha fatto ciò che era in suo potere e per cui milioni di italiani gli avevano dato il voto alle urne.

Da quando, voler processare scelte votate peraltro a maggioranza è reato? E perché, il M5S che di fatto ha accettato tali scelte, non viene toccato? Perché ora il Pd ci governa?

Salvini non è il mio leader. Ma per un anno è stato anche mio rappresentante, che lo volessi o meno. E il suo operato, giusto o sbagliato che fosse, non lo giudico di fronte a giudici di un tribunale, ma in cabina elettorale. La politica si fa in parlamento e non in magistratura. Gli unici politici da mandarci, sono quelli che tradiscono la patria e fanno l'interesse di altri paesi sfruttando il nostro.

Occhio, perché su questo, chi fa accordi con la Libia e alimenta il traffico di esseri umani, potrebbe avere molte più responsabilità di chi ha solo preso le decisioni che riteneva giuste, in nome del popolo italiano..
8604441
« immagine » In pratica, si vuol processare un Ministro che ha adottato ogni misura concessagli dalla sua carica per perseguire q...
Discussione
31/07/2020 10.52.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
excristian1977 excristian1977 31/07/2020 ore 12.19.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

analisi perfette ed aggiungo questo

se ipotesi, domani al governo ci fosse il cdx, nulla vieterebbe di mandare a processo conte e soci per leggi che hanno fatto durante il loro governo.
se passa e lo sta facendo la sinistra fascista il concetto che chi governa può mandare sotto processo chi governava prima sarà l'inizio della dittatura della sinistra fascista
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 31/07/2020 ore 12.41.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@excristian1977 : Cristian è vero che sull'ordine di Salvini, c'erano pure le firme di Toninelli e Trenta?
excristian1977 excristian1977 31/07/2020 ore 12.59.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
@excristian1977 : Cristian è vero che sull'ordine di Salvini, c'erano pure le firme di Toninelli e Trenta?


e conte
paolowill paolowill 31/07/2020 ore 13.33.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

quando era successo i giornalisti rai su radio rai 1 a radio anch io avevano intervistato un giudice della corte costituzionale ricordo ancora le sue parole che sarebbe stato un processo politico in quanto non c'e una legge che lo si possa condannare infatti sono curioso quale montatura o dove si aggrappano per condannarlo come hanno detto questa mattina e' un modo per metterlo fuori gioco nelle politiche io penso di votare la meloni non e'abbastanza di destra ma per il momento e' l unica persona che si puo' votare in questo momento per difendere la nazione italiana
20311089
quando era successo i giornalisti rai su radio rai 1 a radio anch io avevano intervistato un giudice della corte costituzionale...
Risposta
31/07/2020 13.33.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
paolowill paolowill 31/07/2020 ore 13.35.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
E perché, il M5S che di fatto ha accettato tali scelte, non viene toccato?


aveva dato una risposta intelligente la prima volta renzi se dovete processare salvini lo dovete fare anche per di maio e conte solo che adesso politicamente e' sorta un occasione irripetibile e renzi ha cambiato le sue dichiarazioni non mi ha stupito la coerenza di un politico e' inesistente
20311090
@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive: E perché, il M5S che di fatto ha accettato tali scelte, non viene toccato? aveva dato una risposta...
Risposta
31/07/2020 13.35.57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 31/07/2020 ore 13.53.19
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
In pratica, si vuol processare un Ministro che ha adottato ogni misura concessagli dalla sua carica per perseguire quelli che ha ritenuto fossero gli interessi degli italiani. Che fosse la scelta giusta o errata, ha fatto ciò che era in suo potere e per cui milioni di italiani gli avevano dato il voto alle urne.

Da quando, voler processare scelte votate peraltro a maggioranza è reato? E perché, il M5S che di fatto ha accettato tali scelte, non viene toccato? Perché ora il Pd ci governa?

Salvini non è il mio leader. Ma per un anno è stato anche mio rappresentante, che lo volessi o meno. E il suo operato, giusto o sbagliato che fosse, non lo giudico di fronte a giudici di un tribunale, ma in cabina elettorale.
La politica si fa in parlamento e non in magistratura. Gli unici politici da mandarci, sono quelli che tradiscono la patria e fanno l'interesse di altri paesi sfruttando il nostro.

Occhio, perché su questo, chi fa accordi con la Libia e alimenta il traffico di esseri umani, potrebbe avere molte più responsabilità di chi ha solo preso le decisioni che riteneva giuste, in nome del popolo italiano..


Andiamo per ordine:

1° Da appartenente all'organo legislativo un parlamentare ha l preciso dovere di rispettare le Leggi che egli stesso ha sottoscritto. Nessuno è al di sopra della Legge, nemmeno il PdR.

2° Se gli atti commessi da un ministro esulano dai limiti imposti dalla Legge è giusto che una commissione giudicante attesti se tale ministro ha abusato dei propri incarichi e delle competenze che da queste derivano.

3° Il corpo elettorale non possiede potere legislativo, non può quindi legittimare un atto esulante i limiti imposti dalla Legge nel momento in cui è stato effettuato.

4° Da elettore sei competente nel giudicare l'operato politico di un individuo, da cittadino non possiedi la competenza per giudicare la legittimità dei suoi atti.

5° In sede di confronto giudiziario non si giudica l'operato politico di un individuo ma la conformità o meno alla Legge dei suo atti. Sottrarre un parlamentare al giudizio della magistratura vuol dire legittimare a priori i suoi atti anche quando questi costituiscono ipotesi di reato.

6° Il confronto giudiziario di cui al tema serve proprio a stabilire se l'ex ministro dell'interno ha agito per la salvaguardia di interessi nazionali o esclusivamente a titolo personale.

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 31/07/2020 ore 13.54.10
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@excristian1977 scrive:
se ipotesi, domani al governo ci fosse il cdx, nulla vieterebbe di mandare a processo conte e soci per leggi che hanno fatto durante il loro governo.


Con quale imputazione?
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 31/07/2020 ore 13.55.54
segnala

(Nessuno)RE: Pd e processo a Salvini. Perchè non sono d'accordo.

@excristian1977 scrive:
e conte


Fonte?

N.B.: Fino al momento in cui la esporrai ti concedo il beneficio del dubbio.In caso di mancata esposizione i presupposti atti ad una ipotesi negativa diventano più pesanti di quelli inerenti l'ipotesi positiva.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.