Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

TerrySdrumo TerrySdrumo 29/08/2020 ore 07.20.42
segnala

(Nessuno)RE: Covid e migranti.

@agos.62 scrive:
Ma soprattutto come hanno fatto ad entrare al Billionaire?

se hanno i cinquemila euro per pagarsi il biglietto per la vacanza sine die in italia, magari hanno anche la grana per frequentare i locali, minus

altrochè boveri negri, boveri negri.... quelli fanno più soldi di te, grazie alle balle del conte fetecchia e del suo governo di pescivendoli

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 29/08/2020 ore 11.16.45
segnala

(Nessuno)RE: Covid e migranti.

@TerrySdrumo scrive:
dimmi un solo singolo episodio in cui salvini abbia incitato all'odio o alla violenza.


“Incitava all’odio razziale”, Facebook elimina il video del citofono di Salvini

L’avvocato del giovane di origini tunisine: «Rimosso il filmato della vergogna. Ora il leghista ne risponderà davanti alla legge»

«Si tratta di un contenuto che incita all’odio». Con questa motivazione Facebook ha rimosso dalla pagina di Matteo Salvini l’ormai famigerato video della citofonata nel quartiere Pilastro di Bologna. «Il social ha rimosso il video della vergogna: la diretta della sua citofonata a casa di Yassin», ha fatto sapere l'avvocato Cathy La Torre, che difende il ragazzo. La sera del 21 gennaio il leader leghista aveva suonato all’abitazione di una famiglia originaria della Tunisia e aveva chiesto al ragazzo se lì abitasse uno spacciatore. L'avvocato del giovane ha anche pubblicato lo screenshot con cui Facebook comunica la rimozione, spiegando che si tratta della «prima di una lunga serie di vittorie per cui ci batteremo fino allo stremo, ve lo prometto, su questa meschina pagina della nostra vita democratica».

«Quella diretta - ha aggiunto il legale - ha devastato la vita di Yassin. Yassin, incensurato, 17enne italiano e giocatore di calcio, si è ritrovato in tutta Italia bollato come “lo spacciatore”. La rimozione del video non riparerà tutto questo. E Matteo Salvini sarà chiamato a rispondere delle sue responsabilità per le vie previste dalla legge. Ma è un segnale comunque straordinario. Un ex ministro dell'Interno vede rimosso il video di una sua incursione nella vita di una famiglia, nella sua privacy, a seguito di una segnalazione per “incitamento all'odio”. È una vittoria. Ma è solo la prima».

Fonte: https://www.lastampa.it/cronaca/2020/01/28/news/incitava-all-odio-razziale-facebook-elimina-il-video-del-citofono-di-salvini-1.38393018

Fatto.
agos.62 agos.62 29/08/2020 ore 18.53.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Covid e migranti.

@TerrySdrumo scrive:
se hanno i cinquemila euro per pagarsi nnil biglietto per la vacanza sine die

Investono tutti i loro averi per venire in Italia poi non hanno più granché, sveglione!
agos.62 agos.62 29/08/2020 ore 18.55.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Covid e migranti.

@napalmantizecche scrive:
Magari PAGANDO un regolare BIGLIETTO a tre ZERI, coglioncello

I soldi glieli dai tu?
Ti ricordo che le Disco sono chiuse SOLO al ballo,
Non credo proprio a giudicare dalle foto e dai video.
napalmantizecche napalmantizecche 29/08/2020 ore 18.58.38
segnala

(Nessuno)RE: Covid e migranti.

@agos.62 :

Sei TALMENTE tontolone che fai tenerezza...Davvero...Non ho ancora ben chiaro se ci sei nato oppure ti ci applichi con discernimento encomiabile e studiare da TROLL...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.