Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

gerarcapatriottico gerarcapatriottico 06/09/2020 ore 19.00.12
segnala

(Nessuno)RE: Scusi, lei spaccia droga?

@vincent.1961 scrive:
Non ricordo quale esponente del PD ha citofonato presso residenza di privato cittadino additandogli il reato di spaccio di droga.



E che BISOGNO ne hanno VISTO, che vengono BEN riforniti preventivamente per essere LURIDAMENTE difesi in Parlamento e vedere così accolti i loro CERVELLOTICI pseudo diritti di CLANDESTINI spacciatori e tagliagole...
socrate666 socrate666 06/09/2020 ore 19.24.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Scusi, lei spaccia droga?

@Vanlio.2 : CHE RISPOSTA DEL CAVOLO ALLORA VALE ANCHE OER SANDROCCHIO SE C'ERANO FESTIINI C'ERANO RAGAZZE CHE CI AMDAVANO
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/09/2020 ore 19.53.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Scusi, lei spaccia droga?

@vincent.1961 scrive:
Non ricordo quale esponente del PD ha citofonato presso residenza di privato cittadino additandogli il reato di spaccio di droga.


Per forza, li difendono :haha
Come il sindaco grasso: "Leonardo Simoni fino a 4 o 5 anni fa avendo avuto percorsi diversi ma che dal momento in cui abbiamo iniziato a collaborare il consigliere Simoni è stato sempre attento e partecipativo alla risoluzione dei problemi della città. Voglio anche con ciò precisare che il sottoscritto è amico di Leonardo Simoni da alcuni anni e che tutt’oggi lo aiuterà per il presente e per il futuro anche stando vicino alla propria famiglia, come ha fatto fino ad ora, in un momento di grande difficoltà personale.Tanto dovevo per chiarezza".

Pure come il vice sindaco zagarella (PD)che non denunciò il suo socio pedofilo.

https://www.informazione.it/a/7B16BDF0-D0C8-4FA8-AC36-F49A149A0CB3/Imperia-indagine-su-pedopornografia-indagato-il-vice-sindaco-Giuseppe-Zagarella
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/09/2020 ore 19.57.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Scusi, lei spaccia droga?

@socrate666 :

più postano i reati commessi dai leghisti, più difendono, proteggono, i reati compiuti dal PD e M5S. Asserisco la verità grazie al loro disinteresse, al loro menefreghismo.
vincent.1961 vincent.1961 07/09/2020 ore 10.00.20
segnala

(Nessuno)RE: Scusi, lei spaccia droga?

@nerorosso scrive:
la discussione e' stata aperta facendo riferimento alla lega non al singolo. Un libro si legge dalla prefazione.
Salvini ha citofonato te lo ripeto e' stato Salvini
Io non strappo o nascondo pagine di storia per questo devi rivolgerti altrove e sai bene dove


Ci sono alcune dovute precisazioni da esporre:

1° La discussione è stata aperta citando alcuni casi di esponenti leghisti coinvolti nel reato di spaccio di droga.
Se, come è già stato affermato, le responsabilità derivanti a un reato sono personali allora sono altrettanto personali in qualsiasi altro caso.
Diventa quindi erroneo o mendace attribuire responsabilità su base genetica, familiare, etnica o religiosa come più volte è avvenuto.
Ne deriva che se le responsabilità sono realmente personali, e per esserlo devono esserlo in qualsiasi caso, tutti coloro che additano a tutti i nigeriani o a tutti gli islamici atti commessi da soggetto avente con essi in comune etnia, nazionalità o religione contestano e contraddicono tale principio.
Se invece le responsabilità sono comuni su base etnica, religiosa o ideologica tutti i leghisti sono inquadrabili come narcotrafficanti.

2° Un libro lo si giudica dal contenuto, la prefazione, come la copertina, potrebbe essere ingannevole. E persino leggendolo fino all'ultimo capitolo non si può avere la certezza di aver ben compreso il suo contenuto.
Evita quindi di giudicare un tomo senza aver prima la certezza di aver ben valutato gli intenti dell'autore dello stesso.

3° Il selfini ha citofonato. Non lo ha fatto a titolo personale, lo ha fatto in nome del partito che rappresenta. Lo dimostrano la scorta che lo affiancava, la stampa al seguito, il codazzo di curiosi e l'inserimento del filmato, poi soppresso, sul suo profilo FB.
Questo è il rapporto tra atti e responsabilità, se il selfini ha commesso un atto ne è personalmente responsabile, se il partito che egli rappresentava al momento dell'atto non ha contestato lo stesso o non ne ha preso le distanze ne diventa automaticamente complice e corresponsabile.

4° La domanda che qualsiasi persona onesta non può fare a meno di porsi è perché il selfini ha citofonato a casa di un privato cittadino additandogli un reato che non aveva commesso invece di recarsi presso coloro che tale reato lo hanno commesso veramente, che rappresentavano il suo stesso partito e che sono stati inquisiti non da un gesto plateale ma da quella stessa magistratura definita come un cancro dallo stesso selfini.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.