Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Etilmologico 15/09/2020 ore 20.33.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Il tonto Bonafede colpisce ancora: permesso premio a boss della Mafia

Uno Stato in disfacimento.

Giuseppe Montanti, 64 anni, uno dei mandanti dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, condannato all’ergastolo, e che ha già scontato più di 20 anni di carcere, ha usufruito di un permesso premio, concesso dal Giudice di Sorveglianza di Padova: è potuto uscire di prigione per 9 ore, per incontrare e parlare con la sua famiglia: due figlie che vivono in Messico e in Germania, non le aveva mai conosciute.


Montanti ha passato il permesso premio nella Casa di Accoglienza ‘Piccoli Passi, appunto per videotelefonare ai familiari che vivono all’estero. Nel carcere di Padova Montanti ha partecipato alle attività di ‘Ristretti Orizzonti’, la Cooperativa che si occupa del recupero e reinserimento lavorativo dei carcerati.

Tra pochi giorni ricorre il trentennale dell’uccisione di Rosario Livatino, il ‘giudice ragazzino’ assassinato dai sicari della cosiddetta ‘Stidda’ di Agrigento il 21 settembre del 1990.

8605817
Uno Stato in disfacimento. Giuseppe Montanti, 64 anni, uno dei mandanti dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, condannato...
Discussione
15/09/2020 20.33.50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Etilmologico Etilmologico 15/09/2020 ore 20.35.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il tonto Bonafede colpisce ancora: permesso premio a boss della Mafia

ha uno sguardo che è tutto un programma.


excristian1977 excristian1977 16/09/2020 ore 12.45.45 Ultimi messaggi
tsunami1998 tsunami1998 16/09/2020 ore 14.17.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il tonto Bonafede colpisce ancora: permesso premio a boss della Mafia

@Etilmologico : Scomodissimo giudice giovane ma tutto d un pezzo.

Viaggiava in auto sempre solo per evitare che altri passeggeri corressero in rischio di venire presi a fucilate insieme a lui.

Non c è una giustizia dell'occhio x occhio ...e questo dimostra il livello di corruzione che viviamo in questo paese.
Addirittura liberanobil mandante sempre proclamatosi innocente.
Dei sicari poi mai localizzati?

Poi quando si chiedono interrogatori di guerra unito a rastrellamenti e relative torture ... sei fascista.

La libertà di sopprimere chi lotta contro il Male è legge vigente ma non scritta.
Che vergogna..
Omini e merd !!!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.