Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

agos.62 agos.62 19/10/2020 ore 00.35.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@t.arrysdrumo scrive:
con la sua arroganza e presunzione ha provocato la morte di tre persone: quindi è un omicida conclamato, un assassino...

È solo la tua opinione ma non quella dei giudici che i fatti li conoscono meglio di te.
c.ioccolatino111 19/10/2020 ore 13.36.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@agos.62 scrive:
Fammi un esempio.


i tuoi thread :ok
t.arrysdrumo t.arrysdrumo 19/10/2020 ore 13.48.32
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@agos.62 scrive:
@t.arrysdrumo scrive:
con la sua arroganza e presunzione ha provocato la morte di tre persone: quindi è un omicida conclamato, un assassino...

È solo la tua opinione ma non quella dei giudici che i fatti li conoscono meglio di te.

è opinione anche dei giudici che aduli, visto che al tuo guro del cazzo lo hanno condannato per omicidio in ben 3 gradi di giudizio
c.ioccolatino111 19/10/2020 ore 13.53.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@agos.62 scrive:
È solo la tua opinione ma non quella dei giudici che i fatti li conoscono meglio di te.


“La Corte (…) ha individuato la colpa del Grillo nell’avere proseguito nella marcia, malgrado l’avvistamento della zona ghiacciata, mentre avrebbe avuto tutto il spazio per arrestare la marcia, scendere, controllare o quanto meno, proseguire da solo”, riporta la sentenza del 7 aprile 1988 della Corte Suprema di Cassazione, che con queste parole aveva motivato così il rigetto del ricorso formulato dall’imputato e confermato la condanna emessa dalla Corte di Appello di Torino il 12 marzo 1985 a “un anno e due mesi di reclusione con sospensione della patente di guida per eguale periodo di tempo”, sentenza poi condonata.
Un condono che chiaramente Grillo accolse a braccia aperte !


Perchè gli fu condonato l'omicidio plurimo ???

"Grillo assassino", così parlava la superstite: "Ha ucciso la mia famiglia e non ha chiesto scusa".

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11618692/-Grillo-assassino---cosi.html

Addirittura... a distanza di tanti anni, il rottame della sua auto è rimasta all'aria aperta. Non si è mai sognato di farla sparire... e dire che i soldoni non gli mancavano.
Come ha pagato i danni alla bambina, chissà, pensar male si fa peccato ma certe volte ci si azzecca... e quella volta, a moltissimi è sembrato strano il fatto che non l'avessero sbattuto dietro le sbarre.

“Quel rottame non è un trofeo da mostrare ai turisti. Tanti continuano a fermarsi, per scattare fotografie come fosse un’attrazione. Invece bisogna avere rispetto delle persone che sono decedute in quella tragedia. Proverò a contattare Beppe Grillo, per collaborare insieme, trovare una soluzione condivisa e rimuovere definitivamente i resti del veicolo”...

disse il sindaco di Limone Piemonte Massimo Riberi, che dopo un appello pubblico ha ricevuto la disponibilità, da parte del fondatore del M5S, a partecipare alle spese di rimozione dei resti del veicolo, diventati oggetto di interesse turistico. E ci è voluto un appello pubblico per far smuovere un omicida?

Lei e quelli come lei, potete pensarla come vi pare, fatto sta, avete come garante un assassino il cui figlio è uno stupratore.
Neppure si chiede i motivi per cui non una notizia è apparsa sui quotidiani riguardanti il bravo figliolo, le ultime risalgono all'anno scorso. Dopo il fattaccio accaduto nella villa di grillo tra il figlioletto, amici e la ragazzina, è seguito un silenzio che grida... banconote?
Chiedo neh?

20336967
@agos.62 scrive: È solo la tua opinione ma non quella dei giudici che i fatti li conoscono meglio di te. “La Corte (…) ha...
Risposta
19/10/2020 13.53.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 19/10/2020 ore 13.57.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@agos.62 :

Era il 5 febbraio 2013 quando Cristina Giberti, oggi 39 anni, rilasciava, sotto elezioni, il suo racconto a Vanity Fair, ripreso oggi 21 maggio da Il Giornale, rompendo anni di silenzio. Quel tragico 7 dicembre 81 - Il 7 dicembre 1981 in un incidente auto i suoi genitori e suo fratello di 9 anni perdono la vita. Al volante di quella jeep, a Limone Piemonte (in provincia di Cuneo), c'è Grillo.

Tutti salgono sulla Chevrolet di Grillo, tutti tranne Cristina, che insiste per restare a vedere un cartone a casa di un'amica. Ad un certo punto il comico, a causa della presenza di ghiaccio sul manto stradale, sterza e la vettura prima urta su una roccia, si gira, e cade con il muso nel burrone. Grillo riesce a gettarsi dall'auto, lasciando al loro destino la coppia di amici, Renzo Giberti (45 anni) e Rossana Quartapelle (34 anni), e il figlio Francesco di 9 anni, fratello di Cristina, ritrovato dal soccorso alpino solo dopo due giorni e due notti di ricerche.

La condanna di Grillo - Grillo a seguito della vicenda viene prima assolto dalla corte del Tribunale di Cuneo di primo grado, poi nel 1985 condannato in Corte d'Appello per omicidio plurimo e, infine, nel 1988, ritenuto responsabile anche dalla Corte di Cassazione.

Secondo l'accusa il comico avrebbe sbagliato nel "aver proseguito nella marcia, malgrado l'avvistamento della zona ghiacciata, mentre avrebbe avuto tutto lo spazio per arrestare la marcia, scendere, controllare o proseguire da solo". La condanna fu di "un anno e due mesi di reclusione con sospensione della patente di guida per eguale periodo di tempo", pena poi condonata.

Nessuna scusa - A distanza di trent'anni, aveva detto Cristina a Vanity Fair, "non ho mai avuto occasione di sentirmi raccontare come sono andate le cose direttamente da lui, l'unico che possa davvero farlo. Mi conosceva bene, era amico dei miei, frequentava la nostra casa: come è possibile che in tutti questi anni non abbia mai sentito l'esigenza di vedermi, di chiedermi scusa, almeno di telefonare ai miei genitori adottivi per sapere come stavo?".

Dopo quel racconto la donna aveva chiesto ai giornalisti di "non cercarla più". Aggiungendo che chiedeva solo di "incontrare il signor Grillo", in quanto quello "è un gesto che devo a me stessa, ma anche ai miei genitori e a mio fratello, che non possono più parlare: lo faccio io a nome loro. Privatamente, ho ripetutamente provato a contattare Grillo, ho chiamato il suo ufficio stampa, ho chiesto più volte un incontro che mi è stato sempre negato. Ogni giorno penso a come sarebbe la mia vita se i miei genitori e mio fratello fossero ancora con me".
c.ioccolatino111 19/10/2020 ore 14.03.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@t.arrysdrumo :

In breve, 3 vite, per i giudici, valevano (valgono) “un anno e due mesi di reclusione con sospensione della patente di guida per eguale periodo di tempo”... non contenti, la sentenza gli fu poi condonata.
Non oso immaginare il dolore, la disperazione, lo sconvolgimento, vissuti dalla piccola Cristina.
20336971
@t.arrysdrumo : In breve, 3 vite, per i giudici, valevano (valgono) “un anno e due mesi di reclusione con sospensione della...
Risposta
19/10/2020 14.03.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 19/10/2020 ore 14.16.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@fiume.sandcreek scrive:
In Italia ci sono circa 165 centri sociali.
Di questi 87 legali e 78 occupati abusivamente.
La palma d'oro delle occupazioni abusive va alla Lombardia con 33 centri occupati abusivamente (quasila metà del totale nazionale).


La palma d'oro delle occupazioni abusive va alla Lombardia grazie a sala e a pisapia :-)))
(rima baciata)
agos.62 agos.62 19/10/2020 ore 16.17.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@c.ioccolatino111 :
Anziché sprecare un sacco di parole inutili su Grillo guardati stasera report su Rai 3, parleranno di tutte le schifezze fatte da Fontana.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 19/10/2020 ore 19.30.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@c.ioccolatino111 scrive:
La palma d'oro delle occupazioni abusive va alla Lombardia grazie a sala e a pisapia
(rima baciata)


Controlla bene.
Le stime riguardano la regione tutta, non la sola area milanese.
pabloesilglorioso pabloesilglorioso 19/10/2020 ore 20.22.59
segnala

(Nessuno)RE: Sentenza storica!

@c.ioccolatino111 :haha :haha :haha :haha :haha :haha

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.