Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/01/2021 ore 23.04.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@BI.PA scrive:
Una volta dici che solo i laureati posso parlare


Bella affermazione.
Tratta da?

P.S.: Si, si, lo so da dove 'hai tratta,voglio solo vedere sehai il coraggio di riconoscerlo. Io dico di no. x:-)
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/01/2021 ore 23.06.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@BI.PA scrive:
Domani mi parlerai di Caravaggio


SUPPLEMENTO:

Non sono un grande appassionato di arti figurative.
Anche se ho sempre subito il fascino di numerose opere di Salvador Dalì.
BI.PA BI.PA 03/01/2021 ore 23.08.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@fiume.sandcreek : avendo lavorato nel campo so molto bene cosa e' una tratta. Non so di medicina, non conosco tribunali non ho fatto il politico non sono un conoscitore d arte etc una cosa e fatta molto bene e me ne hanno dato atto.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/01/2021 ore 23.12.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@BI.PA scrive:
Non so di medicina,


Se non sai di medicina come fai a sapere che due o più medici non concordano mai sulla diagnosi inerente un paziente condiviso?
Le due affermazioni sono incompatibili.
Quindi in uno dei due casi hai mentito.

1° Due medici che concordano su una diagnosi sarebbe un evento epocale.

2° Non so niente di medicina.

Le due affermazioni di cui sopra sono compatibili tra loro?

Conosciamo entrambi la risposta.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/01/2021 ore 23.13.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@BI.PA scrive:
so molto bene cosa e' una tratta.


SUPPLEMENTO:

Per tratta intendi un effetto cambiario?
Oppure un percorso ferroviario da stabilire tramite estimo?
eaccabbadda eaccabbadda 04/01/2021 ore 12.52.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@pesce.lesso scrive:
Perfetto hai detto benissimo, parotite compresa, infatti dopo un mese mio figlio mi ha trasmesso la parotite, ci stavo lasciando la pelle.. grazie alla vaccinazione..


potresti essere un caso da studiare dalla comunità scientifica

I bambini che ricevono il vaccino MPR possono diventare fonte di contagio?
Dopo essere stato vaccinato contro morbillo, rosolia e parotite, il bambino non trasmette questi virus alle persone con cui viene a contatto.
l virus vivo attenuato contenuto nei vaccini mantiene le caratteristiche del virus originale ma è reso “debole”, vale a dire è privato dell’aggressività del virus naturale. In questo modo, il virus vaccinale, dopo la sua somministrazione, mima una infezione senza disturbi (sintomi) o molto leggera permettendo che il bambino sviluppi anticorpi e, quindi, sia protetto dalla malattia che, se provocata dal virus naturale, potrebbe essere molto aggressiva.
Un vaccino preparato con virus vivi attenuati è quello contro il morbillo, la parotite e la rosolia (vaccino MPR).
Studi scientifici hanno evidenziato che, circa 7-28 giorni dopo la vaccinazione, alcuni bambini potevano presentare nella gola il virus della rosolia o del morbillo (1, 2).
Tale dato può risultare allarmante ed è stato utilizzato in modo improprio per affermare che i bambini vaccinati possano essere fonte di contagio. Ciò non è vero; il virus vivo attenuato deve replicarsi nel bambino per stimolare una risposta immunitaria ma non esiste alcuna evidenza scientifica che abbia “la forza” di trasmettersi ad altri. In decenni di studio, non è stato riportato un solo caso di infezione interumana da parte dei virus contenuti nel vaccino MPR (3). Il bambino vaccinato con MPR non è quindi una fonte di contagio, né subito dopo la vaccinazione né qualche settimana
dopo. L'unico dato certo è che le infezioni causate dai virus naturali sono molto contagiose e molto più aggressive: la probabilità di una encefalite come evento avverso dopo vaccinazione contro il morbillo è dell’ordine di un caso su tre milioni di dosi; quella di sviluppare encefalite a seguito di una infezione naturale da morbillo è 1 su 1000 casi (4).
https://www.issalute.it/index.php/falsi-miti-e-bufale/vaccini/i-bambini-che-ricevono-il-vaccino-mpr-possono-diventare-fonte-di-contagio
nonostante.voi nonostante.voi 04/01/2021 ore 13.25.52
segnala

(Nessuno)RE: Medico di Torino smonta i novax punto per punto.

@eaccabbadda :
Chapeau

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.