Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

segnisullasabbia segnisullasabbia 01/07/2021 ore 12.58.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Nordlibero scrive:
Da definire solo quanto possano avere contribuito a questo decadimento o siano solo dei complici inconsapevoli di una società già in caduta libera, che funziona in ogni sua forma su quell'automatismo della domanda e dell'offerta a cui nessuno puo' sfuggire almeno in questo mondo che conosciamo.
Tutto vero nel condannare questi mostri a 5 teste che hanno prodotto schifezze inaudite tanto che accade, udite udite, che un Zingaretti che non è un passante, ma il segretario del maggior partito della sinistra, quello che fu di Berlinguer , che, udite udite..va dalla D'Urso a dare le dimissione dal suo partito! Qualcuno mi spieghi se questo non è un cortocircuito che mette in crisi ogni tentativo di spiegare razionalmente questo fenomeno degenerativo che oscura e limita ogni possibilità di illuminare delle possibili vie d'uscita!

Se devo costuire una casa non chiamo il fruttivendolo di fronte ma, presumibilmente, un architetto, cioè qualcuno che è in grado, con la sua capacità, la sua formazione culturale, il suo know how di offrirmi, almeno in teoria, la materializzazione del mio concetto astratto di casa. In qualche modo il suo apporto migliora la mia vita. Almeno dovrebbe farlo. Lo stesso dicasi per il gestore della mia fognatura, il quale non sarà il gommista all'angolo ma un'azienda strutturata per fornire i servizi adeguati al mio bisogno di fognatura funzionante. Anche lui migliora la mia vita. I due soggetti precedenti ne sanno molto di più di me in fatto di case e in fatto di fognature. Gli autori di programmi televisivi dovrebbero migliorare la mia vita intelettiva,, facendomi fruire di trasmissioni con contenuti che mettono in moto il mio cervello. Invece questi autori approfittano dei miei umori intestinali, perchè sono quelli più facilmente raggiungibili e producono contenuti atti a soddisfare il mio bisogno atavico di bassezze. E' come se l'architetto avallasse il mio desiderio di avere un loft senza pilastri, accontendandomi e costruendo un palazzo con equilibrio statico precario, che mette a rischio la mia vita.
Tutto questo sproloquio vuole rispondere alla tua domanda, se la colpa sia dei fruitori o dei costruttori di contenuti. Quando un autore mette in scena la banalità dell'apparire, utilizzando gente di basso profilo, mediamente ignorante, mi sta dicendo che io posso continuare a pascere nella mia ignoranza perchè quello è un valore. Le figure professionali servono a fornire servizi migliorativi, non a sancire il cancro che tutti, chi più, chi meno, ci portiamo dentro, quando ad esempio, godiamo nel vedere le disgrazie altrui, o quanto formuliamo giudizi superficiali alimentando il massacro di gente che ha solo la colpa di essere incappata nel mostro dei media. Per questo io questi soggetti non li vedo per nulla inconsapevoli, ma semplicemente animati dal desiderio di guadagno, sulla pelle di quelli a cui gettano la merda addosso (in termini di contenuti e valori). E tutto questo non c'entra davvero niente con ideologie politiche come qualche reietto qui dentro tenta sempre di strumentalizzare.
segnisullasabbia segnisullasabbia 01/07/2021 ore 14.29.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Dasein1960 scrive:
Quando la gara esasperata è fare la stessa cosa a meno nn à solo ambiente natura e uomo a pagarne le conseguenze ma spesso e volentiieri anche la cosa prodotta se nn protetta da regole di salvaguardia qualitativa rigorose ,diffili da mettere in pratica specialmente in italia
A questo dovrebbe servire lo stato che ora nessuno vuole e che a sua volto infiltrato dalle varie mafie
In questi ultimo 30 anni con le privatizzazioni abbiamo sperimentato che il privato possiede una rapacità
ancora maggiore
Il che nn era affatto facile immaginare

Nel caso in essere, sono state le tv di berlusconi a cominciare a far degradare i contenuti, secondo la mia opinione. Ma questo non è illegittimo, se pensiamo che, almeno formalmente, le tv di berlusconi sono tv private. La cosa indecente è che la rai ha seguito questo filone, ma io alla rai pago un canone, a mediaset non pago nessun canone. La rai in pratica ha perseguito gli stessi obiettivi di mecrato delle reti mediaset. Allora perchè cazzo continuo a pagare un canone? Vero che ci sono canali di qualità, come rai 5, rai storia, rai scuola, che sono anche senza pubblicità..
Ma io non sono contrario a presentare la leggerezza in tv, al limite anche la stupidità e la vacuità di contenuti. Sai che palle una tv che declama Dante o Joice tutti i giorni... o mette in onda la sinfonia di salmi... Il fatto è che oggi c'è quasi solo roba della prima specie.
Il limite è sottilissimo e tagliente, quando posso cominciare a dire che stiamo uscendo fuori binario? Io la vedo come una sfida.
Sulla questione del mercato capitalistico che tu metti in risalto, io penso che questo sia un difetto metafisico, insito nella stessa natura del genere umano, cosa sulla quale ci siamo confrontati qualche tempo fa. Parli dello sconquasso della natura. Io sto facendo un ragionamento molto al di qua. In pratica sono su una nave che sta affondando, non si sa bene quando, e nel frattempo, l'anelito alla voglia di vivere mi fa disquisire di cose meno basilari. Se dovessimo pensare allo sconquasso che il sistema capitalistico ha fatto delle risorse naturali allora non ci sarebbe nemmeno più ragione di discutere, dovremmo solo attendere la nostra inevitabile estinzione. Cosa che per me è certa e non nel lunghissimo periodo. Ma, come dire, a volte anche ai funerali qualche battuta ilare ce la si scambia. Non possiamo costantemente vivere nel cordoglio e nel raccoglimento.
excristian1977 excristian1977 01/07/2021 ore 15.38.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@neraxnera scrive:
@segnisullasabbia scrive:
Io vi accuso, dunque, perché di tutto ciò siete responsabili in prima persona.


Con me sfondi una porta aperta. Però una precisazione per onestà di cronaca va fatta.
I personaggi che hai citato non altro che gli esecutori materiali di uno status che non hanno creato loro, ma una certa mentalità italiana. E' questa mentalità che va combattuta, altrimenti di barbara D'urso pronte a replicarla ne troveremo sempre in ogni dove.
Aggiungo un altro aspetto, perché ci tengo.
La televisione non deve essere però ad appannaggio dei cosiddetti "sapienti" perché farebbero danni nell'altro senso.
Serve intelligenza, tolleranza, equilibro, rispetto.
Quelle qualità che aveva la società italiana negli anni 70, quando ero piccola io... Non che voglia tornare a quei tempi, ma certi modi di fare e di essere forse andavano conservati di più.



NI copiano format esteri
in usa, in messico, in vari stati UE ci sono gli stessi programmi, gli stessi format quindi il problema non la mentalità italiana ma mondale in generale

grande fratello, isola dei famosi, reality vari sono presenti in tutti i paesi ue ed in usa (oltrettuto li non censurano nulla come da noi)
forum, la ruota della fortuna sono format usa (in una puntata dell' A-team Murdock vinceva alla ruota della fortuna)
Nemo.1972 Nemo.1972 01/07/2021 ore 15.51.22 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@segnisullasabbia : E se spegni la tv o fai in modo di chiudere certe trasmissioni trash trovi comunque degli pseudo-personaggi sul web e sui social più noti, a proporre gli stessi contenuti come blogger, vlogger ed influencer...quindi?
20424266
@segnisullasabbia : E se spegni la tv o fai in modo di chiudere certe trasmissioni trash trovi comunque degli pseudo-personaggi...
Risposta
01/07/2021 15.51.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Pakistano.74 Pakistano.74 01/07/2021 ore 16.21.14
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Nemo.1972 scrive:
vlogger

Che roba è

La parola vlogger è un'abbreviazione di video blogger. ... Dalla nascita di Youtube infatti la community è cresciuta in maniera impressionante e molti vlogger sono diventati delle star con più di un milione di iscritti ai loro canali.
Pakistano.74 Pakistano.74 01/07/2021 ore 16.22.46
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Nemo.1972 scrive:
influencer

influencer s. m. e f. Personaggio popolare in Rete, che ha la capacità di influenzare i comportamenti e le scelte di un determinato gruppo di utenti e, in particolare, di potenziali consumatori, e viene utilizzato nell'àmbito delle strategie di comunicazione e di marketing
Pakistano.74 Pakistano.74 01/07/2021 ore 16.25.52
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Nemo.1972 scrive:
E se spegni la tv o fai in modo di chiudere certe trasmissioni trash trovi comunque degli pseudo-personaggi sul web e sui social più noti, a proporre gli stessi contenuti come blogger, vlogger ed influencer...quindi?

Sembra che non sei capace di cercare delle fonti attendibili.
Se ti fermi a quattro youtuber messi in croce non ci capisci niente.
Al massimo se devi perdere tempo sul web devi seguire i laureati, i professionisti...
segnisullasabbia segnisullasabbia 01/07/2021 ore 17.00.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Nemo.1972 scrive:
@segnisullasabbia : E se spegni la tv o fai in modo di chiudere certe trasmissioni trash trovi comunque degli pseudo-personaggi sul web e sui social più noti, a proporre gli stessi contenuti come blogger, vlogger ed influencer...quindi?

e quindi siccome davanti a casa mia è pieno di sacchetti dell'immondizia non devo incazzarmi se arriva un altro a gettare il suo sacchetto?
segnisullasabbia segnisullasabbia 01/07/2021 ore 17.07.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@FIAMMApatriottica60 scrive:
Quanta retorica tanto al chilo. Sono IO che scelgo se imbolsonirmi o meno, e sempre IO decido eventualmente quando arriva il grado di saturazione...con oltre 100 canali sul DT oltre a quelli pay for view...NON capisco dove sia il problema. Sono comunque professionisti che fanno (o tentano di fare) al MEGLIO il loro (anche sporco...) lavoro...

si d'accordo ma se tu ti imbolsonisci e non complichi la vita anche a me, sei libero di imbolsonirti come ti pare. Ma in genere il tuo imbolsonirti danneggia anche me. E' come chi se ne fotte delle regole, che rende la vita complicata anche agli altri. Poi certo, capire dove sono i limiti è complicatissimo, quel famoso "la tua libertà finisce dove comincia la mia".
segnisullasabbia segnisullasabbia 01/07/2021 ore 17.08.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@FIAMMApatriottica60 scrive:
Quanta retorica tanto al chilo

sarà retorica per te, per me invece attiene alla qualità della mia vita.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.