Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

carltrippen carltrippen 06/07/2021 ore 13.03.56
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Nordlibero :

ma se piangono tutti Raffaella Carrà?

w:-)

LA KOMPAGNARaffaella Carrà. la hanno già arruolata. piangono tutti sullo styla corea del norte.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 07/07/2021 ore 17.37.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@segnisullasabbia scrive:
non so chi sia questo tizio, e non ha nemmeno importanza, presumo sia un comune cittadino come tanti che ha detto delle cose che io condivido completamente.


E io rispetto la tua condivisione.
Egli è un professore oltre un cittadino come tutti noi.
Tuttavia, se condivi appieno le sue considerazioni, ha importanza invece, o almeno che tu sappia chi è colui che ha scritto le considerazioni, le affermazioni da te condivise.

N.B. ... io non sto accusando il prof. Marco Galice, io sto contestando alcuni suoi passaggi. Mentre anch'io ne condivido a pieno altri.

Ripeto: accusare soltanto le 3 reti Mediaset egli da' la piena responsabilità dello disfacimento della nostra società che è andata via, via degradandosi, alle stesse e io ciò non lo trovo giusto perchè in questo modo non si risolve il problema del degrado culturale tra i nostri giovani e non.
Anzi, a mio parere, si è trovato il solito capro espiatorio, ossia Mediaset.

Se negli anni l'avessimo eliminata, (rete4 la salvò d'alema) oppure cancellati certi programmi trash e che sono quelli più seguiti, per davvero hai la sicurezza che non saremmo diventati tutti ebeti e citrulli ma saggi e perspicaci?
Guarda che i ragazzi e i ragazzini, alla maggioranza, importa un fico secco delle TV... quelli stanno, quando non sono a scuola, da mane a sera, sui social oppure con la testa chini sui cellulari. (tralascio quei singoli ai quali piace lo studio, la cultura e le buone maniere)

Inoltre, il prof. Galice è come se avesse dato a tutti i suoi studenti, (magari anche ai loro educatori, o almeno alla maggioranza di loro) dei cretini! Descrive quindi una società in cui la maggioranza dei soggetti sono oggetti da poter irretire e sottomettere a comando. E' così?
Beh, purtroppo, sembra di sì... tuttavia, in questi ultimi decenni la causa non è una sola, ossia, Mediaset, le cause del nostro capitombolo da più punti sono molteplici e variegate.

Mi ripeto: la maggioranza dei giovani preferisco i social, dunque sono molto meno coloro che si siedono davanti alla Tv... a meno che non abbiano amici e parenti che sono protagonisti del tal programma scemo ai quali serve un tele-voto, per il resto, nella mia cerchia, sono solo 4 o 5 che guardano il GF o l'isola dei famosi.

Cmq, il tema del discorso non può fermarsi soltanto alle TV, è da approfondire e quindi è da nominare anche i social.
24 milioni tra giovani e meno giovani sono coloro che seguono la ferragni e cosa sta insegnando ai suoi followers la divina? Cultura? Farsi vedere nuda nella doccia con una albicocca che le copre il sedere è cultura? Ma questo è il minimo,
Lei lancia una frase che sa che viene cliccata e condivisa da migliaia di followers ma lo fa perchè ci crede, o perchè vuole lanciare il maritino a candidarsi? (girano voci che è già in mano alle sinistre)

Un dì una utente disse, "se il fedez ha una vagonata di followers che lo seguono, qualcosa vuole pure dire no? (qualcosa del genere)
Già, come dire: se 20 milioni di followers seguono la famigliola da mane a sera, significa che posseggono ingegno, bellezza e saggezza o no?
Da anni Internet è entrato nelle nostre case e ci offre di tutto e di più... i minorenni non sono tutelati da schifosi programmi web se non vi è massiccia attenzione da parte dei genitori, e nel quale naviga l'eccelso e il depravato, le brave persone e i pedofili.
Altro che TV... qui naviga la sporcizia.
E da anni gli italiani si sono trasformati in voyeur.

Tornando alle TV, esse offrono programma spazzatura perchè dall'altra parte c'è una massiccia domanda.
Quindi, le colpe io le dividerei in parti eguali.


segnisullasabbia segnisullasabbia 08/07/2021 ore 14.14.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@c.ioccolatino111 :
in fondo è vero quello che dici, e le tue parole mi mettono di fronte al fatto che sono invecchiato. Ma, per spezzare una lancia a favore della rete, ho cercato una persona con la quale mi ero perso di vista da circa vent'anni. Facendo ricerche, incrociando informazioni, approndando a facebook ho scoperto che quella persona non c'è più. Allora ho scritto a una persona, tra i suoi amici, che ricordavo avere lo stesso nome del figlio, chiedendogli se lui fosse il filio di C.. La sua riposta mi ha aperto il cuore, mi ha detto che si, è lui e che si ricordava di me e che ricordava le mie interminabili telefonate con la mamma e mi diceva di come la mamma fosse entusiasta di me e di come la mamma mi prendesse affabilmente per il culo quando le dicevo che io faccio calcoli strutturali. Lei nemmneno aveva idea di cosa fosse sta roba e mi guardava con un misto tra ammirazione e ironia. Calcolo strutturale, ripeteva, senza sapere che roba fosse. Era affascinata, come tutti rimaniamo affascinati da cose che non sappiamo, io per primo. Una persona speciale. E' come aver ritrovato un pezzetto di me. E non è stata l'unica volta. La rete di per sè è una incredibile meraviglia.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 08/07/2021 ore 18.17.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@segnisullasabbia scrive:

Calcolo strutturale, ripeteva, senza sapere che roba fosse.


Calcolo o analisi strutturale, su per giù so' cosa significa grazie a mio nipote che si è laureato in ingegneria aerospaziale.

@segnisullasabbia scrive:

La rete di per sè è una incredibile meraviglia.


Come tutte le cose, c'è il suo pro e il suo contro e quindi anche nella rete non è che sono tutti dei demoni e dei depravati.
Tuttavia, se da una parte è una incredibile meraviglia, (dipende sempre da come la si adopera, se si fa buon uso) sottolineo che dall'altra può essere un inferno per coloro che sono oggetto di truffe o quei trappoloni in cui capitomboli tra un appuntamento e l'altro... senza contare che può divenire una ossessione per parecchi che della pornografia si cibano.
Altresì, succede che ti si azzeri la personalità, il tuo cervello fa reset grazie agli influencer seguitissimi per altro, che uno/a segue da mane a sera e anche di notte.

Guarda, io non mi stancherò mai a dire (e fare) che, la rete, si trasforma in un mostro feroce che divora quando di mezzo ci sono bambini piccolissimi e minorenni.

Leggi qui per favore:

https://www.commissariatodips.it/approfondimenti/pedofilia-online/pedofilia-on-line-che-cose/index.html

Ritornando quindi al tema del thread, non si risolve nulla accusando soltanto le reti mediaset... anzi, l'accusa del prof. somiglia quasi al proverbio "il dito e la luna"!
Si guardano le 3 reti che si vogliono rivoluzionare oppure eliminarne i programmi spazzatura, tuttavia rimane la luna, bella tonda e chiarissima, nella quale prospera e cresce di tutto e di più.

Turid.du Turid.du 08/07/2021 ore 18.20.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

le reti del Nano sono quelle che hanno sdoganato per prime la tv spazzatura, quindi hanno una enorme responsabilità sul decadimento morale ed intellettivo di questo cesso di paese. Poi la Rai le ha copiate.
Wirk2016 08/07/2021 ore 18.27.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Turid.du : La rai nn poteva nn copiarle a mno che n volesse passare da una posizione concorrenziale a una subalterna
Nel capitalismo o primato del mercato il produttore peggiore è molto spesso quello che si afferma
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 08/07/2021 ore 18.30.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@segnisullasabbia :

e poi sai cosa temo della rete? Che si faccia in futuro un uso smodato, fuori dal comune per ad es., indirizzare tizio, caio o sempronio al tal partito e quindi votarne i candidati.
Ma questo è il minimo, si dice che è un fatto democratico, (se la bilancia non pende solo a sinistra però) è la cosiddetta "democrazia diretta" l'unica al mondo sulla piattaforma Rousseau, come gridano i 5 stelle, che potrebbe trasformarsi in un boomerang tra brogli e quant'altro... altro che democrazia, un termine così facile da scrivere e da dire.
Wirk2016 08/07/2021 ore 18.34.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@c.ioccolatino111 : quel mi piace mi disonora
se lo cancelli mi fai cosa gradita
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 08/07/2021 ore 18.38.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Wirk2016 scrive:
La rai nn poteva nn copiarle a mno che n volesse passare da una posizione concorrenziale a una subalterna


giusto, tuttavia ha perso di credibilità e zero fantasia, invettiva.
La battaglia, mamma Rai, la poteva fare tramite la cultura, documentari, film d'autore e non, sport, (e invece glielo hanno scippato) ecc.
La Rai ha preferito e dunque scelto di conformarsi alle 3 reti mediaset, più farsi una bella scorpacciata di pubblicità e più l'obbligo del canone. Per pararsi il sedere, hanno beccato un ottimo motivo: tassa di possesso.
Come se la TV (magari un po' scassata o vintage) è pari pari ad una BMW.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 08/07/2021 ore 18.39.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Straultraipercondivido il pensiero di questa persona

@Wirk2016 :

quando io condivido un commento, oppure una sola frase, io metto il mi piace.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.