Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Pakistano.74 Pakistano.74 21/07/2021 ore 23.28.36
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@fiume.sandcreek scrive:
Questo se l'arma era riposta correttamente nel suo alloggio.
Ed in quel caso avrebbe dovuto avere anche la sicura inserita.
Quindi tale arma o era tra le mani dell'omicida o era riposta in modo non conforme a principi di sicurezza e senza sicura.
Nella prima ipotesi l'omicida ha manifestato la propria intenzione di usare l'arma togliendo la sicura prima di puntarla.
Nel secondo caso l'omicida ha manifestato livelli di imbecillità apocalittici mettendo a rischio l'incolumità di tutti coloro gli stavano attorno.
Infatti se il colpo è realmente partito accidentalmente a seguito spintone tale spinta avrebbe potuto generarsi anche in mille altri modi ed involontariamente, il colpo sarebbe partito lo stesso per colpire chiunque fosse a portata di tiro.

N.B.: Esistono criteri e presupposti molto severi inerenti la corretta gestione di un'arma da fuoco, e l'omicida non li ha certo seguiti, almeno in questa particolare occasione.

Devi prima capire che il colpo in canna non si tiene quando la pistola sta nella fondina per legge.
E la sicura non si mette per il colpo in canna a meno che la dinamica non aveva già fatto estrarre la pistola a quello che la usa.
E' una prevenzione fatta apposta anche nel caso qualcuno si dimentica di scaricare alla fine dell' utilizzo.
T.uridduCaciotta T.uridduCaciotta 21/07/2021 ore 23.29.40
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@Pakistano.74 :

Voghera non è Milano, questo aveva una lista interminabile di reati, turni o no è probabile che lo conoscessero tutti..
Pakistano.74 Pakistano.74 21/07/2021 ore 23.29.49
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@fiume.sandcreek scrive:
B.: Esistono criteri e presupposti molto severi inerenti la corretta gestione di un'arma da fuoco, e l'omicida non li ha certo seguiti, almeno in questa particolare occasione.

Esatto .. sono i 2 scritti sopra
Elle66 Elle66 21/07/2021 ore 23.33.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@Nemo.1972 scrive:
Invece se gira armato uno del PD, dei 5S o di Leu e ammazza qualcuno non è pericoloso... ste cazzate le scrivi da sola o te le suggeriscono? Comunque l'assessore è un ex poliziotto e stimato avvocato...la vittima di questa tragedia, che poteva essere evitata, è un marocchino irregolare sul nostro territorio gravato da due decreti di espulsione non attuati e pluripregiudicato per violenza, risse, spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale...


Mi devi dire quale è la "cazzata"

È una "cazzata" che il tizio abbia detto che il colpo è partito accidentalmente?
E che quindi il proiettile è stato sparato senza mirare e, per tanto, avrebbe potuto colpire chiunque tra i presenti?

Oppure è una "cazzata" che sempre il tizio ha messo in pericolo la vita degli avventori del locale?

Poi se tutto questo arriva da una persona addestrata ed esperta mi sa che è una aggravante.

Comunque sia decideranno i giudici

Io da parte mia da persone così, preferirei non essere protetta

In più c'è una contraddizione, non ha importanza chi fosse la vittima.
Mica ha sparato apposta.
Anche se fosse stato un povero ubriaco molesto cosa cambiava?

Ultima cosa, la politica non c'entra, questo è un leghista ma è solo un dettaglio
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 21/07/2021 ore 23.37.13
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@Pakistano.74 scrive:
Devi prima capire che il colpo in canna non si tiene quando la pistola sta nella fondina per legge.
E la sicura non si mette per il colpo in canna a meno che la dinamica non aveva già fatto estrarre la pistola a quello che la usa.


Da cittadino, e l'assessore è configurabile come tale in quanto non membro delle forze dell'ordine, non ho il diritto di utilizzare in mia difesa messi eccessivamente difformi da quelli posti in essere dal mio presunto aggressore.
Se punto un'arma pronta allo sparo contro qualcuno vuol dire che questi ha posto la mia o altrui persona a condizione di pericolo atta a giustificare il mezzo utilizzato per difenderla.
La disparità tra le mani nude della vittima e l'arma da fuoco pronta all'uso, già precedentemente esibita dall'omicida in altre occasioni, è eccessiva per giustificare la buona fede dell'assessore.
Quest'ultima viene esclusa anche in base alle cognizioni legislative e giudiziarie in possesso dello stesso.
Minacciare ingiustificatamente qualcuno con arma da fuoco è già reato ai sensi dell'art. 612 del Codice Penale.
E la giustificazione di tale minaccia nasce dalla presenza di elementi offensivi dei quali la vittima era priva.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 21/07/2021 ore 23.40.22
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@Elle66 scrive:
questo è un leghista


Lo era anche il Bonanno.
Uno che è morto così come ha vissuto.
Evidentemente simili esaltati nella lega trovano l'habitat più consono ai propri complessi di inferiorità.
Pakistano.74 Pakistano.74 21/07/2021 ore 23.40.32
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@fiume.sandcreek scrive:
Da cittadino, e l'assessore è configurabile come tale in quanto non membro delle forze dell'ordine, non ho il diritto di utilizzare in mia difesa messi eccessivamente difformi da quelli posti in essere dal mio presunto aggressore.
Se punto un'arma pronta allo sparo contro qualcuno vuol dire che questi ha posto la mia o altrui persona a condizione di pericolo atta a giustificare il mezzo utilizzato per difenderla.
La disparità tra le mani nude della vittima e l'arma da fuoco pronta all'uso, già precedentemente esibita dall'omicida in altre occasioni, è eccessiva per giustificare la buona fede dell'assessore.
Quest'ultima viene esclusa anche in base alle cognizioni legislative e giudiziarie in possesso dello stesso.
Minacciare ingiustificatamente qualcuno con arma da fuoco è già reato ai sensi dell'art. 612 del Codice Penale.
E la giustificazione di tale minaccia nasce dalla presenza di elementi offensivi dei quali la vittima era priva.

Ovvio è stato detto che è omicidio involontario/colposo o normale.
A meno che la vittima non aveva un coltello in mano o un altra arma e minacciava quello che lo ha ammazzato.
Elle66 Elle66 21/07/2021 ore 23.47.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@fiume.sandcreek scrive:
Lo era anche il Bonanno.
Uno che è morto così come ha vissuto.
Evidentemente simili esaltati nella lega trovano l'habitat più consono ai propri complessi di inferiorità.


Per fortuna è morto solo lui.
La sua condotta avrebbe potuto generare altre vittime.
Mi spiace che sia morto, ma con tutto il rispetto, non posso dire che brillasse per intelligenza

T.uridduCaciotta T.uridduCaciotta 21/07/2021 ore 23.50.52
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@fiume.sandcreek :

io complessi d'inferiorità ce li hai tu, ma è comprensibile dato che non sei di pelle bianca.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 21/07/2021 ore 23.52.45
segnala

(Nessuno)RE: Salvini dalla parte dell'assassino.

@T.uridduCaciotta scrive:
io complessi d'inferiorità ce li hai tu


Hai mai pensato di fare pace con la grammatica?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.