Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

excristian1977 10/08/2021 ore 19.16.43 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteGreen Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

Soltanto ieri la Lamorgese ha detto che non spetta a ristoratori, baristi ecc chiedere i documenti di identità per verificare che al green pass verificato corrisponda effettivamente la persona che si ha davanti dicendo che spetta alle FdO fare questo tipo di azione

Oggi il Garante della Privacy smentisce la Lemorgese dicendo l'esatto opposto ossia che ristoratori, baristi ecc sono autorizzati e devono chiedere i documenti alle persone a cui chiedono il green pass.

COSA PENSATE?

la Lamorgese deve dimettersi. fa più danni che la grandine.
Da sempre, non da oggi
- reception negli alberghi;
- avere sim card;
- avere un prestito;
- ritirare pensione con delega;
- stipulare contratto con aziende di servizio pubblico
occorre dare una copia dei nostri documenti alle persone che si occupano di queste azioni sopra elencate come esempio e non sono persone appartenenti alla FdO
devo dedurre, secondo quanto ha detto la Lamorgese che ad oggi illecitamente le persone che si occupano di tali azioni prese ad esempio mi hanno chiesto senza averne diritto copia dei miei documenti

in realtà, ripeto, secondo me la Lamorgese deve dimettersi perchè non ne azzecca una. Ha ragione il Garante della Privacy.
8615146
Soltanto ieri la Lamorgese ha detto che non spetta a ristoratori, baristi ecc chiedere i documenti di identità per verificare che...
Discussione
10/08/2021 19.16.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
charleszuppen charleszuppen 10/08/2021 ore 19.25.52
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@excristian1977 :

il Governo Italiano deve copiare dalla France.

forza Draghi.
forza Figliuolo, Generale degli Alpini.
neraxnera neraxnera 10/08/2021 ore 20.03.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

Io comunque sono d’accordo con la Lamorgese.
I documenti devono essere richiesti unicamente da un pubblico ufficiale. Il garante della privacy non vedo perché sia contrario, così non garantisce nulla.
neraxnera neraxnera 10/08/2021 ore 20.11.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@excristian1977 scrive:
Da sempre, non da oggi
- reception negli alberghi;
- avere sim card;
- avere un prestito;
- ritirare pensione con delega;
- stipulare contratto con aziende di servizio pubblico
occorre dare una copia dei nostri documenti alle persone che si occupano di queste azioni sopra elencate come esempio e non sono persone appartenenti alla FdO

Però queste sono cose molto diverse (presuppongono una verifica perché vi è un interesse) che cenare in un ristorante o guardare un film.
Una cena al ristorante non comporta un prestito o un interesse di rilievo, come l’identità su una scheda sim o la tracciabilità giustamente richiesta in un hotel.
Simona.990 Simona.990 10/08/2021 ore 20.13.14
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@excristian1977 scrive:
Soltanto ieri la Lamorgese ha detto che non spetta a ristoratori, baristi ecc chiedere i documenti di identità per verificare che al green pass verificato corrisponda effettivamente la persona che si ha davanti dicendo che spetta alle FdO fare questo tipo di azione

Oggi il Garante della Privacy smentisce la Lemorgese dicendo l'esatto opposto ossia che ristoratori, baristi ecc sono autorizzati e devono chiedere i documenti alle persone a cui chiedono il green pass.


Questo governo Draghi, tenendosi Lamorgese come Ministro dell'Interno (e giggino o'bibbitaro agli Esteri)

è fallito in partenza.

La Lamorgese è una perfetta incompetente e/o INCAPACE e deve smammare il più presto possibile.
neraxnera neraxnera 10/08/2021 ore 20.19.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@excristian1977 scrive:
devo dedurre, secondo quanto ha detto la Lamorgese che ad oggi illecitamente le persone che si occupano di tali azioni prese ad esempio mi hanno chiesto senza averne diritto copia dei miei documenti


In questo caso esiste una legge. Non puoi vendere una sim senza sapere a chi la dai. Però in questo caso stiamo parlando di eventi momentanei e sporadici, come l’ingresso a un ristorante o un cinema, che non necessitano una registrazione delle tue generalità.
L’interesse in questione non è sapere come si chiama una persona ma se il green pass esibito è valido o meno…

Parliamoci chiaro, la possibilità che una persona ceda ad un’altra persona il proprio smartphone per andare a cena o al cinema mi appare piuttosto remota. Anche perché lo smartphone è diventato un bene indispensabile e troppo personale e non puoi darlo a chiunque.
tsunami1998 tsunami1998 10/08/2021 ore 20.39.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@excristian1977 : analisi perfette
Non sanzionarmi per la violazione del tuo copyright

Viviamo tra dubbi interpretazioni in attesa dei vari regolamenti di attuazione

Nel mentre i papabili si godono la meritata va canta alla faccia di chi deve lavorare per sopravvivere


Un esempio titolati di pass che litigano con i gestori perché vogliono cenare fuori e non dentro
I gestori rispondono quelli sono riservati a chi non vuole il pass

Malcontento litigo e conseguente mancanza di introiti

Un buon agosto insomma
eaccabbadda eaccabbadda 10/08/2021 ore 20.40.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@neraxnera scrive:
Io comunque sono d’accordo con la Lamorgese.
I documenti devono essere richiesti unicamente da un pubblico ufficiale. Il garante della privacy non vedo perché sia contrario, così non garantisce nulla.

quindi l'albergatore non deve chiedere più i documenti
il tabaccaio vende sigarette ai minori, il barista ti vende la bottiglia di gin a 16 anni
il commerciante non deve chiedere i documenti se superi un tot di spesa con la cara di credito
il check in aereoporto e al porto lo fanno le fdo
e per venderti una sim il negoziante chiama il vigile urbano
tutte queste categorie fanno verifiche perchè vi è l'interesse a non prendere multe
eaccabbadda eaccabbadda 10/08/2021 ore 20.46.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@neraxnera scrive:
In questo caso esiste una legge. Non puoi vendere una sim senza sapere a chi la dai. Però in questo caso stiamo parlando di eventi momentanei e sporadici, come l’ingresso a un ristorante o un cinema, che non necessitano una registrazione delle tue generalità.
L’interesse in questione non è sapere come si chiama una persona ma se il green pass esibito è valido o meno…

Parliamoci chiaro, la possibilità che una persona ceda ad un’altra persona il proprio smartphone per andare a cena o al cinema mi appare piuttosto remota. Anche perché lo smartphone è diventato un bene indispensabile e troppo personale e non puoi darlo a chiunque.

anche in questo caso esiste un decreto che impone la verifica del documento, il ristoratore non registra nulla e così come tu entri a comprare una sim sporadicamente entri sporadicamente al ristorante.
la possibilità che ti faccia prestare un cell o un cartaceo con il green pass è altissima
Turidduh Turidduh 10/08/2021 ore 20.54.37
segnala

(Nessuno)RE: Green Pass e controllo documenti: il Garante della Privacy smentisce la Lamorgese

@tsunami1998 :

per curiosità: sai se è possibile per un non vaccinato usare il cesso se gli scappa da pisciare?


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.