Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Hanserat Hanserat 23/09/2021 ore 00.58.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@fiume.sandcreek scrive:
La tua vita sarà anche intensa, ma non è per nulla serena.
Lo dimostra l'ostilità che manifesti in ogni tua affermazione.
Hai troppe certezze, ti lamenti di troppe cose, non ti poni mai domande.
Potrei chiederti se ami qualcosa oltre te stesso, ma coltivi troppa sicurezza per essere affidabile.


Questi sono ragionamenti e affermazioni da . . .

S C H E R Z I da P R E T E

Io non posso aiuatrti.
Nessuno qui nel Forum può aiutarti
Solo tu stesso puoi aiutarti ad essere più umano
se capissi quanto sei stato fin qui miserabile.

Io sono qui nel Forum più che altro per leggere e conoscere l'atmosfera politica. Raramente intervengo con qualche commento.
Mi dispiace essere incappato in questa discussione.
20453836
@fiume.sandcreek scrive: La tua vita sarà anche intensa, ma non è per nulla serena. Lo dimostra l'ostilità che manifesti in ogni...
Risposta
23/09/2021 0.58.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
BI.PA 23/09/2021 ore 08.35.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@Hanserat : nooooo e' un piacere leggerti. Ignorare, ignoraree, ignorare si sa furono creati i social per riunire tutti i cretini:ooerazione riuscita
20453842
@Hanserat : nooooo e' un piacere leggerti. Ignorare, ignoraree, ignorare si sa furono creati i social per riunire tutti i...
Risposta
23/09/2021 8.35.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 23/09/2021 ore 11.48.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@Hanserat scrive:
Mi dispiace essere incappato in questa discussione.


Te lo chiedo senza il minimmo intento polemico:

Ti rendi conto che il tuo intervento nella presente discussione è frutto di una tua scelta?
Ogni scelta comporta delle conseguenze e delle responsabilità.
Se affermi che ti dispiace essere intervenuto in questa discussione riconosci di aver commesso un errore.
Ma eviti di farlo apertamente.
Come se l'autocritica fosse un qualcosa di negativo da evitare.

N.B.: Non so da dove derivi la tua ostilità nei confronti del clero cattolico, ma il tuo inquadrarmi nei margini dello stesso è una aperta manifestazione di superficialità.
Personalmente non sono nemmeno cristiano. Non credo nei testi cattolici quali bibbia o vangeli e nemmeno nella divinità del Cristo.
Questo non mi impedisce di portare rispetto ad alcuni sacerdoti che mi onorano della loro amicizia rispettando il mio credo religioso come io rispetto il loro, come di portarlo a tutti gli osservanti, devoti o meno, che seguono analoga o diversa fede, dal luteranesimo all'islam (sciita o sunnita che esso sia) al buddismo o all'induismo.
Non cosa ti impedisca di fare altrettanto.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 25/09/2021 ore 10.39.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Quindi se l'elenco è così lungo non puoi dire un altro discorso è... bla bla bla


:mmm

wowo, che risposta!
E quindi... bla-bla-bla-bla
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 25/09/2021 ore 19.34.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@c.ioccolatino111 scrive:
wowo, che risposta!
E quindi.

Beh certo se affermi che i dipendenti privati non gravano sulle casse dello Stato e poi mi fai un lungo elenco di quelli che effettivamente gravavano sullo stato ti contraddici.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 26/09/2021 ore 17.48.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Beh certo se affermi che i dipendenti privati non gravano sulle casse dello Stato e poi mi fai un lungo elenco di quelli che effettivamente gravavano sullo stato ti contraddici.


Dove sta' la mia contraddizione?
Hai letto ciò che ho scritto, oppure ti sei confuso con un altro comment?

Ho scritto: "Io sapevo che i lavoratori privati non sono mai stati la zavorra dello Stato.
I lavoratori dipendenti, fanno reddito ed è grazie a loro se l'italietta sta ancora in piedi sebbene con due stampelle.

Un altro discorso fu la Fiat di Agnelli, (i suoi ricatti sono passati alla storia) e però mettici anche altri imprenditori come Carlo De Benedetti, Anna Orrico, Enzo Raisi, ecc."

Pubblico e privato non sono sinonimi.
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 26/09/2021 ore 23.07.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@c.ioccolatino111 scrive:
Pubblico e privato non sono sinonimi.

Ma va? Grazie non lo sapevo.
Però è giusto precisare che prima del 1995 la pensione si calcolava su base retributiva e non contributiva, quindi la somma che i pensionati percepivano era più cospicua.
L'eccesso di dipendenti privati diviene una zavorra per lo Stato a seguito del loro pensionamento.
BI.PA 27/09/2021 ore 10.50.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

abbiamo scoperto che i dipendenti privati sono una zavorra per l INPS.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 27/09/2021 ore 13.28.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@BI.PA :

Per alcuni ebeti, il debito pubblico è colpa dei lavoratori dipendenti.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 27/09/2021 ore 13.31.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Marco Rizzo

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Però è giusto precisare che prima del 1995 la pensione si calcolava su base retributiva e non contributiva, quindi la somma che i pensionati percepivano era più cospicua.
L'eccesso di dipendenti privati diviene una zavorra per lo Stato a seguito del loro pensionamento.


Ma per favore!

Sempre dipendeva dai contributi versati dai lavoratori privati che se li mettessimo in confronto con i dipendenti pubblici, c'è da strapparsi i capelli.
I lav. privati avevano 35 anni di contribuzione. (contributi versati dai datori di lavoro + lavoratori) e, tuttavia, prova a lavorare in un laminatoio oppure in una industria in cui l'alto rumore e polvere di cristalli liberi o altro, ti tolgono 10 anni di vita... e magari lavorando per 40 o 50 anni. Poi vieni a conteggiare quei pensionati che secondo te percepirono e ancora c'è chi percepisce una pensione cospicua. (MERITATA)
Questi pensionati non hanno nulla a che fare con coloro che, scambio voto, andarono in pensione dopo 15/20 anni di "lavoro" e che magari erano affetti da lazzaronite cronica.




Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.