Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Elle66 Elle66 06/10/2021 ore 11.28.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@c.ioccolatino111 scrive:
Non trovo l'articolo scritto da parte di un "transgender" dell'Arcitrans (oggi ha un altro nome) e che mi è piaciuto molto.
Ricordo le varie devianze e perversioni sessuali:

pedofilia
feticismo
necrofilia
purtroppo non ricordo la quarta perversione.

Quindi, auguro che non accada mai a qualcuno di voi, cari sinistri, di avere a che fare con una bestia. (vera)



Ho capito che ci sono persone pericolose e chi i minori (ma non solo) vanno protetti.

Ma se credi che ammazzando qualche persona risolvi il problema
Ti dico: Sta cosa mettilla nella "tabea dentro la cartea" delle stupidate
1965spiritolibero 1965spiritolibero 06/10/2021 ore 11.30.19
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@c.ioccolatino111 scrive:
OT:

Soprattutto, dai cosiddetti "antifascisti", si è ritrovata essere una fascista per aver detto e scritto ciò che accadeva e accade in Oriente, nelle zone di guerra.
Non so se hai mai letto i suoi libri, i cui titoli:

La rabbia e l'orgoglio (2001)
La forza della ragione (2004)
Oriana Fallaci intervista se stessa (2004)
La trilogia completa.

Beh, mentre molti di noi stavano in pacciolle, lei è stata la prima inviata in quelle zone, in Kuwait, ecc. Or dunque, quali testimonianze sono meglio delle sue che ha vissuto sulla propria pelle l'orrore?
Poi, mentre gli "eroi" sinistri si sbracciano e si disperano per i musulmani, la loro cultura, tradizione e la loro religione, manco una parola sti malanti hanno detto o scritto verso quelle migliaia di cristiani decapitati da islamici.
Ti sembra equo il fatto?

li ho letti ma ho letto anche altri suoi libri e comunque oriana che era credo atea, all'indomani delle torri gemelle e della ferocia delle decapitazioni postate all'inizio in internet disse una cosa che grandi personaggi del passato hanno poi dovuto mettere in pratica combattendo l'impero ottomano come vlad di valacchia oppure il granducato di venezia che non avrebbe mai accettato una cultura religiosa diversa nel proprio paese natale in italia si scaglio' con forza verso la barbarie del terrorismo islamista senza schierarsi politicamente perche' era apolitica senza scordare che era figlia di partigiani,quindi il ragionare questo e' giusto.poi io non mi capacito di come si possa discutere ancora di lotta tra fascisti e comunisti o cristiani e musulmani quando si sa bene che le guerre oggi si fanno per il dio danaro e il mantenimento del potere,quindi non che sia cambiato molto verso il passato.
Elle66 Elle66 06/10/2021 ore 11.31.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@c.ioccolatino111 scrive:
Non trovo l'articolo scritto da parte di un "transgender" dell'Arcitrans (oggi ha un altro nome) e che mi è piaciuto molto.
Ricordo le varie devianze e perversioni sessuali:

pedofilia
feticismo
necrofilia
purtroppo non ricordo la quarta perversione.

Quindi, auguro che non accada mai a qualcuno di voi, cari sinistri, di avere a che fare con una bestia. (vera)


Bello l'articolo.
Parla di un mondo con i suoi pregi e le sue debolezze.
Dentro c'è una umanità non scevra da difetti

Quello che non ho capito è cosa vuoi dimostrare facendomelo leggere
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/10/2021 ore 11.35.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@1965spiritolibero :

Non ho altro da aggiungere alla tua discreta analisi. :ok
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/10/2021 ore 11.38.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@Elle66 scrive:
Ma se credi che ammazzando qualche persona risolvi il problema


La legge sulla pena di morte in Italia è stata eliminata e non penso proprio che verrà mai più ristabilita... o almeno fino non alla nostra dipartita. In futuro, nessuno sa cosa accadrà alle future generazioni, tuttavia, la pedofilia è una piaga sociale, una bestia che alle sinistre non preoccupa eccessivamente.
Elle66 Elle66 06/10/2021 ore 11.46.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@c.ioccolatino111 scrive:
La legge sulla pena di morte in Italia è stata eliminata e non penso proprio che verrà mai più ristabilita... o almeno fino non alla nostra dipartita. In futuro, nessuno sa cosa accadrà alle future generazioni, tuttavia, la pedofilia è una piaga sociale, una bestia che alle sinistre non preoccupa eccessivamente.


La pedofila, secondo l'OMS è una malattia mentale.
Non so se sia curabile

Dire che a sx non interessa non è la verità.
Ma un disegno autoprodotto.

Autoprodotto su misura per sentirsi migliori.


c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/10/2021 ore 11.47.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@Elle66 scrive:
Bello l'articolo.
Parla di un mondo con i suoi pregi e le sue debolezze.
Dentro c'è una umanità non scevra da difetti


Esatto.
Ed è ciò che io ho voluto sottolineare, (ossia la normalità dell'essere umano nonostante sia una minoranza) qualche mese fa, quando abbiamo trattato il tema del mondo Lgbtq+, più il ddl zan.
Ovverosia: i gay ecc., ecc., non sono privi di gelosia, invidia, turbe mentali o altro.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/10/2021 ore 11.49.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@Elle66 scrive:
La pedofila, secondo l'OMS è una malattia mentale.
Non so se sia curabile


E quindi si deve, (si dovrebbe) trovare una "cura" e di conseguenza la difesa dei minori che non posseggono alcuna scelta e il diritto di urlare il proprio NO alla violenza.

Fine.
Elle66 Elle66 06/10/2021 ore 11.49.50 Ultimi messaggi
Frank.Castle63 Frank.Castle63 06/10/2021 ore 12.22.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cari fratelli

@Elle66 scrive:
La pedofila, secondo l'OMS è una malattia mentale.
Non so se sia curabile

Dire che a sx non interessa non è la verità.
Ma un disegno autoprodotto.

Autoprodotto su misura per sentirsi migliori.


Gli italiani sono i maggiori consumatori al mondo di viaggi praticati a scopo turismo sessuale.
La maggior parte di tali indesiderabili "turisti" partono per i loro "arricchimenti culturali" dalla Lombardia e dal Veneto.
Non una parola su tale piaga è mai stata spesa dagli attuali imbonitori destricoli.
Evidentemente troppo occupati a scagliarsi contro terroni, magistrati, negri clandestini, comunisti, ROM, islamici e green pass per prestare attenzione ad un problema che non porta voti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.