Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

eaccabbadda 20/10/2021 ore 20.58.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)nel frattempo in austria

Green pass lavoro, in Austria obbligatorio dal primo novembre
Esenti i lavoratori che non entrano in contatto con altre persone, fra cui i camionisti
Anche l'Austria fa ricorso a green pass obbligatorio sui luoghi di lavoro, mentre tornano a salire i contagi di covid-19. A partire dal primo novembre sarà necessario esibire il passaporto verde per lavorare a contatto con altre persone. Le autorità sanitarie faranno dei controlli a campione per verificare il rispetto delle nuove regole. In caso di mancato possesso del green pass, il datore di lavoro dovrà pagare un'ammenda di 3600 euro e il dipendenti di 500, ha annunciato il ministro del Lavoro, Martin Kocher.

Kocher ha auspicato che i datori di lavoro facciano rispettare le norme, aggiungendo che sarà possibile mettere in smart working chi non vuole esibire il green pass. Saranno esenti dall'obbligo i lavoratori che non entrano in contatto con altre persone, fra cui i camionisti.

Al momento in Austria è pienamente vaccinato quasi il 62% dell'intera popolazione. L'incidenza su sette giorni del contagio di covid-19 è recentemente salita, raggiungendo 183 casi su 100mila abitanti, dopo essere rimasta sotto 150 per diverse settimane.
https://www.adnkronos.com/green-pass-in-austria-obbligatorio-al-lavoro-dal-primo-novembre_7E70nKWHaaZc4wiwOGua6E
8617140
Green pass lavoro, in Austria obbligatorio dal primo novembre Esenti i lavoratori che non entrano in contatto con altre persone,...
Discussione
20/10/2021 20.58.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
motosegaro motosegaro 20/10/2021 ore 21.06.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nel frattempo in austria

@eaccabbadda : Almeno lo adottano con qualche criterio, non come in Italia che chi lavora nei campi deve mostrare il green pass al trattore
20462991
@eaccabbadda : Almeno lo adottano con qualche criterio, non come in Italia che chi lavora nei campi deve mostrare il green pass...
Risposta
20/10/2021 21.06.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
paolowill paolowill 21/10/2021 ore 11.44.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nel frattempo in austria

Esenti i lavoratori che non entrano in contatto con altre persone, fra cui i camionisti

E' un idea che potrebbe essere applicata anche in italia ...e' vero che il camionista non e' a contatto con nessuno ...come molti altri lavori ..ma se il sabato e la domenica va' in giro a centri commerciali ristoranti ed altro ..

Di questo 62% vaccinato dell austria secondo me erano quasi tutti sul lago di garda quest estate ....numeri da record sia tedeschi e austriaci e tutti con il green pass la mia amica mi ha detto che solo gli italiani si lamentavano dei controlli i tedeschi per loro era normale e da loro non era obbligatorio si sono adeguati alle leggi italiane

Io per il lavoro che faccio sono un potenziale contagiatore ...passo dagli ospedali carceri strutture pubbliche case di riposo ceod centri salute mentale e in altre moltissime strutture sempre a contatto con moltissime persone ...quando ho saputo che il vaccinato puo trasmettere il virus in modo piu debole mi sono vaccinato ...se dovessi essere un asintomatico ed entro in una casa di riposo faccio una strage
20463193
Esenti i lavoratori che non entrano in contatto con altre persone, fra cui i camionisti E' un idea che potrebbe essere applicata...
Risposta
21/10/2021 11.44.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
paolowill paolowill 21/10/2021 ore 11.57.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nel frattempo in austria

Anche l'Austria fa ricorso a green pass

Il mio amico che gira l europa asia e paesi dell est in molti stati che non e' obbligatorio lo chiedono ugualmente anxhe se non e' previsto per legge ...questo serve per tutelare gli ospiti degli hotel e ristoranti e altri luoghi ...invece mi ha detto che negli aereporti nessuno controlla ....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.