Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/11/2021 ore 15.24.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@Frank.Castle63 scrive:
Mai riuscito a farmi citare un testo o un autore da rappresentanti di testi scolastici.


si vede che eri circondato da omofobi ;-)
turidduh5 turidduh5 16/11/2021 ore 15.26.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

Nella scuola elementare di Poggetto, frazione di San Pietro in Casale (Bologna) scoppia la polemica sull’ideologia gender: “Hanno fatto simulare matrimoni gay tra bambini”.

Due maschietti di fronte ad un immaginario altare, il fatidico sì e poi (forse) pure il bacetto gay. A Poggetto, piccola frazione in provincia di Bologna, scoppia la polemica dopo la denuncia di alcune mamme, i cui figli hanno raccontato a casa di lezioni a dir poco particolari, che le maestre avrebbero imposto alle loro classi.

avessi un figlio a cui insegnano queste schifezze vado prendo la maestra e le stacco la testa, poi mi arrestino pure.

https://www.conoscenzealconfine.it/gender-lezione-choc-alle-elementari-matrimonio-gay-tra-due-bimbi/
Frank.Castle63 Frank.Castle63 16/11/2021 ore 15.44.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@c.ioccolatino111 scrive:
Io ho postato una sola di testimonianza scritta in un libro per farvi capire che non è tutto oro quel che luccica nel mondo Lgbtq+.


Cioè, un singolo caso basato su testimonianza verbale e non su riferimenti oggettivi dimostra la negatività dell'universo omosessuale?

Vediamo un po':

Foggia, 29 aprile 1997.
Una donna di 35 anni strangola i due figli di cinque ed otto anni, dopo si suicida impiccandosi.

Montecassiano, 30 agosto 1997.
Una donna di 37 anni uccide entrambi i figli di tre e sei anni strangolandoli ed annegandoli.
Successivamente si suicida.

Caserta, 11 agosto 2000.
Una maestra di 36 anni si uccide insieme alle tre figlie di sei, due ed un anno saturando l'interno dell'abitacolo dell'automobile con i gas di scarico.

Madonna dei Monti, 12 maggio 2002.
Una donna di 31 anni uccide la figlia di otto mesi mettendola nella lavatrice.
A trovare il corpo dentro il cestello della centrifuga è il padre della bambina.

Vieste, 07 luglio 2004.
Una casalinga uccide i due figli di cinque e due anni soffocandoli con del nastro adesivo.
Dopo si suicida con analogo metodo.

Fonte: https://www.panorama.it/news/omicidi-madre-figlio-infanticidio-casi

Quanto sopra si basa su fatti accertati a livello giudiziario, non su racconti che non hanno mai trovato approfondimento o verifica alcuna.
Basandosi su presupposti analoghi ai tuoi dimostrerebbero come la maternità generi istinti omicidi e che i bambini non sono al sicuro insieme alle loro madri.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 16/11/2021 ore 15.48.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@c.ioccolatino111 scrive:
si vede che eri circondato da omofobi


Un omofobo dovrebbe conoscere la letteratura gender visto che la cita tanto spesso.
Lo hai fatto anche tu.
Ma non hai citato un singolo istituto scolastico o asilo nido dove tale perversa filosofia viene imposta ai bambini.
Non hai citato un singolo testo gender che i bambini sono costretti a leggere.
Non hai citato un singolo autore di tali testi, una casa editrice che li pubblica, una società di distribuzione che li fornisce alle scuole ed agli asili.
Insomma aria fritta conservata in frigo e poi messa a riscaldare nel microonde.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 16/11/2021 ore 15.57.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@turidduh5 scrive:
Nella scuola elementare di Poggetto, frazione di San Pietro in Casale (Bologna) scoppia la polemica sull’ideologia gender: “Hanno fatto simulare matrimoni gay tra bambini”.

Due maschietti di fronte ad un immaginario altare, il fatidico sì e poi (forse) pure il bacetto gay. A Poggetto, piccola frazione in provincia di Bologna, scoppia la polemica dopo la denuncia di alcune mamme, i cui figli hanno raccontato a casa di lezioni a dir poco particolari, che le maestre avrebbero imposto alle loro classi.

avessi un figlio a cui insegnano queste schifezze vado prendo la maestra e le stacco la testa, poi mi arrestino pure.

https://www.conoscenzealconfine.it/gender-lezione-choc-alle-elementari-matrimonio-gay-tra-due-bimbi/


Andiamo per ordine:

1° Il sito che hai citato come fonte non è configurato come fonte attendibile, la notizia che esso riporta non è confermata da altre fonti ufficiali. Quindi è una balla come quella dei cazzi e delle fighe di gomma esposti in bella vista sul tavolino dello stand.
Balla che tu stesso hai dovuto riconoscere come tale dopo averla ripetuta sette o otto volte.

2° Le unioni civili tra omosessuali non avvengono in ambito religioso, come un immaginario altare potrebbe suggerire. Tra le cognizioni indispensabili all'insegnamento appaiono anche nozioni base di educazione civica e di Legge. Una maestra non può quindi essere tanto ignorante da impostare una lezione del tutto slegata da reali principi legislativi.
Quindi anche questa è una balla, dettata stavolta dalla tua comprensibile ignoranza sul tema.

3° Esistono i presupposti per arrestarti anche prima del tuo porre in atto le intenzioni che hai manifestato. Il minacciare uno o più soggetti di violenza fisica finalizzata all'omicidio costituisce infatti ipotesi di reato in base a quanto contenuto nell'art- 612 del Codice Penale Italiano.
E questa non è una balla come quelle tra le quali ami gozzovigliare.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 16/11/2021 ore 16.05.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@c.ioccolatino111 scrive:
L'ideologia gender, oggi, viene introdotta nelle scuole e non solo, e in mille modi diversi.


Citane un paio di dozzine.
Se sono mille si tratta di una percentuale del 2,4%.
Ma di casi concreti non sarai in grado di esporne nemmeno uno.
Infatti i siti che hai citato non menzionano alcun testo o autore ben definito.

N.B.: Quello che hai citato non è un caso concreto, manca la fonte, mancano i nominativi, manca qualsiasi riferimento atto ad approfondire e verificare la cosa.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 16/11/2021 ore 16.10.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@turidduh5 scrive:
mente e lo sa benissimo.


Per mentire dovrei dare ascolto alla tua regia.
Quella che ti ha dato notizia dei cazzi e delle fighe di gomma esposti allo stand degli omosessuali pedofili.
Naturalmente era una balla, e sei stato costretto a riconoscerlo.
Personalmente non ho bisogno di aggrapparmi alle balle come fai tu (hai ripetuto la balla dei cazzi di gomma sette o otto volte), molto più facile e gratificante smentire le tue.

P.S.: Non che ci voglia poi tanto naturalmente, una menzogna ben costruita è paragonabile ad una opera d'arte, come ha scritto il grande Jorge Luis Borges, ma una forma di vita destricola non può certo giungere ai suoi livelli.
turidduh5 turidduh5 16/11/2021 ore 16.11.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@Frank.Castle63 :

turidduh5 turidduh5 16/11/2021 ore 16.13.17 Ultimi messaggi
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/11/2021 ore 16.15.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: . “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili“

@Frank.Castle63 scrive:
Citane un paio di dozzine.
Se sono mille si tratta di una percentuale del 2,4%


E quanta percentuale riscontri in quelle madri (delle quali non conosci un fico secco: vita, morte e miracoli... potrebbero essere etero come lesbiche) che si sono macchiate di infanticidio o altro?

@Frank.Castle63 scrive:
Ma non hai citato...

Non hai citato un singolo autore di tali testi, una casa editrice che li pubblica, una società di distribuzione che li fornisce alle scuole ed agli asili.


ma citali tu egocentrico individuo che non sei altro anziché star qui a scrivere le solite idiozie.
Basta che dgt sul tuo iphone "libri gender forniti alle scuole e agli asili" e ti esce una carrellata di libri pro gender.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.