Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Frank.Castle63 Frank.Castle63 22/11/2021 ore 15.57.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka scrive:
L'Eredità Longobarda.

https://www.viella.it/libro/9788867283187

Collana: Studi storici pistoiesi, 5
Pubblicazione: Settembre 2014


Interessante.
Adesso rispondi tu:
In cosa la civiltà occidentale come oggi la conosciamo è debitrice ai longobardi?
Ed a cosa avrebbe dovuto rinunciare se non fossero mai esistiti?
Elle66 Elle66 22/11/2021 ore 16.03.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Frank.Castle63 :
Da loro non è arrivato nulla
Gli Egizi erano più avanti



Frank.Castle63 Frank.Castle63 22/11/2021 ore 16.08.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka scrive:
sicuramente


Interessante.
E la sicurezza che ostenti nasce da ... ?
Skrekka Skrekka 22/11/2021 ore 16.10.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Elle66 :

neanche per sogno. Tu ti citassi Tuatha de Dannan cadresti dalle nuvole. Conosci la Collina di Tara? Bru na Boinne?

ahhh questi barbari...
Skrekka Skrekka 22/11/2021 ore 16.12.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

sapessi quanto ingegno barbarico ci sta dietro a quella costruzione...ma tu che vuoi sapere...
Skrekka Skrekka 22/11/2021 ore 16.13.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

Skrekka albeno con la sua oratoria da manipolatore riesce a fottere qualche credulone, tu proprio no...
Frank.Castle63 Frank.Castle63 22/11/2021 ore 16.15.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka scrive:
noi longobardi


Voi assiri.
Essi Hurriti.

Io Jurgen.
Tu Chibca.
Egli Irochese.

Indubbiamente quelli ai quali ti ispiri sono avvenimenti recentissimi.
Lecito quindi che ricordi tuo nonno che andava in giro con lo spadone al fianco e tuo padre che ti insegnava da bambino a brandire la lancia e ad issarti a cavallo tramite le staffe longobarde.

Ah, no, quelle le hanno introdotte gli Unni e gli Avari.
Vabbuò, allora solo la lancia.

P.S.: Buona caccia. x:-)
Skrekka Skrekka 22/11/2021 ore 20.29.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Frank.Castle63 :

non mi sorprende che le staffe le avessero introdotte Unni e Avari, quelli vivevano in mezzo alle steppe.

i miei avi invece conoscevano il segreto del metallo, come Dio.

I maestri del metallo: l'IntellIgenza nelle mani - La produzione ageminata italo-longobarda in Lombardia: alcuni esempi.

https://www.academia.edu/33898445/I_maestrI_del_metallo_lIntellIgenza_nelle_manI_La_produzione_ageminata_italo_longobarda_in_Lombardia_alcuni_esempi

Skrekka Skrekka 22/11/2021 ore 20.32.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

se vuoi ti passo anche un altro pdf:

"i maestri del rame: la cleptomania nelle mani. La produzione ageminata italo-zingara in Lombardia: alcuni esempi.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 23/11/2021 ore 11.47.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Elle66 scrive:
I longob, pare che fossero già cristiani all'ingresso in Italia.


Mi e ti ripeto: in origine i Longobardi praticavano il paganesimo e veneravano divinità femminili legate alla fertilità e alla terra.
Quando sono entrati in contatto con altre popolazioni germaniche adottarono il culto di dei maschili di ispirazione guerriera come "Wodan". (ossia, Odino)
Soltanto in seguito... durante lo stanziamento tra Norico e Pannonia, si avviò il processo di conversione al cristianesimo. E tuttavia, l'adesione alla nuova religione all'inizio fu superficiale e strumentale... perchè imposta da una alleanza con i bizantini ma tra la popolazione, continuava a sopravvivere la religione pagana. La scelta stessa di Alboino dimostrò che le esigenze dei Longo fossero più politiche che spirituali... infatti, una esigenza fu quella di invadere l'Italia.

@Elle66 scrive:
Hanno attraversato la pannonia da nord a sud.
Senza costruire alcunché nonostante i secoli impiegati.


Ah... se tu decidessi di spostarti da un luogo all'altro con un camper, ugualmente vorresti costruire? Cosa lasci ai posteri?
Eppure l'ho già scritto ma non hai letto. I Longobardi era un popolo nomade o semi-nomade. Cosa vuoi che costruissero se continuavano a trasferirsi di qua e di là, su e giù?

@Elle66 scrive:
Non gli mancava né il tempo né il posto, non erano capaci, punto.
Infatti i benedettini appena arrivati in Scandinavia si sono costruiti un monastero, in pietra.
Dunque c'erano i luoghi dove costruire e i materiali.


Mi sa che il siculo ti invia nozioni di storia... meglio dire, storielle dei Longo. :haha
Ti ha imboccata... cosa scrivere e non scrivere.
I benedettini se si sono trasferiti, lì sono rimasti con il loro monastero per anni e anni. Lunghi faticosi viaggi facevano per giungere nei luoghi più remoti cercando di spargere la buona novella ovunque. Altra mentalità dunque, e diverso il culto al quale si inginocchiavano e veneravano.

@Elle66 scrive:
Le armi sono una bella cosa, tralasciamo che l'impero aveva le miniere di ferro, sparse per suoi territori e che, oltre alle armi sapevano costruire anche le armature.
Ma oltre alle armi la guerra bisogna saperla fare.


Tu hai una visione sovranista. :-)))
Confronti gli anni dell'Impero Romano con quelli del Regno Longobardo. 220 anni di regno in Italy e in Europa, mica sono bazzeccole. I Longobardi erano guerrieri ed erano abilissimi nel forgiare armi e tutto ciò che gli serviva in guerra.
Erano altresì eccezionali nella creazione di gioielli, collane, e... pannelli d'altare, fonti battesimali e soprattutto splendide lapidi dai bassorilievi fitomorfi.
Or dunque, qualcosa sapevano pur fare. :ok

@Elle66 scrive:
Per avere una produzione artistica forse è necessario sapere scrivere.
I romani ne erano capaci i longob, no.

Vedi che c'era un motivo se erano barbari.


e poi giunse l'editto o codice Rotari. Ma prima ancora, un diritto longobardo cominciò a sorgere dopo l'ascesa al trono di Autari nel 584.
Erano barbari tanto quanto i romani, i franchi, i bizantini, i vandali, gli eruli sconfitti dai Longo, ecc.
So che non vuoi ingoiare il rospo ma... leggi un po' qui, è un riassunto di ciò che erano e fecero, ciò nonostante, ti fai cmq una cultura. ;-)

http://files.iccriscuoli-eu.webnode.it/200012365-da4a6db43c/LONGOBARDI%20(CLASSE%20I%5E%20MEDIA%20TORELLA).pdf

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.