Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Elle66 Elle66 21/11/2021 ore 16.26.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka : La storia non te la puoi disegnare come ti piace.
I Goti pare provengano si dalla Svezia ma, almeno quelli che sono giunti a contatto con i romani, lo hanno fatto secoli prima che le scorrerie dei pirati vichinghi iniziassero.

Vichingo non è un termine di origine nordica, i nordici o norreni non si sono mai definiti in questo modo. Lo hanno fatto le fonti storiche che ce li hanno raccontati

Tu sei affezionato ad una storia in cui per vichinghi si intendono varie popolazioni, tra cui i longobardi.
E nel contempo ti piace pensare che i vichinghi siano stati un popolo nobile, fiero ed eroico

NON È COSÌ!

L'epoca vichinga, su qualsiasi testo di storia, che sia scritto da Barbero o da uno storico Danese è sempre la stessa.

L'Epoca vichinga è iniziata (fine VIII secolo )con le prime scorrerie che di eroico non hanno nulla (anche questo è su qualsiasi libro di storia).
Erano dei predoni assassini e vigliacchi, dei pirati, nulla di più.
Finisce a metà dell'undicesimo secolo con la sconfitta subita ad opera di altri norreni, altri vichinghi, i normanni, i vichinghi si ritirano definitivamente.
Dopo, non ci sono più state le condizioni, a livello culturale e inforza di matrimoni e incroci di famiglie.
Ed'è finita la storia dei vichinghi che, cmq, in un modo o nell'altro hanno inciso pesantemente sul volgere della storia.
Skrekka Skrekka 21/11/2021 ore 16.32.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Elle66 :

infatti non disegno la storia come mi piace, la disegno per quello che è stata e per come non la conoscete tu e il tuo collega siculo araboide, il quale è convinto che i lombardi non hanno progenitori nordici poiché in Lombardia a suo dire non vi sono persone bionde.

questo accade quando si ha una conoscenza scolastica degli argomenti, come nel tuo caso e nel caso del tuo collega siculo araboide. Non conoscete quello di cui parlate se non per qualche veloce consultazione sul web.

DNA di più di 400 scheletri di vichinghi mostrano che molti erano castani e non biondi

https://notiziescientifiche.it/dna-di-piu-di-400-scheletri-di-vichinghi-mostrano-che-molti-erano-castani-e-non-biondi/


dettaglio che io conoscevo anche senza che me lo confermasse questo studio.


Frank.Castle63 Frank.Castle63 21/11/2021 ore 16.35.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka scrive:
guarda coglione, ti consiglio una visita guidata in Scandinavia. Li, ci sono guide turistiche che la storia la conoscono più di te, non che ci voglia molto in verità. Di più non posso fare.

Gotland – sulle tracce dei Vichinghi

Prenota il tour di Gotland, sulle tracce dei Vichinghi, in italiano, contattando tramite il sito una guida turistica, e organizza la tua visita guidata di Gotland per scoprire insieme la vera storia dei vichinghi su questa isola.

I Vichinghi di Gotland erano marinai esperti, violenti pirati, capaci artigiani e commercianti astuti.
In questo tour di circa 5 ore scoprirete alcune delle tracce lasciate da questi antichi abitanti di Gotland.


https://www.trovaguidaturistica.it/tour/gotland-tour-vichinghi/


330 euro se ti porti dietro anche la bambola gonfiabile.


Guarda che l'insulto gratuito è portatore di ragioni solo negli ambienti che ti sono soliti.
Dove trovano posto cultura, educazione e civiltà vigono regole diverse.
In Scandinavia trovi leggende che parlano di re Olaf Trygvesson, il primo monarca vikingo cristiano, di Sigrid l'altera, grande sacerdotessa della dea Freya, di altri combattenti come Erik Asciadisangue o Arald dente blu.
Puoi trovare anche copie della famosa carta del Vinland, ipotetica mappa delle Americhe precolombiana (la sua autenticità non ha ancora trovato riscontro ufficiale) e ricostruzioni dei diversi tipi di natante utilizzati intorno all'anno mille.
Troverai raccolte dei versi dei vari scaldi al servizio degli Jarl locali e disegni della nave che portò Bjarni Herjolfsson alla volta di Helluland, quindi Markland ed infine Vinland.
Gli annali dicono che lo stesso natante venne usano anni dopo dal figlio di Erik Eriksson, Leif, per tentare la colonizzazione di tali luoghi.
Ma vennero cacciati dagli indigeni dopo qualche anno, così come i loro compatrioti provenienti dall'Islanda si arresero al clima in Groenlandia.
Di questi ultimi non abbiamo tracce o testimonianze di migrazioni per sfuggire all'abbassarsi delle temperature, i due stanziamenti semplicemente si spensero ed i suoi abitanti scomparvero dalla storia.
Rimangono solo tracce di costruzioni in legno e di una piccola chiesa fatta edificare dalla sposa di Erik Eriksson, devota cristiana.
Quale filo possa unire tali popoli (i vikinghi si dividevano in diverse comunità differenziandosi per usi, cultura, storia ed a tratti persino per lingua e religione (Il conte Hakon di Norvegia non seguiva la stessa fede della svedese Sigrid o della terribile Freydis, figlia di Erik il rosso e sorella di Leif il fortunato) ai longobardi (precedenti gli stessi di quasi mezzo millennio) lo sa solo la tua fantasia.
Skrekka Skrekka 21/11/2021 ore 16.45.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

bravo, ora che hai fatto la ricerchina in rete corredata da nozioni completamente inutili cosa mi staresti contestando di preciso?

no, tutti i clan vichinghi seguivano la stessa fede, quella pagana. Poi, vi fu una progressiva conversione al cristianesimo. Conversione di comodo tra l'altro, che avvenne anche tra molte tribù\clan stanziali, non solo tra i guerrieri che lasciarono la Scandinavia durante la "espansione vichinga".
Skrekka Skrekka 21/11/2021 ore 16.50.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

così come i loro compatrioti provenienti dall'Islanda si arresero al clima in Groenlandia.

firmato: il siculo\araboide

Non fu il freddo a scacciare i Vichinghi dalla Groenlandia

https://www.lescienze.it/news/2015/12/04/news/vichinghi_clima_groenlandia_spopolamento_coloni-2880794/
Elle66 Elle66 21/11/2021 ore 16.51.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka scrive:
infatti non disegno la storia come mi piace, la disegno per quello che è stata e per come non la conoscete tu e il tuo collega siculo araboide, il quale è convinto che i lombardi non hanno progenitori nordici poiché in Lombardia a suo dire non vi sono persone bionde.

questo accade quando si ha una conoscenza scolastica degli argomenti, come nel tuo caso e nel caso del tuo collega siculo araboide. Non conoscete quello di cui parlate se non per qualche veloce consultazione sul web.

DNA di più di 400 scheletri di vichinghi mostrano che molti erano castani e non biondi

https://notiziescientifiche.it/dna-di-piu-di-400-scheletri-di-vichinghi-mostrano-che-molti-erano-castani-e-non-biondi/


dettaglio che io conoscevo anche senza che me lo confermasse questo studio.


I longobardi qui ci sono stati eccome e parte di noi ne sono discendenti.
Può essere per parte padre ma anche di madre, dipende.

Ma dopo i longobardi ce ne sono stati di conquistatori, più in Lombardia che in Piemonte
Il ns. sangue è una mistura

Quello che va detto è che la civiltà longobarda ha offerto pochissimo ai romani in confronto a quello che ha avuto.

I romani erano organizzati, in città attrezzate con infrastrutture, teatri, luoghi di culto.
C'era la scrittura, c'erano delle leggi scritte.
Tutte cose che né i longobardi né i vichinghi conoscevano

È tutta qua la storia




Skrekka Skrekka 21/11/2021 ore 16.51.12 Ultimi messaggi
Skrekka Skrekka 21/11/2021 ore 16.55.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Elle66 :

certo certo...i longobardi e i vichinghi non conoscevano il diritto. Mai sentito parlare di þing di sicuro.
Elle66 Elle66 21/11/2021 ore 16.58.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Skrekka :
Porta pazienza, ma li ci sarebbe leggi scritte.
E scritte non le avevano
Skrekka Skrekka 21/11/2021 ore 17.21.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Friuli Venezia Giulia.

@Elle66 :

quindi che non avessero leggi scritte cosa dimostrerebbe? Gli scandinavi utilizzavano il Futhark, le rune, anche per scopi medici. Sul perché non utilizzassero un sistema di scrittura diffuso si elaborano mille ipotesi ancora oggi. Di sicuro non erano dei caproni come cerchi di dipingerli tu, ma neanche i "barbari" erano capre, Tacito, diversamente da altri storici di parte dell'epoca non li ha mai descritti come persone incivili, piuttosto, come guerrieri feroci. Ma essere feroci in battaglia non significa essere incivili.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.