Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Titivillus 19/11/2021 ore 23.24.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Fenomenologia spicciola dei no vax

Sin dai primordi delle vaccinazioni, due secoli fa, non sono mai mancate correnti di opinioni contrarie ai vaccini, alimentate dalle varie denominazioni religiose,compresa quella cattolica. L'iniziativa illuminata di disporre vaccinazioni presso le popolazioni venne non poco contrastata fin dall'inizio. Urtava in particolare la sensibilità dei religiosi l'idea stessa di corrompere il sangue dell'uomo con qualcosa di bestiale.
Ogni generazione passata ha annoverato i suoi monsignor Viganò.
Ma venuti ai nostri giorni, assistiamo anche a nuove e inusitate declinazioni dell'antivaccinismo, presso ambienti anche non più soltanto clericali.
Occorrerà però far notare come alla base di tutte queste diverse forme di ostilità alle innovazioni apportate dalla scienza moderna si deve riconoscere una radice comune: l'ineliminabile quota di irrazionalità presente nell'animo umano.
Irrazionali sono tutte le religioni, questa è cosa che ça va sans dire, tanto è scontata; ma altrettanto irrazionali sono il pot-pourri di confuse ideologie cui aderiscono i no vax nostri contemporanei.
Mentre possiamo anche arrivare ad esser comprensivi nei confronti dell'antivaccinismo di marca clericale (oltretutto oggi molto ridotto, tanto più che gli stessi vertici della Chiesa hanno smesso di tuonare contro i frutti del pensiero moderno), rimaniamo perplessi e in certi casi anche sconcertati davanti ai novissimi no vax di marca laica nel loro variopinto ventaglio di sottomarche dalla sinistra estrema alla destra estrema.
Sconcertati si rimane davanti alla presenza (per fortuna rara), in quel bailamme, anche di personale sanitario che quindi si sarebbe presunto competente: medici no vax sono una bestemmia laica che proprio non si possono accettare (se non con la scure :)

8618309
Sin dai primordi delle vaccinazioni, due secoli fa, non sono mai mancate correnti di opinioni contrarie ai vaccini, alimentate...
Discussione
19/11/2021 23.24.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Titivillus Titivillus 19/11/2021 ore 23.58.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Fenomenologia spicciola dei no vax

Questa pandemia ci sta opprimendo ormai da un paio di anni. Lo ricordate qual era l'anno scorso il principale timore che circolava presso gli scienziati impegnati nella ricerca contro questo virus?
Era che contro questo virus non si riuscisse a trovare il vaccino! Ebbene, invece il mondo della scienza ci è riuscito, e anzi di vaccini ne abbiamo a iosa, e li si sta anche distribuendo nel mondo con altalenante successo. Le infezioni, i morti ci sono ancora, ma è proprio grazie ai vaccini che la tragedia non ha assunto quelle proporzioni catastrofiche delle antiche pandemie dei secoli scorsi, quando a venire travolte erano intere fette di umanità. Provate soltanto per un momento a immaginarvi quale sarebbe stato il quadro della situazione mondiale se non si fosse stati in grado di approntare i vaccini.
Riporto qui appresso, compincollato tal quale, quanto ebbi occasione di scrivere altrove un anno fa, quando ancora non si era certi che la ricerca scientifica sarebbe riuscita a mettere a punto dei vaccini efficaci:

"Sono soprattutto i giovanissimi a prendere sottogamba questa malattia.
Hanno capito che loro non rischiano molto se dovessero contagiarsi, e in cuor loro pensano chissenefrega dei vecchi.
Però molti di quei giovanissimi verranno beffati proprio dalla malattia che a causa della loro spavalderia diventerà più probabile che si beccheranno.
Quei giovani sul virus hanno capito tante cose ma non quella più importante, e cioè che su questa malattia non ci hanno ancora capito molto nemmeno i medici stessi.
 Ebbene, fatevi spiegare alcune cosette che pare finora siano sfuggite ai più.   Nelle nostre mucose ospitiamo da secoli altri coronavirus parenti di quello responsabile dell'attuale pandemia. Ricordate Cristoforo Colombo nel 1492? Nelle mucose di Cristoforo Colombo e dei suoi marinai vi erano dei coronavirus che però da generazioni erano divenuti innocui e causavano ormai soltanto dei banali raffreddori, né più né meno che altre famiglie virali quali i rhinovirus e gli adenovirus. Ma quegli stessi coronavirus ormai innocui per Colombo e gli spagnoli furono micidiali per gli amerindi, causandone lo sterminio, per cui morirono a decine di milioni. Il coronavirus responsabile del Covid ha di pericoloso il fatto che è nuovo, appena arrivato, e solo da pochi mesi questo virus si è accomodato nei nostri corpi di esseri umani e neppure i medici hanno la minima idea di come si comporterà in futuro. Abbiamo provato a curare questa nuova malattia coi farmaci antivirali che adoperavamo con altre patologie e purtroppo abbiamo avuto molte delusioni, scoprendo di non disporre di una cura efficace e sicura. A parte il Remdesivir e il desametasone e poco altro siamo ancora quasi disarmati davanti alla malattia che comunque adesso affrontiamo con più calma e fiducia. Qual è il punctum dolens che i giovanissimi spavaldi ignorano?
I giovanissimi ignorano che anche i medici stessi sono “ignoranti” su questa malattia, e lo ammettono apertamente! Sarebbe ora di avvertirli del pericolo che corrono, altri ci stanno provando, cerco di farlo anche io in breve.
Dunque, quando viene detto che qualcuno si è beccato il Covid ma è asintomatico, cosa significa esattamente? Significa per caso che uno ha una febbricola insignificante oppure perfino che non ha proprio nessun sintomo? No, non significa questo. Significa che è positivo per una malattia nuova di cui sappiamo ancora quasi niente. Facciamo qualche esempio di ipotesi per analogia, gli esempi 1 e 2 da considerarsi come ipotesi di scuola:
ipotesi1 Questo virus che causa il Covid potrebbe comportarsi come l’herpesvirus che causa l’herpes simplex, lo sfogo al labbro che ogni tanto compare e poi scompare e ricompare, denotando momenti di abbassamento della sorveglianza immunitaria, virus che non se ne andrà mai più dal nostro organismo, e che alcune ricerche ritengono tra le possibili concause remote dell’Alzheimer;
ipotesi2 Questo virus potrebbe comportarsi come i virus che causano le epatiti, con non pochi soggetti paucisintomatici ma con la prospettiva negli affetti dall’epatite C di sviluppare una ventina di anni dopo o una cirrosi o un carcinoma del fegato;
ipotesi3 Questo virus potrebbe causare forme ricorrenti e tendere a cronicizzarsi, e non sono da escludersi sorprese spiacevoli per chi oggi viene mandato a casa rassicurato oppure che dopo una forma non severa di decorso morboso si sente dire di essere “guarito” e tornato negativo, una sorpresa che in realtà non dovrebbe tanto sorprendere è che non pochi contagiati di oggi siano destinati a trovarsi in futuro in una condizione di insufficienza respiratoria, e questa sembra qualcosa di più di un’ipotesi di scuola, stando a ricerche come la seguente: https://www.grupposandonato.it/news/2020/maggio/radiografia-torace-coronavirus
Quindi ragazzi, state in campana, e se dei vecchiacci di casa vostra non ve ne frega nulla, pensate alla pellaccia vostra, che i medici non sanno come dirvelo che su questa malattia stanno ancora brancolando nel buio. Siate prudenti, il Covid NON è una forma di influenza, non è nemmeno rubricabile come una malattia respiratoria, è una malattia sistemica che colpisce soprattutto i piccoli vasi e sta ancora cercando una sede ottimale e definitiva per insediarsi nel nostro organismo. E per finire, badate che nonostante il gran parlare dei tanti vaccini che stanno competendo a chi arriva primo, non è nemmeno sicuro che si riuscirà a trovare presto un vaccino davvero efficace e sicuro. Ricordatevi infatti che per tanti virus che girano da tempo, per esempio quello citato dell’epatite C e il virus dell’AIDS, i vaccini non si sono ancora trovati."
20473550
Questa pandemia ci sta opprimendo ormai da un paio di anni. Lo ricordate qual era l'anno scorso il principale timore che...
Risposta
19/11/2021 23.58.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
pesce.lesso pesce.lesso 20/11/2021 ore 00.03.18 Ultimi messaggi
Titivillus Titivillus 20/11/2021 ore 00.04.38 Ultimi messaggi
pesce.lesso pesce.lesso 20/11/2021 ore 00.06.22 Ultimi messaggi
Titivillus Titivillus 20/11/2021 ore 00.12.34 Ultimi messaggi
pesce.lesso pesce.lesso 20/11/2021 ore 00.16.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Fenomenologia spicciola dei no vax

@Titivillus scrive:
l'autore di che? Spiegati meglio


Chi la scritta questa baggianata, volevo fargli i complimenti
Titivillus Titivillus 20/11/2021 ore 00.19.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Fenomenologia spicciola dei no vax

@pesce.lesso : se non è ironico il tuo complimento, grazie
Se è ironico, grazie lo stesso :)
E' tutta farina del mio sacco, quando mi capita di citare altri, lo dico espressamente.
pesce.lesso pesce.lesso 20/11/2021 ore 00.21.13 Ultimi messaggi
Titivillus Titivillus 20/11/2021 ore 15.47.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Fenomenologia spicciola dei no vax

Per spiegare come sia possibile che esistano i no vax, tanto assurdi e insostenibili sono i loro punti di vista, avevo prima evocato il fattore irrazionalità. Avevo considerato in qualche modo perdonabili o per lo meno comprensibili posizioni antivacciniste aventi motivazioni sedicenti spirituali. Quando nei secoli passati arrivava una nuova malattia, una epidemia, o una qualsiasi nuova sciagura, era immancabile che spuntassero fuori gli invasati a indicarne la colpa nel peccato, quasi sempre di natura sessuale. Anzi non solo nei secoli passati, ne abbiamo avuto degli esempi relativamente recenti perfino nel nostro tempo, quando qualche decennio fa giunse tra noi l'AIDS, e ci fu chi ne incolpò i trasgressori dei soliti tabù sessuali. E da sempre germogliano veggenti apocalittici con in bocca sempre qualche prossimo finimondo. In genere, fuori dalle motivazioni religiose è difficile trovare altri campi che giustifichino opinioni tanto scombiccherate. Però molti no vax che stanno mostrando impeti barricaderi qua e là per l'Europa non sembrano avere motivazioni religiose. Ma allora perché?
Avanzerei un altro tentativo di spiegazione psicologica, da aggiungersi a quello costituito dal fondo irrazionalistico presente nell'animo umano: parlerei di "sindrome del bastian contrario". E' plausibile che una certa quota di soggetti umani senta nel profondo la necessità di stare sempre a differenziarsi, a "emergere egregi dal gregge", a sentirsi superiori alla massa damnationis degli altri indistinti-e-pecoroni che seguono il mainstream del pensiero comune. Così questi soggetti che si ritengono così speciali tendono ad assumere posizioni borderline, per appunto "sindrome del bastian contrario". Il piacere dei paradossi. Ma io posso arrivare ad accettare la replica più che assurda di un credente che chiudesse la mia bocca che col rigore della logica gli indicasse una delle assurdità della sua fede, rispondendomi appunto, citando forse Tertulliano: “credo quia absurdum” (= credo perché è assurdo).
P.S. D'altronde esistono piccoli gruppi ancor più minoritari di soggetti che sono incrollabilmente convinti che noi umani ancora non siamo mai arrivati sulla Luna, o addirittura che sostengono il punto di vista terrapiattista (no, questa proprio non ce la posso fare, non ci credo che esistano davvero i terrapiattisti, penso che i terrapiattisti si sono tutti messi d'accordo per prenderci per il culo :)
20473718
Per spiegare come sia possibile che esistano i no vax, tanto assurdi e insostenibili sono i loro punti di vista, avevo prima...
Risposta
20/11/2021 15.47.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Dasein1960 20/11/2021 ore 19.01.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Fenomenologia spicciola dei no vax

Per una volta che un utente si dimostra in grado DI PARLARE CON COMPETENZA di addetto ai lavori del corona virus il
3d va desertoe cio inequivocabilmente dimostra il livello del'utenza
Leggete caproni che imparate qualcosa
Lo ha detto in forma sfggente di essere medico
CMQ parla con cognizione di causa mai sentita in questo porcile dove l'uomo a grandi falcate rincorre la bestia

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.