Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

neraxnera 30/11/2021 ore 08.48.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Pena di morte

30novembre 1786:
con la Riforma criminale toscana, preparata dal giurista Pompeo Neri e firmata dal granduca Pietro Leopoldo, il Granducato di Toscana divenne il primo Stato al mondo ad abolire la pena di morte.

Toscana, terra di diritti e civiltà.
8618607
30novembre 1786: con la Riforma criminale toscana, preparata dal giurista Pompeo Neri e firmata dal granduca Pietro Leopoldo, il...
Discussione
30/11/2021 8.48.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
tenerofeticista60 tenerofeticista60 30/11/2021 ore 09.08.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

Ehm ehm...Oddio, io una deroga per Pacciani e qualche "compagnuccio" :clava di merende l'avrei concessa... :clava
20476851
Ehm ehm...Oddio, io una deroga per Pacciani e qualche "compagnuccio" :clava di merende l'avrei concessa... :clava
Risposta
30/11/2021 9.08.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Elle66 30/11/2021 ore 11.17.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

Ci sono sconsiderati che la vorrebbero ancora oggi.


Per ora sono in ritardo di 235 anni sul livello minimo di civiltà.
Cavernicoli
20476865
Ci sono sconsiderati che la vorrebbero ancora oggi. Per ora sono in ritardo di 235 anni sul livello minimo di civiltà. Cavernicoli
Risposta
30/11/2021 11.17.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
paolowill paolowill 30/11/2021 ore 13.39.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

Io sono tra i sconsiderati ...perche' in una societa' dove esiste lo stato di diritto puo' dare giustizia alle persone che vengono uccise ....la pena di morte e' un traguardo della civilta' moderna e' ovvio che va' data quando non ci sono dubbi ....
20476952
Io sono tra i sconsiderati ...perche' in una societa' dove esiste lo stato di diritto puo' dare giustizia alle persone che...
Risposta
30/11/2021 13.39.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
orinzio orinzio 30/11/2021 ore 13.42.32
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@paolowill :


proposi un referendum tanti anni fa.

mi raccontavano delle balle..

poi vidi floid, cucchi, e altro e mi convinsi maggiormente che si, serve eccome.

mi ricordo pure di quel poveraccio di strasse e os, ferro e rame..mori lui si di crepacuore.
peeter1 peeter1 30/11/2021 ore 13.44.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

quelli che sbandierano tanto "civiltà civiltà" se gli ammazzano un figlio,un genitore o un parente prossimo sono i primi a cambiare idea,ne ho avute le prove personalmente,provare per credere
Elle66 30/11/2021 ore 15.07.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

Gli sconsiderati vogliono vendetta non giustizia, sono cose diverse.
Tralasciamo le considerazioni sociologiche un po', raffazzonate, ma quando poi certi avvenimenti toccano gli amici, allora si parla di fragilità.
Un film già visto.

Genericamente tolleranza zero, poi....
peeter1 peeter1 01/12/2021 ore 00.02.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Messicano11 :
Forse questi immigrati vogliono insegnare le loro simpatiche abitudini ai toscani :many
orinzio orinzio 01/12/2021 ore 04.08.21
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@peeter1 :

"fanno i gay col kulo degli altri...."
mai visti in piazza contro la pena di morte a pyongyang, cuba, arabia saudita e pechino.

stranezze.

teneroeperverso60 teneroeperverso60 01/12/2021 ore 05.11.07
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Elle66 :
E tu, poveraccia, di fragilità ne mostri a iosa OGNI giorno. ..intellettive di sicuro.
Messicano11 Messicano11 01/12/2021 ore 08.45.02
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@peeter1 scrive:
Forse questi immigrati vogliono insegnare le loro simpatiche abitudini ai toscani

Stanno pieni in toscana si sono fatti fregare il lavoro anche dai cinesi.
Messicano11 Messicano11 01/12/2021 ore 08.46.04
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@peeter1 :

Messicano11 Messicano11 01/12/2021 ore 08.46.26
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@peeter1 :


ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 01/12/2021 ore 08.49.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Elle66 scrive:
Per ora sono in ritardo di 235 anni sul livello minimo di civiltà.


In primis, parlando di civiltà, personalmente trovo più crudele una detenzione "a vita" rispetto a una morte rapida e indolore.
Aggiungiamo inoltre che il mantenimento dei criminali lo paghiamo noi e soprattutto in caso di libertà anticipata paghiamo anche il programma di reinserimento nella società.
20477326
@Elle66 scrive: Per ora sono in ritardo di 235 anni sul livello minimo di civiltà. In primis, parlando di civiltà, personalmente...
Risposta
01/12/2021 8.49.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 08.58.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

C'è una domanda alla quale i fautori della pena di morte non hanno mai risposto:
Quale Stato Democratico ha abbassato il livello di criminalità introducendo la pena capitale?
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 01/12/2021 ore 09.11.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Quale Stato Democratico ha abbassato il livello di criminalità introducendo la pena capitale?

Il Giappone per esempio ha un bassissimo tasso di criminalità. Però credo sia impossibile quantificare l'incidenza della pena capitale sul tasso di criminalità di un paese, considerando che bisogna prendere in considerazione altri aspetti. Sicuramente possono incidere il benessere, la ricchezza, l'identità sociale e culturale, il sistema giudiziario etc.
Io sono favorevole alla pena di morte poiché trovo più disumano l'ergastolo.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 09.31.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Il Giappone per esempio ha un bassissimo tasso di criminalità. Però credo sia impossibile quantificare l'incidenza della pena capitale sul tasso di criminalità di un paese, considerando che bisogna prendere in considerazione altri aspetti. Sicuramente possono incidere il benessere, la ricchezza, l'identità sociale e culturale, il sistema giudiziario etc.
Io sono favorevole alla pena di morte poiché trovo più disumano l'ergastolo.


Comprendo il tuo punto di vista.
Nasce da presupposti di giustizia e solidarietà.
Il mio nasce invece dalla paura.
Paura che la pena di morte più che da deterrente serva a creare dei mostri.
Cioè, cerca di capire, sono un delinquente, di piccole ambizioni, medie o grandi.
Commetto un reato, un altro, un altro ancora.
Posso contare su qualche anno di carcere o su alcuni.
Posso contare sulle attenuanti, sulla buona condotta, su rito abbreviato o altri sconti di pena.
Ma se commetto un singolo reato sanzionato dalla pena capitale cambio registro.
Posso uccidere, stuprare, violentare, sterminare indiscriminatamente.
Che mi frega se si sommeranno altre imputazioni a quelle precedenti?
Tanto possono ammazzarmi una volta sola.
E visto che non ho più nulla da perdere cosa mi impedisce di dar sfogo ad ogni mio istinto criminale?
teneroeperverso60 teneroeperverso60 01/12/2021 ore 09.45.43
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 :

Il tuo solito insulso pippone basato sulla più pura aria fritta inconsistente scritto unicamente per avere l'ultima parola...ma non ti fai mai SCHIFO delinquente?
La pena Capitale per cialtroni inutili e pregiudicati tuoi pari dovrebbe essere la REGOLA.
marianute marianute 01/12/2021 ore 09.52.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : L'istinto non si può regolare con la ragione, o perlomeno è molto difficile. Chi compie crimini odiosi, ci ricasca. Se lo togli di mezzo, elimini la possibilità di reiterare.
20477338
@Frank.Castle63 : L'istinto non si può regolare con la ragione, o perlomeno è molto difficile. Chi compie crimini odiosi, ci...
Risposta
01/12/2021 9.52.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
orinzio orinzio 01/12/2021 ore 09.54.29
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@teneroeperverso60 :

io la pena di morte la trovo una condanna di grande civiltà. pensa te.

la summa esimio camerata è che i no pena di morte sono quelli che si son sempre dichiarati e si dichiarano rivoluzionari komunisti. progressisti.........

nei paesi komunisti è sempre esistita e anche senza tanti processi regolari. anche oggi esiste e il costo della esecuzione viene addebitato alla famiglia .

:clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap

insomma i komunisti buonisti nopenadimorte@, mi pare una contraddizione, un ossimoro.

Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 09.56.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@teneroeperverso60 scrive:
Il tuo solito insulso pippone basato sulla più pura aria fritta inconsistente scritto unicamente per avere l'ultima parola...ma non ti fai mai SCHIFO delinquente?
La pena Capitale per cialtroni inutili e pregiudicati tuoi pari dovrebbe essere la REGOLA.


Non ci crederai ma capisco anche te.
La considerazione positiva o negativa della pena di morte si basa sul valore attribuito alla vita umana.
Tale attribuzione nasce, di regola, da un confronto con la propria.
Poiché personalmente reputo preziosa ed insostituibile la mia vita riconosco alto valore anche alla vita altrui, negando conseguentemente qualsiasi principio di giustizia ad una soppressione fisica, anche se legittimata da provvedimenti giudiziari.
Di contro tu reputi irrilevante o persino appagante uno o più omicidi di Stato.
Questo perché, facendo il confronto con la tua, non riconosci alcun valore alla vita altrui.
E su questo posso anche concordare.
Se anche la mia vita avesse la stessa qualità della tua mi verrebbe assai difficile attribuirle un qualsiasi valore e, conseguentemente, riterrei analogamente irrilevante qualsiasi altra vita.
E' indubbio che il valore di una vita si basa sul vuoto che lascia quando questa termina.
Un vuoto che può essere grande, immenso o infinito da parte di una qualsiasi persona normale.
Irrilevante da parte di una forma di vita destricola.
orinzio orinzio 01/12/2021 ore 09.59.30
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute :

condivido. analisi perfetta.
teneroeperverso60 teneroeperverso60 01/12/2021 ore 10.02.52
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 :

Bla Bla Bla... eterno buffone e pippaiolo mentale
..ma quanto inizierei a evolvere, miserabile tombarolo pseudo aculturato?
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.07.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
L'istinto non si può regolare con la ragione, o perlomeno è molto difficile. Chi compie crimini odiosi, ci ricasca. Se lo togli di mezzo, elimini la possibilità di reiterare.


L'uomo, inteso come essere umano, è un animale dove razionalità ed istinto si compendiano.
A volte compie scelte in base all'uno, a volte all'altro.
Le sanzioni giudiziarie nascono come deterrente atto ad evitare scelte istintive che provochino danni a terzi.
Esse funzionano fino a quando la razionalità riconosce il subire tali sanzioni come prezzo eccessivo rispetto al soddisfacimento dei propri istinti.
Se un certo numero di individui vorrebbe rubare, stuprare, aggredire o uccidere la maggior parte di loro non lo fa per evitare di rispondere di tali atti.
Coloro che li compiono sono infatti una esigua minoranza rispetto a quelli che vorrebbero compierli.
Se su un campione di mille individui abbiamo due/tre/cinque ladri, truffatori o pervertiti è una percentuale accettabile rispetto alla massa globale della popolazione.
Ma come si fa a gestire un certo numero di individui che, consci di non avere più nulla da perdere, si sentono liberi di dar sfogo ai propri istinti più sanguinari?

Ti faccio un piccolo esempio:
Ipotizziamo la pena di morte per omicidio.
Un individuo ha già ucciso.
Sa che se lo prendono per lui non c'è scampo.
Entra in casa mia per rubare o mi rapina per strada.
Visto che tanto non ha più nulla da perdere cosa farà?
Si accontenterà di derubarmi o mi toglierà anche la vita visto che uno in più o in meno per lui non fa alcuna differenza?
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.10.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@teneroeperverso60 scrive:
Bla Bla Bla... eterno buffone e pippaiolo mentale
..ma quanto inizierei a evolvere, miserabile tombarolo pseudo aculturato?


L'evoluzione segue linee complesse.
Se fossi ancora al tuo livello anch'io manifesterei quotidianamente rabbia, frustrazione, astio e bisogno di violenza.
Potrei suggerirti qualche testo edificante.
Ma dubito lo useresti diversamente dal livellare le gambe del tavolo.
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 01/12/2021 ore 10.15.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Ma se commetto un singolo reato sanzionato dalla pena capitale cambio registro.
Posso uccidere, stuprare, violentare, sterminare indiscriminatamente.
Che mi frega se si sommeranno altre imputazioni a quelle precedenti?
Tanto possono ammazzarmi una volta sola.
E visto che non ho più nulla da perdere cosa mi impedisce di dar sfogo ad ogni mio istinto criminale?

Secondo me ad incidere sulla quantità di crimini di un singolo soggetto non è la pena bensì la reperibilità delle armi.
Prendiamo ad esempio il Giappone e alcuni Stati degli USA. In Giappone è difficile reperire un'arma mentre negli Stati Uniti il diritto di possedere un'arma è regolato dal secondo emendamento. Infatti il tasso di omicidi negli Stati Uniti è di 5,5 mentre in Giappone è 0,2.
marianute marianute 01/12/2021 ore 10.17.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : Penso che sono rari i casi di crimini efferati che perdurano nel tempo. Di solito vengono trovati i colpevoli abbastanza velocemente. Eccezioni doverose, tipo il caso Pacciani.
teneroeperverso60 teneroeperverso60 01/12/2021 ore 10.17.14
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

Povero troglodita con qualche parvenza grammaticale spacciata per esperienza culturale...Puoi forse incantare tanti..Non tutti. Traditore e delinquente pregiudicato resti e questo marchio di INFAMIA lo cancellerai MAI con i tuoi fumosi e inutilmente prolissi sproloqui...
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.25.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Secondo me ad incidere sulla quantità di crimini di un singolo soggetto non è la pena bensì la reperibilità delle armi.
Prendiamo ad esempio il Giappone e alcuni Stati degli USA. In Giappone è difficile reperire un'arma mentre negli Stati Uniti il diritto di un'arma è regolato dal secondo emendamento. Infatti il tasso di omicidi negli Stati Uniti è di 5,5 mentre in Giappone è 0,2.


Quello che hai esposto è un fattore da tenere in dovuta considerazione.
Ma credo ne esistano anche altri.
Nel Giappone che hai citato esiste una antica tradizione sociale.
Questa contempla vari e diffusi principi di solidarietà tra connazionali.
Personalmente non credo che i nipponici giungerebbero ad un livello di criminalità analogo a quello americano se disponessero della stessa facilità all'acquisizione di armi.
Diverso il discorso in Italia.
Ci detestiamo tra connazionali, tra corregionali, tra concittadini, tra abitanti dello stesso quartiere, dello stesso residence, persino dello stesso palazzo o della stessa famiglia.
In Italia si odia per razza, per religione, per provenienza geografica, per stato sociale, per tendenze sessuali, per schieramenti ideologici, sociali, culturali ...
Insomma, posso anche sbagliarmi, ma a mio avviso se introduciamo la pena di morte in Italia non sapremmo più dove smaltire i cadaveri.
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 01/12/2021 ore 10.35.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
In Italia si odia per razza, per religione, per provenienza geografica, per stato sociale, per tendenze sessuali, per schieramenti ideologici, sociali, culturali ...
Insomma, posso anche sbagliarmi, ma a mio avviso se introduciamo la pena di morte in Italia non sapremmo più dove smaltire i cadaveri.

L'uomo è egoista se non cattivo per natura e spesso detesta il prossimo. Grazie alle norme giuridiche, religiose o sociali si riesce a convivere all'interno di una società.
Quindi personalmente sostengo che in presenza di precetti più rigidi e sanzioni più severe, la convivenza sarebbe più civile.
Purtroppo ancora oggi solo una piccola percentuale di individui riesce ad essere civile in assenza di imposizioni.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.37.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
Penso che sono rari i casi di crimini efferati che perdurano nel tempo. Di solito vengono trovati i colpevoli abbastanza velocemente. Eccezioni doverose, tipo il caso Pacciani.


Questo perché nella maggior parte dei casi una sanzione economica o detentiva è preferibile all'eterna latitanza.
Se sono conscio di aver commesso un reato che, con una buona difesa, potrà costarmi due o tre anni di detenzione effettiva o persino solo la libertà vigilata non reagisco violentemente quando vengono ad arrestarmi e non trascorro il resto della mia vita come un animale braccato.
Ma se conscio che il mio reato mi costerà la testa farò di tutto per conservarla.
Magari sparerò agli agenti che vengono ad arrestarmi.
Magari farò altrettanto con un tizio che credo mi abbia riconosciuto.
Magari sparerò a qualcuno per rubargli la macchina o il portafoglio.
Tanto possono ammazzarmi una volta sola.

Ora, te lo chiedo sinceramente, e ti invito a rispondere altrettanto sinceramente:
Cometti un reato, magari involontariamente o senza coscienza dello stesso, un reato che, in base alla legislazione vigente, comporta la pena di morte.
Vai a costituirti per offrirti volontariamente prima al giudice e dopo al boia?
Non opponi resistenza quando vengono ad arrestarti per farti compiere analogo percorso?
Oppure diventi una belva impazzita disposta a tutto pur di salvaguardare la tua vita?

N.B.: Se vuoi puoi anche evitare di rispondermi apertamente, ma rispondi almeno a te stessa con sincerità.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.46.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
L'uomo è egoista se non cattivo per natura e spesso detesta il prossimo. Grazie alle norme giuridiche, religiose o sociali si riesce a convivere all'interno di una società.
Quindi personalmente sostengo che in presenza di precetti più rigidi e sanzioni più severe, la convivenza sarebbe più civile.
Purtroppo ancora oggi solo una piccola percentuale di individui riesce ad essere civile in assenza di imposizioni.


Quella che citi più che una esigenza di maggiore rigidità è quella della certezza della pena.
Se tanti processi non finissero in prescrizione o non godessero di un certo numero di attenuanti ingiustificate che non sto qui a citare molti autori di reati eviterebbero di compiere gli stessi.
Cioè, se per truffare 100.000/200.000/500.000 Euro rischio al massimo un paio d'anni che non devo nemmeno scontare grazie all'indulto chi me lo fa fare a rinunciare ai miei interessi?
Se poi posso portare alle lunghe il processo fino alla prescrizione perché non dovrei approfittare dei buchi tra le maglie della Legge per tutelare i miei interessi?
Ma qui usciamo fuori tema.
Quello del 3D è la pena di morte.
Quest'ultima è un deterrente alla criminalità?
Gli Stati democratici dove questa è presente hanno un tasso di criminalità inferiore rispetto a quelli dove questa è assente?
marianute marianute 01/12/2021 ore 10.48.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : Come sarebbe commetto involontariamente? La pena di morte, almeno per me, va intesa per quei crimini in cui ci si prende la mano e il gusto di delinquere in maniera efferata. Delitti di mafia, stupro con sevizie e via così. La volontà di commettere questi reati esclude l'impeto, che, come è noto, fa da attenuante.
20477352
@Frank.Castle63 : Come sarebbe commetto involontariamente? La pena di morte, almeno per me, va intesa per quei crimini in cui ci...
Risposta
01/12/2021 10.48.39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 10.49.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Elle66 scrive:
Cavernicoli


Io lo sono.
Per i pedofili e serial killer, io sono favorevole alla pena di morte.
Questi individui non servono ad una società, come la chiamate voi? Civile.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.50.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
Come sarebbe commetto involontariamente? La pena di morte, almeno per me, va intesa per quei crimini in cui ci si prende la mano e il gusto di delinquere in maniera efferata. Delitti di mafia, stupro con sevizie e via così. La volontà di commettere questi reati esclude l'impeto, che, come è noto, fa da attenuante.


Una sanzione giudiziaria esiste per soddisfare esigenze di ordine sociale e di giustizia.
Sapresti cortesemente esporre le esigenze sociali che vengono soddisfatte dalla pena di morte?
Grazie.
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 10.51.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute :

Ballano sul cadavere di mussolini ancora oggi ma... e però sono contrari alle pena di morte di "cosi" che commettono efferati omicidi, ma prima si divertono a torturare le proprie vittime.
Probabilmente sono convinti pure che certi film movie, in cui vengono torturati e poi ammazzati per davvero persone innocenti per il solo piacere di certe sadiche bestie, sono fake news delle destre. ;-)
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 10.56.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Elle66 scrive:
Per ora sono in ritardo di 235 anni sul livello minimo di civiltà.
Cavernicoli


Civiltà? Quale? Quella della frasetta assai scema: in galera e che si butti via la chiave?
Ma allora perchè scrivete una infinità di stronzate contro mussolini, hitler, francisco franco, ecc.?
Perchè non permettere un processo equo contro il duce anziché fucilarlo davanti o dietro o di lato?

Quanta ipocrisia e CIVILTA'!



20477356
@Elle66 scrive: Per ora sono in ritardo di 235 anni sul livello minimo di civiltà. Cavernicoli Civiltà? Quale? Quella della...
Risposta
01/12/2021 10.56.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
marianute marianute 01/12/2021 ore 10.57.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : L'esigenza sociale di non avere più in circolazione un criminale che, come detto sopra, è portato a reiterare. Come "giustizia" avrei delle postille, ma non pertinenti alla discussione.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 10.59.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Per i pedofili e serial killer, io sono favorevole alla pena di morte.


Lo era anche la Alessandra Mussolini.
Poi quando il Mauro Floriani, consorte di quest'ultima, è stato prima indagato e poi condannato per essersi scopate due quindicenni la cosa è finita nel dimenticatoio.
Ma è risaputo che i destricoli hanno nei confronti della coerenza lo stesso rapporto che coltivano con la legalità e l'onestà. x:-)
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 01/12/2021 ore 11.00.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Quest'ultima è un deterrente alla criminalità?
Gli Stati democratici dove questa è presente hanno un tasso di criminalità inferiore rispetto a quelli dove questa è assente?

Attualmente la pena di morte è presente in 7 Stati democratici per cui credo sia impossibile fare un confronto.
Possiamo però affermare che 2 dei 7 paesi democratici che applicano la pena di morte hanno un bassissimo tasso di omicidi e sono tra i 5 paesi con il più basso tasso di criminalità al mondo (Taiwan e Giappone).
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 11.03.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
L'esigenza sociale di non avere più in circolazione un criminale che, come detto sopra, è portato a reiterare. Come "giustizia" avrei delle postille, ma non pertinenti alla discussione.


Non è chiaro come la soppressione fisica sia più efficace della detenzione perpetua.
Quest'ultima risponde all'esigenza di non avere più in circolazione un criminale irrecuperabile.
Cosa aggiunge in più la prima oltre alla soddisfazione personale di chi ama sopprimere vite altrui dimostrandosi così non troppo diverso da chi ha fatto altrettanto?
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 11.12.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Attualmente la pena di morte è presente in 7 Stati democratici per cui credo sia impossibile fare un confronto.
Possiamo però affermare che 2 dei 7 paesi democratici che applicano la pena di morte hanno un bassissimo tasso di omicidi e sono tra i 5 paesi con il più basso tasso di criminalità al mondo (Taiwan e Giappone).


Personalmente non sono per nulla convinto che il tasso di criminalità nipponico dipenda dall'esistenza della pena capitale.
Cioè, abbiamo elementi concreti che indicano un ipotetico aumento di tale tasse in caso di soppressione di tale sanzione giudiziaria?
Te lo chiedo perché scorrendo i tassi di criminalità in Andorra o in Islanda ho riscontrato tassi di criminalità analoghi a quelli nipponici, e su certe voci ancora migliori.
Eppure in tali stati non è presente la pena capitale.
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 11.13.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Ma è risaputo


che sei il solito pirla :-)))

La pena di morte negli Stati Uniti d'America è un argomento assai dibattuto.
Il tuo timore che possa generare mostri... dipende come viene discussa, proposta e poi varata una legge che butta nel cess... i criminali.
NON i ruba galline... non gli spcacciatori, non il tizio che ti ha dato un pugno sul naso per avergli flippato il cervello con le tue domande insulse, insomma, non per certi sbagli commessi da imbecilli o ladrucoli ma la pena dovrebbe essere indirizzata per i reati di mafia, STRAGI... VIOLENZE EFFERATE SUI MINORI, ecc.
Vuoi una scelta? Ok... pena di morte o castrazione chimica???

Voi siete buonisti di quarta segata... ma fino a quando non toccano qualcuno dei vostri cari.
Ricordo cosa mi rispondesti quando ti feci questa domanda: se qualcuno toccasse la tua Miranda... cosa faresti? Cosa fai?

Cmq, alcuni particolari stati la pena di morte è applicabile anche per reati come l'omicidio premeditato, il traffico di droga, l'omicidio a seguito di stupro o tortura della vittima, l'omicidio di minorenni, l'abuso sessuale di minori recidivo.

Sfido chiunque, se dovessero ritrovare il proprio figlio o figlia in maniera indescrivibile, se per un solo momento non gli o le pruderebbe le mani e magari qualcosa d'altro non gli o le salterebbe in testa. Vendetta? Può darsi... dipende sempre se il figlio o la figlia è deceduta a causa di un ubriacone o un drogato, una morte rapida... oppure, non riesco ad immaginare i genitori di Giulio Regeni... cosa il ragazzo ha provato nelle mani dei suoi torturatori, i suoi aguzzini, e cosa hanno provato i suoi genitori. Vorrei che qualcuno/a provasse cosa hanno provato loro.
Tuttavia, i Regeni, da come si sono mossi, sono stati civili oltre ad essere presi per il cu.. !

Ho citato un caso... ma ce ne sono moltissimi altri e che alcuni civili, non osano, non amano immaginare perchè sennò "non si vive più" (cit.)


marianute marianute 01/12/2021 ore 11.27.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : Come ho letto più sopra, anch'io sono dell'idea che l'ergastolo sia una vera crudeltà. Certo, considerato però che nessuno qui da noi sta in galera fino a che morte non lo separi.....
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 13.34.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
Come ho letto più sopra, anch'io sono dell'idea che l'ergastolo sia una vera crudeltà. Certo, considerato però che nessuno qui da noi sta in galera fino a che morte non lo separi.....


Anni fa, quando sparirono i due fratellini di Gravina di Puglia, il padre degli stessi, Filippo Pappalardi, venne imputato per la loro soppressione e l'occultamento dei cadaveri.
L'uomo subì anche la detenzione preventiva in attesa di processo.
Dopo qualche settimana i corpi dei figli vennero rinvenuti in fondo a una cisterna.
Si era trattato di un terribile incidente, non di un duplice omicidio.
Ma cosa sarebbe accaduto senza il rinvenimento dei corpi?
L'uomo dietro le sbarre che non sa giustificare la scomparsa dei figli.
L'ex moglie che sparge veleno su di lui.
I mass media che lo presentano come il mostro da sbattere in prima pagina.
Come sarebbe andato a finire un processo a suo carico in assenza del rinvenimento dei corpi?
Quale sarebbe stata la sanzione a suo carico in presenza di pena capitale in Italia?
E chi, dopo la stessa, ne avrebbe risposto?
La magistratura?
I mass media?
Coloro che presentavano l'uomo come un mostro senza sentimenti?

N.B.: Coloro che oggi auspicano l'introduzione della pena capitale sarebbero rimasti tutti innocenti, giusto?
Non sarebbe successo niente.
Tutti possono sbagliare.
L'importante è che a subire le conseguenze di tale sbaglio sia sempre qualcun altro.
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 13.59.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Come sarebbe andato a finire un processo a suo carico in assenza del rinvenimento dei corpi?


Dopo tutta sta pappardella, vorresti farci intendere che i magistrati si farebbero influenzare da una ex moglie che sparge veleno su di lui, dai mass media che lo presentano come il mostro da sbattere in prima pagina, altresì dai commenti scritti sui social contro l'uomo?
Vuoi dire che Filippo Pappalardi risultò colpevole nonostante i magistrati non possedevano prove certe contro di lui?
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 14.07.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Cioè, cerca di capire, sono un delinquente, di piccole ambizioni, medie o grandi.
Commetto un reato, un altro, un altro ancora.
Posso contare su qualche anno di carcere o su alcuni.
Posso contare sulle attenuanti, sulla buona condotta, su rito abbreviato o altri sconti di pena.
Ma se commetto un singolo reato sanzionato dalla pena capitale cambio registro.
Posso uccidere, stuprare, violentare, sterminare indiscriminatamente.
Che mi frega se si sommeranno altre imputazioni a quelle precedenti?
Tanto possono ammazzarmi una volta sola.
E visto che non ho più nulla da perdere cosa mi impedisce di dar sfogo ad ogni mio istinto criminale?


Io capisco solo che questo ragionamento è da stupidi dato che non riscontri un'altra uscita.
Non potrebbe essere invece: se io sono a conoscenza che commettendo il tal reato ho la certezza della pena... la volontà che mi rispediscono all'altro mondo, se ho solo un grammo di sale in zucca, non lo commetto. Se invece sono un recidivo oltre che scemo, allora va benissimo anche il tuo ragionamento.

Posso perpetrare altri reati minori senza incappare nella pena di morte... ma certamente, ad es., quello di non fare una strage di studenti, (come è accaduto in Norvegia, al criminale breivik gli sono stati dati solo 25 anni di galera).
O ancora... rapire bambini per il solo piacere di qualche sadico o per estrarre loro gli organi, (il vergognoso business di traffico di organi non se lo fila nessuno, men che meno i sinistri) perchè se commettessi questi reati estremi, so bene che non mi darebbero 4 sbarre in cui camminare in lungo e in largo ma un'ottima punturina fatta al braccino.
E già saremmo assai civili se facessimo addormentare queste bestie per sempre.
E invece no... 16 anni per aver ammazzata la propria donna di nome Emanuela e solo 8 per aver violentata la propria figlia. (Catania)

Se poi volessimo contare tra patteggiamento, buona condotta, la condizionale, il pentimento, il frignare e chiedere scusa e quindi altro bonus buonista al frignone, ecc. ecc. hai voglia di sperare in una giusta galera buttando via la chiave!
Vi sono moltissimi paesi in cui i criminali vengono decapitati, carbonizzati, impiccati, squartati... ma lo sono anche semplici ladruncoli, ribelli e persone innocentissime, ma non sono certamente i paesi europei... sono paesi orientali e di religione islamica, non cristiana. Le donne vengono invece lapidate e le neonate sepolte vive.

Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 14.30.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Dopo tutta sta pappardella, vorresti farci intendere che i magistrati si farebbero influenzare da una ex moglie che sparge veleno su di lui, dai mass media che lo presentano come il mostro da sbattere in prima pagina, altresì dai commenti scritti sui social contro l'uomo?
Vuoi dire che Filippo Pappalardi risultò colpevole nonostante i magistrati non possedevano prove certe contro di lui?


Le prove certe le decidi tu?
Come decidi che pedofili e stupratoti devono essere messi a morte?
Ma con le dovute eccezioni e attenuanti per un ultracinquantenne che si sbatte due ragazzine quindicenni, giusto?
Perché un reato è meno reato se a commetterlo è uno dei tuoi, giusto?
E se invece del Floriani a sbattersi le due ragazzine fosse stato un negro cosa avresti preteso?
Lo sterminio di genitori, moglie, figli e nipoti di quest'ultimo?
Magari previo uso di torture di quelle che piacciono tanto alla tua camerata e finta cristiana giorgia meloni?
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 14.42.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Io capisco solo che questo ragionamento è da stupidi dato che non riscontri un'altra uscita.
Non potrebbe essere invece: se io sono a conoscenza che commettendo il tal reato ho la certezza della pena... la volontà che mi rispediscono all'altro mondo, se ho solo un grammo di sale in zucca, non lo commetto. Se invece sono un recidivo oltre che scemo, allora va benissimo anche il tuo ragionamento.

Posso perpetrare altri reati minori senza incappare nella pena di morte... ma certamente, ad es., quello di non fare una strage di studenti, (come è accaduto in Norvegia, al criminale breivik gli sono stati dati solo 25 anni di galera).
O ancora... rapire bambini per il solo piacere di qualche sadico o per estrarre loro gli organi, (il vergognoso business di traffico di organi non se lo fila nessuno, men che meno i sinistri) perchè se commettessi questi reati estremi, so bene che non mi darebbero 4 sbarre in cui camminare in lungo e in largo ma un'ottima punturina fatta al braccino.
E già saremmo assai civili se facessimo addormentare queste bestie per sempre.
E invece no... 16 anni per aver ammazzata la propria donna di nome Emanuela e solo 8 per aver violentata la propria figlia. (Catania)

Se poi volessimo contare tra patteggiamento, buona condotta, la condizionale, il pentimento, il frignare e chiedere scusa e quindi altro bonus buonista al frignone, ecc. ecc. hai voglia di sperare in una giusta galera buttando via la chiave!
Vi sono moltissimi paesi in cui i criminali vengono decapitati, carbonizzati, impiccati, squartati... ma lo sono anche semplici ladruncoli, ribelli e persone innocentissime, ma non sono certamente i paesi europei... sono paesi orientali e di religione islamica, non cristiana. Le donne vengono invece lapidate e le neonate sepolte vive.


"Mentre ti emozionavi nel ruolo più eccitante della legge
Quello che non protegge
La parte del boia"


Fabrizio De Andrè, da "SOGNO N° 2".

C'è chi si eccita nell'interpretare il ruolo del boia.
Per il piacere che prova nel sentirsi detentore del potere di vita e di morte.
Per la soddisfazione libidinosa che gli giunge dal sopprimere una vita.
Perché le vite altrui ai suoi occhi non hanno alcun valore.
Perché la propria ha bisogno di morte, di sangue, di violenza per sentirsi appagata.
Da quanto esponi è evidente il valore che riconosci alla vita altrui.
Da come lo esponi è altrettanto evidente il valore che sarebbe lecito riconoscere alla tua.
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 14.42.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Perché un reato è meno reato se a commetterlo è uno dei tuoi, giusto?


Non tergiversare omuncolo. E non mettermi in bocca quello che pensi tu ma non hai il coraggio di scriverlo.

@Frank.Castle63 scrive:
Poiché personalmente reputo preziosa ed insostituibile la mia vita riconosco alto valore anche alla vita altrui, negando conseguentemente qualsiasi principio di giustizia ad una soppressione fisica,


Ma chi credi di prendere per il kiul? Pensi che siano tutti idioti destricoli qua dentro?
Non riconosci... coloro che non hanno una forma di vita, ossia, i destricoli.
Sei falso più di un qualsiasi giuda iscariota.



c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 14.44.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
C'è chi si eccita nell'interpretare il ruolo del boia.


Tu ti ecciti a scrivere una miriade di cazzate, questo è il tuo vero hobby.
c.ioccolatino111 01/12/2021 ore 14.46.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
C'è chi si eccita nell'interpretare il ruolo del boia.
Per il piacere che prova nel sentirsi detentore del potere di vita e di morte.
Per la soddisfazione libidinosa che gli giunge dal sopprimere una vita.
Perché le vite altrui ai suoi occhi non hanno alcun valore.


In breve, hai descritto perfettamente il modus operandi di feroci dittatori.
(che tu, a quanto pare, difendi)
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 14.57.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Non tergiversare omuncolo. E non mettermi in bocca quello che pensi tu ma non hai il coraggio di scriverlo.


Per i pedofili e serial killer, io sono favorevole alla pena di morte.

Quanto sopra lo hai scritto tu.
Ma non ti ho vista pretendere la testa di un ultracinquantenne che si va a sbattere due ragazzine quindicenni.
Non ti ho vista sottolineare che un atto di pedofilia è tale solo in base a tua valutazione discrezionale.
Non ho visto pretendere per il tuo camerata la stessa sanzione che auspichi per chiunque altro.

Curiose omissioni, vero?

Crisi di coscienza?
Solidarietà umana?
Propensione alla clemenza?

Ma no, semplice ipocrisia.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 14.58.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
scrivere una miriade di cazzate


Quando riuscirai a citare la prima ed a dimostrarla tale stapperò una delle bottiglie che tengo in cantina.

P.S.: Ma temo che diventeranno aceto prima di quel giorno. x:-)
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 15.01.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
In breve, hai descritto perfettamente il modus operandi di feroci dittatori.
(che tu, a quanto pare, difendi)


Tra i feroci dittatori che la storia ricorda rientra il pelato finito appeso a testa in giù.
Giusto quello che hai in più occasioni difeso.

Vuoi che citi anche quando e come?
Oppure preferisci parlare del tempo e della salute della gente? x:-)
Frank.Castle63 Frank.Castle63 01/12/2021 ore 16.13.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Ricordo cosa mi rispondesti quando ti feci questa domanda: se qualcuno toccasse la tua Miranda... cosa faresti? Cosa fai?


Questa non l'avevo notata.
Devo pensare che nel democratico impero costituzionale padano il procedimento giudiziario, la sentenza a conclusione dello stesso e la decisione inerente l'eventuale sanzione a carico dell'imputato riconosciuto come colpevole sia competenza della parte lesa e non di un potere giudiziario evidentemente inesistente in tale loco?
Sarebbe divertente.
Pensa a quanti omosessuali sancirebbero la pena dell'ergastolo o capitale nei confronti del selfini per aver negato loro il diritto alla genitorialità.
Pensa a quanti operatori sindacali sancirebbero analoga sanzione nei confronti dell'anguria che ha cercato di giustificare gli aggressori della CGIL di Roma, Castellino compreso.
Pensa a quanti genitori con una figlia minorenne stuprata o sedotta da un ultracinquantenne stabilirebbero analoga sentenza nei confronti del Floriani per essersi sbattuto due ragazzine quindicenni, e magari anche nei confronti della consorte per aver coperto e giustificato un pedofilo.

Ah, già, vero, nel tuo mondo la Legge risponde al tuo arbitrio personale, mica a quanto redatto sui Codici che la contengono. x:-)
marianute marianute 02/12/2021 ore 09.21.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : Anche della povera signora Ragusa non trovò il corpo, ma gli indizi portarono tutti al marito, e che indizi! Sul padre dei fratellini non ci furono indizi così, ed il veleno della moglie fu considerato a ragion veduta solo veleno. Non è che la nostra polizia sia perfetta, per carità di Dio (vedi caso Denise...) ma di solito funziona bene.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 02/12/2021 ore 09.32.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
Anche della povera signora Ragusa non trovò il corpo, ma gli indizi portarono tutti al marito, e che indizi! Sul padre dei fratellini non ci furono indizi così, ed il veleno della moglie fu considerato a ragion veduta solo veleno. Non è che la nostra polizia sia perfetta, per carità di Dio (vedi caso Denise...) ma di solito funziona bene.


Verissimo.
E le indagini della magistratura sono molto più approfondite ed accurate di quanto un qualsiasi imbecille che coltiva le proprie cognizioni legali guardando i telefilm americani potrebbe supporre.
L'errore giudiziario può sempre accadere, ma costituisce l'eccezione, non la regola, anche se molti li usano per delegittimare un intero potere dello Stato, quello giudiziario.
Ma se vogliono un mondo perfetto dovrebbero suicidarsi sperando nel paradiso, perché sulla Terra non esiste.
Ma un errore che comporta un periodo più o meno lungo di detenzione può sempre essere corretto e la vittima dello stesso risarcita.
Ma come fai a correggere una sentenza capitale rivelatasi sbagliata?
Chiedi scusa?
Resusciti la vittima innocente?
Risarcisci coloro che lo hanno perso?
E di quanto?
Quanto vale una vita umana?

marianute marianute 02/12/2021 ore 09.40.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : Ok, ok, ma è come trovare un fagiolo in mezzo alle lenticchie....può succedere, ma raramente in confronto ai casi giudicati con doverosa attenzione.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 02/12/2021 ore 10.07.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute scrive:
Ok, ok, ma è come trovare un fagiolo in mezzo alle lenticchie....può succedere, ma raramente in confronto ai casi giudicati con doverosa attenzione.


Cerca di comprendere ciò che desidero comunicarti.

Tu parti dal principio che un errore giudiziario costituisce una eccezione alla regola, ed è del tutto vero.
Ti basi anche sul fatto che non avendo commesso reati non hai nulla da temere dalla magistratura.
E questo lo pensavo anch'io fino alla prima metà degli anni novanta.
Poi mi sono trova immischiato in una storia assurda insieme a persone assai care.
Una storia dove emergevano accuse di reati ignobili quali simonia, appropriazione indebita, atti osceni in luogo consacrato, spaccio di stupefacenti a minorenni, atti di pedofilia.
Una situazione di livello kafkiano che vedi quasi come un incubo dal quale non riesci a svegliarti.
Tra i nostri accusatori vi erano un ministro del culto ed un ufficiale dell'arma.
Gente la cui parola veniva giudicata pesante ed incontestabile se non addirittura a livello probante.
Alla fine si venne a sapere che era proprio il sacerdote ad appropriarsi degli arredi sacri, alcuni di grande valore, per rivenderli, era lui a fare uso di droga ed a fornirla ai suoi protetti, era lui a farsi i ragazzini che frequentavano la sua parrocchia, il milite era invece semplicemente corrotto, faceva da intermediario tra il sacerdote ed il ricettatore, e proteggeva i suoi interessi.
Ti chiederai cosa centravamo noi.
Nulla, semplicemente servivano dei colpevoli ai quali additare le loro colpe, ed hanno approfittato dell'inventario che avevamo svolto alcuni mesi prima per accusarci.
Grazie al cielo abbiamo potuto dimostrare la nostra estraneità ai fatti, anche se tale brutta storia mi è costata anni da incubo, la perdita del lavoro, una barca di soldi e soprattutto la perdita del mio amico più fraterno che non ha visto la fine del processo poiché stroncato da un infarto.
Ma è lecito chiedersi: cosa sarebbe successo se non fossimo riusciti a dimostrare la nostra innocenza?
Magari oggi sarei un pregiudicato con qualche anno di detenzione alle spalle.
E se, come tanti auspicano, ci fosse stata la pena di morte per spacciatori o pedofili?
Oggi non ci sarei più.
Dopo cosa avrebbero fatto tutti coloro che oggi si mostrano tanto intransigenti e generosi con le vite altrui?
Chiedevano scusa a mia figlia?
Oppure passavano la cosa nel dimenticatoio come se non fosse successo niente?

Mi auguro tu possa aver ben compreso ciò che desideravo comunicarti.

N.B.: Non crederti mai al sicuro, c'è sempre in giro qualcuno al quale serve un colpevole al quale additare i propri reati. Non importa chi. Ieri sono stato io, oggi potrebbe esserlo qualcun altro, domani potresti esserlo anche tu.
c.ioccolatino111 02/12/2021 ore 10.17.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute :

Ma tutti finì in tarallucci e vino.
Ovverosia... tutti innocenti nessun colpevole. (voglio dire, nessuno fece la galera e ognuno continuò per la propria strada a parte Antonello Germanà Di Stefano)
20477772
@marianute : Ma tutti finì in tarallucci e vino. Ovverosia... tutti innocenti nessun colpevole. (voglio dire, nessuno fece la...
Risposta
02/12/2021 10.17.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 02/12/2021 ore 10.20.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Per i pedofili e serial killer, io sono favorevole alla pena di morte.

Quanto sopra lo hai scritto tu.
Ma non ti ho vista pretendere la testa di un ultracinquantenne che si va a sbattere due ragazzine quindicenni.


rintronato, l'ultracinquantenne è un pedofilo?
Sì se ha violentato due ragazzine quindicenni, or dunque, rileggi ciò che ho scritto ... beone.

Tu prima di ammazzare un pedofilo, hai scritto il 21/7/ 20218 che se avesse toccato la tua Miranda, prima l'avresti appeso a testa in giù e acceso il fuoco.

c.ioccolatino111 02/12/2021 ore 10.21.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Quando riuscirai a citare la prima


Te l'ho scritto una decine di volte :ok
inforca i tuoi occhiali e rileggi please...

Non serve dimostrare nulla... basta leggerti.
20477775
@Frank.Castle63 scrive: Quando riuscirai a citare la prima Te l'ho scritto una decine di volte :ok inforca i tuoi occhiali e...
Risposta
02/12/2021 10.21.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
laprimaluna laprimaluna 02/12/2021 ore 10.23.30 Ultimi messaggi
Frank.Castle63 Frank.Castle63 02/12/2021 ore 10.32.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
rintronato, l'ultracinquantenne è un pedofilo?
Sì se ha violentato due ragazzine quindicenni, or dunque, rileggi ciò che ho scritto ... beone.

Tu prima di ammazzare un pedofilo, hai scritto il 21/7/ 20218 che se avesse toccato la tua Miranda, prima l'avresti appeso a testa in giù e acceso il fuoco.


Andiamo per ordine:

1° Un ultracinquantenne che si sbatte due ragazzine quindicenni non è un pedofilo? E per esserlo quanti anni dovevano avere? Dodici? Dieci? Quattro?
E sei tu a stabilire quale età rende un individuo pedofilo o meno?
E su cosa basi tale giudizio?
Sui condimenti che hai usato il giorno prima per il minestrone?
Sulla bandiera che agita il vecchio bavoso?
Sulla sua etnia?
Comincio seriamente a pensare che il tuo interesse su tale tema più che legale o morale sia di origine professionale.

2° Ho scritto ciò che avrei fatto io, da privato cittadino.
Ciò che faccio da privato cittadino può non essere strettamente conforme alla Legge.
Io non sono la Legge.
Non sono un magistrato.
Non sono chiamato a far rispettare la Legge.
Da privato cittadino posso anche commettere un reato.
E nel caso che hai esposto posso rivendicare ampie attenuanti e giustificazioni.
E tu invece?
Tu quali attenuanti e giustificazioni puoi rivendicare per i reati che hai più volte manifestato oltre ad una istintiva propensione a delinquere?
Frank.Castle63 Frank.Castle63 02/12/2021 ore 10.37.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Te l'ho scritto una decine di volte
inforca i tuoi occhiali e rileggi please...

Non serve dimostrare nulla... basta leggerti.


In più occasioni ho dimostrato le tue menzogne (ricordi quella sui disobbedienti sinistricoli o quella sul Gran Consiglio del Fascismo che solleva Mussolini dal suo incarico?).
In più occasioni ho dimostrato i reati che ami commettere, dall'art. 595 del Codice Penale Italiano (diffamazione) all'art. 238 dello stesso Codice (esercizio abusivo di professione medica).
In più occasioni ho dimostrato le tue contraddizioni, la più recente che un ultracinquantenne che si sbatte due ragazzine quindicenni non è un pedofilo.

Quando troverai qualcosa di altrettanto mendace, illegale o contraddittorio nei miei scritti fallo sapere ai nipoti dei miei nipoti.
Non credo infatti di poter essere ancora vivo tra un paio di secoli. x:-)
orinzo orinzo 02/12/2021 ore 10.40.31
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 :

condivido le tue analisi in toto.

viva cioccolatino.
marianute marianute 02/12/2021 ore 11.50.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 : Mai pensato che non devi temere la magistratura anche se non hai commesso reato. Per il semplice fatto che gli accadimenti possono giocarti contro di brutto: orari che coincidono con quello del reato, trovarsi nelle vicinanze del luogo del misfatto, niente testimoni a tua discolpa o addirittura testimoni che giurano lucciole per lanterne...ma solitamente poi viene fatta chiarezza, anche se nel frattempo ti prendi uno spaghetto da infarto. Così è la vita con le sue incongruenze ed i suoi scherzi da prete (credo si possa ancora dire.. :haha senza essere accusati di razzismo). Voglio dire che l'agguato è sempre dietro l'angolo in ogni cosa. Per cui, avendo, mi pare, capito abbastanza cosa intendi, non si può andare contro agli scherzi del destino (per scegliere una frase del cacchio)ma si può combattere affinchè la verità venga a galla. Le pizze connection esistono, purtroppo, così come le numerose varianti ad esse legate, ma questa triste certezza non può sgretolare tutto l'operato.
marianute marianute 02/12/2021 ore 12.09.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 : Il nome mi ricordava qualcosa ma confesso che ho dovuto andare a googlare. Si, ricordo il fatto. Beh, storia confusa, sostenuta da un vento di passioni decisamente diavolesco, come solo il maligno (in cui io credo) può appunto usare contro le persone. Spesso la bontà non solo è reputata coglioneria, ma accade anche che sia la causa di una sofferenza tale da morirci di crepacuore. Storia brutta, mai definita chiaramente. Storia che si ripete nascostamente anche oggigiorno con il caso dell'omicidio della Ziliani, dove si sta indagando anche su presunte messe nere.
20477848
@c.ioccolatino111 : Il nome mi ricordava qualcosa ma confesso che ho dovuto andare a googlare. Si, ricordo il fatto. Beh, storia...
Risposta
02/12/2021 12.09.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 02/12/2021 ore 22.05.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
In più occasioni ho dimostrato le tue menzogne (ricordi quella sui disobbedienti sinistricoli o quella sul Gran Consiglio del Fascismo che solleva Mussolini dal suo incarico?).
In più occasioni ho dimostrato i reati che ami commettere, dall'art. 595 del Codice Penale Italiano (diffamazione) all'art. 238 dello stesso Codice (esercizio abusivo di professione medica).


Non hai dimostrato un cactus.
Hai però dimostrato quanto sei ossessivo e compulsivo. La grave patologia che ti segue fin dall'infanzia. Ma in quel caso, non è colpa tua.

Tu speri nella memoria breve di quei 6 o 7, tra cui tu, sinistricoli che ti seguono ma non penso che gliene freghi qualcosa delle tue fissazioni. Tutt'al più, si compiacciono spettegolando e ciarlando di fatti che mi riguardano e che non conosci facendoli apparire come se tu li conoscessi.

Quella sul Gran Consiglio del Fascismo che solleva Mussolini dal suo incarico è una frase non mia... e ben due volte ti avevo postato il link dove l'ebbi prelevata.
Inoltre, non sto certo qui a difendermi da un despota sessista, da un pusillanime che non capisce le mie battute e quando viene preso per il didietro.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 02/12/2021 ore 22.12.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Quella sul Gran Consiglio del Fascismo che solleva Mussolini dal suo incarico è una frase non mia


In quell'occasione hai dimostrato la tua ignoranza in merito e la tua superficialità.
Ciò che hai esposto era erroneo o mendace.
Non hai verificato.
Non hai approfondito.
Non ti sei successivamente scusata.
Hai semplicemente pensato di essere più furba degli altri.
E ti è andata male.
Questo ha suscitato la tua ira.
c.ioccolatino111 02/12/2021 ore 22.12.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@marianute :

Il fatto che nessuno pagò per i raccapriccianti misfatti, la dice lunga su chi erano i colpevoli e chi gli innocenti.
Da come l'ha racconta il tizio qui sopra, a me, l'unica persona che risulta innocente è Antonello.
c.ioccolatino111 02/12/2021 ore 22.14.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
In quell'occasione hai dimostrato la tua ignoranza in merito e la tua superficialità.
Ciò che hai esposto era erroneo o mendace.
Non hai verificato.
Non hai approfondito.
Non ti sei successivamente scusata.
Hai semplicemente pensato di essere più furba degli altri.
E ti è andata male.
Questo ha suscitato la tua ira.



ahahahahahah ma quale ira .... mon dieu, ma da dove sei saltato fuori? :haha

Ma va in balengo vah... ahahahahaha

20478146
@Frank.Castle63 scrive: In quell'occasione hai dimostrato la tua ignoranza in merito e la tua superficialità. Ciò che hai esposto...
Risposta
02/12/2021 22.14.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frank.Castle63 Frank.Castle63 02/12/2021 ore 22.25.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Non hai dimostrato un cactus.
Hai però dimostrato quanto sei ossessivo e compulsivo. La grave patologia che ti segue fin dall'infanzia. Ma in quel caso, non è colpa tua.

Tu speri nella memoria breve di quei 6 o 7, tra cui tu, sinistricoli che ti seguono ma non penso che gliene freghi qualcosa delle tue fissazioni. Tutt'al più, si compiacciono spettegolando e ciarlando di fatti che mi riguardano e che non conosci facendoli apparire come se tu li conoscessi.

Quella sul Gran Consiglio del Fascismo che solleva Mussolini dal suo incarico è una frase non mia... e ben due volte ti avevo postato il link dove l'ebbi prelevata.
Inoltre, non sto certo qui a difendermi da un despota sessista, da un pusillanime che non capisce le mie battute e quando viene preso per il didietro.


Vogliamo passare adesso a quando hai affermato che durante una tornata elettorale gli scrutatori di un seggio erano tutti di sinistra?
Lo hai fatto in data 06/10/2020.
Non hai citato la tornata elettorale.
Non hai citato il luogo.
Non hai citato in quale modo è stata rilevata la propensione ideologica di tali scrutatori (hanno confessato sotto tortura? Hanno confessato spontaneamente? Avevano tutti sul braccio un tatuaggio a forma di falce e martello? Salutavano col pugno chiuso inneggiando Marx e il Che?).
Però erano tutti di sinistra.
Lo erano perché lo dici tu che sei tanto sincera, affidabile ed intellettualmente onesta.

Se vuoi qualche esempio di altre tue balle non hai che da chiedere. :hell
BulliesHunter.7 03/12/2021 ore 00.05.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Civiltà? Quale? Quella della frasetta assai scema: in galera e che si butti via la chiave?
Ma allora perchè scrivete una infinità di stronzate contro mussolini, hitler, francisco franco, ecc.?
Perchè non permettere un processo equo contro il duce anziché fucilarlo davanti o dietro o di lato?

Quanta ipocrisia e CIVILTA'!

Quella lì poi è colei che trovò giusto e godurioso l'esposizione e lo scempio di piazzale Loreto.
Sì proprio quella lì, quella che sbandiera di civiltà.
Stendiamo un velo pietoso.
20478152
@c.ioccolatino111 scrive: Civiltà? Quale? Quella della frasetta assai scema: in galera e che si butti via la chiave? Ma allora...
Risposta
03/12/2021 0.05.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
NuJeansENaMaglietta NuJeansENaMaglietta 03/12/2021 ore 00.10.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 :

al criminale Breivik (se ricordo bene ha fatto saltar in aria un po' di zecche) hanno dato il massimo della pena!

20478153
@c.ioccolatino111 : al criminale Breivik (se ricordo bene ha fatto saltar in aria un po' di zecche) hanno dato il massimo della...
Risposta
03/12/2021 0.10.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
marianute marianute 03/12/2021 ore 09.02.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 : Proprio il sospetto che il male a volte si traveste da angelo non chiarisce appieno la questione...
20478187
@c.ioccolatino111 : Proprio il sospetto che il male a volte si traveste da angelo non chiarisce appieno la questione...
Risposta
03/12/2021 9.02.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 03/12/2021 ore 21.53.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Non hai citato la tornata elettorale.
Non hai citato il luogo.
Non hai citato


Ma quando mai tu citi qualcosa.
Come tutti noi, pure tu vai pescare notizie in giro e se ti fa comodo, posti i link.
E così faccio io... quindi devo citare cosa o ronzino? Oppure devo andare a verificare cosa?
Siamo qui per discutere su vari temi, (e anche per cazzeggiare) per controbattere, per scherzare, per colloquiare del più e del meno, ma anche per scambiare semplici opinioni opinabili... questa è democrazia.
Il fatto che tu tenti, di continuo, di insultarmi o calunniarmi... la dice lunga di che tipo di individuo tu sia.
Lo fai ogni volta che ti si presenta l'occasione. I tuoi insulti velati, sottili, cercando di non valicare il confine del reato penale, guarda che li leggono tutti.
Ma il fatto più vergognoso e vigliaccio, sono alcune mie frasi che ti piace estrapolare da uno o più contesti. Entri nei thread in cui io intervengo, copincolli quelle che ti interessano, le archivi, fai passare un tot di tempo così che gli utenti se ne dimentichino... alla fine però, esce tutto fumo e niente arrosto.
Tutto ciò che tiri fuori con una certa ossessione maniacale, non dimostra un cactus poiché copiancollare frasi da un contesto per girarle ai tuoi scopi, fa di te un individuo meschino, oltre che bisognoso di cure.
c.ioccolatino111 03/12/2021 ore 21.53.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
In quell'occasione hai dimostrato la tua ignoranza


Almeno l'ignoranza ha la sua utilità, la vigliaccheria non ne ha affatto.
c.ioccolatino111 03/12/2021 ore 21.54.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Non hai citato in quale modo è stata rilevata la propensione ideologica di tali scrutatori (hanno confessato sotto tortura? Hanno confessato spontaneamente? Avevano tutti sul braccio un tatuaggio a forma di falce e martello? Salutavano col pugno chiuso inneggiando Marx e il Che?).


No, cantavano tutti bandiera rossa la trionferà :many :many :many :many
Frank.Castle63 Frank.Castle63 03/12/2021 ore 22.46.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Ma quando mai tu citi qualcosa.
Come tutti noi, pure tu vai pescare notizie in giro e se ti fa comodo, posti i link.
E così faccio io... quindi devo citare cosa o ronzino? Oppure devo andare a verificare cosa?
Siamo qui per discutere su vari temi, (e anche per cazzeggiare) per controbattere, per scherzare, per colloquiare del più e del meno, ma anche per scambiare semplici opinioni opinabili... questa è democrazia.
Il fatto che tu tenti, di continuo, di insultarmi o calunniarmi... la dice lunga di che tipo di individuo tu sia.
Lo fai ogni volta che ti si presenta l'occasione. I tuoi insulti velati, sottili, cercando di non valicare il confine del reato penale, guarda che li leggono tutti.
Ma il fatto più vergognoso e vigliaccio, sono alcune mie frasi che ti piace estrapolare da uno o più contesti. Entri nei thread in cui io intervengo, copincolli quelle che ti interessano, le archivi, fai passare un tot di tempo così che gli utenti se ne dimentichino... alla fine però, esce tutto fumo e niente arrosto.
Tutto ciò che tiri fuori con una certa ossessione maniacale, non dimostra un cactus poiché copiancollare frasi da un contesto per girarle ai tuoi scopi, fa di te un individuo meschino, oltre che bisognoso di cure.


Hai affermato che in un seggio elettorale tutti gli scrutinatori erano di sinistra.
Non sappiamo in quale tornata elettorale sarebbe accaduto.
Non sappiamo in quale luogo sarebbe accaduto.
Non sappiamo come si sia saputo che tutti gli scrutinatori erano di sinistra.
Non sappiamo quale fonte abbia esposto tale notizia.
Abbiamo solo la tua parola.
La parola di una femmina destricola che ha in passato sottolineato come il Bossi ed il Belsito non hanno nulla a che fare con la Lega.
Era il 22/06/2021.
La parola di una femmina destricola che ha in passato affermato che il selfini è stato assolto mentre il realtà il caso è stato archiviato e quindi non vi è stato alcun processo.
Era il 14/05/2021.
La parola di una femmina destricoa che ha in passato affermato che a Benito Mussolini è stato negato un processo equo mentre in realtà è stato il pelato a scappare per evitare di affrontare le proprie responsabilità.

Quanto può valore la parola di un soggetto di tale livello? x:-)
c.ioccolatino111 03/12/2021 ore 23.26.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Quanto può valore la parola di un soggetto di tale livello?


Per riuscire a toccare il tuo livello, devo mettermi a scavare e non ne ho voglia.

Altresì, ciò che io affermo a te non deve interessare.
Sei talmente ripetitivo nel tuo elenco da apparire come uno stalker.
Dato che adori (come erroneamente pensi)sputtanarmi anche bluffando... devi sapere che, le mie frasi che scegli e collezioni, estrapolandole da un contesto e deformando quindi la realtà, penso che citare una data non dimostra che io le abbia scritte davvero.
Sei talmente in perenne malafede, sei talmente offuscato dal rancore, dall'astio e dal disprezzo che provi verso il prossimo da scambiare alcune mie battute spiritose con delle opinioni.

Nulla di personale, ma, dimmi... il tuo medico è un bravo medico, oppure è simile al veterinario che ha seguito il pitbull del mio vicino?

c.ioccolatino111 03/12/2021 ore 23.28.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 :

Infine, tutta sta pappardella da te scritta, che cacchio c'entra con il tema del thread?
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 10.38.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Per riuscire a toccare il tuo livello, devo mettermi a scavare e non ne ho voglia.

Altresì, ciò che io affermo a te non deve interessare.
Sei talmente ripetitivo nel tuo elenco da apparire come uno stalker.
Dato che adori (come erroneamente pensi)sputtanarmi anche bluffando... devi sapere che, le mie frasi che scegli e collezioni, estrapolandole da un contesto e deformando quindi la realtà, penso che citare una data non dimostra che io le abbia scritte davvero.
Sei talmente in perenne malafede, sei talmente offuscato dal rancore, dall'astio e dal disprezzo che provi verso il prossimo da scambiare alcune mie battute spiritose con delle opinioni.

Nulla di personale, ma, dimmi... il tuo medico è un bravo medico, oppure è simile al veterinario che ha seguito il pitbull del mio vicino?


Andiamo per ordine:

1° Il tuo livello l'ho dimostrato in innumerevoli occasioni citando e dimostrando le tue menzogne, la tua superficialità, la tua ignoranza (ricordi quando hai affermato che assoluzione e archiviazione sono sinonimi? x:-) ), le tue contraddizioni e la tua propensione a delinquere (chi commette abitualmente reati ha l'animo del delinquente, e su questo non ci piove).
Il mio livello l'ho dimostrato riconoscendo i miei errori quando li ho commessi e scusandomi per gli stessi, come proprio a qualsiasi principio di dignità, coerenza ed onestà.
L'ho dimostrato allegando alle mie citazioni la fonte delle stesse.
L'ho dimostrato correggendo i tuoi errori e le tue menzogne con dovizia di riferimenti e presupposti.

2° Che mi interessi o meno ciò che affermi mendacemente o ipocritamente è una scelta mia nella quale la tua destricola arroganza non deve intromettersi.
Non sono il povero disgraziato costretto a vivere con una forma di vita destricola di livello tanto inferiore o la tua vicina di cortile.
Se non vuoi essere riconosciuta per ciò che sei evita di mostrarti in giro, il mondo civile ne gioverebbe.

3° Non hai che da contestare le menzogne, le contraddizioni e le manifestazioni di ignoranza ed ipocrisia che ti vengono additate, non mancherò a quel punto di esporre il contesto completo dal quale sono state estrapolate ed i riferimenti per rintracciarlo.
Fino ad ora non lo hai fatto.
Perché sai che quel che scrivo su di te è vero o perché non ricordando quanto hai affermato settimane o mesi fa temi di venire sputtanata una seconda volta invece di limitarti alla prima.

4° Non ho mai negato il mio disprezzo assoluto per le forme di vita destricole, ma non c'è nulla di male in questo, c'è chi disprezza i ragni, gli scarafaggi, i topi o i pidocchi, e si tratta pur sempre di forme di vita evolutivamente superiori a quelle destricole.
Non porre sullo stesso piano persone normali e destricoli, è un paragone improprio, come quello tra una qualsiasi divinità ed una bacinella di acqua sporca.

5° L'umorismo è una forma di intelligenza.
Non rivendicare ciò che una forma di vita destricola non possiede.
L'unico metodo per far ridere alla portata di un soggetto del tuo livello è fare il solletico.

6° Il mio medico generico (poi ci sono anche gli specialisti della cui opera mi servo) non ti ha fatto niente, eppure manifesti immotivata ed offensiva ostilità nei suoi confronti.
Questo dovrebbe bastare a dimostrare quanto piena di odio per il prossimo sia la tua vita.
Grazie al cielo il prossimo, cioè tutte le persone normali, non danno peso alle tue manifestazioni di astio nei confronti della loro normalità.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 10.43.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Infine, tutta sta pappardella da te scritta, che cacchio c'entra con il tema del thread?


Tu sei favorevole alla pena di morte.
Ma solo in base al tuo arbitrio personale.
Ho voluto dimostrare quanto tale arbitrio sia distante da qualsiasi presupposto di legalità e giustizia.
E ci sono riuscito.
Hai infatti affermato che vorresti la pena di morte per i pedofili.
Ma poi affermi che un ultracinquantenne che va a sbattersi due ragazzine quindicenni non è un pedofilo.
Come dire, citando Herman Goering, che sei tu a decidere chi è pedofilo e chi non lo è.
E questo in base a presupposti ideologici, non in base a principi di coerenza o di giustizia.
Tu sei confusa?
Ma no, è la solita squallida ipocrisia della quale non riesci a fare a meno.
neraxnera neraxnera 04/12/2021 ore 11.32.31 Ultimi messaggi
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 11.39.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Tu sei favorevole alla pena di morte.


Io sono favorevole alla pena ma soltanto in casi efferati, quindi eccezionali. Non mettermi in bocca ciò che non penso o non ho scritto.
Io sono stata sincera, ho esposta la mia opinione opinabile... tu contraddici o falsifichi ciò che realmente pensi. Altresì, stai contraddicendo ciò che hai scritto più volte, ossia... cosa faresti se un individuo toccasse la tua Miranda.

Io sono favorevole alla pena di morte ma soltanto in casi efferati, eccezionali.
Tu invece sei rispettoso di tutte le leggi e quindi anche alle leggi, alle regole violente e machiste della Sharia a cui si ispirano i talebani.

c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 11.44.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Hai infatti affermato che vorresti la pena di morte per i pedofili.
Ma poi affermi che un ultracinquantenne che va a sbattersi due ragazzine quindicenni non è un pedofilo.


Tu l'hai affermato non io: l'ultracinquantenne che si è sbattuto le due ragazzine quindicenni non è un pedofilo. (frase tua)
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 11.47.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
La parola di una femmina destricola che ha in passato sottolineato come il Bossi ed il Belsito non hanno nulla a che fare con la Lega.
Era il 22/06/2021.


Non mi risulta.
E però sono sicura che tu mi vorrai ricordare tale uscita postando il post in cui l'ho scritto.
Non qui... stai sporcando (come usi e ti piace fare) il thread di nera.
Più serio e complesso delle tue paturnie maniacali.
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 11.49.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
5° L'umorismo è una forma di intelligenza.


e questa è la 26esima volta :haha

Quale umorismo, il tuo??



:many :many :many :many :many :many :many
Elle66 04/12/2021 ore 12.01.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
l'ultracinquantenne che si è sbattuto le due ragazzine quindicenni non è un pedofilo.

Dovrebbe essere vera.
Ma sto leggendo, non è neppure reato.
Non ci posso credere ma l'età del consenso è 14 anni.
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 12.06.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Elle66 scrive:
Dovrebbe essere vera.
Ma sto leggendo, non è neppure reato.
Non ci posso credere ma l'età del consenso è 14 anni.


Esatto. E mi viene da vomitare.
Di questo passo, a quando il consenso scende a 12 anni?
letta vuole - vorrebbe, è una questione di voti - portare la maggiore età a 16 anni, quindi, un berlusconi qualunque può giacere con una Roby qualunque che all'epoca aveva 17 anni.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 12.38.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@neraxnera scrive:
Anche tu lo sei.


E' un tema molto complesso quello che esponi.
E ritengo opportuno, per onestà, separare ciò che appare giusto all'occhio dell'individuo per motivi personali rispetto a ciò che dovrebbe apparire giusto di fronte alla Legge.
Cioè, cerca di capire, personalmente sarei felice di sopprimere con le mie mani coloro che hanno causato la morte del mio amico più fraterno, il professor Antonello Germanà Di Stefano, di contro mi rendo perfettamente conto che la mia è sete di vendetta, non di giustizia.
Ma la Legge può o dovrebbe basarsi sulle emozioni personali?
Oppure dovrebbe porsi al di sopra delle stesse?
Posso dirti, ad esempio, che se fossi un magistrato che ha ricevuto la nomina al giudizio di coloro (due in tutto) dei quali vorrei la testa rifiuterei l'incarico.
Questo perché riconosco che il mio giudizio non potrebbe essere equo perché troppi elementi emotivi contribuirebbero a generarlo.
Nessuno di noi può giudicare con serenità ed equità coloro che disprezza.
Ciò significa che tu non sei atta a giudicare un grillino, così come io non sono atto a giudicare un destricolo o un leghista a giudicare un negro o un terrone.
Sono dei limiti che tutti dovremmo riconoscere ed accettare per onestà verso se stessi.
Confermo quindi di poter comprendere una soppressione fisica a titolo personale quando sussistono motivi atti a generare un sufficiente stato di risentimento personale (stupro della figlia, uccisione del coniuge, del fratello o di altra persona cara, altra grave ingiustizia soggettivamente atta a giustificare il bisogno di vendetta) ma non trovo motivi per rendere la Legge strumento di quest'ultima.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 12.52.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Io sono favorevole alla pena ma soltanto in casi efferati, quindi eccezionali. Non mettermi in bocca ciò che non penso o non ho scritto.
Io sono stata sincera, ho esposta la mia opinione opinabile... tu contraddici o falsifichi ciò che realmente pensi. Altresì, stai contraddicendo ciò che hai scritto più volte, ossia... cosa faresti se un individuo toccasse la tua Miranda.

Io sono favorevole alla pena di morte ma soltanto in casi efferati, eccezionali.
Tu invece sei rispettoso di tutte le leggi e quindi anche alle leggi, alle regole violente e machiste della Sharia a cui si ispirano i talebani.


Andiamo per ordine:

1° Tu sei favorevole alla pena di morte solo per soddisfare il tuo bisogno di violenza. Lo scopo di una Legge e della sanzione in essa contenuta non è semplicemente punire chi commette atti che arrecano danni a soggetti innocenti ma soprattutto impedire che tali danni vengano successivamente perpetrati.
E per questo la segregazione perpetua è una sanzione sufficiente.
Non so cosa offra di più al tuo ego, alla giustizia o alla comunità nazionale la soppressione di un individuo che si è macchiato di gravi reati.
Ho già posto tale domanda, ma nessuno è riuscito a trovare una risposta adeguata.

2° Potrei chiederti quali sono i casi efferati ai quali alludi, cosa li rende tali a parte il tuo personale arbitrio e quale forma di compensazione agli stessi verrebbe generata dalla soppressione fisica del suo autore, ma dubito che riceverò risposta a tali quesiti.

3° Una opinione personale non può e non deve assumere dignità di Legge. Troppi sarebbero i retroscena negativi che un simile principio comporterebbe.

4° Ho esposto ciò che farei io a titolo personale, non ciò che dovrebbe fare la Legge. Per te quest'ultima dovrebbe rispondere a criteri di arbitrio personale, non di giustizia, e dovrebbe soddisfare i tuoi istinti più meschini e ferini, non gli interessi della comunità.

5° Non essendo islamico o cristiano non posso riconoscere valore ai dogmi dell'una o dell'altra religione. Tra quelli del cristianesimo vi sono anche il perdono, la comprensione, l'accoglienza e la solidarietà, temi hai più volte dimostrato di sconoscere, a dimostrazione che la tua adesione al cristianesimo è fondamentalmente formale ma non effettiva.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 12.57.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Tu l'hai affermato non io: l'ultracinquantenne che si è sbattuto le due ragazzine quindicenni non è un pedofilo. (frase tua)


rintronato, l'ultracinquantenne è un pedofilo?

Quanto sopra lo hai scritto tu.
In data 02/12/2021.
Se ai tuoi occhi un ultracinquantenne che si sbatte due ragazzine quindicenni non è un pedofilo vuol dire che a decidere chi è pedofilo o no dovresti essere tu.
In questo caso un ultracinquantenne che si sbatte due ragazzine quindicenni non è pedofilo perché destricolo come te.
Fosse stato un negro o un comunista sarebbe stato invece un pervertito degno della pena più severa.
Magari accompagnata da quelle torture tanto care alla tua camerata Giorgia Meloni.
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 22.22.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Magari accompagnata da quelle torture tanto care alla tua camerata Giorgia Meloni.


Posta la fonte. Sennò, sono soltanto tue sporche esternazioni che ti portano ad eccitarti soltanto nello scriverle.

Non ho perso tempo l'altra sera a leggere le tue filippiche fuori di testa.
Tuttavia, andiamo per ordine:

1) rintronato, l'ultracinquantenne è un pedofilo?
Quanto sopra lo hai scritto tu.
In data 02/12/2021.

Come tuo solito, hai estrapolata una mia frase e poi ti sei dato alla paranoia.
Non hai copiaincollato il seguito, ciò che ho scritto sotto: "Sì se ha violentato due ragazzine quindicenni..."

Già una volta nera ha fatto caso a questo tuo atteggiamento meschino e te lo ha anche scritto.
La tua vigliaccheria, ai più, è lampante.
I sentimenti negativi che provi verso una determinata persona risiedono in te stesso e non nell'altro/a. In altre parole, certi sentimenti nascono dentro di noi e quindi sei tu, l'unico responsabile della gestione delle tue convinzioni distorte e dei cattivi pensieri che formuli sugli altri.
Difatti, attribuisci ad altri i tuoi errori, le tue fisime fuori di testa, le tue manie di persecuzione. L'odio che manifesti, un giorno o l'altro ti farà scoppiare il fegato.
E' inutile che cerchi di umiliarmi, denigrarmi agli occhi altrui, le persone che mi conoscono, non hanno perso la stima che provano per me e loro non hanno persa la mia.

Te lo dico senza nessuna polemica, (cit. te) la tua realtà è completamente diversa dalla mia, (per fortuna) e ciò che vedi in me è il tuo riflesso.
Sfortunate invece, sono tutte quelle donne (in vero poche) che ti hanno incontrato ma che poi hanno avuto il coraggio di fuggire via da te... via da una vita vuota, insignificante, ma soprattutto tirannica.
E dato che pure soffri della sindrome di Aristotele, lascio a te l'ultima parola. :ok
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 22.27.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@neraxnera :

Di solito, nelle dispute è l'inferiore che vuole sempre aver ragione. Riconosco i miei errori poiché mi sono abbassata a disputare. In genere chi ha torto, non ti perdona di avere ragione.
Ti chiedo scusa per avere reso il tuo thread un ring.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 22.29.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Non hai copiaincollato il seguito, ciò che ho scritto sotto: "Sì se ha violentato due ragazzine quindicenni..."


Ne consegue che il corrispettivo economico a base della prestazione sessuale fornita dalle ragazzine quindicenni all'ultracinquantenne giustifica l'atto e lo rende ai tuoi occhi legittimo?
Vorrebbe dire che la disponibilità economica giustifica e legittima un ultracinquantenne a far uso sessuale del corpo di due ragazzine quindicenni?
Capisco.
Immaginavo già qualcosa del genere.
Ti ringrazio per la conferma che mi hai fornito.
tsunami1998 tsunami1998 04/12/2021 ore 22.32.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 : è perennemente in uno stato acido.
Ricordi picchiare una donna magari in gruppo ...?
Questo elemento non ha mai vissuto una sana relazione con una donna.

Da qui il suo dire ed il suo stato pscicologico.

L inquietudine non lo lascia più.


20478921
@c.ioccolatino111 : è perennemente in uno stato acidi. Ricordi picchiare una donna magari in gruppo ...? Questo elemento non ha...
Risposta
04/12/2021 22.32.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 22.33.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Capisco.



ahahahah ma che hai capito?
Eppure è capibile.

tu: l'ultracinquantenne che si è sbattuto le due ragazzine quindicenni non è un pedofilo.
io: rintronato, l'ultracinquantenne è un pedofilo? Sì se ha violentato due ragazzine quindicenni..."

FINE.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 22.34.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@tsunami1998 scrive:
picchiare una donna magari in gruppo


Stai mentendo.
Ho citato una femmina, non una donna.
E come già esposto in infinite occasioni non sono la stessa cosa.
Non confondiamo bestiame.
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 22.35.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@tsunami1998 scrive:
è perennemente in uno stato acidi.
Ricordi picchiare una donna magari in gruppo ...?
Questo elemento non ha mai vissuto una sana relazione con una donna.


:hoho

ricordo, ricordo!
Tante filippiche scritte per far bella figura e poi, preferisce essere il mandante anziché eseguire l'atto ;-)

20478924
@tsunami1998 scrive: è perennemente in uno stato acidi. Ricordi picchiare una donna magari in gruppo ...? Questo elemento non ha...
Risposta
04/12/2021 22.35.39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
tsunami1998 tsunami1998 04/12/2021 ore 22.38.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@Frank.Castle63 scrive:
Stai mentendo


Giocagiuè agiva come te.

Sei classico elemento detto a italiana che manda in galera l innocente.

20478925
@Frank.Castle63 scrive: Stai mentendo Giocagiuè agiva come te. Sei classico elemento detto a italiana che manda in galera l...
Risposta
04/12/2021 22.38.35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
tsunami1998 tsunami1998 04/12/2021 ore 22.42.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
preferisce essere il mandante anziché eseguire l'atto

Si quella pero si riferiva alo uomo oppure al.maschio?

Vedi che non funziona bene nè di mente è nemmeno sotto le lenzuola.
Un inesperto che si spaccia per saggio.
Lo si petcula ma sr affronti un argomento a caso interviene soli dopo aver sfrugugliato google.

Ci giochi un pò ma finisce che ti annoi.
20478926
@c.ioccolatino111 scrive: preferisce essere il mandante anziché eseguire l'atto Si quella pero si riferiva alo uomo oppure...
Risposta
04/12/2021 22.42.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 22.44.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
tu: l'ultracinquantenne che si è sbattuto le due ragazzine quindicenni non è un pedofilo.
io: rintronato, l'ultracinquantenne è un pedofilo? Sì se ha violentato due ragazzine quindicenni..."


Quindi è l'atto di violenza fisica a generare il presupposto pedofilo, non l'età dei protagonisti.
L'ultracinquantenne ha pagato, quindi il suo è un atto giustificato e legittimo.
Se non avesse pagato ma le avesse costrette a forza e senza corrispettivo economico in quel caso sarebbe stato un atto di pedofilia.
Ne consegue che:

- La pedofilia nasce dove esiste un abuso sessuale.

- Pagare una o più ragazzina quindicenne per prestazioni sessuali non è un abuso.

- La prostituzione minorile è lecita e non criticabile.

- Coloro che usufruiscono delle prestazioni di una o più prostitute minorenni non commettono alcun reato e non sono criticabili.

- Usare la propria disponibilità economica per indurre due ragazzine quindicenni a rapporti sessuali con un ultracinquantenne non costituisce un atto di pedofilia.

- Chi abusa di un soggetto minorenne con la violenza merita la pena di morte, chi ne abusa grazie alla propria disponibilità economica merita invece comprensione e legittimazione del proprio atto.
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 22.46.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@tsunami1998 :

era riferita a me.

Cmq, sì, dopo un po' non diverte più ed inizia ad annoiare.

OT:
Sto ascoltando Joe Cocker... with a little help from my friends :ok
20478928
@tsunami1998 : era riferita a me. Cmq, sì, dopo un po' non diverte più ed inizia ad annoiare. OT: Sto ascoltando Joe Cocker......
Risposta
04/12/2021 22.46.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 22.50.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

Il reato di adescamento di minorenni si può configurare solo se la vittima non ha ancora compiuto sedici anni.
Offrire un'ingente somma di danaro a un minore per avere un incontro sessuale costituisce di per sé il reato di tentata prostituzione minorile oltre a quello di adescamento di minorenne, reato che però viene meno se la vittima ha già compiuto i sedici anni.

Se nel frattempo le leggi sono cambiate, io lo so.
tsunami1998 tsunami1998 04/12/2021 ore 22.54.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
era riferita a me.


Non c è giorno che passa dive e s' attacca e comincia la sua tiritera.
È logorante nel forum ma ho serie convinzioni che anche nella realtà non sia poi diverso eh?

Salto dalla classica alla lirica per tenermi lontano dai bollettini terroristici.
20478931
@c.ioccolatino111 scrive: era riferita a me. Non c è giorno che passa dive e s' attacca e comincia la sua tiritera. È logorante...
Risposta
04/12/2021 22.54.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 04/12/2021 ore 23.00.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
In primis, parlando di civiltà, personalmente trovo più crudele una detenzione "a vita" rispetto a una morte rapida e indolore.


Quando io ho espresso che sono favorevole alla pena di morte sia per i pedofili che per i serial killer, intendevo quelle bestie che si macchiano di efferate, innominabili azioni come lo stupro e le sevizie e le torture su infanti e bambini.
Certe notizie non trapelano, men meno vengono urlate al megafono e quindi passano inosservate, quasi silenziose... ma che te ne fai di un individuo le cui pulsioni, la fantasia e volontà, portano a fare del male a degli innocenti che non hanno la possibilità di difendersi e urlare il proprio dolore?

Intendevo questo, prima che un insulso tirasse fuori ciò che scrissi 1, 2 o 3 anni fa.
https://www.fanpage.it/attualita/bambini-amputati-e-seviziati-in-diretta-nel-dark-web-17enni-ordinavano-le-torture-a-pagamento/

Spero che tu non sia tra coloro che vorrebbero eliminare l'ergastolo ostativo.
Frank.Castle63 Frank.Castle63 04/12/2021 ore 23.01.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Il reato di adescamento di minorenni si può configurare solo se la vittima non ha ancora compiuto sedici anni.
Offrire un'ingente somma di danaro a un minore per avere un incontro sessuale costituisce di per sé il reato di tentata prostituzione minorile oltre a quello di adescamento di minorenne, reato che però viene meno se la vittima ha già compiuto i sedici anni.

Se nel frattempo le leggi sono cambiate, io lo so.


L'utilizzo della propria disponibilità economica per indurre una o più ragazzine a fornire prestazioni sessuali è una forma di abuso?
Si o no?
Se lo è Mauro Floriani ha commesso un atto per il quale hai dichiarato legittima la pena di morte.
Se non lo è qualsiasi negro o comunista dotato di analoga disponibilità economica è conseguentemente legittimato a compiere analogo atto.

Scegli pure.
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 05/12/2021 ore 01.17.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pena di morte

@c.ioccolatino111 scrive:
Spero che tu non sia tra coloro che vorrebbero eliminare l'ergastolo ostativo.

Fosse per me introdurrei direttamente il codice di Hammurabi.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.