Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

EL.GARLIC 05/08/2022 ore 14.46.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

L’8 aprile le autorità russe hanno chiuso gli uffici di Amnesty International e di altre organizzazioni non governative. Questa è la reazione di Agnés Callamard, segretaria generale di Amnesty International:

“La chiusura del nostro ufficio è solo l’ultimo provvedimento punitivo preso contro organizzazioni che difendono i diritti umani e dicono alle autorità russe come stanno le cose. In uno stato dove attivisti e dissidenti vengono imprigionati, uccisi o esiliati, dove il giornalismo indipendente è calunniato, sospeso o costretto all’autocensura e dove i gruppi della società civile sono messi fuorilegge o liquidati, se il Cremlino cerca di chiuderti vuol dire che stai facendo la cosa giusta”.

“Le autorità si sbagliano profondamente se pensano che, chiudendo il nostro ufficio di Mosca, fermeranno le nostre ricerche e le nostre denunce sulle violazioni dei diritti umani. Continueremo senza sosta a chiedere il rispetto dei diritti umani della popolazione russa. Raddoppieremo i nostri sforzi per denunciare le gravi violazioni dei diritti umani commesse dalla Russia sia in casa che all’estero”.

“Non cesseremo mai di chiedere la liberazione dei prigionieri di coscienza ingiustamente in carcere per aver difeso i diritti umani. Continueremo a difendere il diritto del giornalismo indipendente di denunciare i fatti e ad assicurare che i responsabili di gravi violazioni dei diritti umani, che siano commesse in Russia in Ucraina o in Siria, siano chiamati a rispondere delle loro azioni. Detto più semplicemente, non ci arrenderemo”.



Ulteriori informazioni

L’8 aprile il ministero della Giustizia russo ha rimosso l’ufficio moscovita di Amnesty International dall’elenco degli uffici di rappresentanza delle organizzazioni internazionali e delle organizzazioni non governative straniere “in relazione alla scoperta di violazioni della legislazione”.

Oltre a quello di Amnesty International, sono stati chiusi gli uffici di Human Rights Watch, Carnegie Endowment for International Peace, Friedrich Naumann Foundation for Freedom, Friedrich Ebert Foundation e di altre organizzazioni.

L’11 marzo l’autorità per le telecomunicazioni aveva bloccato l’accesso al portale di Amnesty International in lingua russa.

Amnesty International aveva aperto il suo Centro informazioni di Mosca nel 1993. Dieci anni dopo la sede era stata ridefinita ufficio di rappresentanza.


OH OH OH


:many
8625561
L’8 aprile le autorità russe hanno chiuso gli uffici di Amnesty International e di altre organizzazioni non governative. Questa è...
Discussione
05/08/2022 14.46.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
EL.GARLIC EL.GARLIC 05/08/2022 ore 14.52.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

I CRIMINALI NAZISTI RUSSI PAGHERANNO OGNI DIRITTO VIOLATO E OGNI ABUSO COMMESSO.

:vomitino :mitra
Solog2 Solog2 05/08/2022 ore 14.56.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@EL.GARLIC :

Prendo al balzo questa sua "notiziola", sottolineando l'autorevolezza dell'associazione e nello stesso tempo l'aspetto autoritario del governo russo, dal quale niente di meno ci si poteva aspettare, ma allo stesso sottolineando la notizia che la stessa Amnesty international ci dice come l'esercito ucraino posiziona le sue "batterie" nei quartieri residenziali. Al che si comprende come i russi centrino i palazzi.

Notizia smentita con indignazione dal governo ucraino ma che per me risulta quanto mai veritiera.
Sono queste, posizionare le batterie in quartieri residenziali, comuni prassi di qualsiasi esercito.
Cosa per la quale inutile scandalizzarsi.
La guerra non è un pranzo di gala ... (non so chi lo disse, ma qualcuno lo disse)
eaccabbadda eaccabbadda 05/08/2022 ore 15.33.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

per quelli che ricevono le ricariche
non confondere le dichiarazioni di amnesty con il tribunale dell'aja che da 2 mesi e con 42 ispettori di 42 stati diversi sta fcendo l'elenco dei crimini dei russi contro l'umanità a partire da bucha

oh oh oh oh


perchè è l'ennesima figura di merda
20565206
per quelli che ricevono le ricariche non confondere le dichiarazioni di amnesty con il tribunale dell'aja che da 2 mesi e con 42...
Risposta
05/08/2022 15.33.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
eaccabbadda eaccabbadda 05/08/2022 ore 15.39.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@Sacripanter :
leggo che in questi giorni è di moda anche satana :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho
EL.GARLIC EL.GARLIC 05/08/2022 ore 21.37.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@Solog2 : Diciamo anche che se i Russi non bombardassero senza senso in Ucraina, nessuno metterebbe batterie difensive da nessuna parte. ;-)
EL.GARLIC EL.GARLIC 05/08/2022 ore 21.39.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@eaccabbadda scrive:
per quelli che ricevono le ricariche
non confondere le dichiarazioni di amnesty con il tribunale dell'aja che da 2 mesi e con 42 ispettori di 42 stati diversi sta fcendo l'elenco dei crimini dei russi contro l'umanità a partire da bucha

E che fai? Rinunci a una ricarica da 2 rubli? :haha
20565447
@eaccabbadda scrive: per quelli che ricevono le ricariche non confondere le dichiarazioni di amnesty con il tribunale dell'aja...
Risposta
05/08/2022 21.39.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
EL.GARLIC EL.GARLIC 05/08/2022 ore 21.45.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@Sacripanter scrive:
Percio` ieri hanno prodotto un documento contro gli ucraini

Ma mettiamo che sia pure veritiero.
Però capisci che se Nazi Putin non ordinasse di sparare sulle città, nessuno avrebbe bisogno di difendere il proprio paese?
EL.GARLIC EL.GARLIC 05/08/2022 ore 21.48.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@eaccabbadda scrive:
leggo che in questi giorni è di moda anche satana

Dopo Nazi e Gay pure Satanisti gli ucraini?

Certo che bisogna essere proprio degli imbecilli conclamati per credere a queste cazzate.

:nono
20565455
@eaccabbadda scrive: leggo che in questi giorni è di moda anche satana Dopo Nazi e Gay pure Satanisti gli ucraini? Certo che...
Risposta
05/08/2022 21.48.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
neraxnera 05/08/2022 ore 22.02.08 Ultimi messaggi
Solog2 Solog2 06/08/2022 ore 15.13.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@EL.GARLIC :

Certamente!
Non ci fosse stata l'invasione saremmo tutti tranquilli e sereni.

Questo però non toglie che gli "obiettivi civili" russi, ospedali e scuole, a volte siano "obbligati"
a diventare "obiettivi militari".
Cambia qualcosa nella condanna a Putin ?
Certo che no!
Cambia o dovrebbe cambiare nella percezione che si ha di questa guerra e dei vari "crimini".
Visto e considerato che dopotutto nemmeno gli ucraini sono obbligati a posizionare le loro postazioni in centri residenziali.
Simmetricamente vale per le bombe ucraine che cadono in centri residenziali dove stazionano i russi.
Inutile distruzione su distruzione.

Dura realtà che vale per tutti gli eserciti, come già affermato sopra.



ma.nnaggia ma.nnaggia 06/08/2022 ore 16.59.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@Solog2 scrive:
Certamente!
Non ci fosse stata l'invasione saremmo tutti tranquilli e sereni.

Questo però non toglie che gli "obiettivi civili" russi, ospedali e scuole, a volte siano "obbligati"
a diventare "obiettivi militari".
Cambia qualcosa nella condanna a Putin ?
Certo che no!
Cambia o dovrebbe cambiare nella percezione che si ha di questa guerra e dei vari "crimini".
Visto e considerato che dopotutto nemmeno gli ucraini sono obbligati a posizionare le loro postazioni in centri residenziali.
Simmetricamente vale per le bombe ucraine che cadono in centri residenziali dove stazionano i russi.
Inutile distruzione su distruzione.

Dura realtà che vale per tutti gli eserciti, come già affermato sopra.

No, non credo. Mi risulta che la strategia del terrore di Mosca sia sempre stata quella di devastare i centri urbani come atto preventivo, magari per impedire che tra le mura si possano annidare partigiani ucraini...Io di Amnesty International non mi fido, tutti questi enti transazionali non sono che centri di potere mediatico e di persuasione per gli imbecilli. Comunque due più due fa sempre quattro, seppure Putin dica il contrario, la guerra l'ha cominciata lui e ogni singola morte, da qualunque schieramento è solo colpa sua!
Solog2 Solog2 06/08/2022 ore 17.02.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RUSSIA E AMNESTY INTERNATIONAL

@ma.nnaggia :

Ragionevole.
Ciò non cambia la realtà della situazione.
E poi non si può ritenere buona Amnesty international solo quando il rapporto è favorevole
alla propria parte. Visto che detto rapporto era tanto ostico a Mosca che ne ha chiuso la
sede.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.