Roma

Roma

Forum città di Roma

reset65 reset65 08/01/2008 ore 13.36.19
segnala

(Nessuno)RE: buona befana a tutti!


alberto fortis tento' un concerto al palasport dell'eur .... ma fu interrotto per disordini ! :hoho

comunque...

E' il peggiore e meschino dei sentimenti. Considerato dalla Chiesa cattolica uno dei sette vizi capitali, fra di essi, è il più deprecabile. Non occorre scomodare S. Agostino per affermarlo: dichiarò che l'invidia è il peggiore dei peccati.

"E' un sentimento subdolo perché lo si nasconde, non è quindi così evidente, come possono esserlo la gola, o la superbia, o l'accidia..."

Io, pur concordando genericamente, affermerei anche il contrario: l'invidioso è perfettamente riconoscibile... sarà forse che alcuni, e tremendi, li ho conosciuti e riconosciuti.

Osservate bene il vostro interlocutore, quando gli raccontate di un vostro successo, o gioia, o fortuna insperata.

Se il viso gli si contrae e le labbra gli restano serrate, non c'è problema perché l'invidia è dichiarata. Se invece sorride, nel tentativo di nascondere il proprio malessere ( l'invidia logora e fa stare male), potrebbe sfuggirvi il sentimento negativo di chi vi sta di fronte.

Ma osservate bene quel sorriso: è tipico e inequivocabile.

L'invidioso stira le labbra e scopre i denti, spesso al massimo dell'ostentazione di cordialità, ma gli occhi, guardate gli occhi: lo sguardo è freddo, gelido, torbido e ... senza sorriso.

Non si sono equivoci: l'invidioso sorride solo con la bocca, ma non con gli occhi.

A parte la sorpresa e la delusione ( anche il dispiacere, se gli volete bene), constatando quell'atteggiamento in chi credevate amico, ricordate che, dei due, chi sta peggio, è l'invidioso.

Diciamo che... "gli si rode il fegato e il sangue gli va in... bile".


C'è chi pensa che l'invidia sprigioni una forza negativa che può nuocere, senza parlare, a chi crede al malocchio. Ohibò!!!


Quelli che ci credono, e spero siano pochi, sappiano che l'unico antidoto è l'indifferenza e ... il non crederci, appunto.

a buon intenditor .... :assy

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.