Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

ClaudiaRM1990 14/11/2010 ore 21.25.41 Ultimi messaggi
segnala

DubbiosoCeliachia

Ciao a tutti, sono Claudia ed ho 20 anni. Sono anni che sono afflitta da un piccolo grande problema al quale nn riesco a trovare una soluzione, così ho pensato di scrivere qui con la speranza che qualcuno di voi possa darmi qualche consiglio, un aiuto per risolverlo. Ora vi racconto un pò la mia storia. E' già qualche anno che ripetendo le analisi del sangue, i risultati sottolineano un'alterazione delle transaminasi così ho deciso di rivolgermi ad un'epatologa che mi ha fatto fare altre analisi specifiche per andare un pò più a fondo al problema ed escludere malattie del fegato, e danni gravi tipo come epatiti, cirrosi ecc.
come speravamo, i risultati di queste analisi sono ottimi .. ma le transaminasi nn vogliono saperne di rientrare nella norma. Ho effettuato anche il fibroscan, una specie di ecografia del fegato, il cui risultato evidenzia una composizione del fegato indurita e le fibre del fegato poco elastiche. Nell'ultima visita con l'epatologa, riguardando tutti gli esami, abbiamo esaminato varie opportunità e, parlando lei dei disturbi alimentari di cui soffro ( acidità e fortissimi mal di stomaco principalmente dopo che ingerisco pane, pasta, pizza ed altri farinacei) siamo arrivate a pensare che possa essere celiaca, anche se ho fatto già 2 volte i test per rilevare un'ipotetica celiachia con entrambe le volte risultati negativi. Beh, non sappiamo più cosa pensare. Alla fine siamo arrivate alla decisione di ripetere i test per la celiachia, con ulteriori analisi specifiche, in un altro laboratorio di analisi, con il dubbio di un possibile sbaglio del laboratorio, e in attesa dei risultati delle analisi ripetere il fibroscan e fare delle prove allergiche per avere un quadro più completo. Dopo di che, se i risultati delle analisi dovessero risultare un'ulteriore volta negativi, abbiamo deciso di fare una gatroscopia con biopsia. Ahhh ... che seccatura !! Però vi confesso, farei di tutto per risolvere questo mio problema, non ce la faccio + !! Da Mercoledì che sono andata alla visita, durante la quale, la dottoressa mi ha parlato della possibilità di essere celiaca, ho cominciato ad informarmi tramite internet, soprattutto per quanto concerne i sintomi e devo dire che corrispondono tutti. Ho cominciato ad analizzare i miei ultimi anni di vita e tutti i disturbi che l'hanno accompagnati ed ho scoperto che la sete, il sonno continuamente interrotto, la scomparsa del ciclo mestruale, la flautolenza, i dolori addominali e i crampi,la stipsi, l'irritabilità, i miei continui sbalzi d'umore, il mio smalto dentale quasi inesistente e la formazione continua di carie, la stanchezza e i perenni dolori alle ossa, le difficoltà digestive, l'incredibile produzione di gas, il gonfiore della pancia (simile a quello tipico delle pancie dei bimbi denutriti del 3 mondo, diciamo "addome globoso"), i lividi che ho da tutte le parti e che mi provoco con facilità, il pallore impressionante e le occhiaie che mi accompagnano in tutti i giorni,i brividi di freddo che ho 24 ore su 24, l'agitazione e la tachicardia e i giramenti di testa, sono tutti sintomi tipici della celiachia. Direi che ora le coincidenze cominciano ad essere troppe !! Ma io voglio andare ancora più a fondo e chiedo a voi, Mamme di bimbi celiaci, ragazzi/e, signori/e che ne soffrite, ricordate qualche sintomo in particolare che voi avvertivate prima che vi diagnosticassero la celiachia ?? Perchè io, ho ancora alcuni sintomi che avverto o che ho avvertito negli scorsi anni che, temo possano ancora ricondursi a questa malattia. Quindi, vi prego, chiunque abbia qualche approfondimento, qualche chiarimento, o qualsiasi cosa da segnalarmi che possa essermi di aiuto mi contatti ... ho bisogno di chiarezza !!! Con la speranza di essermi scordata di dirvi nulla e soprattutto di non avervi annoiato con i miei problemi vi saluto e spero di avere presto vostre notizie. Un Abbraccio, Claudia.
8071640
Ciao a tutti, sono Claudia ed ho 20 anni. Sono anni che sono afflitta da un piccolo grande problema al quale nn riesco a trovare...
Discussione
14/11/2010 21.25.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
paciokkina.84 paciokkina.84 14/11/2010 ore 21.46.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

NON ME NE INTENDO DI QUESTA MALATTIA..MA NON PENSAVO AVESSE TANTE CONSEGUENZE CAVOLO.

IO QUANDO SONO STATA IN OSPEDALE C'ERA UNA RAGAZZA CELIACA...APPUNTO MI DISSE CHE SE MANGIAVA SOLO UN PEZZO DI PANE O DI PASTA O KISSA COSA CONTENENTE I CARBOIDRATI MI PARE... BHE...
POTEVA MORIRE....
CAVOLO LEGGERE CHE TE HAI TT QUESTE PATOLOGIE ..MI FA PAURA.CAVOLO NON SO CHE DIRE DAVVERO E MI SPIACE NON POTERTI ESSERE D'AIUTO
ClaudiaRM1990 ClaudiaRM1990 14/11/2010 ore 22.45.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Tranquilla .. ma mi raccomando, se dovessi riuscire a sapere qualcosa da qualcuno che ne soffre, non esitare ad informarmi .. per me anche una piccola stupidaggine potrebbe essere molto importante !! Ti ringrazio .. Un Bacio !!
paciokkina.84 paciokkina.84 14/11/2010 ore 23.54.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ascolta non so se conosci il sito dei medici cup 2000 http://servizi.cup2000.it/cup2000/it/servizi/mol/welcomepageMOL.asp


scrivi qui per qualsiasi cosa.sono medici on line...rispondono questione di 1 o 2 gg
ClaudiaRM1990 ClaudiaRM1990 15/11/2010 ore 11.00.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Grazie 1000 ad entrambi. Seguirò i vostri consigli. Consulterò i siti che mi avete segnalato, sperando possano essermi utili. Un Bacio ..
marte730 marte730 15/11/2010 ore 18.29.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

@ ClaudiaRM1990:

prova a fare un'alimentazione da celiaca e vedi se stai meglio.
marte730 marte730 16/11/2010 ore 18.55.09 Ultimi messaggi
kefamo83vr kefamo83vr 16/11/2010 ore 20.46.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

comprati la pasta o il pane senza glutine...e tutto risolto
per questa malattia il distretto medico del tuo paese ti passa dei soldi...ovviamente non sufficienti a coprire le spese di un mese
io ti consiglio di farti il pane in casa..ovvio con farina senza glutine...
occhio anche alla carne...
comprati pasta di mais.. anche se costa un po di piu' ...
il glutine e' un addensante...
la stronzata che maggiore e' la quantita' di glutine nel pane..e piu il pane e' buono...e' come ho detto una emerita stronzata
i genitori della mia ragazza hanno una trattoria a novara per celiaci...e il pane e' strabuono...
n antra cosa....a noi che non siamo celiaci...mangiare la roba senza glutine..fa solo che bene..
la elasticita' della mollica del pane...e' data dal glutine..a volte non sembra un elastico?se il pane e' buono cosi..allora semo aposto
15135886
comprati la pasta o il pane senza glutine...e tutto risolto per questa malattia il distretto medico del tuo paese ti passa dei...
Risposta
16/11/2010 20.46.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
giulia711 giulia711 19/11/2010 ore 20.48.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

un paio d'anni or sono feci anche la biopsia e risultò negativa ma anch'io soffro di quasi tutti i tuoi sintomi..è sufficiente che diminuisca la razione di pane o pasta e si attenuano...per ora continuo a lasciarli nella dieta ...sono sottopeso ed ho un sacco di altre intolleranze ed allergie..sto cercando di recuperare ....
se tu non hai altre patologie sostituendo il grano con gli altri cereali dovresti risolvere...oltre al mais ci sono anche l'avena l'orzo e il riso....
e alimenti senza glutine si possono reperire con facilità...
auguri!!
Reno1975 Reno1975 23/11/2010 ore 18.51.30 Ultimi messaggi
segnala

IdeaRE: Celiachia

ciao io sono un consulente nutrizionale quello che dice la notra amiva chiba è fondamentale io ho una cliente che era come tè e integrando e migliorando la sua nutrizione dopo 9 mesi ha avuto dei benifici grandissimi si sta migliorando giornon dopo giorno. SE INTERESSATA SCRIVIMI E DI POSSO DARE TUTTE LE INFORMAZIONI DI TUO GRADIMENTO.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.