Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

TeLoLascioDentro3Ore TeLoLascioDentro3Ore 27/05/2013 ore 03.47.36
segnala

SorpresoCorrere fa bene alla salute

@xxKIMYxx

Correre fa bene alla salute !
palmerino1965 palmerino1965 27/05/2013 ore 09.47.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

preferisco fare lunghe passeggiate, possibilmente a piedi scalzi.
visto che dalle mie parti vi sono belle spiagge... :-)
preferisco altresì andare in bicicletta se dovessi "correre".
il movimento, se non esagerato (ovvero agonistico) fa sempre bene, anzi è necessario.
paciokkina.84 paciokkina.84 28/05/2013 ore 07.18.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

confermo palmerino..preferisco anke io fare passeggiate....
perché dev correre??mi stanno inseguendo?
follettocapriccioso follettocapriccioso 29/05/2013 ore 13.52.57
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

@ TeLoLascioDentro3Ore: guarda, io corro tutti i giorni da ormai 3/4 anni.
60 minuti di corsa in un percorso misto (abito in collina quindi ho parti pianeggianti,
saliscendi, asfalto e sterrato) tutti ti dicono di fare attività fisica perchè fa bene,
tiene la pressione giusta..ecc....ecc.. Ebbene da un pò di tempo, nonostante attività,
alimentazione correttissima, non fumo e non bevo, ho la pressione che va su e giù come un'altalena
tanto che dovrò rivolgermi al medico e sentire un pò che mi sta succedendo! ;-( ;-(
;-( ;-(
phliper82 phliper82 29/05/2013 ore 14.07.24
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

l'attivita fisica fa sempre bene pero anche li ci sono dei limiti da rispettare
platonkarataev57 platonkarataev57 29/05/2013 ore 14.43.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

follettocapriccioso scrive:
tutti i giorni da ormai 3/4 anni.
60 minuti di corsa

poi ditemi se questa ragazza qua non è wonderwoman :ok
anch'io corro molto volentieri trovo che ci sia un pò di sfogo tipo cavallo al galoppo visto che il lavoro mi tiene sempre seduto
follettocapriccioso follettocapriccioso 29/05/2013 ore 16.17.57
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

@ platonkarataev57: macchè wonderwoman......ormai sò vecchia...mi devo rassegnare! ;-(

A me piace molto, vado la mattina presto con i miei 2 bambini pelosi. %-)
E se non vado, i bambini protestano... %-) Pure loro son vecchietti come me.
La femmina ha 9 anni e il maschio 7...insomma 3 vecchietti allo sbando! :many
palmerino1965 palmerino1965 29/05/2013 ore 19.11.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

oggi sono andato a trovare la mia "amica" pelosa: ha più di 15 anni (essendo femmina non dice la sua vera età :-))) ed io non ricordo quando mio padre l'aveva presa da cucciola) e devo ammettere che è sempre "pimpante". :-)
sarà di una stirpe Highlander? :sbong
purtroppo qualche mese fa la sorella invece.. ha deciso di lasciarci.
c'est la vie.
adesso, il suo posto l'ha preso uno dei 3 gatti, quello meno selvatico. :-)))

ps: gli animali vivono soli soletti in un terreno recintato in montagna.
17543304
oggi sono andato a trovare la mia "amica" pelosa: ha più di 15 anni (essendo femmina non dice la sua vera età :-))) ed io non...
Risposta
29/05/2013 19.11.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
follettocapriccioso follettocapriccioso 30/05/2013 ore 11.58.06
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

palmerino1965 scrive:
ps: gli animali vivono soli soletti in un terreno recintato in montagna.

oddio.....il gatto si arrangia, ma al cane chi le da da mangiare? :-(
platonkarataev57 platonkarataev57 31/05/2013 ore 09.43.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

follettocapriccioso scrive:
vado la mattina presto con i miei 2 bambini pelosi


lo so uno dei tuoi B.P. (Bambini Pelosi) ti ha scattato una foto e me l'ha mandata:


%-)
Burian87 Burian87 02/06/2013 ore 10.42.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

@ follettocapriccioso:

corri troppo sei sovrallenata. 60 minuti di corsa falli 2 volte a settimana vedi come starai meglio
Fmasu Fmasu 02/06/2013 ore 11.23.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

@ Burian87:
burian ma che dici! lo dovrebbero fare tutti 30 minuti tutti i giorni!! sarebbe un'ottma cosa per rimanere in forma!! invece qui cercano tutti di fare il meno possibile!!
correre tutti i giorni non gli fa altro che bene! gli sbalzi sono dovuti a tutt'altro! correre 30 minuti tutti i giorni non è di certo un eccesso di attività fisica! anzi!
Burian87 Burian87 02/06/2013 ore 15.36.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

@ Fmasu:

certo, un'ora al giorno di corsa vera, e avrà le articolazioni rovinate con almeno 20 anni di anticipo rispetto al normale :mmm

http://www.cibo360.it/sport/quale/corsa_procontro.htm

I CONTRO della corsa



Partiamo dalle cose meno gravi: la corsa non è uno sport completo, nel senso che non mantiene sufficientemente allenata la parte superiore del corpo. Le braccia dei runner sono molto magre e prive di muscoli (che sarebbero peso inutile da trasportare). Di conseguenza, anche le articolazioni degli arti superiori sono più deboli e più soggette ad infortuni se traumatizzate.
Inoltre, il modello estetico della corsa non è di certo ottimale, poiché tende ad annullare le curve nelle donne e a produrre muscoli sottosviluppati nell'uomo.
La controindicazione più grave della corsa è senza dubbio la probabilità di infortunio.
Il trappolone del running
Il trappolone del running è quella situazione in cui si vengono a trovare tanti sportivi che si innamorano della corsa e incappano in infortuni continui che rendono un inferno la vita sportiva.
Cedere nel trappolone è facilissimo, a causa dell'essenza stessa della corsa: uno sport molto traumatico con componente tecnica trascurabile, dove la motivazione è spesso legata al miglioramento della prestazione e all'aumento del volume di allenamento, entrambi fattori che portano all'infortunio.
In sintesi: sempre più forte, sempre più a lungo, sempre più rotti.
Analizziamo nel dettaglio i fattori che rendono il running una trappola "mortale" (sportivamente parlando).
La corsa è uno sport traumatico
Nella corsa la ricerca della massima prestazione, dei propri limiti, coincide con un aumento esponenziale della probabilità di infortunio. E' molto ottimistico pensare di avvicinarsi ai propri limiti nella corsa, sperando di non incorrere in infortuni. Lo stesso non accade in sport meno traumatici, come lo sci di fondo, il nuoto, il ciclismo.
Uno studio di Patricia Brill e Caroline Macera, ricercatori presso l'Università della Carolina, ha stabilito che dal 30 al 65% delle persone che corrono per salute subisce un infortunio nel corso dell'anno e per ogni 1000 ore di corsa ci sono dai 2,5 ai 21 infortuni. Dunque, un runner che corre 3 ore la settimana (e cioè ben poco, il minimo per rendere la corsa un'attività benefica per la salute) avrà se va bene un infortunio ogni 3 anni, se va male 3 infortuni all'anno!
Nella corsa la tecnica è poco influente per la prestazione
A mio parere questo fattore è il più pericoloso in assoluto.
Per raggiungere il massimo delle proprie potenzialità nella corsa bisogna ottimizzare intensità e volume di allenamento, e il peso corporeo, cioè bisogna spingere il motore al massimo. Ma spingere il motore al massimo significa aumentare esponenzialmente il rischio di rompere il motore... Negli sport con componente tecnica importante (primo fra tutti il nuoto) il miglioramento del motore (potenzialità aerobiche, anaerobiche e muscolari) è importante almeno quanto la cura della tecnica, che si fa con esercizi che non sollecitano cuore, muscoli e articolazioni, ma il sistema neuromuscolare (in estrema sintesi, si allena il cervello...).
Seconda fregatura: il divertimento nella corsa è strettamente legato alla prestazione, al cronometro. Senza guardare ai tempi al km, la corsa diventa (non per tutti, ma per molti sì) un'attività piuttosto noiosa, difficilmente praticabile a lungo termine. Nella corsa la motivazione legata al miglioramento continuo è per molti l'unica motivazione: quando cessa, si scopre di non aver più voglia di correre, se questo accade a 50 anni, spesso si torna ad essere sedentari proprio quando lo sport diventa fondamentale per invecchiare in forma!
La corsa è l'attività più monotona del TriFitness: nella bicicletta c'è il divertimento della guida, della velocità, della cura del mezzo meccanico; nel nuoto ci sono infinite possibilità di variazione della tecnica. Nella corsa l'unico divertimento oltre a quello legato alla fatica è il cronometro. Questo porta all'esasperazione della prestazione, alla continua ricerca del limite, e questo atteggiamento predispone agli infortuni.
Ricordo come fosse ieri una convention sportiva a cui ho partecipato dove l'esperto di corsa dava suggerimenti ai molti runner presenti. Il giorno seguente ci sarebbe stata una mezza maratona, alla quale io non avrei partecipato, avendo appena iniziato a correre sul serio, ma mi interessava avere le opinioni di gente più esperta così iniziai ad informarmi chiedendo chi avrebbe partecipato. Con enorme stupore, ho scoperto che l'80% dei presenti era infortunato! In quel preciso istante, ho capito che la corsa è un'attività troppo traumatica per essere praticata in modo assiduo e fortunatamente, abbandonai subito le mie tentazioni di avvicinarmi ai miei limiti, di diventare un maratoneta o un runner assiduo dedicandomi anche ad altri sport (cioè ho continuato a correre, ma non solo).
Con questo non voglio dire che tutti coloro che praticano esclusivamente la corsa prima o poi incorreranno in infortuni, solo che la probabilità di farsi male è eccessiva, intollerabile per chi, come me, non ritiene l'infortunio un fatto normale, ma una eventualità da cui stare il più possibile alla larga.
La distanza critica
Per capire il perché sconsiglio la pratica esclusiva della corsa, voglio introdurre il concetto di distanza critica. Ogni persona ha un fisico che gli consente di correre senza infortunarsi una certa quantità di km la settimana. Oltre, ci si infortuna. Questa distanza critica dipende da fattori genetici, ma anche da altri fattori ambientali, primo fra tutti il peso corporeo: la probabilità di infortunio aumenta esponenzialmente all'aumentare del peso corporeo, dunque nella corsa il mantenimento del peso forma è fondamentale.
Se consideriamo che moltissime persone iniziano a correre per dimagrire (dunque in sovrappeso) e che difficilmente raggiungono in un tempo ragionevole il loro peso forma ottimale, spesso si trovano nella situazione di correre per mesi o anni in stato di sovrappeso più o meno grave e a un certo punto le articolazioni presentano il conto, a volte salatissimo. Questo accade perché la distanza critica, per un sedentario in sovrappeso, spesso non supera i 15 km, quindi con sole 3 uscite da 8 km la settimana la si supera abbondantemente, le articolazioni subiscono un danno lento e progressivo che quando si manifesta con il dolore è ormai troppo tardi perché si è manifestato un danno cronico.
Per stare sufficientemente lontani dalla distanza critica, è necessario praticare un altro sport, che consenta di mantenersi comunque in forma, ottenendo i benefici a lungo termine di un'attività fisica aerobica intensa e frequente, ma che ci mantenga ragionevolmente lontani dalla distanza critica. Per esempio, invece di correre 4 volte la settimana, percorrendo i 50 o più km necessari per ottenere grandi benefici per la salute, conviene fare 1, 2 uscite se si è in sovrappeso, e arrivare al massimo a 3 uscite da 10-12 km la settimana una volta raggiunto il peso forma. Il resto dei giorni si può pedalare o nuotare. La corsa può essere giocata come jolly quando non c'è tempo per andare in piscina o il maltempo non consente di uscire in bici.
Naturalmente esistono persone che hanno una distanza critica superiore ai 100 km e che possono correre anche tutti i giorni... Se scoprite di essere un "natural born runner", buon per voi, ma considerate sempre che se poi non lo siete rischiate di consumare in modo progressivo e irreversibile le vostre articolazioni.
Burian87 Burian87 02/06/2013 ore 15.38.35 Ultimi messaggi
Fmasu Fmasu 02/06/2013 ore 15.55.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

ma che mi tocca vedere! che paragoni fai? ma quali articolazioni rovinate!!!

prima di tutto tra maratoneti e 100 metristi c'è un abisso... (lo stesso vale per i 400 metri) sia come allenamenti sia stimolo muscolare! sono due cose completamente differenti!

se la corsa fosse pericolosa come dici tu allora tutti i maratoneti non arriverebbero al 3 anno di attività sportiva!

in tutta la mia carriera di personal trainer non ho mai visto nessuno rovinarsi per la troppa corsa! ma invece vedo gente che tutti i giorni si rovina per troppa sedentarietà!

rambo.56 rambo.56 02/06/2013 ore 18.53.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

Da EX maratoneta, posso dire che la corsa a piedi, il fondo, visto che si parla di grandi distanze, è uno sport impegnativo e richiede molto allenamento, sacrificio e scarpe adatte, ma non rovina nessuno, basta prendere le cose con la dovuta cautela ed il giusto approccio, e tutto andrà per il verso giusto, ovviamente gli inconvenienti sono dietro l' angolo, ma si può ovviare. L' infortunio più grave è la tendinite (tendine di Achille), ma con i dovuti accorgimenti la si evita, evitare ASSOLUTAMENTE di allenarsi in pista, e correre con scarpe adatte, inoltre, un Runner "medio", si allena 4 volte a settimana e con almeno 15 km ad uscita (dopo un' adeguata preparazione), da percorrere in un' ora. Baldini correva con me (arrivava prima lui eh.......).
17548555
Da EX maratoneta, posso dire che la corsa a piedi, il fondo, visto che si parla di grandi distanze, è uno sport impegnativo e...
Risposta
02/06/2013 18.53.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
palmerino1965 palmerino1965 05/06/2013 ore 15.49.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

follettocapriccioso scrive:
oddio.....il gatto si arrangia, ma al cane chi le da da mangiare?


una volta a settimana io o qualcuno della famiglia sale su a portare da mangiare alla cagnolina.
ovviamente quando si scende giù... si lascia molto cibo per essa e i pochi gatti che fanno parte della tribù.
io vorrei anche portarmela con me, la pimpante cagnolina, però è da sempre abituata a stare libera in un terreno molto ampio, mai visto la città e la sua confusione, i rumori... e inoltre difficilmente si adatterebbe alla mia vita di nomade.
almeno non alla sua età: se fosse stata giovincella ci avrei provato.
palmerino1965 palmerino1965 05/06/2013 ore 16.02.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

la corsa non mi ha mai appassionato.
non ho problemi a fare chilometri e chilometri nuotando (anzi miglie marine :-) ) e preferisco camminare e al limite andare in bicicletta.

il mio obiettivo nei prossimi mesi sarebbe quello di camminare il più possibile scalzo.
anche sulla strada normale non solo a mare, sul prato... perché penso che sia l'attività più naturale per il nostro corpo.
infatti noi sbagliamo a camminare poggiando prima il tallone quando camminiamo; un bambino che cammina scalzo nei suoi primi passi ci insegna invece che è la parte anteriore la prima a toccare il terreno.
abbiamo notato tutti che il nostro piede è simile a un triangolo con la parte più ampia proprio.. sul davanti. :-)
sto imparando a accarezzare il terreno anche quando ho le calzature però solo scalzo diventa normale ciò.
penso che la corsa sia comunque più invasiva della semplice camminata.
lo dice la fisica: ogni salto potenzialmente provoca una pressione sui i nostri arti inferiori di svariati chili maggiore al nostro peso dovuti all'accelerazione e alla gravità.
mikhael.86 mikhael.86 23/06/2013 ore 23.27.08
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

TeLoLascioDentro3Ore scrive:
Correre fa bene alla salute

ma fino ad un certo punto...!perchè ricordati che ogni volta che noi corriamo si creano sulla spina dorsale dei microtraumi...che poi con l'andare del tempo comportano altri guai seri!Correre sì,ma non fare troppi chilometri...al giorno.
eugenioesse eugenioesse 09/07/2013 ore 11.27.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Correre fa bene alla salute

A me piacerebbe molto correre..il mio problema è che nn so correre!! Avete capito bene: le volte che ci ho provato o andavo troppo veloce e(e dopo pochi minuti mi stancavo) oppure troppo lentamente e sentivo di non aver fatto niente.. allora sto provando ad alternare un pò di camminata veloce con brevissimi tratti di corsa, con la speranza di imparare bene il movimento e fare delle lunghe falcate!ma voi dopo la corsa cosa mangiate per recuperare?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.