Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

Saratorr Saratorr 19/03/2014 ore 09.50.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: AAA cercasi soluzione contro la cellulite!

@follettocapriccioso in effetti come non darti ragione? i maschi sbavano davanti alle figone in tv, ma mica stanno li a guardare il filo di cellulite...siamo noi che lo notiamo più facilmente!
Assolutamente per me non è un grosso problema, anche perché fortunatamente il "danno" è limitato ;-)
mi sembrava strano solo che si potesse debellare del tutto...
per quanto riguarda "avere la meglio" sulle alte, ti capisco...il mio metro e sessanta non mi ha mai condizionato!!! :-))) :-)))
ducapelli72 ducapelli72 21/03/2014 ore 16.16.01
segnala

(Nessuno)RE: AAA cercasi soluzione contro la cellulite!

La cellulite si origina dall'alterazione della struttura sottocutanea (il pannicolo), cioè di quello strato di tessuto ricco di cellule adipose che si trova sotto la pelle.

La modificazione di questo tessuto adiposo, e la conseguente comparsa di cellulite, è il segnale che qualcosa nell'organismo non funziona in modo corretto.

Significa che cause esterne (per esempio stress, sedentarietà, problemi ormonali, intossicazioni, cattiva alimentazione) hanno dato il via a una serie di alterazioni del grasso sottocutaneo.

Queste, a loro volta, hanno provocato la cellulite.

La principale di queste alterazioni è una cattiva circolazione venosa e linfatica (la linfa è un liquido che raccoglie i materiali di scarto dell'organismo e scorre in canali paralleli a quelli del sangue).

In secondo luogo la comparsa della cellulite indica che c'è una ritenzione di liquidi da parte dei tessuti (favorita dalla cattiva circolazione).

Il problema della cellulite e della ritenzione idrica (cioè accumulo di liquidi tra i tessuti dell'organismo) sono connessi tra loro.

Nel corpo umano vi sono tre diversi tipi di circolazione : arteriosa, venosa e linfatica.

La circolazione arteriosa trasporta il sangue purificato dal fegato e dai polmoni ai tessuti del corpo.

La circolazione venosa raccoglie il sangue utilizzato dai tessuti del corpo, ricco di tossine e lo trasporta ancora al fegato e polmoni per purificarlo.

La circolazione linfatica è una rete di piccolissimi canali che trasporta i liquidi linfatici, ricchi di scorie che devono essere eliminate, passando attraverso i vasi venosi del torace e quindi ai reni ed al fegato.
il discorso è più complesso, comunque sono d'accordo con tutti coloro che parlano di svolgere attività fisica, la sauna e bagno turco sarebbe da eliminare a prescindere, se avete letto le righe precedenti, si tratta di far filtrare meno impurità, quindi, evitare insaccati, carne,bibite gassate, pasta e derivati,
si a frutta di stagione e se possibile di provenienza di paesi vicini max 50km ,verdura, legumi,mangiare da vegano sarebbe meglio, evitare alimenti di derivazione animale, ci sono ottimi cibi vegetali.
Mi nutro con un sistema che regolarizza il metabolismo eccellente, tutto vegetale,donne usate la bicicletta, nei weekend andare al mare e fate belle e lunghe passeggiate, se riuscite una corsetta sarebbe meglio, se volete eliminare smagliature c'è da sudare e lasciate perdere i farmaci, come dice Ladydiletta anche la pillola bisognerebbe testare quella giusta.
ciao a tutti
ducapelli72 ducapelli72 21/03/2014 ore 16.20.51
segnala

(Nessuno)RE: AAA cercasi soluzione contro la cellulite!

Saratorr : cara non credere alle figone della tv, ho amiche nel mondo dello spettacolo e zono venuto a conoscenza di tante cose, è vero che molte sono perfette perchè vanno in palestra 4 o 5 ore al giorno,ma esistono dei filtri nelle telecamere, quindi vedrai solo e sempre persone perfette, le hai mai viste da vicino?
io ci vado a mare con alcune di loro, per privacy e rispetto verso i loro confronti non scatto foto, non sai quante hanno la cellulite anche quelle magre e l'effetto sulle magre è ancora più evidente
Ciao Sara

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.